Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 06-12-21, 10:52   #1
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,861
Predefinito Si nasce di mattina


In questa immagine si vedono i segni zodiacali, ma in realtà il grafico riguarda le case astrologiche, per cui dove si vede il segno del Capricorno che è il decimo segno, ci sono i dati riferiti alla decima casa e così via.

Sto rivedendo una vecchia statistica che mi ha impegnato molto qualche anno fa, dove ho riutilizzato le date di nascita di gruppi familiari raccolti da un astrologo/statistico francese Michel Gauquelin.

I soggetti in questione erano nati in gran parte verso la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, quando le nascite avvenivano quasi sempre con un parto naturale.

Il grafico mostra in pratica che le persone nate da mezzanotte a mezzogiorno sono il 55,5% del totale, contro il 44,5% delle persone nate da mezzogiorno a mezzanotte.

8364 persone sono nate da mezzogiorno a mezzanotte e 10418 da mezzanotte a mezzogiorno. E quindi il caso non c'entra!

Mi pare una cosa strana e mi chiedo quale potrebbe essere la ragione.

Non credo che ci possano essere fattori astronomici che possono influenzare questi risultati, come capita invece per gli ascendenti. Il Sole rimane per la metà del tempo a Est e a Ovest del meridiano, che è ciò che determina le case orientali e occidentali.

Sembra quindi che i nascituri preferiscono nascere di mattina piuttosto che di sera.



Questo è il grafico delle stesse persone di prima raggruppate però per ascendente.
In questo caso ai segni corrispondono effettivamente i segni.

A prima vista può sembrare più strano del grafico precedente, ma in questo caso c'è una ragione astronomica ben precisa che fa si che le persone con l'ascendente Ariete siano molto più rare di quelle con l'ascendente Bilancia. La durata dell'ascendente Ariete è molto più breve della durata dell'ascendente Bilancia.

Perché Pesci e Ariete sono segni di ascensione retta corta e Vergine e Bilancia sono segni di ascensione retta lunga.

Se raccogliessimo i dati di persone nate a Buenos Aires, la frequenza degli ascendenti risulterebbe invertita.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 06-12-21 11:08.
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-12-21, 11:02   #2
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 7,997
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Sono contento che ti sei rimesso fisicamente (visto che stai tornando alle tue minchiate )

aspesi non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 06-12-21, 11:12   #3
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,861
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Scusa ma dove le vedi le minchiate?

Lascia perdere i segni zodiacali e le case. Si nasce, o forse dovrei dire si nasceva, più frequentemente da mezzanotte a mezzogiorno che viceversa.

L'ho scritto in questa discussione perché forse c'è qualcuno che saprà darmi una spiegazione, ma non credo.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-12-21, 11:20   #4
Giuliot
Utente Senior
 
Data di registrazione: Sep 2006
Messaggi: 1,033
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Interessante.
Azzarderei che come catalizzatore del fenomeno, possa entrarci la emotività della puerpera, che sa che quello è il nuovo giorno (sentito come ciclo da tutti i viventi), e che nel suo caso potrebbe vederla impegnata al suo particolare e assai impegnativo compito.
__________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico
Giuliot non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-12-21, 11:30   #5
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 7,997
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Quote:
astromauh Visualizza il messaggio
Si nasce, o forse dovrei dire si nasceva, più frequentemente da mezzanotte a mezzogiorno che viceversa.


Sì, e probabilmente anche si muore...

Ma in quale emisfero?

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 06-12-21, 11:56   #6
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,861
Predefinito Re: Si nasce di mattina

@Aspesi, non ho nemmeno detto che si trattava di qualcosa scoperto dall'astrologo laureato in statistica. Lui ha scritto da qualche parte nei suoi libri che era un fenomeno noto. La sua statistica su migliaia di date di nascita, semplicemente l'ha reso più evidente.

@Giuliot la tua spiegazione è un po' psicologica/astrologica.

Naturalmente anch'io vedo una spiegazione astrologica basata sulle analogie.

Ci si alza al mattino per affrontare un nuovo giorno, e si nasce al mattino per affrontare una nuova vita. Però di persone che si alzano a mezzanotte ne conosco poche, anche se per un anno l'ho fatto anch'io, quando lavoravo nella distribuzione dei giornali.

Mi interesserebbe una spiegazione più prettamente scientifica, che tenga conto del magnetismo terrestre o di qualche altro fattore misurabile. Però non so se esiste una spiegazione del genere. La differenza delle nascite, in termini numerici statistici è alta, però bisogna notarla. Una differenza di 5 punti percentuali in più o in meno è notevole, però può anche passare inosservata. Voglio dire che se ti metti ad annotare gli orari di nascita dei bambini che conosci, difficilmente te ne accorgerai. Magari nei reparti di maternità ne sono consapevoli? Forse.

