ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie Classica

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 27-01-09, 10:38   #1
saavikam
Capitano di Flotta
 
L'avatar di  saavikam
 
Data Registrazione: 03 2007
Locazione: Genova - (Monte Seleya)
Messaggi: 6,741
Genere: Femminile
Predefinito [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Data astrale 5710.5. Rispondendo a una chiamata di soccorso proveniente dal pianeta Scalos, accompagnata da immagini degli Scalosiani, l’Enterprise scopre una splendida città, priva però di segni di vita, a parte misteriosi suoni simili al ronzio degli insetti. Perplesso, Kirk è ancora più sorpreso quando uno dell’equipaggio sparisce dopo aver bevuto acqua scalosiana. Tornati a bordo dell’Enterprise, il capitano stesso scompare dopo aver preso una tazza di caffè. In verità anche lui ha bevuto acqua scalosiana, che lo accelera alla velocità della bella Deela, regina di Scalos, che ha bisogno del suo aiuto. Gli alieni sono stati avvelenati da radiazioni provenienti dal nucleo del loro pianeta, che hanno causato un metabolismo incredibilmente accelerato e la sterilità negli uomini. Ora progettano di usare l’equipaggio maschile della nave per ripopolare il pianeta. Kirk registra un nastro informando Spock della situazione. Il dottor McCoy trova un antidoto all’acqua scalosiana, e Spock beve l’acqua per essere accelerato. Localizzato Kirk, Spock somministra l’antidoto al capitano, e resta in stato accelerato per rimediare ai danni causati dagli Scalosiani all’Enterprise. Gli alieni sconfitti sono restituiti al loro mondo, e Kirk osserva malinconicamente l’immagine registrata di Deela e del suo infelice popolo.

Fonte: Guida a Star Trek - La serie classica


Ho rivisto recentemente questo episodio e - a meno che non sia sfuggito alle mie ricerche - mi pare non esista il thread corrispondente nella sezione afferente alla TOS. Rimediamo subito!
Non si tratta di un episodio con caratteristiche particolari, caratteristiche che lo distinguono in maniera prepotente dalla maggior parte degli altri: la sopravvivenza di un pianeta è in pericolo, gli alieni hanno bisogno dell'aiuto degli uomini - e qui, proprio di genere si tratta - dell'Enterprise, Kirk si abbronca la pupa di turno (anche se è, almeno a metà, uno stratagemma per non essere sopraffatti), Spock risolve la situazione. La tematica ricorda da molto vicino quella uguale e contraria presentata in "Il marchio di Gideon" (dove Kirk veniva rapito da un popolo alieno per fornire il proprio materiale biologico al fine di mettere fine al sovrapopolamento del pianeta). Un episodio discreto, ma non uno dei migliori (in my opinion).

Ultima Modifica di Hydra : 27-01-09 21:39.
saavikam Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 28-01-09, 19:09   #2
finalfrontier
Capitano
 
L'avatar di  finalfrontier
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Actually on Nx Discovery
Messaggi: 8,307
Genere: Maschile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

l'episodio di per sè non è malvagio, anche se il solito copione del billone che si spupazza la bella di turno c'azzecca qui come il cavolo a merenda.
però esso è sintomatico del fatto secondo più significativo di questa terza stagione che la differenzia anche e soprattutto per qualità con le due precedenti: alcuni (anzi direi molti, e velocità luce è uno di questi) episodi siano divisi in due parti troppo nettamente distinte: una prima in cui accade qualcosa di inspiegabile e misterioso e i nostri eroi cercano in tutti modi di trovare il bandolo della matassa (o del ronzio come nel caso dell'episodio in questione), ed è questa la parte sviluppata meglio e più interessante che tiene alto l'interesse dello spettatore.La seconda parte, invece, che si apre quando l'arabesco del mistero cade per mano del sig. spock, risulta noiosa, a tratti pedante, a tratti irritante e fa subito scemare l'interesse per un copione e per un idea sopratutto (la razza degli scalosiani e la loro minacciata estinzione) molto intrigante.

