Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 12-10-21, 07:12   #4949
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,722
Predefinito Re: Un po' di calcoli ... un po' di logica....

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
Su un gruppo di matematica, una decina di professori (di matematica) dicono che la mia soluzione (l'unica che ha indicato come risultato i valori 0,9 . 0,3 . 2,1) è sbagliata, non la capiscono (nonostante abbia scritto: " Aldo spende 7, Biagio 6 e Carlo 9, in totale 22, che però equivale a 13,20 euro (cioè alla quota di Dario x4). Quindi, in realtà, Aldo spende 13,2*7/22 = 4,2 euro e beve per 3,30 euro, Biagio spende 13,2*6/22 = 3,6 euro e beve per 3,30 e Carlo spende 13,2*9/22 = 5,4 euro e beve per 3,30. La differenza ( A=0,9; B=0,3 e C=2,1 euro) è quello che i primi tre hanno pagato in più rispetto a quello che hanno consumato." e insistono a confermare "Aldo prende 1.05€ Biagio prende 0.90€ eCarlo prende 1.35€"
Hai ragione.
I matematici tendono ad essere rigidi e formali nel ragionamento, e sono spesso privi della elasticità necessaria per capire i ragionamenti altrui, qualora vi siano scorrettezze formali.
La tua scorrettezza formale è stata non attribuire una unità di misura ai dati iniziali.
Io avrei detto: Misuriamo la spesa iniziale non in €, ma in BL (BottigLire), una moneta in cui 1 bottiglia d'acqua costa 1 BL. La spesa totale è stata 22 BL, mentre un quarto di questa vale 3.3 €, quindi 1 BL = 0.60 €, da cui discende la spesa in € di ciascuno e quindi il credito nei confronti di Carlo...
Il vero problema però è che tutti hanno dato la risposta sbagliata, il che significa che sono non solo rigidi, ma anche fessi!...
Mizarino non in linea   Rispondi citando