Ma c'è da tener presente che questo fenomeno si deve essere molto attenuato, perché i parti naturali sono molto diminuiti, e oggi i bambini nascono quando fa comodo ai medici.

Se non c'è una urgenza di trovare una spiegazione ad un fenomeno che si nota e non si nota, difficilmente la si troverà.

I dati statistici che ho analizzato, e Gauquelin prima di me, dicono con certezza che il fenomeno c'è.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 06-12-21, 12:06   #7
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,861
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
Sì, e probabilmente anche si muore...

Ma in quale emisfero?
Uffa!

Prima non eri così, stai peggiorando.

Gli emisferi c'entrano per la questione degli ascendenti. E' più difficile avere l'ascendente vicino all'equinozio di primavera. E quindi è importante sapere in che emisfero ci si trova, per sapere qual è l'equinozio di primavera. Conta anche la latitudine. Il (secondo) grafico che hai visto riguardava persone nate in Francia che è più a nord rispetto all'Italia. Rifacendo la stessa statistica con la popolazione italiana le differenze tra i vari segni sarebbero un po' più sfumate, e nulle in prossimità dell'equatore.

Ma questo non c'entra nulla con il primo grafico. Un giorno è fatto di 24 ore, è più facile nascere nelle 12 ore che precedono il mezzogiorno, piuttosto che nelle 12 ore che lo seguono. Punto.

Su 100 neonati, 55 nascono prima del mezzogiorno 45 nascono dopo.

Le ore legali non c'entrano nulla con questa faccenda, perché il calcolo del grafico astrologico, corregge automaticamente le anomalie dovute alle ore legali.

Ho parlato di mezzanotte, e mezzogiorno per semplificare, ma i calcoli sono basati sulla posizione del Sole rispetto al meridiano del luogo di nascita.

PS
Ho trovato questo link, e a quanto pare le cose sono cambiate.

Adesso i bambini nascono maggiormente di giorno. Sembra uno studio serio, che tiene conto dei parti cesarei, di quelli indotti, e di quelli naturali. Ma secondo me anche i parti definiti naturali, non lo sono realmente. L'orario delle nascite sembra si sia adattato alle esigenze del personale medico, che di notte preferisce dormire invece di lavorare.


Adesso si partorisce di preferenza dalle 7 di mattino alle 6 del pomeriggio.

Ecco perché il mondo va a rotoli, la gente nasce con l'oroscopo sbagliato!

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 06-12-21 12:54.
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-12-21, 10:24   #8
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,724
Predefinito Re: Si nasce di mattina

L'eccesso mattutino dipende dal fatto che, salvo le urgenze, i ginecologi di mattina sono in ospedale, di pomeriggio esercitano negli studi privati...

Rasoio di Occam: prima di pensare al trascendente, cercare la spiegazione banale!
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-12-21, 19:10   #9
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,861
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Mizarino, ci sono due risultati contrastanti.
Secondo il link che ho indicato i bambini nascerebbero maggiormente dalle 6 del mattino alle 6 di sera, mentre secondo i dati che ho elaborato nascerebbero maggiormente da mezzanotte a mezzogiorno.

Io credo che la cosa dipenda dal fatto che i bambini di cui ho calcolato l'ora di nascita io, sono morti e stramorti essendo nati a cavallo tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento.

Una volta si nasceva a casa, e quindi i parti non erano condizionati dalle esigenze dei reparti di maternità.

Il tizio che ha fatto questa ricerca, deve avere invece usato dati di bambini che sono tuttora bambini, e anche se ha fatto una distinzione tra parti cesarei, parti indotti, e parti naturali, i parti naturali non sono così naturali come lo sarebbero stati se fossero avvenuti a casa e senza ospedalizzazione della puerpera.

Questa mi sembra l'ipotesi più probabile, anche se non ne escludo altre.

I dati non li ho raccolti io, ma non credo che siano viziati, perché chi li ha raccolti certamente non voleva dimostrare che i bambini nascono da mezzanotte a mezzogiorno, ma voleva dimostrare che i figli e i genitori hanno delle configurazioni astrologiche che si ripetono, ossia che esisterebbe una sorta di ereditarietà astrale.

Però questo non è riuscito a dimostrarlo. Inizialmente gli sembrava di si, ma poi raccogliendo più dati si è ricreduto. Non sono sicuro di quello che ti dico, perché è difficile trovare delle informazioni attendibili. Perché magari Gauquelin ha smentito di aver trovato queste somiglianze, ma gli astrologi no, perché sono peggio dei tifosi del calcio.

Mi pare che avevo provato a verificare anch'io la sua ipotesi, e non ne avevo trovato conferma. Debbo averne parlato anche qui. Ma non trovo più i miei dati.

Gauquelin avrebbe dimostrato quello che viene definito l'effetto Marte, anche se in realtà non riguarda solo Marte, ma anche la Luna, Giove, e Saturno. Su Wikipedia in inglese trovi diverse informazioni su Mars Effect.