voto 6,5





L'intuizione, benchè illogica, fa parte delle prerogative di un comandante.
Non risvegliamo i morti e lasciamo il passato al passato.
Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c'è nulla di buono nella guerra. Eccetto la sua fine.
A volte l'innocenza è soltanto una scusa per i colpevoli.
finalfrontier Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 29-01-09, 07:05   #3
Axum
Capo I Classe
 
L'avatar di  Axum
 
Data Registrazione: 05 2006
Locazione: Verona
Messaggi: 1,855
Genere: Maschile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Posso dire in piena tranquillità che devo la mia passione per Star Trek proprio a questo episodio. La semplice idea di scomparire, e tuttavia coesistere, a causa della velocità esagerata, mi fece strabuzzare gli occhi dalla meraviglia di un'idea siffatta. Non sto a spiegare che, all'epoca, ci si stupiva con grande facilità. Ho il sospetto che quell'episodio abbia potuto ispirare l'intera serie dedicata a "Flash", l'eroe che usa proprio questo potere per avvantaggiarsi contro il crimine (ma non so se era nato prima come fumetto, o se il contrario). Nulla di rilevante da dire, dunque, sulla trama in stile: "Le Amazzoni e gli uomini oggetto".
Axum Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-02-09, 00:08   #4
Ragno
Capo II Classe
 
Data Registrazione: 06 2007
Messaggi: 1,805
Genere: Maschile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Questa puntata mi è sempre piaciuta moltissimo ed è una di quelle che ho rivisto di più in assoluto su dvd.
La trovata del ronzio che erano poi gli "accelerati" e i tentativi di lasciarsi messaggi da uno stadio all'altro a tutt'oggi li trovo azzecattissimi.
Ragno Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-09-09, 19:35   #5
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Non ho capito per quale ragione Kirk e gli altri non hanno potuto aiutare gli scalosiani a non estinguersi. Mi sembra di capire che l'episodio termini con il disinteresse da parte della Federazione nei confronti degli scalosiani che si dichiarano sconfitti e pronti ad estinguersi per morte naturale e impossibilità di procreare. Non poteva essere studiata una forma di inseminazione artificiale? Senza dovere per questo accelerare un comune mortale "bruciandolo".
In questo caso Kirk e i suoi sembrano prendere talmente male l'attacco da parte degli scalosiani da non volerli poi aiutare. Eppure nell'episodio "Con qualsiasi nome" i kelvani venivano aiutati nonostante il loro comportamento iniziale fosse anche peggiore di quello degli scalosiani.
A differenza del solito questa volta è stata la bella di turno ad appiccicarsi a Kirk (ancor prima che lui potesse vederla) e inizialmente lui la respinge, anche perchè finchè non ha chiare le sue intenzioni (o forse fin quando non è lui a prendere l'iniziativa) non può certo pensare a sbaciucchiarsi con un'intrusa. Ridicolo il suo abito che le scopre gran parte del corpo, vabbè che lei è l'ape regina (o forse più una mantide) però sembra quasi che non sia bastata la stoffa. Come farà a piacerle Kirk!
Sono assolutamente certa che per Spock deve essere stato elettrizzante provvedere a tutte quelle riparazioni in così breve tempo, per uno che ama l'efficienza quanto la ama lui immagino sia stata davvero un'esperienza soddisfacente.
Molto bello il sorriso di Kirk quando incontra Spock in corridoio e capisce che non è più solo.
Come già detto da altri quello che colpisce in questo episodio è la possibilità che delle persone dividano lo stesso spazio ma su piani diversi, l'idea di un'accelerazione da cui si possa far ritorno è assai affascinante e se non ci fossero controindicazioni io ogni tanto una bevutina di acqua di Scalos e del conseguente antidoto me la farei, soltanto in quei momenti in cui si hanno talmente tante cose da fare che una giornata di 24 ore sembra non bastare. All'Enterprise tornerebbe utile una simile possibilità.

