Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Binocoli
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 03-06-22, 08:58   #1
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Ciao a tutti, avendo comprato la montatura AZ GOTO CELESTRON EVOLUTION usata, mi è venuta la voglia insana di VENDERE, oppure SCAMBIARE ALLA PARI, con un APM SD APO da 100mm a 90°, il mio binocolone APM SD APO da 100mm a 45°, che non punta del tutto allo ZENIT, ma sale liberamente solo a 77°, prima di urtare la base della EVOLUTION.

Se il 45° è eccezionalmente comodo e prestazionale per il terrestre, ed anche sufficientemente comodo e prestazionale per l'ASTRONOMICO, un 90° è scomodo per il terrestre, ma supercomodo per l'ASTRONOMICO, con il vantaggio ulteriore che passa senza problemi sopra la base della EVOLUTION.

Cercate di convincermi a non tentare questa avventura strumentale.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 04-06-22, 17:47   #2
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 775
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Purtroppo devo dirti che, se l'intenzione è di sfruttare a fondo la Evolution con il binocolo, un cambio alla pari con lo stesso modello ma a 90°... secondo me ci sta !
Per evitare di mettere un fastidioso limite in altezza a 75° (di cui ci si dovrebbe poi fidare), ma soprattutto per osservazioni molto più comode oltre i 60°.
Certo, penalizzi il terrestre, ma non si può avere tutto !
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocoli: Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 04-06-22, 20:12   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Per il terrestre ho un fantastico RUMAK INTES MICRO MK67, un'ottica micidialmente incisa che abbinato ad una torretta ZEISS erettiva angolata a 45°, mi da delle immagini terrestri imbattibili persino dal non mansueto 120ED.

Solo che l'MK67 è estremamente leggero e compatto, mentre il pur valido 120ED è molto lungo e quindi estremamente scomodo da usare dal mio stretto balcone.

Se avessi avuto l'MK67 prima di prendere il binocolone APM SD APO angolato, sarebbe stato sicuramente un angolato a 90°, ma non avendo l'MK67, l'angolato a 45° fu la scelta giusta per un'uso ibrido, TERRESTRE-ASTRONOMICO.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-06-22, 08:40   #4
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,330
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Questo sta a dimostrare che come si è detto più volte non esiste lo strumento universale adatto a tutti gli usi; se si desiderano le massime prestazioni in tutti i campi bisogna avere due set separati, uno per l'astronomico e l'altro per il terrestre.
Per esempio, per l'astronomia non serve che l'immagine sia raddrizzata e questo significa meno prismi nel percorso ottico a tutto vantaggio delle prestazioni.
Ma anche nell'ambito astronomico (sempre se si desiderano le massime prestazioni) servono due tipologie di strumenti, uno a largo campo, grande diametro e corta focale per il profondo cielo e l'altro (rifrattori) per i pianeti.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 05-06-22 09:17.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-06-22, 09:11   #5
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 775
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Verissimo e dirò di più, stessa divaricazione in ambito astronomico conviene farla tra setup visuale e fotografico.
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocoli: Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 05-06-22, 09:19   #6
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,330
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Infatti, avevo già fatto la precisazione modificando il messaggio precedente....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 07-08-22, 14:32   #7
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Ciao PABLO, per il terrestre posso contare sui superbi servigi che già ottengo con il RUMAK INTES MK 67 da 152/1800mm + torretta erettiva ZEISS angolata a 45°.

Da vedere cosa mostra con due UFF da 18mm/65° e quindi a 100x, nel terrestre di potenza.

Una sorta di SWAROVSKY BTX da 152mm di diametro che lavora a 45x con due plossl da 40mm/43° a oltre 225x con due PLANETARY ED da 8mm/60°.

Se quando ho comprato l'eccellente binocolone APM SD APO da 100mm angolato a 45°, avessi avuto anche il medio-piccolo RUMAK MK67, sicuramente avrei preso l'angolato a 90°.

Aggiungi l'arrivo recentissimo della montatura CELESTRON EVOLUTION che funziona allo zenit solo con un angolato a 90° e capisci bene di come ben due nuovi parametri strumentali mi portano oggi a preferire l'angolato a 90°, il passare degli anni per l'agilità del collo, fanno il resto.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-22, 18:55   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Conseguenzialmente a quanto scritto nei post precedenti, ieri ho ceduto il mio perfettissimo binocolone angolato APM SD APO da 100mm a 45°.

I motivi erano già pressanti un anno fa, ma il peso non lieve di 8,5Kg del BT SD da 100mm, mi ha messo troppo spesso in crisi la schiena, soprattutto nel delicato momento del MONTA-SMONTA, ma anche nel trascinare il tutto su per le scale per accedere al tetto piano condominiale.

Gli anni passano inesorabili e con essi cala anche la forza fisica, fattore che non consente deroghe.

L'angolatura a 45°, che non passa sulla base della montatura EVOLUTION ha fatto il resto.

Adesso con la massima calma mi cercherò un angolato APM, oppure IBIS, da 82mm a 90°, sia SD che HD, ovvero scendere un poco di diametro, ma molto di ingombro e peso.

Anzi, ho quasi voglia di passare ad un APM-IBIS da 70mm a 90°, per un ulteriore alleggerimento ponderale e dimensionale, anche se la scelta sarebbe un poco più rischiosa come soddisfazione nel tempo, ma è anche vero che il 70mm avrebbe una usabilità estremamente più facile e quindi di ben maggiore frequenza d'uso.

Accetto e sollecito degli interventi in merito al DIAMETRO-PESO da preferire.

Prima di vendere l'APM SD APO da 100mm a 45°, ho fatto degli approfonditi esperimenti di confronto nel terrestre, tra la piena apertura di 100mm e la diaframmatura a 70mm, ebbene nel solo terrestre diurno, non notavo quasi nessuna differenza prestazionale, mentre sul deep sky notturno è logico che il 100mm batte facilmente il 70mm.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-09-22, 19:00   #9
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

Ricordo sempre che per il solo terrestre di potenza su soggetti architettonici, disciplina che coltivo molto intensamente, ho l'eccellente RUMAK INTES MK67+ toretta ZEISS erettiva angolata a 45°, una sorta di potentissimo simil-SWARO BTX, che a livello di risoluzione e secchezza di immagine fa dei veri sfracelli e quindi perlomeno per il terrestre di potenza sono più che a posto anche senza nessun BT.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 23-09-22, 06:54   #10
scorza
Utente Junior
 
L'avatar di scorza
 
Data di registrazione: Nov 2020
Messaggi: 276
Predefinito Re: CAMBIO APM SD APO da 100mm a 45° con un 90°

[Caro Giovanni stimo combinati male entrambi , ho fatto la prova che mi hai chiesto, con il mio solito per settare il cromatismo , con il cellulare e mano sinistra tu sai quanto e difficile con il cellulare secondo me è un apo vero e propio pagato 640€
__________________
--------------------------------------------------------------------------
AZGTI WI FI, MAK BRESSER 127/1900 SW, DIAGONALE PRISMATICO BAADER 31,8,BINOCOLO ANGOLATO TS 70APO , 16X50 NIKON ACULON, OBIETTIVO MAKINON 80/200mm f/4, CANON 1300
scorza non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 20:19.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it