ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > I lungometraggi di Star Trek > Star Trek XI: Star Trek Il futuro ha inizio

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 17-09-14, 14:35   #21
Borgata
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Borgata
 
Data Registrazione: 05 2005
Messaggi: 2,732
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Quote:
Kirk_Jameson
Al di la del fatto che la scusa ufficiale è che si tratta di una realtà alternativa, fa proprio specie che si sia stati così attenti a far combaciare elementi secondari, e poi si sia fatto letteralmente il ca**o che si voleva con elementi invece di maggior importanza.
Secondo me questa è una cosa molto "trek", o per lo meno trovo sia perfettamente in linea con quanto abbiamo visto relativamente a Star Trek e le alterazioni temporali.
In Star Trek cioè non c'è il così detto "butterfly Effect", ossia la possibilità che un piccolissimo cambiamento possa propagarsi in modo tale da avere enormi ripercussioni sugli eventi, questo accade solo quando vengono alterati eventi importanti o personaggi che hanno avuto un ruolo vitale in determinalte vicende.
In pratica, è come se il tempo avesse una certa inerzia, e la capacità di aggiustare se stesso.

In questo caso, i piccoli eventi sono il sintomo di questa inerzia, mentre i grandi eventi sono la conseguenza dei mutamenti di grande spessore.

A questo punto entra in gioco la scelta fatta con questo reboot. Un reboot che non è stato fine a se stesso, ma che che ha voluto riavviare seguendo le stesse regole di Star Trek, ossia la riscrittura di una linea temporale.
Devo dire che, viste le critiche, forse avrebbero fatto bene a fare un reboot e basta, come è stato fatto con BSG e tante altre saghe.

Secondo me è sbagliato pensare che abbiano modificato gli eventi per esigenze di trama. La modifica degli eventi non è una conseguenza ma il fine: era necessario cambiare gli eventi in modo così drastico da potersi liberare dell'ormai troppo ingombrante fardello di oltre quarant'anni di informazioni e canon da gestire. Lo scopo di questo film era creare una storia che facesse da tramite tra il vecchio Star Trek e il nuovo, con lo scopo di rendere quest'ultimo libero da un passato che era diventato ingestibile.





(¯`·..-• Star Trek e GdR da Tavolo: di la tua in questo Topic! •-..·´¯)


la risposta è dentro di te...
... e però, è sbagliata!

Breve Cronologia Trek
Mappa della Galassia Trek
Il mio programmino per la Data Astrale
Borgata Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-09-14, 18:07   #22
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,349
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Va bene (e comunque una spiegazione così sofisticata dubito che abbia anche solo sfiorato le menti degli autori), ma in questo caso è impossibile negare, parlando esclusivamente di qualità cinematografica e non di technobabble, che trasformare Kirk nel cliché del bel tenebroso, nullafacente e rissoso che improvvisamente trova la sua via sia una roba di una banalità impressionante. Così come il flirt tra Spock e Uhura, atto ad inserire nella pellicola un minimo di quota ormonale e poco più...


Quote:
Borgata
Devo dire che, viste le critiche, forse avrebbero fatto bene a fare un reboot e basta

E' quanto dico da anni...





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-09-14, 18:32   #23
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,615
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Per me il produrre un reboot sarebbe caduto nel problema del vincolo del Canon di cui si parlava, considerando inoltre che le critiche vengono da noi appassionati e quindi abituati ad un certo modo di vedere ST, probabilmente i nuovi appassionati hanno un approccio critico più ridotto







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci

valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 00:09   #24
Nazudaco
Moderatore
 
L'avatar di  Nazudaco
 
Data Registrazione: 05 2005
Locazione: Provincia di Perugia
Messaggi: 4,088
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Di fatto hanno prodotto un reboot "furbetto", con molte strizzatine d'occhio alla saga classica.

L'espediente del viaggio nel tempo non può reggere per i vari motivi già ampiamente discussi nel corso degli ultimi anni quindi a mio avviso questo nuovo star trek è difficilmente collocabile.

