Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 07-09-21, 15:44   #121
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

La montatura è la heq5
Asterion non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-21, 15:45   #122
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Sai che non ci avevo fatto caso,grazie
Asterion non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 07-09-21, 15:52   #123
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Comunque ho già costruito l'alimentatore ho comprato l'alimentatore stabilizzato 12volt 5 ampere e l'ho inserito dentro una scatola in plastica ,ho regolato la tensione a 12,7 volt controllando con il multimetro ,però quando è collegato alla montatura nel menu dello skyscan alla voce voltaggio mi da 11,6 volt mentre misurando con il tester all'uscita dell'alimentatore mi da 12 7 volt ,che faccio lascio tutto così o aumento un po il voltaggio?
Asterion non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-21, 17:25   #124
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,721
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Puoi lasciarlo così, se vedi che dà problemi mentre la usi lo aumenti. Fino a 14 volt non dovrebbero esserci problemi.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-21, 18:25   #125
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 3,180
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Io direi di lasciare tutto così ma la causa di questa incongruenza è molto facile da scoprire, o uno dei due sistemi di misura sbaglia oppure il cavetto di collegamento ha una sezione insufficiente e produce attenuazione.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrè)
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Vecchio 07-09-21, 18:27   #126
Angelo Giovanni Marsili
Utente Junior
 
L'avatar di Angelo Giovanni Marsili
 
Data di registrazione: Sep 2020
Ubicazione: Camaiore
Messaggi: 165
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Il multimetro da una tensione più alta perché non c'è un carico applicato.

In genere le montature funzionano con una tensione compresa fra i 10 e i 15V, che è la tensione di carica della batteria collegata a un veicolo col motore acceso.
Una volta sbagliai nel prendere l'alimentatore e pompai 20V alla Skywatcher AZ-GTi: si limitò a non rispondere ai comandi, senza alcun danno.
Angelo Giovanni Marsili non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 08-09-21, 06:08   #127
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Ok ,lascio tutto così, e vediamo come si comporta.
Asterion non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-09-21, 14:16   #128
Asterion
Utente Junior
 
L'avatar di Asterion
 
Data di registrazione: Aug 2021
Messaggi: 72
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Salve a tutti ,avrei bisogno dei vostri consigli ,ho trovato nell'usato un mak sky watcher color oro 150 f1800 ,cosa cambia rispetto al nuovo modello colore nero ,potrebbe essere valido ho devo cercare unn8 pollici,grazie.
Asterion non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-09-21, 17:35   #129
pablo
Utente
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 682
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Cambia il focheggiatore, che nella versione nera è da 2", ed il conseguente oculare a corredo, che è anch'esso da 2". Pare però che il diametro del foro d'uscita sulla culatta sia rimasto invariato, e non consenta comunque di utilizzare oculari a lunga focale senza vignettare. Dunque questa miglioria alla fine si traduce in una migliore robustezza meccanica, soprattutto nel sostenere oculari pesanti o torrette binoculari.
Detto questo, il Mak 150 color oro è un gran bel killer planetario, io l'ho cambiato solo per finanziare il 180...
__________________
Ottiche: Newton 200/1200 (Dobson) e 150/750 - Mak 180/2700 e 102/1300 - Acro 90/500 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx - Sky-Watcher AZGTI - Binocolo Nikon Action EX 12X50 - Tento 12X40
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 14-09-21, 05:49   #130
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 49,270
Predefinito Re: Telescopio per planetario

Con l'accoppiata DIAGONALE + TORRETTA, è bene starci attenti a fare un treno ottico troppo lungo, vero che i catadiottrici a specchio mobile hanno un'enorme back focus, ma vero anche che è bene stare nei limiti di progetto ottimali, per avere il massimo della risoluzione.

In ogni caso la soluzione diagonale più torretta è di suo piuttosto instabile, data l'enorme leva di rotazione in essere.

Per il planetario torrettizzato, la scelta migliore è una bella torretta angolata a 45° da microcoscopio, che come tale fa a meno di un diagonale e si inserisce direttamente nel fuocheggiatore, ottenendo sia il massimo della robustezza meccanica a pregio della piccolissima leva pro-ribaltamento, che il massimo della risoluzione potenziale per quel catadiottrico avendo il minimo spessore ottico possibile.

Io utilizzo con grande profitto una torretta ZEISS ANGOLATA a 45°, con innesto intercambiabile tra 31,8mm e 2" e con uscita da 31,8mm, ovviamente gli innesti e le uscite sono autocostruite.

Di torrette ZEISS ne ho tre, due servono a me , ma una potrei cederla.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO-- montatura CELESTRON EVOLUTION--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 22:37.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it