Calendario CFHT 2014
Coelum
Il Numero in Edicola
Abbonamenti
Abbonarsi è facile e veloce!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Deep-Sky

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astronomia Pratica
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 14-01-10, 19:18   #1
Rob80
Utente Junior
 
L'avatar di Rob80
 
Data di registrazione: Dec 2009
Ubicazione: Spilimbergo (PN)
Messaggi: 21
Predefinito pulizia telescopio

Ciao a tutti, fino a che punto è delicato il trattamento che danno alle lenti? quello che voglio dire se lo pulisco con un normale panno per occhiali lo rovino? ciao ciao
Rob80 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-01-10, 19:45   #2
conte
Utente Esperto
 
L'avatar di conte
 
Data di registrazione: Feb 2007
Ubicazione: per adesso quì,poi un pò più là.
Messaggi: 2,186
Predefinito Re: pulizia telescopio

si,mai toccare con panni,lo puoi rigare.lavarlo prima con dello shampoo ph neutro (bambini)acqua demineralizzatissima.poche gocce in 1/2 litro insieme, e spruzzarlo nella superficie obliqua dello specchio.poi lo risciacqui con la demineralizzata.attento, tra poco arriveranno i prof,che ti faranno spendere una cifra,io lo pulisco così,una volta l'anno,e ci soffio con un piccolo compressorino.mai toccarlo a secco o con panni.anche gli occhiali li pulisco così,e i miei sono zeiss, con lenti fotocromatiche ed antiriflesso.ma si sà ogni scarrafone e bello a mamma soia.
__________________
nella terra del maggior possessore di ordigni, regneranno malattie ed ammalati.
dob-12"f5 1500
oculari=5-10-20 pentax
32mm 2" tecnosky
televue 2x/3x
zeiss 10x30
bushnell 8x25
bresser 10x50
digitale compatta kodak 8x
nexus?
conte non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Vecchio 14-01-10, 19:45   #3
...astro...
Utente Esperto
 
L'avatar di ...astro...
 
Data di registrazione: Aug 2009
Ubicazione: calabria, prov. Cosenza, paese dimenticato da Dio e dagli uomini
Messaggi: 1,844
Invia un messaggio tremite MSN a ...astro...
Predefinito Re: pulizia telescopio

in genere un panno per gli occiali va bene, ma solo x gli aloni, per la polvere procurati una pipetta con pennellino morbido senno' rischi di rigare la protezzione della lente.....
__________________
I miei blog:
VISUALE: http://davidetundis.blogspot.com/
ASTROFOTO: http://tundisdavide.blogspot.com/
...astro... non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-01-10, 19:50   #4
...astro...
Utente Esperto
 
L'avatar di ...astro...
 
Data di registrazione: Aug 2009
Ubicazione: calabria, prov. Cosenza, paese dimenticato da Dio e dagli uomini
Messaggi: 1,844
Invia un messaggio tremite MSN a ...astro...
Predefinito Re: pulizia telescopio

hai sbagliato sezione comunque
__________________
I miei blog:
VISUALE: http://davidetundis.blogspot.com/
ASTROFOTO: http://tundisdavide.blogspot.com/
...astro... non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-01-10, 20:05   #5
Rob80
Utente Junior
 
L'avatar di Rob80
 
Data di registrazione: Dec 2009
Ubicazione: Spilimbergo (PN)
Messaggi: 21
Predefinito Re: pulizia telescopio

Ok speriamo di non aver fatto danni.. ho spolverato la polvere con un soffietto poi ho effettuato la pulizia con un liquido detergente ed un panno per occhiali, quando ho finito ho asciugato con le cartine per lenti, il problema che stasera ho portato fuori il telescopio e l'ho lasciato li per un ora e mezza ma quando ci ho guardato dentro si vedeva molto male. ho riportato dentro il telescopio ed ho aspettato si asciugasse la condensa ma non mi sembra di vedere anomalie sul mensico, a già dimenticavo ho un SW mc127..

