ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Star Trek Vive ! > Religione, cultura, società in Star Trek

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-08-14, 19:46   #11
Divhael
Tecnico
 
L'avatar di  Divhael
 
Data Registrazione: 07 2012
Messaggi: 565
Genere: Femminile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Quote:
MiaPiccolina
Questa però è una visione limitata dei Klingon.
I Klingon della TOS non erano mica così ossessionati dall'idea di essere guerrieri, eh!
Sui Klingon dell'epoca TOS mi affido completamente al tuo giudizio, conoscendo pochissimo la serie.
Dal poco che ricordo, comunque, concordo sul fatto che ne esca una visione differente - magari anche migliore in quanto a realismo - da quella proposta successivamente. Quello che confonde è che in ENT, in teoria un prequel della Classica, vengono ridisegnati più o meno seguendo lo stesso modello del ventiquattresimo secolo.

Quote:
MiaPiccolina
Ma scusa e allora gli umani?
Sulla Terra la propulsione a curvatura è stata sviluppata da Cochrane durante la catastrofe della guerra. [...]
È vero, ma sappiamo per certo che gli umani erano già relativamente avanzati nel campo della scienza e della tecnica, anche se non ho idea di cosa ne sia stato successivamente al conflitto, se queste siano regredite o meno (dall'immagine apocalittica che viene fuori dai riferimenti alla WWIII sembrerebbe quasi scontato, ma viene mai detto in modo chiaro ed inequivocabile?).
Comunque, mi pare che in parecchi - forse anche qui su Trekportal - abbiano espresso dubbi sulla fattibilità dell'impresa nelle condizioni in cui si trovava Cochrane all'epoca. Certo, non cambia ciò che è diventato ormai parte del canon, ma sarebbe interessante discuterne.

La mia curiosità (non scetticismo, forse non era chiaro) sulla storia tecnologica dei Klingon riguarda esattamente questo punto: come si sono interessati, loro, alla fisica e all'ingegneria e se lo scopo potrebbe essere stato puramente bellico sin dal principio, il che a me non convince appieno - mentre che la tecnologia possa ricevere fortissime spinte dalle necessità militari non è in discussione, dal momento che l'abbiamo provato noi stessi.

La teoria dei barbari che in un modo o nell'altro mettono insieme il motore a curvatura - che dà per scontato che i Klingon siano sempre stati aderenti al modello più noto visto in TNG - è spesso fonte di sarcasmo nelle discussioni sulla tecnologia di Star Trek, ma in effetti è stata più o meno smentita da ENT (come ricordato da Romulano), dando una piccola indicazione sul fatto che in passato la mentalità dei Klingon fosse in parte diversa. Il che non lascia fuori l'ipotesi che abbiano voluto espandersi come Impero stellare per guerreggiare, naturalmente.

Quote:
MiaPiccolina
Declino?
Dove lo vedi il declino?
A me non sembra onestamente.
Alla fine del 23° secolo, l'Impero ha vissuto una grande crisi, che poi ha portato al trattato di Khitomer.
Ma nel 24° secolo ormai i Klingon si sono ampiamente ripresi.
Tanto per dire, i Klingon sono stati decisivi per la guerra contro il Dominio.
Potrebbe essere la mia personale interpretazione ad ingannarmi, tuttavia TNG e buona parte di DS9 mi sembrano fare un ritratto decadente della società Klingon, pur essendo l'Impero una delle maggiori potenze del quadrante. Anche tenendo presente che spesso l'osservatore attraverso cui la vediamo è Worf, che è un "puro", in diverse occasioni viene presentata allo spettatore come una società minata da una certa corruzione e guidata da leader poco lungimiranti, dal comportamento tutt'altro che limpido - come, del resto, diversi altri personaggi Klingon che appaiono più o meno frequentemente, i quali mostrano ben poca aderenza ai valori che professano.
Un declino in senso stretto, come importanza politica e militare, l'Impero dovrebbe averlo in seguito alla guerra del Dominio, almeno secondo le previsioni della Sezione 31; immagino che parte della responsabilità si possa imputare alle discutibili decisioni di Gowron prima e durante il conflitto.

Quote:
Kirk_Jameson
Certo i quesiti posti sono legittimi; ironia della sorte parrebbe che siano stati proprio loro a passare ai romulani la propulsione a curvatura (o quantomeno un drastico miglioramento della stessa) durante il breve periodo di alleanza nel periodo della TOS, che a loro come contropartita ha fruttato il dispositivo di occultamento.
Molto interessante, anche questo mi giunge nuovo... è un'ipotesi che viene direttamente dalle serie o da fonti non canon?





A planet is the cradle of mind, but one cannot live in a cradle forever.
Divhael Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-08-14, 20:26   #12
Romulano
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  Romulano
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: Impero Stellare Romulano IRW Tokamak
Messaggi: 1,625
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Quote:
Divhael
... è un'ipotesi che viene direttamente dalle serie o da fonti non canon?

