Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 07-07-07, 11:27   #1
luca.leti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 52
Predefinito telescopi meade serie LXD 75

Ciao a tutti, volendo acquistare il mio primo telescopio vorrei un consiglio tra il Newton della meade LXD 75 magari corredato di un correttore di coma tipo il MPCC della Baader Planetarium e lo Schmidt-Newton sempre della Meade della stessa serie LXD 75 e stessa focale da762mm e apertura 152mm (6") F5 che corregge il coma del 50%, quale dei due mi consigliate? Sono validi entrambi per fare astrofotografia? Hanno la stessa montatura o c'è qualche differenza?Ciao e Grazie per i consigli.
luca.leti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-07-07, 13:11   #2
pedro2005
Utente Super
 
L'avatar di pedro2005
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Verona
Messaggi: 7,149
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

I telescopi hanno la stessa montatura.
Io ho lo SN6 comperato usato, e nella sezione digitale qualche foto con questo strumento lo vedi.
Il newton pesa meno dello SN, ma lo SN ha il tubo chiuso, per me un vantaggio dato che non mi piacciono i tubi aperti.
A dirla tutta non sò se è più corretto lo SN o il Newton con correttore di coma. Comunque con ambedue fai fotografia, alla grande.
Ciao
__________________
Il mio sito (astrofoto-test-tutorial):
www.pedro2005.blogspot.com
pedro2005 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 07-07-07, 18:21   #3
luca.leti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 52
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

Grazie per la risposta, volevo chiederti ma le ottiche trattate col metodo uhct dello SN sono nettamente migliori di quelle standard del Newton?Di quanto migliora la luminosità, ciao e grazie ancora.
luca.leti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-07-07, 18:25   #4
pedro2005
Utente Super
 
L'avatar di pedro2005
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Verona
Messaggi: 7,149
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

Quote:
luca.leti
Grazie per la risposta, volevo chiederti ma le ottiche trattate col metodo uhct dello SN sono nettamente migliori di quelle standard del Newton?Di quanto migliora la luminosità, ciao e grazie ancora.
Il trattamento UHTC è solo sulla Lastra, il Newton non ha questo trattamento, dato che non ha la lastra.
E' un trattamento antiriflesso.
Ciao
__________________
Il mio sito (astrofoto-test-tutorial):
www.pedro2005.blogspot.com
pedro2005 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-07-07, 22:17   #5
luca.leti
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jun 2007
Messaggi: 52
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

Veramente a leggere sulla brochure del Meade LXD75 presente sul sito di Focas e anchele caratteristiche sul sito dell'ottica Sanmarco sembrerebbe che il trattamento UHCT sia anche sullo specchio primario e secondario oltre che sulla lastra correttrice,infine la montatura LXD 75 è uguale alla HEQ5? Oppure è inferiore o superiore?Grazie Ciao.
luca.leti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-07-07, 16:14   #6
pedro2005
Utente Super
 
L'avatar di pedro2005
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Verona
Messaggi: 7,149
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

La montatura LXD75 è meno prestante della HEQ5.
Io qui non leggo scritto "trattamento UHTC"...
Ciao
__________________
Il mio sito (astrofoto-test-tutorial):
www.pedro2005.blogspot.com
pedro2005 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 15-07-07, 12:27   #7
pedro2005
Utente Super
 
L'avatar di pedro2005
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Verona
Messaggi: 7,149
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

Se ti interessa Sabato mattina ho fotografato M31 con il Meade SN6 (vecchio modello quelllo LX55) su HEQ5 e con la Canon 350D.
Il post è questo:
http://www.trekportal.it/coelestis/s...ad.php?t=12980
Fra poco inserirò nella sezione fotografica pure M27 e M16 sempre fatte quella notte con il Meade SN 150/750mm.
Ciao
__________________
Il mio sito (astrofoto-test-tutorial):
www.pedro2005.blogspot.com
pedro2005 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-07, 15:37   #8
observator
Utente Super
 
L'avatar di observator
 
Data di registrazione: Dec 2002
Messaggi: 10,702
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

per rispondere alla domanda iniziale, dal punto di vista fotografico un newton "veloce" (ben corretto dalla sferica, astigmatismo ed errori zonali) Usato con correttore di coma posizionato in modo appropriato rispetto al sensore è molto meglio corretto dal coma rispetto ad uno Schmidt-Newton.

Ultima modifica di observator : 15-07-07 15:40.
observator non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-07, 15:40   #9
Hamlet
Utente Junior
 
L'avatar di Hamlet
 
Data di registrazione: Aug 2006
Ubicazione: Catania
Messaggi: 56
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

Quote:
luca.leti
Veramente a leggere sulla brochure del Meade LXD75 presente sul sito di Focas e anchele caratteristiche sul sito dell'ottica Sanmarco sembrerebbe che il trattamento UHCT sia anche sullo specchio primario e secondario oltre che sulla lastra correttrice,infine la montatura LXD 75 è uguale alla HEQ5? Oppure è inferiore o superiore?Grazie Ciao.
Chiedo venia per la mia colossale ignoranza, picchiatemi pure se dico un'idiozia ma...che senso avrebbe un trattamento antiriflesso su uno specchio il cui scopo è appunto quello di riflettere?

Sulla lastra ha senso perchè fa in modo che essa sia attraversata da tutta la luce che ci interessa senza rifletterne e limitarne quindi la quantità che arriva sullo specchio..

Ho detto troppe castronerie?
__________________
non c'è nessun ammennicolo che conti più dell'apertura

Iburti docet.
Hamlet non in linea   Rispondi citando
Vecchio 15-07-07, 15:44   #10
observator
Utente Super
 
L'avatar di observator
 
Data di registrazione: Dec 2002
Messaggi: 10,702
Predefinito Re: telescopi meade serie LXD 75

I trattamenti ottici vanno progettati "a gruppi", cioè per sistemi ottici completi. L'UHTC è anch'esso un "coating group", e prevede la combinazione tra un trattamento antiriflettente ad alta efficienza luminosa per la lastra Schmidt o comunque per tutti gli elementi a rifrazione e un trattamento ad alto potere riflettente per gli specchi.
observator non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 22:34.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it