Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 29-09-06, 21:15   #1
popof
Utente Junior
 
L'avatar di popof
 
Data di registrazione: Aug 2006
Ubicazione: Augusta (SR)
Messaggi: 29
Predefinito Collimazione Dobson

Come saprete già, grazie ai vostri consigli, ho deciso di acquistare il dob GSO da 10"
Essendo già risicato nel budget mi sono posto il problema della collimazione delle ottiche: è possibile effettuare una buona collimazione (gradirei ottima ) con artifici "casalinghi", o devo preventivare una spesa per un collimatore laser?
Ad esempio, dove ho previsto l'acquisto del dob mi propongono due aggeggi diversi per effettuare la collimazione (credo che uno sia un oculare e l'altro un laser):
http://www.telescope-service.com/acc...riesstart.html
quale dovrei acquistare?
Ciao
Un dob-dipendente
_______________________________________________
Dob-biamo acquistare un Dob, non non vi è alcun Dob-bio
__________________
___________________________
Rosario // Dobson GSO 10"
popof non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-09-06, 22:09   #2
Stargazer
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2005
Messaggi: 1,201
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Quote:
popof
Come saprete già, grazie ai vostri consigli, ho deciso di acquistare il dob GSO da 10"
Essendo già risicato nel budget
sicuro sicuro?
Perchè con un 12" F5 fai un notevole passo in più

Quote:
mi sono posto il problema della collimazione delle ottiche: è possibile effettuare una buona collimazione (gradirei ottima )
Mi sembra il minimo come pretesa visto abbiamo meno ostruzione

Quote:
con artifici "casalinghi", o devo preventivare una spesa per un collimatore laser?
Solo una precisazione il laser serve solo per una centratura grossolana del primario e una centratura fine del secondario

Quote:
Ad esempio, dove ho previsto l'acquisto del dob mi propongono due aggeggi diversi per effettuare la collimazione (credo che uno sia un oculare e l'altro un laser):
http://www.telescope-service.com/acc...riesstart.html
quale dovrei acquistare?
Ciao
Un dob-dipendente
Meglio se qualcuno ti spiega, intanto inizio io
  1. Prima di tutto si collima il secondario
    lo vedi l'anello nero nella foto a destra che è situato al centro del primario?



    è un banale salvabuchi per i fogli da raccoglitore
    se colorato di nero è meglio perchè lo vedi di più
    il tondo rosso è invece il laser (inserito nel fuocheggiatore) che si riflette sul primario e quando il disco rosso è all'interno del salvabuchi (agendo esclusivamente con le viti del secondario) il secondario risulta perfettamente centrato. Per vederlo tu devi stare davanti al'apertura del tubo in modo da vedere in fondo il primario
    Stai ovviamente attento di non prendere nell'occhio il ritorno del laser


  2. Poi si passa a collimare grossolanamente il primario



    questo laser ti permette mentre sei dietro la cella di regolare le viti del primario di tenere contemporanemante sott'occhio quando il primario è grossolanamente centrato, cioè il fascio laser ritorna all'interno del fuocheggiatore e passa per il foro fino a venire accanto a te sul terreno e tu quindi se lo vedi sai che è grossolonamente centrato


  3. a questo punto si collima più seriamente con un chesire il primario
    se guardi questo sito
    http://www.propermotion.com/jwreed/A...te/Chesire.htm (attenzione che qui dalle prime immagini si parte fortemente scollimati noi col laser saremo grossomodo come la penultima foto)
    basta tieni conto che c'è la riflessione del salvabuchi dovuta al secondario e la riflessione del salvabuchi dovuta al chesire (questa ovviamente più debole)
    una volta i 2 anelli combaciano, muovendo le viti dietro la cella del primario, il telescopio è collimato


  4. Se si vuole collimare finemente lo fai sulla stella
    porti la stella al bordo di un'oculare ovviamente fuori fuoco in modo da vedere le centriche (quale bordo vedi tu) e ruotando molto lentamente cerchi di portare al centro del campo oculare la stella, te ne accorgi che si collima meglio perchè vedi sempre meglio le centriche

questo è ovviamente il metodo più semplice per collimare
perchè ce ne sono molti altri

se qualcuno vuole aggiungere qualcosa
ora giro la palla

imho andrebbe messo sticky

Ultima modifica di Stargazer : 29-09-06 23:06.
Stargazer non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 29-09-06, 22:26   #3
popof
Utente Junior
 
L'avatar di popof
 
Data di registrazione: Aug 2006
Ubicazione: Augusta (SR)
Messaggi: 29
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Ho capito ...quasi... forse
Allora basterebbe un "chesire" per un allineamento quasi preciso?!?

N.B. Non mi nominare più il 12": spenderò già quel che non posso... se potessi prenderei un 120"
__________________
___________________________
Rosario // Dobson GSO 10"
popof non in linea   Rispondi citando
Vecchio 29-09-06, 22:58   #4
Stargazer
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2005
Messaggi: 1,201
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Quote:
popof
Ho capito ...quasi... forse
Allora basterebbe un "chesire" per un allineamento quasi preciso?!?