P.S.
Ma perchè mai Compton beve l'acqua di Scalos? Non credo che l'equipaggio sia avvezzo ad ingerire sostanze trovate sul pianeta in una prima fase di esplorazione. Forse gli scalosiani trovano il modo di farla bere con l'inganno anche a lui? Forse mi sono distratta durante la visione di questo episodio.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 14-09-09, 02:44   #6
Vianne
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  Vianne
 
Data Registrazione: 09 2009
Messaggi: 33
Genere: Nessuno
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Quando ho visto quest'episodio la prima volta mi ha colpito moltissimo. Trovavo affascinante e davvero intrigante il mistero della scomparsa di Compton, dei ronzii, della strana apparecchiatura apparsa in sala macchine, così come l'accelerazione di Kirk e lo svelamento di cosa stesse succedendo alla nave e perchè.
E, pur trovando il finale molto triste, lo ritenevo coerente: se gli scalosiani, che a livello scientifico e tecnologioco mostravano di essere avanzati quanto se non più della Federazione, non erano riusciti a trovare una soluzione medica ai loro problemi e se Kirk non proponeva loro alcun aiuto, evidentemente una soluzione era impossibile e la loro estinzione inevitabile.

Ma alle visioni successive mi ha colpito meno e pur continuando ad apprezzarlo - l'idea dell'iperaccelerazione e della coesitenza di mondi che viaggiano a velocità diverse è veramente affascinante - ne ho notato le incongruenze che alla prima visione mi erano completamente sfuggite.

I suoi due temi centrali - quello fantascientifico dell'iperaccelerazione e quello biologico-ambientale dei rischi delle mutazioni genetiche, e in particolare delle sterilità, provocate dall'inquinamento da radiazioni - sono molto interessanti e se opportunamente sviluppati avrebbero potuto produrre un ottimo episodio. Invece purtroppo il risultato finale è reso un po' banale dalla superficialità e dalla frettolosità con cui la storia viene conclusa. E' uno di quegli episodi di cui si pensa che, per rendere al meglio, avrebbe avuto bisogno di durare una decina di minuti in più.

Il suo difetto principale, come già altri hanno notato, è la differenza - qualitativa e quantitativa - tra la prima parte che presenta il problema in modo molto affascinante e accattivante e la seconda che ne mostra la soluzione in modo un po' affrettato e quasi meccanico.
Così affrettato e meccanico da rendere la scelta di Kirk di abbandonare gli scalosiani al loro destino di estinzione incomprensibile e inconguente sia con i principi della Federazione (negare aiuto a chi rischia l'estinzione?), sia con se stesso, col suo modo di pensare e agire mostrato ininterrottamente per due intere stagioni.
Oltretutto, visto che McCoy aveva trovato l'antidoto all'iperaccelerazione, perchè non provare neppure almeno a proporlo anche agli scalosiani?

Nel complesso lo ritengo comunque un episodio abbastanza buono, con una buona storia e degli ottimi spunti che però, forse per i limiti strettissimi di tempo e budget per la sua realizzazione, non sono stati sviluppati come avrebbero potuto e come le premesse della prima parte lasciavano sperare.



Quote:
leonardo
P.S.
Ma perchè mai Compton beve l'acqua di Scalos? Non credo che l'equipaggio sia avvezzo ad ingerire sostanze trovate sul pianeta in una prima fase di esplorazione. Forse gli scalosiani trovano il modo di farla bere con l'inganno anche a lui? Forse mi sono distratta durante la visione di questo episodio.
In effetti la scena non è molto chiara. Compton propriamente non si mette a bere, sta prelevando dei campioni e a un certo punto è come se venisse schizzato dall'acqua (sono stati gli scalosiani a schizzarlo?) e quasi per difendersi si porta una mano alla bocca... e poi scompare.
Vianne Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-02-10, 23:58   #7
T'Mir
Tenente Comandante
 
L'avatar di  T'Mir
 
Data Registrazione: 08 2008
Locazione: Vulcan
Messaggi: 4,806
Genere: Femminile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Episodio carino, ma niente di speciale.