Un reboot vero avrebbe dato si origine a critiche infinite da parte del fan storici ma almeno non ci saremmo fatti tante domande sul perché i vari pezzi non si incastrano.

Per fare il solito esempio, nel reboot di "Galactica", Starbuck e Boomer sono due donne mentre nella serie originale erano uomini. Mi pare che il cambiamento non abbia creato grandi malumori in quanto era ovvio a tutti che la serie era stata rivisitata.





Regolamento di TrekPortal *Vademecum del buon postatore * F.A.Q.
Aderisci al team SETI di Trekportal, clicca sul banner per maggiori informazioni.
ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2009 - Modifiche varie.
Nazudaco Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 00:46   #25
Ragno
Capo II Classe
 
Data Registrazione: 06 2007
Messaggi: 1,805
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Quote:
Borgata
In Star Trek cioè non c'è il così detto "butterfly Effect", ossia la possibilità che un piccolissimo cambiamento possa propagarsi in modo tale da avere enormi ripercussioni sugli eventi, questo accade solo quando vengono alterati eventi importanti o personaggi che hanno avuto un ruolo vitale in determinalte vicende.
In pratica, è come se il tempo avesse una certa inerzia, e la capacità di aggiustare se stesso.

La tua disamina non fa una piega, ma non è applicabile al nostro caso, perché come dice giustamente Kirk_Jameson, ci troviamo di fronte ad un realtà alternativa e non di fronte a un semplice viaggio nel tempo. Spock e Nero partono dalla continuity classica per viaggiare nel tempo, ma giungono nel "tempo sbagliato" arrivando in una realtà alternativa, che è tale anche prima del loro intervento (in una discussione erano stati ampiamente analizzati gli elementi che lo dimostravano). Quindi gli eventi che Nero e Spock prime modificano, sono quelli della realtà alternativa che, di fatto, non non abbiamo mai conosciuto prima.

La nuova saga, formalmente, non è un reebot, ma lo è nella sostanza, vista l'immensa possibilità di manovra che ti concede la questione della realtà alternativa. Nazudaco parla elegantemente di reebot furbetto, io in passato ho invece usato il termine che comincia per p...

Anche io comunque, sono tra quelli che avrebbero preferito un reebot "secco", senza queste arzigogolate complicazioni nelle quali mi sono orientato solo parecchio tempo dopo aver visto il primo film, proprio grazie alla discussione che ho richiamato prima, ma che non sono in grado di ritrovare.

Ma non penso che questo sarebbe bastato a placare le proteste dei fan più ortodossi, anzi, ripensando al noto esempio che Nazudaco ci ha ricordato, penso che uno Spock donna o un capitano Jayma Kirk (!) avrebbero creato molte più discussioni di quanto non è riuscito a fare il bacio sul teletrasporto tra Spock ed Uhura...
Ragno Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 01:05   #26
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,615
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Ahhhhh amici, che bello discutere ora che il fuoco si è placato







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci

valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 12:33   #27
Borgata
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Borgata
 
Data Registrazione: 05 2005
Messaggi: 2,732
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Quote:
valtar
Per me il produrre un reboot sarebbe caduto nel problema del vincolo del Canon di cui si parlava, [...]
Questa non sono sicuro di averla capita. Un reboot completo avrebbe spazzato via ogni legame con il canon, eliminando alla radice il problema.

Quote:
Nazudaco
L'espediente del viaggio nel tempo non può reggere per i vari motivi già ampiamente discussi nel corso degli ultimi anni quindi a mio avviso questo nuovo star trek è difficilmente collocabile.

Non so se mi sono perso queste discussioni o semplicemente non le ricordo, ma a mio parere funziona benissimo.
Il meccanismo non solo è perfettamente collocabile nell'universo di Star Trek, ma è un espediente che è già stato usato in diverse occasioni allo stesso modo durante la saga.

Quote:
Nazudaco
Un reboot vero avrebbe dato si origine a critiche infinite da parte del fan storici ma almeno non ci saremmo fatti tante domande sul perché i vari pezzi non si incastrano.

