Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 18-09-21, 20:05   #12
ANDREAtom
Utente Esperto
 
L'avatar di ANDREAtom
 
Data di registrazione: Mar 2011
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 2,830
Predefinito Re: Un altro oculare per lo 80/600?

@ Giuanniello, non credo che un oculare da 7 mm possa risolvere la situazione; mi pare che il tuo obiettivo abbia una focale di 600 mm e 85 X per i pianeti sono un po' pochini; se poi come dici salendo con gli ingrandimenti ti sfuoca di pių, a meno che i tuoi oculari non siano "fondi di bicchiere" vuol dire che nella tua zona hai un pessimo seeing e a questo non c'č rimedio.
Se vuoi testare le caratteristiche deLtuo strumento devi farlo di giorno, a distanze pių brevi possibile in modo da metterci in mezzo meno "atmosfera".
Ma anche in questo caso devi prendere le dovute precauzioni, ad es. non puoi osservare dalla finestra con il telescopio dentro casa perchč č sufficiente la variazione di temperatura tra interno ed esterno a creare turbolenza e degradare l'immagine, se poi sotto alla finestra c'č un termosifone acceso non vedi pių nulla...
Quindi il tubo deve trovarsi fuori dalla finestra; poi cerca di memorizzare piccoli oggetti di riferimento (io uso la filettatura delle viti a passo un mm delle antenne televisive poste a varie distanze) se noti che utilizzando oculari a focale pių corta quello che prima sembrava un perno diventa una vite vuol dire che l'ingrandimento č RISOLUTIVO, altrimenti lascia perdere perchč hai raggiunto la massima risoluzione consentita dall'obiettivo.
__________________
Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior........
--------------------------
(Fabrizio de Andrč)

Ultima modifica di ANDREAtom : 18-09-21 20:27.
ANDREAtom non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments