Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento
Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Telescopi e Montature
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 30-10-21, 17:20   #61
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,994
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Da oggi ho presso di me un SCT MEADE del 1981, che giaceva da anni inutilizzato nel gruppo astrofili GAE.

Ho chiesto se me lo lasciavano qualche giorno per fare delle simulazioni di montaggio sulla mia montatura AZ-IEQ45 settata AZ, per simulare il montaggio programmato di un SCT CELESTRON C8 HD, oppure MEADE ACF da 8", per verificare la reazione della montatura a quel carico.

Dovevo anche verificare che una delle mie STAFFE AD "L" potesse essere accordata ad un SCT da 8" come parametri geometrici e ponderali di perfettissimo bilanciamento rotazionale sull'asse di ALTEZZA.

Ebbene, questa mattina con meno di un'ora di lavoro ho ottimizzato una mia staffa ad "L" per il motaggio in piano di questo SCT da 8".

Prima considerazione, incredibile di come la AZ-IEQ45 settata AZ, si spupazzi un SCT da 203mm di diametro, con estrema disinvoltura , sia in manuale che con il GOTO.

Come non posso fare a meno di rimarcare, di quanto il mio relativamente piccolo ed un poco più leggero 120ED, sia già meno granitico sulla stessa montatura, sia ben chiaro, viene retto dignitosamente, ma l'SCT da 8" è proprio come se non ci fosse.

Tutti ad incensare i rifrattori in generale e gli APO in particolare, mentre tutti in coro a dire che un SCT va benino in tutto, ma non eccelle in nulla.

Ma come non eccelle in nulla? un 120ED a far esplodere totalmente M13 è lontano mille miglia, come poco brillante e la sua capacità di mostrare da casa con facilità oggetti come M22, M11, M37 e tanti altri, figuriamoci i super osannati SUPER-APO di soli 100mm, tacendo per carità cristiana sui SUPER-APO da 70mm.

Mentre un SCT da 8" sbriciola letteralmente M22, M11, M37 e centinaia di altri oggetti di pari difficoltà, onestà intellettuale vorrebbe che almeno sul deep sky, un SCT da 8", magari a campo piatto, riceverebbe più rispetto e considerazione.

Poi la tragicomica leggenda metropolitana che recita: un grande diametro è totalmente inutile dalla città sul deep sky, intendendo che un piccolo diametro è più vocato, vocato a mostrare cosa?

Giuro su cosa volete che con il mio ex C11 CPC HD, proprio sul deep sky brillante e compatto, mostrava cose egrege, anche da sotto un lampione e che il mio prossimo SCT da 8", scelto per stringenti esigenze dimensionali prima e ponederali poi , mai potrà mostrarmi ciò che mi mostrava il ben più grosso C11 CPC HD, ma sicuramente farà meglio di cosa può il mio povero 120ED di soli 120mm di apertura, da casa.

La matematica non ha ne dubbi e ne incertezze.

203x203=41.209 numero astratto per un SCT da 8".

120x120=14.400 numero astratto per un rifrattore da 120mm.

41,209/14.400=2,86 volte più luce disponibile per un SCT da 8" rispetto ad un 120ED,
ovvero il 286% in più di luce

Togliamo un 10% di superficie ostruita ad un SCT da 8" e scendiamo a 2,57 volte più superficie ottica di un SCT da 8" rispetto ad un rifrattore da 120mm.

Io sul cielo profondo cielo ho sempre visto la stessa differenza prestazionale che la matematica prevede così crudelmente.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 31-10-21, 13:19   #62
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,644
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Eh si, stai diventando un... luminoso professore di matematica...
Mah, comunque anch'io penso che è meglio averlo grosso che piccolo...
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 31-10-21, 13:23   #63
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,644
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Quote:
giovanni bruno Visualizza il messaggio
Conosco dei proprietari di C8 che hanno sul gobbone oltre 40 anni di intenso servizio e le ottiche sembrano nuove come il primo giorno, vorrei vedere un catadiottrico totalmente aperto, cosa diventa dopo pochi anni.
E allora, io non ho detto per quale motivo preferisco i tubi chiusi, ma vedo che uno dei più importanti (per come la vedo), alla fine lo hai indicato tu...
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-11-21, 17:06   #64
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 169
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Mannaggia...peccato che sei fuori tempo.
ti fossi trovato giusto un anno fa, quando ho avuto contemporaneamente sia il Mewlon 180c che il C8HD ed usato anche un C9 made in USA
ti avrei regalato con piacere il mio bellissimo e magnifico CIOTTOACCADDI'
__________________
Takahashi FC100DL limited edition
Takahashi Mewlon 180c
Intes Micro Alter M500
C8 Edge HD (liberatomene)
SW 120ED PRO (venduto)
Acro SW 120/1000 8venduto)
SW MAK127 (venduto)
accessori baader
Oculari Televue, Takahashi e Baader
Maxbright II
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 01-11-21, 17:09   #65
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 169
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

mentre se vuoi disfarti del RUMAK INTES MK67 sai dove trovarmi
ho racimolato un eccellente M500 e vorrei proseguire la serie (affiancandola al mio finora imbattuto Baby-Mu)
__________________
Takahashi FC100DL limited edition
Takahashi Mewlon 180c
Intes Micro Alter M500
C8 Edge HD (liberatomene)
SW 120ED PRO (venduto)
Acro SW 120/1000 8venduto)
SW MAK127 (venduto)
accessori baader
Oculari Televue, Takahashi e Baader
Maxbright II

Ultima modifica di m31 : 01-11-21 17:16.
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-11-21, 06:56   #66
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,994
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Ciao M31, MANCO MORTO, sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico.