Scusa ma su che discussione dovrei andare?
Rob80 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-01-10, 06:24   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 38,079
Predefinito Re: pulizia telescopio

Ciao ROBO,la sezione va bene,devi apprendere la nozione che le lenti sono perennemente coperte di polvere.

La polvere contiene di tutto,abrasivi compresi.

Quindi è sempre bene ammorbidire lo sporco ed sportarlo in massima parte ,tamponando delicatamente con delle pezzuole molto inumidite .

Benissimo la soluzione di acqua BIDISTILLATA ed una goccia di sapone neutro,e magari alcune gocce di alcool isopropilico.

Soprattutto operare sempre con la lente rivolta verso il Basso,in modo da scongiurare infiltrazioni di liquido,DIETRO la lente.

Dopo diversi tamponamenti ,procedere ad una lievissima ascigatura.

Lo straccetto di cotone ,ricavato da lenzuola esauste ed usato per tamponare ,andrebbe buttato via .

Infatti ha di sicuroa assorbito degli abrasivi.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Vecchio 15-01-10, 09:12   #7
c8sgtxlt
Moderatore
 
L'avatar di c8sgtxlt
 
Data di registrazione: Apr 2009
Ubicazione: trexenta,sardegna
Messaggi: 6,292
Invia un messaggio tremite MSN a c8sgtxlt
Predefinito Re: pulizia telescopio

ciao rob,se vedevi male la colpa era solo della condensa che si è depositata sul menisco!!ti devi procurare un bel paraluce(che funge anche da anti condensa)!!se cerchi qui sul forum ci sono parecchie discussioni a riguardo!!
ps:io me la sono costruita usando un semplice materassino di gomma(quelli da palestra per intenderci)e funziona che una meraviglia!costo???una manciata di euro!!!
__________________
tele:lunt35mmhalfa+swed80+celestronc8"xltsucg5goto+meade lb 16"
che le stelle ti guidino sempre
Manuel


c8sgtxlt non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-01-10, 11:21   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 38,079
Predefinito Re: pulizia telescopio

Assolutamente migliore di quello originale celestron ,poi ci sono dei pazzi che si fanno costruire un paraluce in metallo,pesante e comunque conduttivo del calore,esattamente il contrario di quello che serve.

Ci sono in giro degli APO con dei paraluce MONUMENTALI e SPESSI in alluminio ,per fare scena .

Mentre un sottilissimo paraluce in plastica sarebbe sufficiente ed anzi più appropriato.

Meno peso e meno raffreddamento.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-01-10, 12:02   #9
Tostati
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: pulizia telescopio

Quote:
Rob80 Visualizza il messaggio
Ciao a tutti, fino a che punto è delicato il trattamento che danno alle lenti? quello che voglio dire se lo pulisco con un normale panno per occhiali lo rovino? ciao ciao
Si, le rovini...
ma il fatto è che rovini pure gli occhiali...
  Rispondi citando
Vecchio 15-01-10, 12:35   #10
Tostati
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: pulizia telescopio

PS: non farti prendere dalla paranoia della pulizia.
Un po' di polvere su una lente o su uno specchio non fa assolutamente nulla, e non peggiora la visione.
Consumare il trattamento antiriflesso o staccare l'alluminatura invece è un dnno permanente.
Si fa molto più danno a pulire un'ottica continuamente che non a lasciarla "sporca"...
come ti hanno detto, soffia con una pompetta, ma basta così...
le ottiche si lavano al massimo una volta l'anno, anche meno.
L'importante è non metterci su ditate, e basta fare un po' di attenzione, e non lasciare lo strumento senza coperchi quando non lo usi.
Gli oculari si possono pulire più spesso, ma anche li con un po' di "craizera".
Basta una Lens Pen per pulire gli oculari.

Se da dove osservi c'è molta unidità, un Maksutov non è stata una scela molto azzeccata, perche i catadiottrici si appannano subito.
Un paraluce appunto può aiutare in questi casi...
  Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:59.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it
Edizioni Scientifiche Coelum