Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Binocoli
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 01-09-22, 15:39   #1
scorza
Utente Junior
 
L'avatar di scorza
 
Data di registrazione: Nov 2020
Messaggi: 276
Predefinito IBIS ED 20X80 o IBIS 25X80 ^

Possessore di un IBIS ED 20X80 , vale la pena prendere un IBIS 25X80
il perchè ,mi manca quel tanto per vedere un buon deep
Prendere un angolato da 70 mm costa troppo se lo trovassi di seconda mano lo prenderei.
__________________
--------------------------------------------------------------------------
AZGTI WI FI, MAK BRESSER 127/1900 SW, DIAGONALE PRISMATICO BAADER 31,8,BINOCOLO ANGOLATO TS 70APO , 16X50 NIKON ACULON, OBIETTIVO MAKINON 80/200mm f/4, CANON 1300

Ultima modifica di scorza : 01-09-22 15:44.
scorza non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-09-22, 18:55   #2
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 775
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Non sono un binocolista, ma hai in casa un 120/600. Con due oculari da 20mm su torretta ottieni la resa di un 30x85, e pure angolato !
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocoli: Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 07-09-22, 07:31   #3
scorza
Utente Junior
 
L'avatar di scorza
 
Data di registrazione: Nov 2020
Messaggi: 276
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

@pablo il 120/600 non l'ho piu non ho nemmeno la torretta
Le torrette sono Per L'Hi Res (quelle Economiche) Quelle per il Deep costano, come tu sai le torrette sono un pagliativo mi spiego da una visione mono divisa in due viene tasfomata in un pseudo Stereo a discapito della luminosita del telescopio per poter far si che questo non avvenga devi inserirla su un telescopio almeno di 150mm rifrangente o 200mm riflettente Per il deep ,
Molti hanno difficolta a fondere le immagini delle torrette perchè il nostro cervello deve fondere lui le immagini che arrivano dai due occhi(Stereo) invece la torretta li fonde lei , con questo è difficilissimo collimare i prismi con il nosto cervello
Tutt'altra cosa il binocolo la vera visione stereo, chiediti perchè un 80mm binocolo corrisponde a un 90mm di un telescopio? con gli stessi X
__________________
--------------------------------------------------------------------------
AZGTI WI FI, MAK BRESSER 127/1900 SW, DIAGONALE PRISMATICO BAADER 31,8,BINOCOLO ANGOLATO TS 70APO , 16X50 NIKON ACULON, OBIETTIVO MAKINON 80/200mm f/4, CANON 1300
scorza non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-22, 09:34   #4
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 775
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

il 120/600 non l'ho piu non ho nemmeno la torretta

Peccato, questo cambia le cose...

Però, pur ribadendo la mia poca esperienza binoculare, devo dire che non sono così d'accordo con quello che dici. E' vero che la visione binoculare a parità di ingrandimenti dona 'potenza' all'immagine, il cervello integra le informazioni dei due occhi e il risultato è un ingrandimento percepito più elevato della realtà, ma questo vale (e questa è la mia esperienza) sia per il binocolo che per la torretta, che hanno entrambi due prismi che si fanno attraversare da fasci ottici paralleli (se collimati). Dunque l'effetto stereo dovrebbe essere identico.

La luminosità poi è frutto solo della superficie ottica (a parità di trattamento delle lenti). Quindi non ci piove che un rifrattore da 120 mm, in mono o con torretta, raccolga più luce di due obiettivi da 80 mm affiancati (la formula è: 120/1,41 = 85,1mm).

Il fattore critico è la collimazione delle ottiche in relazione a quella dei propri occhi (e te lo dice uno che in questo senso ha problemi seri, tanto che - binocolo o torretta - devo necessariamente usare occhiali prismatici...) ma è tanto meno evidente (per non dire nullo) quanto è basso l'ingrandimento utilizzato. Per questo motivo mi sentirei di dire che una torretta, come un binocolo, sono molto più versati per il deep sky brillante a medio basso ingrandimento, piuttosto che alle osservazioni Hi Res, dove sotto i 100 x fai poco...

Che ne pensano gli esperti (Giovanni... ) ?

__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocoli: Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-22, 10:30   #5
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,813
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Credo che sia ancora in ferie...
Io invece penso che sia un discorso complicato, e anche molto personalizzato.
Nel senso che ad esempio ho un amico che non riesce proprio con nessuna torretta anche se collimatissima a guardarci dentro fondendo le immagini.
Io invece non ho problemi e osservo benissimo anche ad alti ingrandimenti. Anzi, vale lo stesso principio anche per questi, ovvero vedi di più e più "grande" che con un oculare solo.
Invece una cosa importantissima da dire è che, e questo sì va verso il tuo discorso, con alti ingrandimenti c'è da fare molta attenzione. C'è gente che si è liberato della torretta perché pensava che fosse scollimata o addirittura fosse lui stesso che non fosse in grado di fondere le immagini. Invece mi sono accorto che i problemi di collimazione quasi sempre sono dovuti alla non assialità del barilotto degli oculari che si usano rispetto alle asse ottico delle lenti. E questo purtroppo succede anche con oculari blasonati, ad esempio dei Taka in mio possesso. In questo caso bisogna ruotare con pazienza gli oculari finché non si fondono le immagini.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Tecnosky 16mm UWA 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-22, 11:05   #6
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 775
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Si, è proprio vero... quello delle torrette è proprio un mondo a parte. Ognuno ha una reazione differente, è poco utile generalizzare
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocoli: Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 07-09-22, 16:51   #7
scorza
Utente Junior
 
L'avatar di scorza
 
Data di registrazione: Nov 2020
Messaggi: 276
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Quote:
pablo Visualizza il messaggio
il 120/600 non l'ho piu non ho nemmeno la torretta

Peccato, questo cambia le cose...

