Discussione: Le ruote della fortuna
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 17-02-09, 22:13   #27
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 10,663
Predefinito Re: Le ruote della fortuna

Sapete che quando c'Ŕ un problema e che come nel 99% dei casi non riesco a risolvere, chiedo aiuto al MdGM. In veritÓ in questo caso non ho trovato nulla. Qualcosina ho trovato sulla probabilitÓ che ha a che fare con gli angoli, ma non vorrei prendere un grosso abbaglio. Ho giÓ detto una grossa cavolata riguardo all'interferenza della luce ma penso di giustificarmi dicendo che ho appena finito di leggere un libro che per tutto il libro dalla prima all'ultima pagina parlava dell'esperimento (giÓ oltremodo famoso) della doppia fenditura e di conseguenza ne ero altamente condizionato ed influenzato. Ora ho trovato come dicevo "L'ago di Buffon" Buffon naturalmente non Ŕ il portiere della Juve Ŕ il conte di Buffon. Non sgridatemi se non centra nulla con questo problema, per˛ mi piace postarla ugualmente, almeno come cosa curiosa in se stessa.E ripeto come mia abitudine dal MdGM passando poi per Internet ecco l'ago di Buffon:

L'ago di Buffon

Per approfondire, vedi la voce Ago di Buffon.
L'ago a cade a cavallo delle linee, mentre l'ago b no.


In matematica il risultato pi¨ celebre di Buffon, detto metodo Monte-Carlo che permette di determinare il valore di Pi per mezzo di un ago e di un parquet. Il principio Ŕ il seguente: dato un fascio di rette parallele (le righe del parquet) distanti l'una dall'altra di un'unitÓ di lunghezza t e dato un ago di lunghezza l<t, si lasci cadere l'ago sul fascio di rette. La possibilitÓ che questo finisca su di una retta Ŕ .
Ripetendo la prova un grandissimo numero di volte, il rapporto tra le volte che l'ago copre una linea ed il numero totale dei lanci tende a questo rapporto: Ŕ dunque possibile calcolare un valore approssimato di Pi

Solo che io non condivido (ho fatto copia incolla) la dove dice "un ago di lunghezza l<t " io avrei detto l=t.

P.S. Bello anche l'esperimento virtuale:
Un esperimento
In cui si vedono i lanci degli aghi e sulla destra il numero che via via tende a Pi. Dopo 10400 lanci ho stoppato ed il contatore segnava 3,1415 . . . . .
Ciao

Ultima modifica di nino280 : 17-02-09 22:56.
nino280 non in linea   Rispondi citando