L'effetto Marte sarebbe soltanto più marcato.

In pratica chi nasce al sorgere e al culminare di Marte, ha maggiori probabilità di diventare un campione sportivo o un militare di alto grado.

In effetti, i numeri confermano questa cosa, però io ho qualche dubbio sul come ha raccolto questi dati. La raccolta dei dati è una fase molto delicata. Per gli sportivi pare che abbia usato degli almanacchi, ma quali almanacchi? Sono reperibili delle copie?

Inoltre nel tipo di ricerca fatta da Gauquelin era indispensabile l'orario di nascita, per cui lui una volta raccolto i nominativi, scriveva ai comuni di nascita dei vari soggetti, per farsi spedire un estratto di nascita. Pare che conservasse tutte le lettere ricevute in risposta dai comuni in un archivio messo a disposizione di chi voleva controllare i suoi dati...

Io credo alla bontà dei suoi risultati, perché risulta anche a me che un pianeta che sorge o che culmina diventa più importante nell'oroscopo di chi ce l'ha.

Però non posso confermare nulla della sua statistica perché non so i dettagli di come abbia raccolto i suoi dati.

Ti ricordi la mia statistica sui matrimoni? Quella aveva il grandissimo vantaggio che i dati non li avevo raccolti io, ma lo ONS, ossia l'istituto di statistica del Regno Unito. E' difficile pensare che quelli dello ONS abbiano voluto alterare i dati per permettere ad un astrologo di costruirci una teoria astrologica, giusto?

Per me usare sollo dati ufficiali è diventato qualcosa di irrinunciabile.
Però le statistiche astrologiche basate solo sulla data di nascita non portano a grandi risultati, perché il fattore principale è l'ora di nascita, e questo è un dato più difficile da reperire. La parola Oroscopo viene dal greco, e significa "guardare l'ora", senza sapere l'ora di nascita, gli oroscopi non si possono fare.

Stavo pensando di scrivere al tizio della statistica, per spiegargli che i miei dati portano ad orari di nascita differenti. Il problema è che è molto più facile trovare gli orari di nascita dei bambini nati negli ultimi anni, di quelli nati durante la guerra di secessione.

Ma chissà, forse potrebbe essere interessato ad approfondire la cosa, a me personalmente non è che me ne importi più di tanto, anche se credo che sarebbe interessante capire le ragioni di questa discrepanza.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>

Ultima modifica di astromauh : 07-12-21 19:37.
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-12-21, 16:27   #10
Erasmus
Utente Super
 
L'avatar di Erasmus
 
Data di registrazione: Feb 2008
Ubicazione: Unione Europea
Messaggi: 7,180
Predefinito Re: Si nasce di mattina

Dico la mia ... che conta pochissimo.
Quando i bambini nascevano a casa (e rischiavano di morire durante il parto) spesso ora e perfino giorno non erano veri nel senso che chi andava a denunciare la nascita (quasi sempre il papà) dava l'ora ed il giorno di quando si era ormai quasi certi della sopravvivenza e della fine del trambusto causato dal parto.
E poi.... penso che l'ora e la data denunciate dipendesseero da paese a paese. Magari qua la moda era di dare l'ora esatta e là la moda era di dare l'ora di quazndo la levatrice poteva andarsene a casa.
Ai nostri giorni –almeno per quel che ne so io, con tre figli miei,. 5 nipotini e nove nipoti (figli d ifratello o sorelle) – le nascite sono quasi sempre programmate! Mio figlio è nato di domenica perché così ha scelto il ginecologo. di mia moglie (che è stato anche il medico che ha assistito al parto). Era stato programmato per domenica mattina, ma il trvaglio è stato più lungo del previsto: ed è nato nel pomeriggio.
Una mia figlia è nata di domenica pomeriggio ... spontaneamente (senza programmazione). Ma i due figli di una mia figlia sono nati entrambi di domnenica mattina ed entrambio con taglio cesareo pèrché° così è stato programmato in anticipo: nel primo parto perché "podalico", nel secondo per cautela (per evitare il rischio di grave lacerazione e grave emorragia dovuto al precedente taglio cesareo).
Penso che in Europa e nell'America del Nord la programmaxione del parto sia ormai quasi generale. Non credo che sia già così in Africa o in America latina ... e non conosco affatto i costumi dei cinesi né quelli degli indiani (che da soli fanno circa 2 miliardi di popolazione, circa un quarto dell'intera popolazione monduale).

Ma perché mai sarebbe "interessante" sapere l'orario di maggiore frequenza dei parti?
Boh!
Certo è che 'sti "stròlici" hanno buona fantasia ed interessi "bizzarri"!
––––––––
__________________
Erasmus
«NO a nuovi trattati intergovernativi!»
«SI' alla "Costituzione Europea" federale, democratica e trasparente!»

Ultima modifica di Erasmus : 12-12-21 04:28.
Erasmus non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:39.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it