Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Chiudi la discussione
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 10-05-10, 06:07   #1
Alexio
Utente Super
 
L'avatar di Alexio
 
Data di registrazione: Sep 2009
Ubicazione: Roma
Messaggi: 4,631
Predefinito Come si vede con il Newton???

Ciao.
Finalmente dopo un mese e mezzo ho rimesso sù il 120 ED, Fantastico!

E' una goduria guardare là dentro, non voglio dire che sia pessima la visione del C9, però come la differenza la vedevo con il C8, "purtroppo" la vedo anche con il C9, e questo sembra paradossale che uno strumento con il doppio esatto d'apertura, non appaghi l'occhio come il più piccolino 120 ED................ma questo credo possa dipendere dal differente schema ottico.

E quì viene la domanda, come si vede nel Newton???

Ve lo chiedo per cercare di capire se la visuale è più simile a quella di un rifrattore ( Fantastica), o a quella di uno SC (Media soprattutto per il costi).

Tutti voi sapete come si vede in un rifrattore (almeno chi lo ha provato), l'immagini di eri nonostante il Seeng era pessimo sembravano tagliate con il rasoio, e anche sul Deepsky, sì c'è una piccola differnza ma non giustificata da il doppio dell'aperture del C9............

Vi chiedo questo in quanto ormai deciso all'acquisto di un Newton 250, vorrei sapere a cosa vado in contro, altrimenti, faccio sempre in tempo a bloccare l'ordine (che partirà domani mattina) e "butatrmi" su un rifrattore da 150, per avere qualità simile al 120 e qualcosa in più sul deppsky.

D'altronde la visione del C9 non mi esalta! e potrei veramente trovarmi ad un gioro di boa dove, dar via C9,CG5,,............ e se ne vale la Pena! mettere un 250 su CGEM, ma questo è un discorso secondario, per il momento concentriamoci su Newton!.......................

Grazie

PS. una lancia in favore al C9 sono i pianeti, ma con 2 metri e mezzo di focale credo sia normale.............
__________________
Rifrattore Apo.Apm 152-Dobson O.Usa 14" - Orto Takahashi serie completa- ES 82° Serie Completa-OIII- Lunari Unitron.

Ultima modifica di Alexio : 10-05-10 06:10.
Alexio non in linea  
Vecchio 10-05-10, 06:13   #2
darkfire
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

ma tu che osservazioni fai?

planetario o deepsky?

perché capisco che un sc non stabilizzato, possa rendere meno in alta risoluzione, ma nel deepsky non c'é partita...
 
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 10-05-10, 06:17   #3
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,270
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Ti puoi rispondere da solo facendo i calcoli D-d .

Quando l'ostruzione è uguale oppure inferiore al 20% ,la sua influenza negativa sul contrasto delle immagini è molto contenuta.

Talmente contenuta che il noto esperto Thierry Legault dice che in effetti il calcolo D-d andrebbe reso più ottimistico per basse ostruzioni percentuali.

La mia esperienza con l'MN 61 da 150mm,MN 76 da 180mm ,715DX da 180mm e DOB da 300/1500,mi dice che il contrasto di telescopi poco ostriuti si avvicina molto ad un rifrattore ,mentre la risoluzione decolla al crescere del diametro.

Se sei così ammirato dalle prestazioni del 120Ed ,sappi che tutti gli strumenti citati gli sono nettamente superiori.
giovanni bruno non in linea  
Vecchio 10-05-10, 06:52   #4
Alexio
Utente Super
 
L'avatar di Alexio
 
Data di registrazione: Sep 2009
Ubicazione: Roma
Messaggi: 4,631
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Ciao Roberto e Giovanni.

Un'occhiatina ai pianeti (quando si vedono) la dò sempre volentieri e devo dire che qualitativamente è superiore il 120 ED, quantitativamente il C9.

Per il Deep, cosa molto più frequente mi rendo conto che non serve una definizione spinta quanto il 120,in quanto i particolari non potranno mai essere netti, tagliati ecc, come la visione di un pianeta, proprio perchè parliamo di ammasi, nebulose ecc.

Che dire, il 120 a mio gusto è molto migliore come trasparenza, dettaglio, mi dà un'immersione nella visione, col C9 non'è così, ma questo credo sia puramente personale.

Per tale motivo stò cercando un grande diametro, più simile al tipo di visione del Rifrattore che allo SC, per questo motivo chiedevo:
Il Newton a quale strumento assomigliava maggiormente, trascurando anche l'aperture, immaginiamo che abbiano la stessa apertura

Per l'accliamtamento boo? stà fuori 2-3 ore prima, per il depp, sì qualcosina in più la dà, ma non da giustificare una doppia apertura, ovviamente c'è il fattore inquinamento.

Dovrò mica farmi un'Acromatico da 150mm no?
__________________
Rifrattore Apo.Apm 152-Dobson O.Usa 14" - Orto Takahashi serie completa- ES 82° Serie Completa-OIII- Lunari Unitron.

Ultima modifica di Alexio : 10-05-10 06:54.
Alexio non in linea  
Vecchio 10-05-10, 06:57   #5
darkfire
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

sarei curioso di vederti paragonare fianco a fianco il c9 ed il 120 su galassie limite...

tanto per dire... vicino ad m13 la vedi la galassietta? nella catena di markarian con il 120ed vedi 19 galassie nello stesso campo dell'oculare?
 