L'alleanza tra Impero Klingon ed Impero Romulano mostra i suoi primi effetti (se ben ricordo, anche io non vedo la TOS da parecchio) nell'episodio "Incidente all'Enterprise". Infatti in questa puntata si vedono per la prima volta i Romulani usare incrociatori da battaglia di classe D-7, di origine Klingon; la loro nave ammiraglia, comandata dalla famosa Romulana innominata, è proprio uno di questi modelli.

Memory Alpha parla dell'alleanza Klingon-Romulana qui:

http://en.memory-alpha.org/wiki/Romu...ingon_Alliance

Non viene mai detto canonicamente, ma si lascia intendere che da questa alleanza i Klingon ottennero il dispositivo di occultamento, originariamente inventato dai Romulani.

Sul fatto che i Romulani abbiano ottenuto la propulsione a curvatura non ho mai sentito nulla, ma mi sembra strano, dato che la prima nave Romulana che vediamo (la famigerata Navicella Invisibile) mi pare sia dotata di motori a curvatura, oltre che, naturalmente, del dispositivo di occultamento.





Well, here's another nice mess you've gotten me into!
Romulano Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-08-14, 20:35   #13
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Quote:
Romulano
Sul fatto che i Romulani abbiano ottenuto la propulsione a curvatura non ho mai sentito nulla

In effetti i Romulani avevano la curvatura già millenni prima.
  Rispondi Citando
Vecchio 12-08-14, 21:59   #14
Soleta
Capitano
 
L'avatar di  Soleta
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: USS Excalibur
Messaggi: 6,322
Genere: Femminile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Per essere migrati da Vulcano a Romulus i loro antenati dovevano già avere una tecnologia molto avanzata (anche se non necessariamente a curvatura, mi pare che in più di un romanzo si accenni al fatto che tale viaggio sia stato lunghissimo e generazionale), quindi è decisamente plausibile che abbiano sviluppato la curvatura da sè in seguito. Anzi, è praticamente certo, dato che i loro motori a curvatura hanno un meccanismo completamente diverso da quello delle altre razze viste.





... maybe we'll come back to Earth, who can tell... with so many light years to go and things to be found, I'm sure that we'll all miss her so...

50
Soleta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 00:48   #15
Romulano
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  Romulano
 
Data Registrazione: 03 2012
Locazione: Impero Stellare Romulano IRW Tokamak
Messaggi: 1,625
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Concordo, usano la celebre "singolarità quantica artificiale" (adoro il technobabble ); in ogni caso le navi-drone romulane viste in Enterprise erano dotate di propulsione a curvatura, quindi è fuor di dubbio che in epoca TOS i Romulani avessero già da un bel pezzo quella tecnologia a disposizione.





Well, here's another nice mess you've gotten me into!
Romulano Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 11:27   #16
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,349
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Quote:
Molto interessante, anche questo mi giunge nuovo... è un'ipotesi che viene direttamente dalle serie o da fonti non canon?

Nella serie classica si dice (se mi ricordo bene) che la prima navicella invisibile romulana non ha motori astrali... chiaramente una forzatura/ingenuità perché altrimenti il viaggio interstellare sarebbe impossibile. E poi va in contrasto con quanto succede in ENT, ma in questa faccenda non c'è molta coerenza...

Poi la volta successiva che vediamo i romulani, sono a bordo di D-7 Klingon riadattati, quindi si è speculato (off-screen immagino, ma non ricordo i dialoghi esatti dell'episodio) di un'alleanza che abbia comportato scambio di tecnologie: propulsione e armi per i romulani, occultamento per i klingon. Da quel momento in poi infatti sia klingon sia romulani sono sempre equipaggiati indifferentemente con disgregatori e dispositivi di occultamento. Poi si direbbe che i romulani a livello di curvatura si siano evoluti diversamente, con le singolarità artificiali e quant'altro...

Son tutte cose che dico così per parlare... senza darci troppo peso ovviamente.





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 11:42   #17
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,349
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Ricordavo bene. Ecco cosa dice Memory Alpha:


The question of whether the Bird-of-Prey had warp capability is one without an easy answer. The Star Trek Encyclopedia claims that the vessel only had impulse engines. Scotty's precise line from "Balance of Terror", however, actually says "their power is simple impulse," possibly referring to their power generators, not necessarily their propulsion system. Kirk did say "We can outrun them", which seems to imply that the "impulse" Scotty was referring to was in fact the propulsion system. It seems reasonable to assume that Scotty meant that they did not use the same type of power system (matter/antimatter reaction) used by the Federation, and that the Romulan ship was capable of propelling itself faster than light with the (rather large) engines it mounted, inducing a warp effect by a simpler, brute-force method.


