Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 14-04-21, 21:22   #9
ruggierogiuseppe
Utente Senior
 
L'avatar di ruggierogiuseppe
 
Data di registrazione: Jan 2011
Ubicazione: Lucca
Messaggi: 1,034
Predefinito Re: Qualità ed utilizzo di un dobson 20"

Beh, ragazzi, un telescopio 20" fa paura...solo a vederlo incute timore...in proporzione un rifrattore da 100mm ti fa da cercatore...certo è un investimento serio, da valutare molto attentamente, sia per la spesa iniziale che per una eventuale rivendita che risulterebbe molto complicata...in teoria dovrebbe essere un rapporto proporzionale, piu' apertura piu' risoluzione, in pratica non è cosi', perche' chi la fa da padrone è il seeing medio calcolato in un dato periodo di tempo, nel senso, in un anno quante serate puoi sfruttare tale diametro? Non voglio essere pessimista, ma per la mia esperienza di una persona che tutte le sante notti alzo gli occhi al cielo, posso calcolare che, almeno dove abito io, in un anno ci saranno state si e no una decina di notti nelle quali sarebbe valsa la pena avere un mostro da 20", ma molte piu' sere avrei sfruttato di piu' un rifrattore 80mm. Per ultimo, dell'inquinamento luminoso vogliamo parlarne? Avete visto le foto dell'Italia dal satellite? una penisola quasi tutta illuminata con pochissime zone piu' buie, rispetto a 10 anni fa c'è stato un incremento del 15% dell' inquinamento luminoso, immaginiamoci fra 10 anni, sempre peggio purtroppo, o si inverte la rotta o conviene cambiare passione, oppure trasferirsi nel deserto della Namibia.
__________________
Per ogni lampadina che si accende, si spenge una stella...

Ultima modifica di ruggierogiuseppe : 14-04-21 21:24.
ruggierogiuseppe non in linea   Rispondi citando