Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Astrofotografia del Profondo Cielo
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 16-06-21, 15:11   #1
lucaN
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2019
Messaggi: 16
Predefinito prossimo obiettivo : Andromeda

Ciao a tutti.
Sto programmando una sessione fotografica per riprendere la galassia di Andromeda.
Questa la mia attrezzatura:
- Nikon D810 non modificata
- Nikon 70-200 2.8
- Skywatcher Star Adventurer

vorrei più che altro conferme per vedere se ho capito bene...
oltre alle normali esposizioni dovrò acquisire i dark frame (stesse impostazioni di scatto ma con il tappo sulla lente), BIAS frame (tappo, minimo tempo di esposizione, chiusura oculare, diaframma chiuso) e FLAT frames (a fine sessione metto una maglia bianca sulla lente tenuta con un elastico e la illumino in modo uniforme con una torcia..mantengo gli stessi ISO, messa a fuoco degli scatti e modifico il tempo di esposizione e diaframma in modo da avere l'istogramma sul primo terzo-metá del grafico).
Poi in post elaborò tutto con software dedicato.

È tutto corretto? i dark e Bias possono essere presi a fine sessione oppure dopo ogni scatto?

quali software mi consigliate? io ho usato qualche volta Deep Sky staker

grazie
lucaN non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-06-21, 15:53   #2
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 708
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

Ciao, ho troppo poca esperienza di fotografia per essere preciso, però posso testimoniare di aver sempre visto i fotografi fare i dark-bias-flat al termine della sessione fotografica, e che, come prima elaborazione, Deep Sky Stacker è il software di riferimento
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 17-06-21, 17:24   #3
lucaN
Utente Junior
 
Data di registrazione: Aug 2019
Messaggi: 16
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

Quote:
pablo Visualizza il messaggio
Ciao, ho troppo poca esperienza di fotografia per essere preciso, però posso testimoniare di aver sempre visto i fotografi fare i dark-bias-flat al termine della sessione fotografica, e che, come prima elaborazione, Deep Sky Stacker è il software di riferimento
grazie mille! spero di riuscire a farli bene ...finora ho solo fatto i dark frame..
lucaN non in linea   Rispondi citando
Vecchio 17-06-21, 18:01   #4
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 708
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

piano piano... si impara, meglio se con l'aiuto degli esperti. Postaci le foto quando le hai fatte !!
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-06-21, 08:57   #5
msm50
Utente Junior
 
Data di registrazione: Jul 2007
Messaggi: 6
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

Ciao forse lo sai ma Andromeda e' ostica il nucleo si satura rapidamente quindi di solito si fanno 2 serie di riprese una con pochi secondi per non saturare il nucleo e un'altra diciamo normale,poi in post produzione vanno fuse insieme, il tutto dipende dal cielo da cui opererai,per info su come fondere 2 immagini con diversa illuminazione mi permetto di segnalarti il sito di Renzo del Rosso che dovremmo tutti ringraziare per l'esperienza che ci mette a disposizione. Guarda nella sezione articoli.Ciao
msm50 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-06-21, 13:37   #6
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 708
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

ottimo il consiglio di esplorare il sito di Renzo del Rosso. Anche se non viene aggiornato da tanto tempo, è sempre un bel riferimento
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 25-06-21, 22:25   #7
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,731
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

I dark andrebbero presi a una temperatura ambientale simile a quella dei light; per una questione di comodità io li prendo alla fine o all'inizio.
Per dark e bias lascia stare il diaframma, basta tappare l'obiettivo (coprire l'oculare è utile ma se sei al buio potrebbe non essere necessario).
Puoi riprendere i flat all'alba o al crepuscolo senza torcia e maglietta, o puntando lo schermo bianco del PC/tablet/etc...l'importante è non toccare assolutamente il punto di fuoco.


Per i light cerca di tenere la curva lontana dai bordi del grafico e il picco tra 1/3 e metà dall'origine.
Se vedi che stai bruciando le stelle riduci l'esposizione (o chiudi il diaframma se le stelle sono troppo deformi).
Con una macchina come la tua e un cielo decente puoi anche evitare la composizione HDR e salvare il nucleo nella sequenza principale: verifica però di non averlo bruciato nel primo scatto.
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-06-21, 17:07   #8
mrezzonico
Utente Junior
 
L'avatar di mrezzonico
 
Data di registrazione: Nov 2008
Messaggi: 462
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

Se posso ti segnalo questa guida:
http://web.ticino.com/mrezzonico/Tutorial.pdf

Ciao
Michelangelo

Ultima modifica di mrezzonico : 27-06-21 17:42.
mrezzonico non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-06-21, 17:33   #9
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 708
Predefinito Re: prossimo obiettivo : Andromeda

Complimenti e grazie Michelangelo, una guida/tutorial di sicuro interesse, soprattutto pratico !
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:26.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it