La spiegazione che viene data (volendo per forza tener conto in qualche modo dei dialoghi) è che evidentemente a livello propulsivo quei vascelli fossero meno avanzati di quelli federali (warp solo con generatori a fusione anziché materia/antimateria?); ovviamente non è plausibile che non potessero superare la velocità della luce. Solo per completezza, eh... in realtà non do molto peso a questo "problema". ;-)





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 12:58   #18
data81
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  data81
 
Data Registrazione: 05 2013
Locazione: U.S.S. Nova NCC 73515
Messaggi: 69
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Provo a rispondere dicendo come ho sempre interpretato io la faccenda...che, ovviamente, non vuole essere una verità assoluta:

1) Propulsione Curvatura Klingon: credo che una razza come i Klingon possa anche aver ottenuto la tecnologia curvatura a seguito della guerra con gli alieni che rubarono la spada di Kahless...magari sono stati attaccati da questi alieni tecnologicamente più avanzati e hanno risposto con quanto avevano (armi nucleari?)...da navi catturate o abbattute hanno recuperato alcune componenti tecnologiche che gli hanno ermesso di sviluppare la curvatura e la certezza di un nemico potente - che aveva infangato il loro onore - ha probabilmente spinto l'Impero a investire fortemente in tecnologia spaziale (per lo più bellica, ma necessariamente anche propulsiva) per poter essere pronti "la volta successiva" se non addirittura per andarli a cercare...

2) per quel che concerne lo "scambio" tra Klingon e Romulani..beh, questi ultimi avevano sviluppato le loro navi puntando sul siluro al plasma come arma finale, ma si trattava di un'arma eccessivamente dispendiosa per le risorse energetiche che erano in grado di mettere in campo...forse l'acquisire gli incrociatori Klingon gli serviva per disporre di corazzate ben strutturate per la guerra da porre in prima fila, tenendo i propri Falchi per le missioni di attacco a sorpresa...

3) Per quel che riguarda i Klingon di TOS diversi da quelli di ENT e TNG, si potrebbe spiegare (con gran rumore di arrampicata sugli specchi) ragionando sul fatto che quelli visti da Kirk sono sempre i Klingon che portano i segni della mutazione e che - forse per tale motivo - erano già delle specie di reietti, usati in prima linea come carne da cannone e rifiutati dai Clan...
data81 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 13:20   #19
Divhael
Tecnico
 
L'avatar di  Divhael
 
Data Registrazione: 07 2012
Messaggi: 565
Genere: Femminile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Quote:
Kirk_Jameson
Nella serie classica si dice (se mi ricordo bene) che la prima navicella invisibile romulana non ha motori astrali... chiaramente una forzatura/ingenuità perché altrimenti il viaggio interstellare sarebbe impossibile. E poi va in contrasto con quanto succede in ENT, ma in questa faccenda non c'è molta coerenza... [...]

La spiegazione che viene data (volendo per forza tener conto in qualche modo dei dialoghi) è che evidentemente a livello propulsivo quei vascelli fossero meno avanzati di quelli federali (warp solo con generatori a fusione anziché materia/antimateria?); ovviamente non è plausibile che non potessero superare la velocità della luce. Solo per completezza, eh... in realtà non do molto peso a questo "problema". ;-)
Era questa parte sui motori a curvatura dei Romulani che non mi era molto nota (mentre per quanto riguarda lo scambio del dispositivo di occultamento, oltre ai vascelli, ero addirittura convinta che fosse uscito fuori chiaramente dal materiale canon...). Grazie.

Quote:
data81
[...] credo che una razza come i Klingon possa anche aver ottenuto la tecnologia curvatura a seguito della guerra con gli alieni che rubarono la spada di Kahless...magari sono stati attaccati da questi alieni tecnologicamente più avanzati e hanno risposto con quanto avevano (armi nucleari?)...da navi catturate o abbattute hanno recuperato alcune componenti tecnologiche che gli hanno ermesso di sviluppare la curvatura [...]
La teoria dell'ingegneria inversa sui propulsori a curvatura degli Hur'q in effetti è stata formulata più o meno in questi stessi termini.
Sempre da Memory Alpha:

«The non-canon Star Trek: Klingon Academy video game elaborates that when the ancient Klingons drove off the Hur'q raiders, they were able to capture much of their technology. From those seizures, they were able to reverse-engineer and build their own warp-drive equipped spaceships. This is what allowed the relatively non-technology-oriented Klingons to make the societal jump to being an interstellar power.»

Devo dire, però, che non mi convince molto, almeno se diamo credito all'ipotesi che i Klingon fossero tecnologicamente arretrati rispetto ad una qualsiasi altra civiltà sul punto di ottenere la curvatura. Se invece supponiamo una conoscenza avanzata di fisica e ingegneria, potrebbe essere uno scenario plausibile.





A planet is the cradle of mind, but one cannot live in a cradle forever.
Divhael Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-08-14, 14:20   #20
data81
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  data81
 
Data Registrazione: 05 2013
Locazione: U.S.S. Nova NCC 73515
Messaggi: 69
Genere: Maschile
Predefinito Re: Klingon, curvatura e ricerca scientifica

Beh...i Klingon potevano già avere una tecnologia simile a quella terrestre all'epoca di Cochraine...che non è poi così avanti, se ci pensi...

D'altra parte non è detto che abbiano utilizzato due mesi per comprendere la tecnologia a curvatura...potrebbero averci messo pure cinquant'anni, no?
data81 Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 03:14.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it