Concordo che l'idea di esseri ad alta velocità è intrigante.





Ci sono solo 10 tipi di persone al mondo: quelli che conoscono il codice binario e quelli che non lo conoscono.

Villaggi SOS Italia - i Villaggi dei Bambini

Fabuland: racconti, vignette, creatività e gatti (e Trip Tucker vivo!)
T'Mir Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 24-09-10, 01:43   #8
Jenna
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Jenna
 
Data Registrazione: 09 2010
Locazione: USS Enterprise - NCC-1701
Messaggi: 337
Genere: Femminile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Quote:
leonardo
Ma perchè mai Compton beve l'acqua di Scalos? Non credo che l'equipaggio sia avvezzo ad ingerire sostanze trovate sul pianeta in una prima fase di esplorazione.

Già... e anch'io guardando cosa faceva dietro ai nostri eroi mi sono proprio chiesta: ma perché diamine si sta sbevuzzando l'acqua della fontana con tale impegno? Poi è scomparso e quindi... Ma Compton!!!! Peggio dei bambini...!

Episodio senza infamia e senza lode. Bella l'idea della coesistenza accelerata... si ride solo quando Spock effettua le riparazioni a velocità supersonica... fascinating!!!!!
E mi piace che Kirk non si meravigli troppo ma sia felice e compiaciuto di trovare Spock accelerato nel corridoio. Nessuna spiegazione ma... il suo primo ufficiale è in gamba!





Live long and prosper

Worf: «Io preferisco le credenze klingon»
Kira: «Non avete dèi misteriosi come noi?»
«I nostri dèi sono morti. Gli antichi guerrieri klingon li sterminarono un millennio fa. Davano più problemi di quanti ne risolvessero»
«Non credo che capirò mai voi klingon»
O'Brian: «Non si preoccupi, Maggiore. Nessuno li capisce. A loro va bene così»
Jenna Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 29-09-11, 13:04   #9
dogares
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Episodio colmo di bug scientifici e logici ( uno fra tanti: Kirk spara con il fhaser nella plancia per stordire la scalosiana, lei evita il raggio lentissimo per la sua ipervelocità, ma stranamente nessuno sul ponte comando vede partire il colpo anche con considerevole ritardo ) che si basa su un sunto inverosimile: l'ipervolecità così acquisita sarebbe di tipo metabolico, ma non porterebbe ad una accelerazione dei riflessi e della velocità ma solo ad un invecchiamento precoce e alla morte.
La mantide dell'ep. è molto carina ma inespressiva. Diciamo che si tratta del primo avvertimento della cura degenerativa impressa alla serie da Fred Freiberger che trasformerà Star Trek in un prodottino per ragazzini stile b movie ( come del resto "opererà" anche su Spazio 1999 !! ).
Voto 6 e nulla più.
  Rispondi Citando
Vecchio 24-05-12, 17:39   #10
Soleta
Capitano
 
L'avatar di  Soleta
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: USS Excalibur
Messaggi: 6,322
Genere: Femminile
Predefinito Re: [3x68] Velocità luce / Wink of an Eye

Quote:
leonardo
Non ho capito per quale ragione Kirk e gli altri non hanno potuto aiutare gli scalosiani a non estinguersi. Mi sembra di capire che l'episodio termini con il disinteresse da parte della Federazione nei confronti degli scalosiani che si dichiarano sconfitti e pronti ad estinguersi per morte naturale e impossibilità di procreare. Non poteva essere studiata una forma di inseminazione artificiale? Senza dovere per questo accelerare un comune mortale "bruciandolo".
Ho pensato esattamente la stessa cosa, Kirk&co sembrano infischiarsene altamente, contro ogni principio della Federazione...
In generale episodio carino, ma niente di che. Mi è piaciuta la scena in cui Spock capisce che il ronzio sono voci ultra-accelerate, all'inizio sembra che stia giocando con la registrazione!





... maybe we'll come back to Earth, who can tell... with so many light years to go and things to be found, I'm sure that we'll all miss her so...

50
Soleta Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 15:25.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it