ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Off-Topic > Astronomia

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-12-14, 01:47   #1
Celesta
Cadetto III Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 247
Genere: Maschile
Predefinito Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Ho trovato questo articolo

http://www.ansa.it/scienza/notizie/r...074117f6f.html

Sono curioso come le teorie cambieranno col passare del tempo. Io mi ricordo che giocavo SimEarth molto volentieri e usavo per appunto Comete di giaccio per alzare il livello del mare.

Io sono ancora del parere che anche se l'aqua e differente di quella terrestre, l'ultimo bombardamento e stato millioni di anni fa, e che i cometi erano responsabili per creare il mare. Non credo che la salinitia e la composizione del aqua e inalterabile.





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You´re trying to be a hero. Terrorists don´t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 01:56   #2
Soleta
Capitano
 
L'avatar di  Soleta
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: USS Excalibur
Messaggi: 6,322
Genere: Femminile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

La mia idea è che la composizione dell'acqua potrebbe variare tra le varie comete, quindi la teoria potrebbe essere rivista ma non del tutto rivoluzionata.





... maybe we'll come back to Earth, who can tell... with so many light years to go and things to be found, I'm sure that we'll all miss her so...

50
Soleta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 11:11   #3
Gas75
Guardiamarina
 
L'avatar di  Gas75
 
Data Registrazione: 05 2014
Locazione: Taranto
Messaggi: 3,903
Genere: Maschile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Che s'intende per "tipologia di acqua"? L'acqua ha una precisa formula chimica, non è una miscela.
Che ci siano disciolte sostanze differenti su una cometa e negli oceani non mi pare occorresse una sonda per affermarlo, visto che sulla stessa Terra due sorgenti di acqua minerale distanti qualche centinaio di chilometri possono avere una composizione chimica molto differente.



Gas75 ora è in linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 13:59   #4
Celesta
Cadetto III Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 247
Genere: Maschile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Quote:
Gas75
Che s'intende per "tipologia di acqua"? L'acqua ha una precisa formula chimica, non è una miscela.
Che ci siano disciolte sostanze differenti su una cometa e negli oceani non mi pare occorresse una sonda per affermarlo, visto che sulla stessa Terra due sorgenti di acqua minerale distanti qualche centinaio di chilometri possono avere una composizione chimica molto differente.

L'aqua minerale non c'entra. Ricordi l'aqua che si trova dopo avevano fatto quei profondi buchi nel antartide che e datata di circa qualche millioni di anni ? Quel aqua conteneva dei primitivi forme di vita diversi di quelli di oggi. Dunque, se si ha una diversa aqua, qualche millioni di anni fa, si potrebbe teorizare, che l'aqua di allora non era chimicamente molto simile alla nostra. Doveva avere una capacità di poter sostenere e proteggere dei primitivi forme di vita che non avevano la capacita di proteggersi da soli.

Forme di vita unicellulari che col tempo, si univano e creavano forme di vita piu complesse etc. etc. Quel tipo di aqua non si potrebbe ne bere, ne usare per noi, senza averla ripulita nei nostri impianti di purificazione... per esempio. Chimicamente tutte e due sono simili ma anche la aqua che metti per esempio nel radiatore di una macchina e la stessa, ma non e consigliabile berla, perche e soltanto chimicamente pura, ma contiene anche inpurificazioni come benzene, piombo etc.

Invece l'aqua di allora, doveva contenere, un certo fingerprint dna con i componenti basilari per creare delle forme di vita.





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You´re trying to be a hero. Terrorists don´t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 14:49   #5
Gas75
Guardiamarina
 
L'avatar di  Gas75
 
Data Registrazione: 05 2014
Locazione: Taranto
Messaggi: 3,903
Genere: Maschile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Se intendiamo l'acqua in senso geologico e non chimico, hai ragione.



Gas75 ora è in linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 16:13   #6
Divhael
Tecnico
 
L'avatar di  Divhael
 
Data Registrazione: 07 2012
Messaggi: 565
Genere: Femminile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

L'articolo in proposito che si può leggere sul sito dell'ESA (in inglese) fornisce qualche chiarimento in merito alla "tipologia" di acqua. A quanto pare, dipende dalla proporzione del deuterio rispetto al normale idrogeno, che varierebbe sia con la distanza dal Sole che con il tempo.

«The key to determining where the water originated is in its ‘flavour’, in this case the proportion of deuterium – a form of hydrogen with an additional neutron – to normal hydrogen.

This proportion is an important indicator of the formation and early evolution of the Solar System, with theoretical simulations showing that it should change with distance from the Sun and with time in the first few million years.

[...] Previous measurements of the deuterium/hydrogen (D/H) ratio in other comets have shown a wide range of values. Of the 11 comets for which measurements have been made, it is only the Jupiter-family Comet 103P/Hartley 2 that was found to match the composition of Earth’s water, in observations made by ESA’s Herschel mission in 2011.»





A planet is the cradle of mind, but one cannot live in a cradle forever.
Divhael Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 17:01   #7
Divhael
Tecnico
 
L'avatar di  Divhael
 
Data Registrazione: 07 2012
Messaggi: 565
Genere: Femminile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Chiedo scusa per il doppio post, ma è interessante anche la spiegazione del piccolo grafico che riporta i diversi valori (misurati direttamente o stimati) del rapporto deuterio/idrogeno in diversi corpi celesti del Sistema Solare.


Mi prendo la libertà di fare una breve traduzione dei punti salienti per chi non mastica l'inglese:

Il rapporto di deuterio a idrogeno nell'acqua è un fattore chiave per determinare dove, nel Sistema Solare, un oggetto si è originato e in quale proporzione asteroidi e/o comete hanno contribuito alla formazione degli oceani terrestri.

I punti sul grafico sono raggruppati per colore: blu per pianeti e lune, grigio per le meteoriti condritiche dalla fascia principale di asteroidi, viola per le comete originatesi nella nube di Oort e rosa per la famiglia delle comete gioviane. La cometa di Rosetta, della famiglia gioviana, è evidenziata in giallo.
I punti a forma di diamante rappresentano dati ottenuti da esperimenti svolti sugli stessi corpi celesti; i cerchi quelli ricavati da metodi astronomici.
La parte bassa del grafico mostra il rapporto D/H misurato nell'idrogeno molecolare nell'atmosfera dei giganti gassosi del Sistema Solare (Giove, Saturno, Urano, Nettuno) e una stima dei valori tipici nell'idrogeno molecolare della nebulosa protosolare, dalla quale si sono formati tutti gli oggetti nel nostro Sistema Solare.

La linea blu orizzontale mostra il valore del rapporto negli oceani terrestri, 1.56 ×10–4. Lo strumento ROSINA di Rosetta ha effettuato misurazioni sul vapore acqueo emanato dalla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko e determinato un rapporto pari a 5.3 x 10–4, più di tre volte maggiore di quello relativo agli oceani della Terra.





A planet is the cradle of mind, but one cannot live in a cradle forever.
Divhael Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-12-14, 19:55   #8
Soleta
Capitano
 
L'avatar di  Soleta
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: USS Excalibur
Messaggi: 6,322
Genere: Femminile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Grazie Divhael!





... maybe we'll come back to Earth, who can tell... with so many light years to go and things to be found, I'm sure that we'll all miss her so...

50
Soleta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-12-14, 00:55   #9
Celesta
Cadetto III Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 247
Genere: Maschile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Quote:
Divhael
....

La linea blu orizzontale mostra il valore del rapporto negli oceani terrestri, 1.56 ×10–4. Lo strumento ROSINA di Rosetta ha effettuato misurazioni sul vapore acqueo emanato dalla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko e determinato un rapporto pari a 5.3 x 10–4, più di tre volte maggiore di quello relativo agli oceani della Terra.[/size]

Non so bene come esprimere i miei pensieri, cosi li butto come mi vengono, scusate se vi confondo:

Hanno dato al oceano il valore di 1.56*10 potenza -4, e il strumento ROSINA ha determinato il valore 3 maggiore che il nostro. La mia domanda sarebbe: non sarebbe possibile che ci sarebbe una discrepanza naturale tra il oceano nostro di oggi, dopo un evoluzione di migliaia di anni, e l´aqua su una cometa "vecchia" libera di ogni modificazione possibile tranne il calore duro del sole e il freddo duro dello spazio durante lo spostamento sulla orbita della cometa ? Quel che penso e: Il valore sulla cometa deve essere per forza piu alto, perche soltanto cosi si spiega il valore piu basso sulla terra, dopo aver traversato, una atmosfera geologicamente parlando ostile e trovando un suolo non preparato per ricevere del aqua. Parto dal presuposto che sulla terra non cera molta aqua. In piu...

Deve essere molto probabile, che l´aqua si e mischiata da diverse fonti e cosi creando una miscela tra le comete gioviani, e le altre. Secondo me facciamo male a conentrarci soltanto sulle comete. Ma almeno e un inizio...





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You´re trying to be a hero. Terrorists don´t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 15-12-14, 23:31   #10
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,587
Genere: Maschile
Predefinito Re: Riesamine delle Teorie grazie a Rosetta

Quote:
Celesta
Sono curioso come le teorie cambieranno col passare del tempo. Io mi ricordo che giocavo SimEarth molto volentieri e usavo per appunto Comete di giaccio per alzare il livello del mare.

Ohh, allora non ero l'unico in Italia che giocava a SimEarth. Mi ha sempre affascinato.





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 13:14.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it