Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-05-21, 16:24   #1
antonio2009
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2019
Messaggi: 181
Predefinito Cambio setup motivi..... di salute!

Cari amici, come qualcuno di voi avrà notato su astrosell sto vendendo tutta l'attrezzatura per motivi di salute, nel senso che alla mia età e con i miei acciacchi non mi sento di caricare tre valigie in macchina e fare nottate all'aperto a guardare le stelle. Ne tanto meno mi piace montare tutto sulla veranda per tentare di vedere qualcosa da quello spicchio di cielo che riesco a vedere (a parte l'inquinamento luminoso).
Mi tengo solo il mio ottimo binocolone - che ho comprato grazie ai vostri preziosi consigli- su cavalletto manfrotto e me lo faccio bastare.
Man mano che l'età avanza gli hobbies vengono ridimensionati.... è una legge naturale.
Continuerò - se me lo permettete - a seguire le vostre interessanti discussioni dato che ancora mi piace mantenermi aggiornato.
A risentirci e
cieli sereni a tutti!
antonio2009 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 19-05-21, 18:16   #2
bongi02
Super Moderator
 
L'avatar di bongi02
 
Data di registrazione: Sep 2007
Ubicazione: Ciampino (RM)
Messaggi: 10,465
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

__________________
e Notti Stellate da Giuseppe BONGIORNI: https://giuseppebongiorni.000webhostapp.com/
A
ssociazione Tuscolana di Astronomia (A.T.A.)
: http://www.ataonweb.it
Dobson RP-Astro 16"/f4,5 - MAK127 - OTAW 2"; Montature: GoTo Skywatcher AZ GTi - GI.REX manuale
Binocoli: Nikon Act. EX 12x50 CF - Konus BWCF 20x80
Principali Oculari: Ethos 8 e 13mm - Antares 30mm - Zoom Baader MARK II 8-24mm
...
bongi02 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 20-05-21, 20:12   #3
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 709
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

Naturalmente, con molto piacere !
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-05-21, 05:07   #4
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,325
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

Del tutto naturale e fisiologico che con l'avanzare dell'età e di eventuali acciacchi, ci si ridimensioni ad un ambito più casereccio.

Però sarebbe più saggio darsi un tempo di assuefazione alle nuove condizioni fisiche peggiorate, con il passare del tempo ci si abitua un pochino di più.

Voglio dire che prima di svendere degli strumenti comprati da poco, è bene temporeggiare.

Il rischio di un ripensamento a posteriori esiste eccome.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-05-21, 09:33   #5
antonio2009
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2019
Messaggi: 181
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

Hai ragione ma un setup da 17kg. è stata la più enorme cazzata che potessi fare.
La T-sky è una montatura "rocciosa". Mai vista una montatura più stabile ma.... pesa parecchio (a parte i due contrappesi che scioccamente ho realizzato in una giornata piovosa e noiosa).
Nel tentativo di rendere il tutto più trasportabile ho costruito due valigie ma nonostante tutto non mi è mai venuta voglia di caricare la macchia e di andare a provare al di là del monte Erice, dove non c'è inquinamento luminoso. Considerate poi che in questa assolata cittadina dal 2012 ad oggi non ho mai conosciuto nessun astrofilo che mi potesse fare compagnia.
I dolori reumatici fiaccano l'animo e lo spirito.
Il C6 è andato e domattina arriverà al nuovo astroseller che ne farà sicuramente buon uso.
Adesso tocca alla T-sky.
Non sono per nulla pentito di essermene disfatto, anzi.
Ciò non toglie che in futuro potrei ricomprarmi un Mak127 o un C5 magari su montatura computerizzata.
Al momento mi diverto nel mio attrezzatissimo laboratorio a costruire cose per me e per i miei amici che mi vengono a trovare.
E questo è bello ed istruttivo!

Ultima modifica di antonio2009 : 21-05-21 09:37.
antonio2009 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-05-21, 12:55   #6
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,325
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

L'auto costruzione è una delle attività più appaganti e stimolanti, oltre che dimostrare a noi stessi di quanta capacità manuale ed intellettiva siamo ancora capaci, fai davvero benissimo a coltivarla.

Ogni attività che aumenta la nostra autostima e di per se stessa terapeutica.

Come hai già avuto modo di sperimentare, proprio l'astronomia strumentale ci spinge sempre a piccole o grandi modifiche.

Ottima l'idea di un mak 127 e di una montaturina GOTO.

Un solo consiglio, prendine una tipo Celestron SE, oppure Celestron EVOLUTION, ovvero che sia baricentrica di suo, senza alcun contrappeso necessario.

Mentre evita la Celestron SLT, davvero troppo leggerina per un MAK 127.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 10-09-21, 09:20   #7
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,253
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

Come è vero questo! anche io ho pensato più volte di disfarmi della mia preziosa attrezzatura, ma so già che il giorno dopo me ne pentirò amaramente.....
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-21, 12:51   #8
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,325
Predefinito Re: Cambio setup motivi..... di salute!

Come hai ragione ANDREA, nel lontano 1997 avevo comprato con enormi sacrifici un RUMAK INTES MK 67 da 150/1800mm, con un'ottica russa eccezionale, ma per finanziare un telescopio più grande, lo vendetti dopo alcuni anni, forse nel 1999.

Ebbene, l'ho rimpianto per decenni e proprio pochi giorni fa me lo sono ricomprato, parlo proprio dello stesso esemplare, un esemplare diverso mi avrebbe interessato molto meno.

Dico, ma vi rendete conto?, lo stesso amore dopo ben 22 anni di lontananza.

Ma i medi SCT, MAK e RUMAK sui 6" di diametro, hanno qualcosa di magico, ancora molto compatti fisicamente, leggeri e molto ben montabili su leggere montature, ma con prestazioni terrestri e planetarie già molto consistenti.

Pur avendo in casa un'ottimo ma già ingombrante 120ED ed uno stratosferico binocolone angolato APM SD APO da 100mm a 45°, me lo sono spupazzato in esclusiva in terrestre, per molte ore al giorno ed aspetto con ansia che migliori il cielo per ritrovare anche li le vecchie emozioni.

Chissà se dopo tanto amore, prima per la lunghissima assenza e dopo per la festosa riaccoglienza, il RUMAK INTES MK 67 mi avrà perdonato per l'ingiusto abbandono?

__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 18:55.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it