N.B. Non mi nominare più il 12": spenderò già quel che non posso... se potessi prenderei un 120"
ho rieditato meglio e inserito i punti

puoi fare solo con un chesire ma dovresti essere già esperto, il laser è d'obbligo altrimenti non sai se il secondario è centrato o meno
con i spostamenti il secondario seppur di poco si disallinea

il punto 4 è facoltativo essendo un allineamento più preciso

Ultima modifica di Stargazer : 29-09-06 23:01.
Stargazer non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-09-06, 07:57   #5
alfascorpii
Banned
 
L'avatar di alfascorpii
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Viterbo
Messaggi: 34
Predefinito Re: Collimazione Dobson

ciao
chiedo scusa ma che cosa è precisamente un chesire?
Alessandro
alfascorpii non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-09-06, 09:41   #6
kendari
Utente Junior
 
L'avatar di kendari
 
Data di registrazione: Jul 2006
Messaggi: 163
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Quote:
alfascorpii
ciao
chiedo scusa ma che cosa è precisamente un chesire?
Alessandro



http://www.propermotion.com/jwreed/A...te/Chesire.htm

http://www.tomhole.com/Barlowed%20Laser.htm
kendari non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 30-09-06, 12:01   #7
Stargazer
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2005
Messaggi: 1,201
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Con questo link crei più confusione a un principiante imho

il sighttube, il cats'eye e l'autocollimator sono altri metodi e sono più per i puristi e i possssori di grossi tubi
se poi si vuole risparmiare con questi ultimi vai a spendere per forza di più
Stargazer non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-09-06, 14:31   #8
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Popof, complimenti per la scelta. La spiega di Stargazer è il meglio che puoi avere nel compromesso completezza/semplicità, salvo il punto 3. L'operazione è semplicissima una volta che uno ha capito la teoria, che però richiede un certo approfondimento. La materia in genere è spiegata malissimo. Vuoi un consiglio? Affiancati un astrofilo esperto la prima volta e poi tutto ti risulterà semplicissimo. Se proprio non puoi procurarti l'astrofilo acquista il laser che ti consiglia stargazer e segui i suoi consigli, salvo, secondo me, il 3; per la collimazione finale (punto 4 di stargazer: tu stesso stargazer incoraggi a contribuire, e io qui altero il tuo messaggio) scegli una stella ben visibile, per es. una di 2^ mag., porti la stella fuori fuoco (meglio in extrafocale, cioè ESTRAI DI PIù il cercatore) in modo da vedere le centriche (che sono dei cerchi che vedi quando vai fuori fuoco; se hai difficoltà a vedere i cerchi, a causa della turbolenza atmosferica, estrai ancora di più fino a che vedi un disco chiaro con al centro un disco scuro che è l'ombra del secondario). Noterai che i cerchi non sono concentrici (o l'ombra del secondario non è centrale). Muovi il tele per far muovere la stella sfuocata nel campo, fino a che i cerchi o l'ombra del secondario diventano concentrici. Se hai proceduto accuratamente nella fase precedente, con il laser, noterai che in una certa posizione riesci ad ottere la centratura dei cerchi o dell'ombra del secondario. Se non ci riesci, vuol dire che devi ripetere l'operazione con il laser. A questo punto non devi fare altro che riportare al centro del campo l'immagine della stella sfuocata. Hai bisogno di un aiutante che agisca sulle viti di collimazione dietro la culatta del primario. Digli di lasciarne perdere una, e di agire solo su due. Digli di girare lentamente a caso una delle due e nota se la stella sfuocata va verso il centro. Se si incitalo a continuare lentamente fino a che raggiunge il massimo avvicinamento al centro del campo e tende a proseguire per la tangente. Allora digli di passare all'altra vite e di muoverla lentamente a caso. Controlla e regolati come ho appena detto nel caso della prima vite. E' possibile che occorra tornare alla prima vite e girarla in senso opposto a prima. Si procede per tentativi, fino a che i cerchi della stella sfuocata sono al centro del campo, rimanendo concentrici tra loro. Complicatissimo a dirsi, complicato a farsi le prime volte. Con l'esercizio diventa un giochetto. Lorenzo
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!

Ultima modifica di lburti : 30-09-06 14:53.
lburti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-09-06, 15:12   #9
popof
Utente Junior
 
L'avatar di popof
 
Data di registrazione: Aug 2006
Ubicazione: Augusta (SR)
Messaggi: 29
Predefinito Re: Collimazione Dobson

Quote:
lburti
Popof, complimenti per la scelta. La spiega di Stargazer è il meglio che puoi avere nel compromesso completezza/semplicità, salvo il punto 3. L'operazione è semplicissima una volta che uno ha capito la teoria, che però richiede un certo approfondimento. .............. Complicatissimo a dirsi, complicato a farsi le prime volte. Con l'esercizio diventa un giochetto.[/size][/font] Lorenzo
Grazie, Lorenzo, ma a parte il fatto che come tu dici per me ora è solo teoria e con la pratica sarà un'altra cosa, e visto che comunque per il momento potrei acquistare solo il tele, ...facendo uno sforzo immane dovrei allora necessariamente acquistare almeno il laser??
__________________
___________________________
Rosario // Dobson GSO 10"
popof non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-09-06, 15:30   #10
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Re: Collimazione Dobson

NO, ma ti facilita molto. Rileggi Stargazer. C'è il metodo del tubetto porta pellicole bucato (non costa un soldo), ma devi conocere la teoria. Vedi nel forum, è descritto più volte. Lorenzo
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 00:23.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it