Vecchio 10-05-10, 07:23   #6
adriano66
Utente Esperto
 
Data di registrazione: Jan 2007
Messaggi: 1,752
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Quote:
Alexio Visualizza il messaggio
Ciao Roberto e Giovanni.

Un'occhiatina ai pianeti (quando si vedono) la dò sempre volentieri e devo dire che qualitativamente è superiore il 120 ED, quantitativamente il C9.

Per il Deep, cosa molto più frequente mi rendo conto che non serve una definizione spinta quanto il 120,in quanto i particolari non potranno mai essere netti, tagliati ecc, come la visione di un pianeta, proprio perchè parliamo di ammasi, nebulose ecc.

Che dire, il 120 a mio gusto è molto migliore come trasparenza, dettaglio, mi dà un'immersione nella visione, col C9 non'è così, ma questo credo sia puramente personale.

Per tale motivo stò cercando un grande diametro, più simile al tipo di visione del Rifrattore che allo SC, per questo motivo chiedevo:
Il Newton a quale strumento assomigliava maggiormente, trascurando anche l'aperture, immaginiamo che abbiano la stessa apertura

Per l'accliamtamento boo? stà fuori 2-3 ore prima, per il depp, sì qualcosina in più la dà, ma non da giustificare una doppia apertura, ovviamente c'è il fattore inquinamento.

Dovrò mica farmi un'Acromatico da 150mm no?

Ti capisco ma quello che vuoi tu non esiste, la qualità di quello che vedi in un piccolo rifrattore è impagabile, ma se sali di diametro cominciano tutta una serie di problemi
come in qualsiasi schema ottico.
Se poi il tuo target principale è il deep, la scelta è ovviamente obbligata, rassegnati
adriano66 non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 10-05-10, 08:41   #7
Alexio
Utente Super
 
L'avatar di Alexio
 
Data di registrazione: Sep 2009
Ubicazione: Roma
Messaggi: 4,631
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Fantastico Adriano66

Hai capito pefettamente ciò che volevo dire /chiedere.................

Risposta secca e precisa!, in effetti lo temevo anch'io, "accontentiamoci!" del 120 per il "particolare" e lasciamo ai grandi diametri il profondo con minore dettaglio.................

A questo punto devo ben valutare a chi cedere il posto per il Deep (Newton - SC )

Che per quanto mi piaccia l'astronomia non posso collezionare strumenti
Grazie mille, a presto.
__________________
Rifrattore Apo.Apm 152-Dobson O.Usa 14" - Orto Takahashi serie completa- ES 82° Serie Completa-OIII- Lunari Unitron.
Alexio non in linea  
Vecchio 10-05-10, 08:56   #8
darkfire
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Quote:
Alexio Visualizza il messaggio
Risposta secca e precisa!, in effetti lo temevo anch'io, "accontentiamoci!" del 120 per il "particolare" e lasciamo ai grandi diametri il profondo con minore dettaglio.................
guarda che la risolvenza (dettaglio) é direttamente proporzionale al diametro. Semmai uno schema senza ostruzione permette un maggiore contrasto (non a parità di ingrandimento, ma a parità di pupilla d'uscita) di uno molto ostruito.

Tanto per dire... in condizioni di seeing eccezionale, dalla montagna, noi il c9,25 l'abbiamo spinto a 470x con un nagler da 5mm sia su galassie che su ammassi globulari... e sono certo che il mio ottimo tsa (che alla fine ha un diametro molto simile al 120ed che é diaframmato e non é un 120 reale) non potrà mai mostrare quello che ho visto quella notte. Tanto per dire m13 risolta e trasformata in ammasso aperto... la howl... m104, la eskimo.... non... non c'é proprio battaglia... imparagonabili nel deepsky.

Ultima modifica di darkfire : 10-05-10 09:03.
 
Vecchio 10-05-10, 09:19   #9
adriano66
Utente Esperto
 
Data di registrazione: Jan 2007
Messaggi: 1,752
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Ero pronto a giocarmi un testicolo riguardo un'eventuale chiarimento sul "dettaglio" bisogna saper leggere tra le righe.....rileggila così "accontentiamoci del 120 per un'immediata godibilità dell'immagine, che quasi sempre appaga il mio senso del bello e lasciamo ai grandi diametri il compito di mostrare di più, ma non come vorrei"
adriano66 non in linea  
Vecchio 10-05-10, 09:38   #10
mauro_dalio
Banned
 
Data di registrazione: Mar 2007
Ubicazione: Mirano (VE)
Messaggi: 3,707
Predefinito Re: Come si vede con il Newton???

Quote:
Alexio Visualizza il messaggio
E quì viene la domanda, come si vede nel Newton???
I due SC 8" che ho avuto erano molto più vicini all'Apo da 76 mm che ai vari newton che ho avuto dopo. Per cercare di quantificare questi sono gli ingrandimenti "equivalenti" in termini di incisione dell'immagine.
Apo 120x, SC 190-250x (occasionalmente), Orion XT10i 320-400x, GSO 8" ~320x, Zen 60cm ~650x.
Ho avuto i bombolotti chiusi per primi quando ancora non sapevo come svuotali dell'aria calda (che non è cosa facile). La differenza fondamentale fra gli SC chiudsi e i Newton è che gli ultimi si possono facilmente ventilare. Questo è il motivo. Prova a mettere uno SC in cella frigorifera qualche grado sotto la temperatura esterna e sarà un rasoio (cosa che "casualmente" succede qualche notte ogni tanto).
mauro_dalio non in linea  
Chiudi la discussione


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:29.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it