Però, pur ribadendo la mia poca esperienza binoculare, devo dire che non sono così d'accordo con quello che dici. E' vero che la visione binoculare a parità di ingrandimenti dona 'potenza' all'immagine, il cervello integra le informazioni dei due occhi e il risultato è un ingrandimento percepito più elevato della realtà, ma questo vale (e questa è la mia esperienza) sia per il binocolo che per la torretta, che hanno entrambi due prismi che si fanno attraversare da fasci ottici paralleli (se collimati). Dunque l'effetto stereo dovrebbe essere identico.

La luminosità poi è frutto solo della superficie ottica (a parità di trattamento delle lenti). Quindi non ci piove che un rifrattore da 120 mm, in mono o con torretta, raccolga più luce di due obiettivi da 80 mm affiancati (la formula è: 120/1,41 = 85,1mm).

Il fattore critico è la collimazione delle ottiche in relazione a quella dei propri occhi (e te lo dice uno che in questo senso ha problemi seri, tanto che - binocolo o torretta - devo necessariamente usare occhiali prismatici...) ma è tanto meno evidente (per non dire nullo) quanto è basso l'ingrandimento utilizzato. Per questo motivo mi sentirei di dire che una torretta, come un binocolo, sono molto più versati per il deep sky brillante a medio basso ingrandimento, piuttosto che alle osservazioni Hi Res, dove sotto i 100 x fai poco...

Che ne pensano gli esperti (Giovanni... ) ?

Pablo non ho studiato oculistica
Il paragone l'ho fatto tra un binocolo da 80 è un rifrattore da 90 non l'ho paragonato al 120/600
La torretta non nasce stereo bensì mono vedi il barilotto anteriore invece il binocolo nasce stereo dall'inizio dallinizio del percorso agli oculari. Forse il mio cervello inpiegava molto a memorizzare l'immgine perfettamente non il binocolo non succedeva. ok non mi dilungo
__________________
--------------------------------------------------------------------------
AZGTI WI FI, MAK BRESSER 127/1900 SW, DIAGONALE PRISMATICO BAADER 31,8,BINOCOLO ANGOLATO TS 70APO , 16X50 NIKON ACULON, OBIETTIVO MAKINON 80/200mm f/4, CANON 1300
scorza non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-09-22, 17:15   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Per me sono validi sia i grossi binocoli da 80mm che un ACRO da 120/60mm + torretta binoculare.

Però attenzione, ci vuole una signora torretta binoculare, ben collimata e molto trasparente.

Ma siccome la torretta binoculare si abbina benissimo anche a grossi diametri, allora la torretta binoculare sui grossi diametri rivela tutto il suo enorme vantaggio economico.

Mentre sui piccoli diametri paga dazio come luce resa.

M37 è sempre li pronto a fare da bersaglio da TEST, poco appariscente in un binocolone APO da 100mm a 45° e letteralmente esploso in un C11 CPC HD + torretta binoculare.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-09-22, 08:51   #9
skyrambler
Utente Esperto
 
L'avatar di skyrambler
 
Data di registrazione: Oct 2008
Ubicazione: Sarzana (SP)
Messaggi: 3,175
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Ciao scorza,
sostituire il 20x con un 25x sai bene che può darti quel di più in risoluzione e, visto che si tratta di un buon binocolo, anche in contrasto. Stando sopra i 3mm di pupilla d'uscita vai sempre molto bene anche sotto cieli mediamente inquinati come abbiamo tutti.
Inutile dirti che lo strumento lo sfrutti meglio con l'adattamento visivo al buio, e immagino tu abbia un buon treppiede.
__________________
Paolo

CPC 11" XLT - SW MC 180/EQ6 - UO.BA8 15x70 - SQM-L .....e due occhi !
skyrambler non in linea   Rispondi citando
Vecchio 16-09-22, 15:15   #10
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,405
Predefinito Re: RPOptix 20X80 o RPOptix 25X80

Il 25x80ED RPOPTIX pesa esattamente il doppio del IBIS 20x80ED e per soli 5x in più non ne vale la pena.

Diverso sarebbe un 30x80ED e meglio ancora un angolato da 70mm--82mm dove vi è libera scelta di oculari usabili e quindi di ingrandimenti ottenibili, ma anche li i pesi non scherzano.

Accettabile come peso l'angolato da 70mm, ma già pesantuccio langolato di 82mm
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolo TENTO 20x60--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone VIXEN BT80M-A a 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno ora è in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 18:34.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it