Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni in Alta Risoluzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 12-04-07, 16:47   #1
Mars
Utente
 
L'avatar di Mars
 
Data di registrazione: Sep 2005
Ubicazione: Mezzocorona - Trento
Messaggi: 795
Predefinito Il colore di Venere

Ci troviamo forse nel miglior periodo di osservabilita' del pianeta, dato che ad esempio Venere compare nella volta celeste delle effemeridi di Coelum, raffigurante le ore 21:00 del giorno mediano del mese, se non sbaglio. Personalmente e' la prima volta da quando ho riscoperto la passione (Dicembre 2005) che tale pianeta si vede cosi' bene nel cielo della sera. Ecco che viene qui il problema, meglio dire la piacevole sorpresa: mi sarei aspettato vedendo le immagini ravvicinate del pianeta che ad occhio sguarnito la sua luce fosse decisamente gialla e giallo chiaro. Invece da un po di tempo ho l'impressione di cogliere una sfumatura arancina nella sua luce. Puo' essere solamente un effetto della bassa altezza rispetto all'orizzonte o si tratta proprio del suo colore naturale? Insomma da quello che vedo Venere appare una via di mezzo fra il giallo e l'arancione. A voi che ne pare?
__________________
VIVA GLI AMMASSI APERTI

Konus 114/900 con Kellner 25mm e 10mm e raddrizzatore d'immagine 1,5x
Bresser 10x50 montato su Vivitar V 2800 GX tramite adattatore Konus

Coelum dal numero 90 in poi
Mars non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-04-07, 20:20   #2
Dade
Utente Junior
 
L'avatar di Dade
 
Data di registrazione: Oct 2006
Messaggi: 234
Predefinito Re: Il colore di Venere

Grande Mars!!Ciao!!
Bel problema che hai sollevato...anch'io sto riscoprendo la passione per venere: seguirne le fasi non è proprio come farlo con la luna....
Sinceramente ho sempre saputo che al telescopio si presenta come bianco(è un arduo test per smascherare i non proprio apocromatici...) ma, trovandomi anch'io spesso a guardarlo ad occhio, all'inizio della sua visibilità fino ad una altezza moltisssimo approssimativamente di 20 gradi mi sembra bianco, forse con una leggerissima sfumatura giallo-arancione, poi comincia effettivamente ad acquistare più colore la sua luce, e questo penso sia dovuto alla rifrazione atmosferica più che a un maggior contrasto di visione con il cielo più buio....
Spero di non aver detto una manica di fesserie....Che ne pensi??
Ciao!!
__________________
W Linux & Tux!!!!!!!
Date un occhio qui a quello che combino!!!

Osservo con:
C8 su Vixen GP motorizzata DA-1 (Fido compare!!!!!!)
Vixen VMC 260 su eq6 Pro (del Gruppo Astrofili Villasanta!!)
MagZero MZ-5m (autoguida e Hi-Res!!)
Filtri per tricromia + Ir-Pass
bin 8x40DPS Olympus
Cartes Du Ciel 2.76


Dade non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-04-07, 08:39   #3
Mars
Utente
 
L'avatar di Mars
 
Data di registrazione: Sep 2005
Ubicazione: Mezzocorona - Trento
Messaggi: 795
Predefinito Re: Il colore di Venere

Giusto! E' vero come dici: prima bianco "naturale", poi il cielo lo macchia di tinte giallastre. Al telescopio con un oculare da 25 mm, il disco appare definito, con un accenno di fase, all'oculare da 10 mm non so come mai l'immagine e' tutta fuori sembrando )( ciao!
__________________
VIVA GLI AMMASSI APERTI

Konus 114/900 con Kellner 25mm e 10mm e raddrizzatore d'immagine 1,5x
Bresser 10x50 montato su Vivitar V 2800 GX tramite adattatore Konus

Coelum dal numero 90 in poi
Mars non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-04-07, 08:51   #4
Dade
Utente Junior
 
L'avatar di Dade
 
Data di registrazione: Oct 2006
Messaggi: 234
Predefinito Re: Il colore di Venere

Stasera riprovo ad osservarlo! Il brutto che è talmente luminoso che mi spara di quei raggi che faccio quasi fatica a vedere il disco!!
Comunque è un pianeta molto affascinante....non ho capito cosa intendi riguardo all'osservazione con il 10 mm...
Ciao!!
__________________
W Linux & Tux!!!!!!!
Date un occhio qui a quello che combino!!!

Osservo con:
C8 su Vixen GP motorizzata DA-1 (Fido compare!!!!!!)
Vixen VMC 260 su eq6 Pro (del Gruppo Astrofili Villasanta!!)
MagZero MZ-5m (autoguida e Hi-Res!!)
Filtri per tricromia + Ir-Pass
bin 8x40DPS Olympus
Cartes Du Ciel 2.76


Dade non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-04-07, 08:49   #5
Mars
Utente
 
L'avatar di Mars
 
Data di registrazione: Sep 2005
Ubicazione: Mezzocorona - Trento
Messaggi: 795
Predefinito Re: Il colore di Venere

Quote:
Dade
Il brutto che è talmente luminoso che mi spara di quei raggi che faccio quasi fatica a vedere il disco!!
e' vero, nel mio immaginario la siura Venere ha la pelliccia!
Quote:
Dade
non ho capito cosa intendi riguardo all'osservazione con il 10 mm...
Ciao!!
Quando osservo con il 10 mm non vedo il disco, ma c'e' una terribile combinazione di aberrazioni ottiche e il risultato sono due rami di iperbole di luce: )(
__________________
VIVA GLI AMMASSI APERTI

Konus 114/900 con Kellner 25mm e 10mm e raddrizzatore d'immagine 1,5x
Bresser 10x50 montato su Vivitar V 2800 GX tramite adattatore Konus

Coelum dal numero 90 in poi
Mars non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-04-07, 12:12   #6
Rillo
Utente Esperto
 
L'avatar di Rillo
 
Data di registrazione: Jul 2006
Ubicazione: Genova
Messaggi: 2,549
Predefinito Re: Il colore di Venere

Bella discussione Mars! A proposito, si era parlato su un vecchio articolo di coelum della visibilità della fase di Venere addirittura ad occhio nudo...chissà l'attendibilità...
Comunque riporto un appunto di un'osservazione risalente ad inizio mese, il 6 aprile,quando il pianeta era in congiunzione con M45:

Venere, il primo oggetto, mag. -4. Un vero faro, si trova proprio sotto le Pleiadi! Già a 93x si evidenzia la forma a mezza luna, mentre a 250x nel B/TMB 5mm è ancora più netta: l’immagine è leggermente sporcata da un contenuto cromatismo,il bordo orientale sembra talvolta rossiccio la linea d’ombra bluastra. (con un fondo cielo ancora chiaro il pianeta rende una figura di diffrazione quasi perfetta, una croce molto regolare con i bracci speculari, 48x. A 250x, invece, un fastidioso alone impasta parzialmente l’immagine, questo fenomeno andrà peggiorando con l’inscurirsi del fondo cielo, è sarà poi notato anche su Saturno; luminosità troppo elevata?

Magari l'utilizzo di un filtro colorato potrebbe rivelarsi importante, avete provato voi?
Rillo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 05:03.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it