Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-08-21, 20:27   #61
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Ubicazione: Camaiore
Messaggi: 165
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Se c'è un po' d'allergia alla collimazione, lo Schmidt-Cassegrain è certamente il più elementare da collimare e non è particolarmente schizzinoso in materia di oculari: va a braccetto con tutti.
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-08-21, 06:20   #62
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

I pensieri che tartassano la mente di un neofita sono tanti ,ero indeciso sulla eq5 goto usata che avevo già trovato a un buon prezzo ,ma a me faceva gola la heq5 dopo varie telefonate a tutti i negozi italiani ,i quali ne erano tutti sprovvisti sono riuscito a trovarne uno che mi ha confermato che la settimana prossima arriveranno delle heq5 ,una di queste sarà mia ,penso che sia stata la scelta migliore ,avere una buona montatura secondo me e la cosa più importante. Ho lasciato perdere il c8 edge di seconda mano il cui prezzo a mio parere era troppo alto, aspetterò di trovare nell'usato un c8 xlt a buon prezzo oppure comprarne uno nuovo ma il 6 pollici.
Asterion non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 31-08-21, 06:57   #63
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Ubicazione: Camaiore
Messaggi: 165
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Una discreta montatura È la base di partenza.

Il C6 OTA è di difficile reperibilità e mi auguro di essere smentito. Forse è più facile trovare la versione spotting scope...
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-08-21, 11:41   #64
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,700
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Trovati un XLT usato, leggero e non inferiore a nessuno S.C.

Quote:
Angelo Giovanni Marsili Visualizza il messaggio
Il C6 OTA è di difficile reperibilità e mi auguro di essere smentito. Forse è più facile trovare la versione spotting scope...
Qual'è la differenza tra i due, Angelo?
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-08-21, 11:49   #65
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Ubicazione: Camaiore
Messaggi: 165
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Credo che sia nella barra sotto il tubo: da una parte, la barra Vixen e dall'altra la filettatura di passo fotografico come il Mak 102 e il Mak 90 di Skywatcher.

Poi lo specchio diagonale: uno potrebbe essere il classico 90º a immagine speculare e l'altro uno specchio raddrizzato a 45º.
Ovvio che sia meglio la versione con la barra Vixen.
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-08-21, 12:06   #66
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,700
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Quote:
delo Visualizza il messaggio
Gli SC hanno il vantaggio di una grande diffusione e ottimo supporto (=non devi smontarli per vedere come sono fatti dentro e come si comportano)
È verissimo. Infatti, se hai un po' di puzza sotto il naso, quasi sempre ti accorgi subito che hai in mano un'ottica che fa ca.... È per questo che esistono laboratori specializzati (soprattutto uno, al quale mi sono rivolto per il mio C11), che lo smontano pezzo a pezzo e te lo sistemano nella migliore situazione ottico/meccanica possibile. Incredibile constatare la serie di magagne che vengono rilevate anche su un HD, che peraltro essendo il top di gamma non te lo regalano certo.
È ovvio che i miracoli non li fa nessuno e magari con i 2" si nota ancora il coma ai bordi, le stelle formato polistirolo pure, perché sono caratteristiche congenite di questa configurazione, però luci diffuse e tutto quello che può essere sistemato viene sistemato.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 31-08-21, 12:07   #67
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,700
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Quote:
Angelo Giovanni Marsili Visualizza il messaggio
Credo che sia nella barra sotto il tubo: da una parte, la barra Vixen e dall'altra la filettatura di passo fotografico come il Mak 102 e il Mak 90 di Skywatcher.
Poi lo specchio diagonale: uno potrebbe essere il classico 90º a immagine speculare e l'altro uno specchio raddrizzato a 45º.
Ovvio che sia meglio la versione con la barra Vixen.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-09-21, 08:57   #68
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,064
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Quote:
Asterion Visualizza il messaggio
I pensieri che tartassano la mente di un neofita sono tanti ,ero indeciso sulla eq5 goto usata che avevo già trovato a un buon prezzo ,ma a me faceva gola la heq5 dopo varie telefonate a tutti i negozi italiani ,i quali ne erano tutti sprovvisti sono riuscito a trovarne uno che mi ha confermato che la settimana prossima arriveranno delle heq5 ,una di queste sarà mia ,penso che sia stata la scelta migliore ,avere una buona montatura secondo me e la cosa più importante. Ho lasciato perdere il c8 edge di seconda mano il cui prezzo a mio parere era troppo alto, aspetterò di trovare nell'usato un c8 xlt a buon prezzo oppure comprarne uno nuovo ma il 6 pollici.
La heq5 mi sembra un'ottima scelta a vederla, anche se non ho una esperienza diretta; per quanto riguarda il c6 lascia perdere... sono tornato a leggere il tuo primo intervento nell'altra discussione e mi pare che quello sche ti ha più stupito era il Newton 150/750, ma che vuol dire "peccato che aveva una barlow interna"? devi sapere che i progettisti e costruttori di catadiottrici debbono fare i salti mortali affinchè le caratteristiche dei loro strumenti si avvicinino a quelle di strumenti a tubo lungo ma non potranno mai superarle, e quando ci si avvicinano di molto costano una follia per via della criticità e dei tempi di lavorazione delle superfici ottiche.
Quindi se ti accontenti dell'apertura di un c6 allora prendi un acromatico (anche non troppo blasonato) 100/1000 che considerato il lungo rapporto focale è già di per se apocromatico, spendi di meno ed hai risultati migliori, ma il tuo "cielo" merita molto di più.
Se non vuoi superare un certo budget di spesa io direi di continuare a cercare nell'usato almeno un c8 o meglio ancora un c11 (con possibilità di vederlo o almeno vedere foto dettagliate prima dell'acquisto) poi lo metti sopra alla HEQ5.

.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)

Ultima modifica di ANDREAtom : 01-09-21 10:04.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-09-21, 10:08   #69
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Ubicazione: Camaiore
Messaggi: 165
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Un acromatico 100/1000 nemmeno si avvicina a essere apocromatico: bisognerebbe fosse F1500 almeno, per avere una buona correzione del cromatismo.
Il Newton 150/750 non ha una Barlow interna, ma ha una discreta dose di coma che può essere corretta.
Se è in versione fotografica, visto che sulla heq5 ci sta come un pascià, il resto viene da sé
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-09-21, 10:26   #70
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,064
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Beh diciamo quasi apocromatico, comunque quello che cerco di fare io non è la ricerca del meglio ma una ottimizzazione del rapporto costo/prestazioni dell'insieme una volta stabilito un tetto di spesa.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 19:44.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it