Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Autorecensione Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 27-08-22, 11:09   #11
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,837
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Quote:
javad Visualizza il messaggio
Ciao Alfredo, non è per niente piacevole perché con 10 kg peso e con lunghezza di intorno 100 cm molto difficile per trasportare e gestire anche se osserviamo da casa, personalmente preferisco il mio Celestron 150/750 che con un peso di 7 kg è lunghezza 80 cm e molto semplice prendere.
Hai perfettamente ragione carissimo, avevo già pensato io a tutto questo, infatti la mia è più che altro una curiosità. Anche se mi sarebbe piaciuto lo stesso per i bassi ingrandimenti, per i quali avrei solo il Tecnosky Versatile che però purtroppo ha una apertura limitata.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky 80/480 FPL55, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Tecnosky 16mm UWA 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-08-22, 11:27   #12
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,837
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Quote:
scorza Visualizza il messaggio
Eccomi
Allora io andavo a fuoco con la mia torretta senza OCS Però la mia torretta era una Orizzont
La montatura era una IOPTRON E non ero ancora invalido
@astro61 se non hai i miei stessi problemi te lo consiglio se poi ne hai ascolta Javad
Allora scorza, qualcuno qui si ricorda sicuramente che avevo già un APM 140, che alla fine come dimensioni e peso da quello che ho capito non è molto distante dal Bresser. Ma con una qualità sicuramente superiore. Mi dispiace per la tua condizione, io per mia fortuna non sono, almeno per adesso invalido, ho 61 anni, ma nonostante questo ho preso la decisione di sbarazzarmi dell'APM, a malincuore, pensando a una gestione futura della mia attrezzatura astronomica. Infatti ho fatto anche fuori un C11 HD a vantaggio di un semplice C9,25.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky 80/480 FPL55, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Tecnosky 16mm UWA 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 27-08-22, 16:45   #13
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,501
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Stessa strada percorsa da me, via l'eccellente C11 CPC HD , davvero perfettissimo, ma intrasportabile con i suoi 30Kg monolitici ed avanti il C8HD OTA, che neanche lui è propriamente un fuscello.

Un fuscello è per me di sicuro ancora oggi il RUMAK INTES MK67 con i suoi 4,5kg.

La trasportabilità è un parametro altamente individuale, da giovane, presso la palestra del CANOA CLUB di Ivrea, da buon canoista, mi spupazzavo un bilanciere da 120Kg e pure con 8 ripetizioni ed il C11 CPC HD mi sarebbe sembrato un fuscello.

Oggi con i miei 75 anni, un simile peso mi staccherebbe le braccia di netto (si fa per dire) e la barra mi fracasserebbe il collo.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67 da 152/1800mm-- ED APO FPL-53 TECNOSKY 72/432mm-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore ACRO SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45° in vendita.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-08-22, 10:14   #14
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,837
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Già hai l'anca sbilenca, ci mancherebbe pure quello...
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky 80/480 FPL55, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Tecnosky 16mm UWA 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-08-22, 10:46   #15
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,501
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67 da 152/1800mm-- ED APO FPL-53 TECNOSKY 72/432mm-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore ACRO SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45° in vendita.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-08-22, 13:55   #16
diglit
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Il Bresser 152s si strasporta con una mano e sta su montature come la vixen sphynx.
È sempre pronto, non perde la collimazione ogni 5 minuti, non si appanna e genera stelle puntiformi.
È decisamente meno critico di un bidoncino come il c9.
Inoltre costa 1/3 (anzi meno) e consente campi anche ampi.
Ovviamente se il fine è planetario meglio un c9, ma per quasi tutto il resto...
Il fatto che alcuni osservatori vivano la loro passione da un balcone di 2 mq. Non è colpa sua è non riguarda la valutazione dello strumento in sé. Chi ha questa limitazione, giustamente, si orienta su altre configurazioni che impongono altri limiti, magari più accettabili per il tipo di utilizzo che ci si prefigge.
Da un balcone piccolo di certo non si usa un rifrattore da 15 cm.

Paolo

Ultima modifica di diglit : 28-08-22 14:15.
  Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 29-08-22, 17:02   #17
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,731
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Hai avuto modo di testare il rifrattore con un filtro IR?
E perdonami una curiosità: come mai hai scelto R per il deep sky?
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-08-22, 18:49   #18
diglit
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Perché è il filtro migliore in fotografia con un rifrattore acromatico (a meno di non voler fare banda stretta con gli h-alpha o gli OIII). Ha un taglio tra i 590 e i 710 nanometri e si prefigura ottimale da cieli inquinati.


i IR i rifrattori sono poco performanti (tutti, chi più chi meno). Un acromatico (un apo un FILINO MENO ma anche lui molto) ha un crollo di focalizzazione in IR notevole. Per questo servono i newton.


Paolo
  Rispondi citando
Vecchio 29-08-22, 21:56   #19
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,731
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Però se hai avuto risultati decorosi nell'UV dovresti dare una possibilità all'IR, magari anche solo con un "deep red".
A mia esperienza funziona benissimo per Sole in luce bianca e Luna.

Sul deep sky se usi R per L come ti regoli sulla perdita di segnale?
Riesci a spingere di più in PP o aumenti l'integrazione?
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-08-22, 23:12   #20
diglit
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: BRESSER 152-S (acromatico petzval 152/760mm.)

Non posso risponderti, Delo.
Troppe domande e troppo imprecise, molta confusione in ciò che dici.
Devi studiare le curve di focalizzazione, le curve di risposta del sensore che usi, il rapporto focale, il segnale del fondo cielo...
La fotografia deep non è quella planetaria.
Dovrei scrivere 1500 righe per dare risposta alle tue domande. Non te la prendere se non lo faccio.

Paolo
  Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 23:55.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it