L'MK 67 del 1997 almeno per ora non si tocca, anche perché per lui ho un'uso specifico per il terrestre di potenza, dove da torrettizato con la torretta ZEISS a 45° supera di poco, ma supera, sia il binocolone APM SD APO da 100mm che il 120ED torrettizzato.

Ieri finalmente poche ore di sole nel pomeriggio, mi ha permesso di tentare, riuscendoci abbastanza su dei riflessi solari, la collimazione del SCT MEADE 2080 del 1981.

Prima considerazione, difficilissimo collimare un telescopio che da delle pessime risposte alle tre viti di collimazione.

Mentre ricordo bene di come fosse facile e progressiva la collimazione del mio ex C11 CPC HD, anche grazie alle tre manopoline autocostruite.

Una volta collimato ho cercato di capire la luminosità del MEADE.

Sul MEADE una torretta ZEISS a 45° + due oculari OR PENTAX da 9mm/50°, per circa 230x

Sul RUMAK MK67 una torretta ZEISS a 45° + due PLANETARY ED da 8mm/60° per circa 225x.

Ragazzi, davvero nessuna storia, il piccolo MK67, nonostante quasi la metà della luce era sia più luminoso, che MOOOOOOLTOOOOOO più nitido.

Risultato, il MEADE 2080 torna al GAE con tanti ringraziamenti per il prestito.

Una triste considerazione, in modo ossessivo, dei venditori poco ETICI, su ASTROSELL, continuano a raccontare la storiella dei telescopi vecchissimi made in USA come nettamente migliori degli attuali, come se 40 anni di progresso tecnico, in modo particolare per le alluminature e per i trattamenti antiriflesso, stimolati da una robusta concorrenza, non fossero mai passati.

Anzi!!!!! affermano con sicurezza che la roba vecchissima è meglio di quella nuova.

Io non ho certezze di nessun tipo e mi limito a comparare per giudicare, in questa ben precisa comparazione, vecchia RUSSIA di 24 anni fa batte vecchio USA di 40 anni fa, CINQUE a ZERO.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 02-11-21, 10:52   #67
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 169
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

confermo sugli intes
m500 fatto bene, entro l ingrandimento limite immagine nitida e contrastata a livello di apo. oltre vince l apo.
confermo la bellezza di intes piu torretta.
ora sto cercando di far pensare a Lolli come modifucare o migliorare la messa a fuoco
ah.. a scanso di equivoci il confronto contestuale con un SW 127 avuto contestualmente e' impietoso. passando da questo al russo e' come togliere un velo davanti l immagine
__________________
Takahashi FC100DL limited edition
Takahashi Mewlon 180c
Intes Micro Alter M500
C8 Edge HD (liberatomene)
SW 120ED PRO (venduto)
Acro SW 120/1000 8venduto)
SW MAK127 (venduto)
accessori baader
Oculari Televue, Takahashi e Baader
Maxbright II

Ultima modifica di m31 : 02-11-21 10:55.
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-11-21, 10:54   #68
m31
Utente Junior
 
Data di registrazione: Oct 2004
Messaggi: 169
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

confermo che cerchero di trovare il giusto 150mm ed il giusto 7 o 8 "
__________________
Takahashi FC100DL limited edition
Takahashi Mewlon 180c
Intes Micro Alter M500
C8 Edge HD (liberatomene)
SW 120ED PRO (venduto)
Acro SW 120/1000 8venduto)
SW MAK127 (venduto)
accessori baader
Oculari Televue, Takahashi e Baader
Maxbright II
m31 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-11-21, 13:29   #69
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,994
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Per il giusto 180mm, un bel INTES MICRO M715 DELUXE ad f15.

L'ho avuto ed era un laser.

Ma l'INTES MICRO MN 76 da 180mm ad f6 era un laser al quadrato.

Peccato per l'enorme dimensione fisica e per la scomodità d'uso su una montatura EQ, via libera invece per una AZ-EQ6 settata AZ.

Per il giusto 200mm, DARK-STAR parla benissimo di un RUMAK SANTEL DELUXE.
__________________
Strumenti, C8 HD--RUMAK INTES MK 67--APO 120 ED-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--binocolone IBIS 20x80 ED--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM--binocolo CANON 12x36 IS III--binocolo CANON 15x50 IS-- binocolone APM SD APO 100mm 45°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--2 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Vecchio 02-11-21, 18:05   #70
astro61
Utente Esperto
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,644
Predefinito Re: C11 vs Mewlon 210

Ho visto, ma non se ne trovano in giro...
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C9,25 su Rainbow Astro RST 135 e cavalletto Geoptik Hercules, Maksutov SkyMax 150/1800, Tecnosky Versatile 72/432, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 10:13.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it