Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni del Profondo Cielo
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 12-08-21, 08:54   #1
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Linosa 2021

24* anno di vacanza marina in questa minuscola isola vulcanica 27 miglia nautiche NE di Lampedusa e 80 miglia nautiche da tutto il resto. Oltre ad offrire baiette recondite, fondali immacolati da snorkeling, grotte a pelo d'acqua, passeggiate sui tre vulcani spenti in mezzo ad una fitta vegetazione mediterranea, gode di un cielo buio al top per il nostro paese. L'SQM va da 21,70 a 21,90. Io e mia moglie affittiamo la stessa casa, dal lato opposto del villaggio dove in luglio non c'è nessuno e quindi neanche un lumicino. Solo il palpitare ritmico di un piccolo faro, ma dietro le pendici del monte. E d'estate è costantemente sereno. Ho sempre portato uno strumento per fantasmagoriche osservazioni dalla terrazza sopra casa con vista a 360 gradi. Dal binocolo, ad un piccolo catadiottrico ad un minidob da viaggio da 6", al mio fido 10" sempre da viaggio che ormai da una decina d'anni spedisco per posta assieme ai bagagli. Se cercate su questo forum e su Dobsoniani 'Linosa' trovate i miei precedenti report. Quest'anno ho coronato il sogno di sempre di portarmi il mio 20". Ho iniziato in novembre 2017 a progettare un telaio più leggero rispetto a quello modello Obsession che uso al Nord, tale da essere spedibile. Lo ha realizzato il mio bravissimo artigiano di sempre. Alla fine il telaio pesa circa come il primario (23kg). Ho fatto realizzare due scatoloni su misura che ho foderato di schiuma espansa, uno che contiene le varie parti del telaio impilate, l'altro per proteggere ulteriormente l'imballo originale nel quale il primario mi era arrivato dall'America. Quando il corriere mi ha informato che non assicurano cristalli se non sono in cassa di legno ho dovuto aggiungere anche questa. Alla fine lo specchio era così protetto che avrebbe sopportato la caduta da un secondo piano! Ho dovuto prenotare un trattore per il trasporto dal deposito sull'isola alla casa e si è prestato Michele, della famiglia che ci ospita. Il truss ha viaggiato in un sonotube di 2 metri e 40, tutto intero. Quando io e mia moglie siamo approdati all'isola all'inizio di Luglio i colli erano già lì. Sono andato a ritirarli con Michele e un amico e caricati sul trattorehttps://1drv.ms/u/s!AtiGgxkk40lnju8t...H4oeA?e=5ZL4pj, portati alla casa e su in terrazzo. Il tempo di montarlo e la sera ero pronto per le osservazioni . https://1drv.ms/u/s!AtiGgxkk40lnju8u...n4aDA?e=tgbXYY. (continua)
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!

Ultima modifica di lburti : 12-08-21 13:05.
lburti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-08-21, 09:29   #2
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Re: Linosa 2021

Il primo oggetto è stato la glassia NGC 6118 nel Serpente. Mi serve ogni anno da test del cielo in quanto al limite della visibilità con il 10". Infatti il cielo isolano, osservato al livello del mare e in area dell'anticione africano, ancorché molto buio a Linosa, non ha la trasparenza della montagna ed è quindi poco adatto alla osservazione delle galassie. Con il 20" invece la 6118 viene fuori prontamente e molto bene, inquadrata nel campo stellare di stelline di 14^. Bene! Passo quindi agli altri oggetti che anno dopo anno mi hanno fatto tirare gli occhi. Tonantzintla 1 e 2. Trattasi di globulari della coda dello Scorpione scoperti da Pismis nell'osservatorio Messicano che porta quel nome. Ma l'1 aveva già una numerazione NGC, 6380. Ton 2 viene fuori presto e bene, invece l'1 mi lascia incerto anche con il 20". Sì, perché i grandi diametri mostrano chiaramente gli oggetti visibili e NON mostrano quelli che con diametri minori ti hanno lasciato incerto, dirimendo la questione. Gli oggetti classici Messier, invece, sono una meraviglia da osservare. Mi sono lasciato trasportare in estasi contemplativa da M4, 22, 8, 20, 17, 16 etc. etc.
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-08-21, 14:42   #3
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Re: Linosa 2021

NGC 6302, bug nebula, molto luminosa, è un obiettivo da non mancare. Lo star hop partendo dalla Mu dello Scorpione, puntando con il pointer al cerntro tra la Mu e la Lambda; si individua l'arco di stelle che vanno da SAO208563 a SAO208534. Tnato è luminosa, non si può mancare. Visualmente assomiglia molto al disegno di Jeremy Perez https://www.google.com/search?q=NGC+...p_wDmBOVNdqDKM. Mi dedico un po’ al divertimento: NGC 6520, l’ammasso aperto sul bordo della nebulosa oscura Barnard 86, un’accoppiata che trovo sempre affascinante e che costituisce un buon punto di partenza per altri DSOs https://1drv.ms/u/s!AtiGgxkk40lnju80...MrhNA?e=j53Ibw.
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-08-21, 17:46   #4
pablo
Utente Junior
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 422
Predefinito Re: Linosa 2021

[quote=lburti;844116]24* anno di vacanza marina in questa minuscola isola vulcanica.../QUOTE]

Che ti devo dire, hai un bel coraggio...
Tutta la mia ammirazione per la tenacia e la forza di volontà dimostrata !
Organizzare una spedizione in sicurezza di un 50 cm da Verona a Linosa, con tratto finale a bordo di trattore, non è da tutti. Bravissimo. Complimenti
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 - Acro 102/600 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx e Slt - Binocolo Nikon Action EX 12X50
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-08-21, 08:41   #5
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,962
Predefinito Re: Linosa 2021

Grazie Pablo dell'apprezzamento. Beh, intanto era un po' che covavo questa aspirazione, poi a Linosa mi sento di casa, infine ho alle spalle due viaggi che hanno richiesto organizzazione non banale, l'eclissi del 2017 negli USA e, anche se al seguito di un gruppo che si è occupato del viaggio, quella del 2019 in Cile. Sono entrato quindi nell'ordine di idee, che è stimolato anche dall'età non più verde, che vale la pena organizzare le "spedizioni" in modo da trarre il massimo risultato dalle nottate osservative, che già di per sé costituiscono un impegno di tempo, tenaro e di energie fisiche tangibile. Il mio consiglio ai colleghi astrofili è di programmare, perché il risultato cresce esponenzialmente. Lorenzo
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-09-21, 05:02   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,806
Predefinito Re: Linosa 2021

Davvero un coraggio da leone ed una fede astrofila da asceta.

Un 20" sotto un cielo di quella classe eccelsa e con il comfort termico notturno semi-africano, è uno dei sogni più mostruosamente proibiti che un'astrofilo possa fare,ma tu lo hai realizzato in concreto.

Tutta la mia ammirazione ed una mal frenata e bonaria invidia.

Il mio sogno è molto più modesto, portare sotto lo stesso cielo e con lo stesso comfort termico notturno, il mio BINOCOLONE APM SD APO da 100mm a 45°
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 02:06.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it