Più di quelle che già ci sono? Ovviamente è solo un'ipotesi personale, ma secondo me, visto come sono andate le cose, con un reboot completo dubito sarebbero potute andare peggio: la gente si sarebbe messa l'anima in pace prima, dato che non si sarebbe potuta riagganciare al prodotto precedente.

Giusto per chiarire, visto quanto scrive successivamente Ragno, reboot completo non significa necessariamente un cambio più drastico, tipo un Kirk in gonnella. Parlo dell'avere più o meno lo stesso scenario, ma senza il filo che lo collega alla vecchia continuity.

Quote:
Ragno
La tua disamina non fa una piega, ma non è applicabile al nostro caso, perché come dice giustamente Kirk_Jameson, ci troviamo di fronte ad un realtà alternativa e non di fronte a un semplice viaggio nel tempo.
Ecco, su questo si può discutere.
Il punto è che invece qui ci si trova esattamente in un caso di viaggio nel tempo, non in un caso di realtà alternativa.
La questione realtà alternativa è saltata fuori solamente a posteriori in un'intervista degli sceneggiatori del film, e secondo me è stato solo un modo per indorare la pillola ai fan dopo le polemiche: se questa è una realtà alternativa significa che l'universo originale è ancora li, intoccato, da qualche parte, e questo rende la cosa maggiormente digeribile ad una certa fetta di pubblico.

Che poi, come tu stesso sottolinei, la realtà alternativa da possibilità di manovra ancora maggiori, quindi... dove sta il problema?

Per quanto mi riguarda posso capire benissimo che il film possa non essere piaciuto (anche a me non ha fatto impazzire di certo, ma guardandolo senza pregiudizi l'ho trovato godibile), ma sentimenti come "mi sento preso per il c***" trovo siano semplicemente fuori luogo.
Hanno semplicemente cercato di fare un lavoro che permettesse di sbarazzarsi del fardello della continuity senza romperla del tutto, era solo una delle scelte, non vedo perchè si debba pensar male in questo modo.
Certo, poi si può discutere sulla riuscita dell'operazione, ma questo è un altro discorso!

Quote:
Ragno
La nuova saga, formalmente, non è un reebot, ma lo è nella sostanza, [...]
Ma certo che lo è, è un reboot a tutti gli effetti. Fare un reboot è lo scopo ultimo di questo film (a parte far soldi e rilanciare la saga, ovviamente ).

Semplicemente la fisica di Star Trek offriva al proprio interno i mezzi per fare un reboot senza cancellare tutto quello che è successo in precedenza, e chi ha concepito la trama di questo film ha semplicemente pensato di sfruttare questa possibilità, convinto che i fan avrebbero apprezzato. Col senno di poi possiamo dire che probabilmente hanno sbagliato.





(¯`·..-• Star Trek e GdR da Tavolo: di la tua in questo Topic! •-..·´¯)


la risposta è dentro di te...
... e però, è sbagliata!

Breve Cronologia Trek
Mappa della Galassia Trek
Il mio programmino per la Data Astrale
Borgata Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 15:17   #28
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,615
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Anche per me il discorso della realtà alternativa è controproducente, esistendo nche l'universo originale, questov viene legittimato continuamente è preso come riferimento, se invece il nuovo corso fosse l'unica realtà, dopo un po, anche i confronti verrebbero meno.
E se l'idea postuma della realtà alternativa fosse una backdoor per un eventuale ritorno all'originale?







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci

valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 17:40   #29
Ragno
Capo II Classe
 
Data Registrazione: 06 2007
Messaggi: 1,805
Genere: Maschile
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Quote:
Borgata
Ecco, su questo si può discutere.
Il punto è che invece qui ci si trova esattamente in un caso di viaggio nel tempo, non in un caso di realtà alternativa.
La questione realtà alternativa è saltata fuori solamente a posteriori in un'intervista degli sceneggiatori del film, e secondo me è stato solo un modo per indorare la pillola ai fan dopo le polemiche:

Invece su questo non si può discutere
Mi spiego meglio, probabilmente come dici tu gli sceneggiatori hanno parlato di realtà alternativa solo in un secondo momento per placare gli animi, ma poco importa, di fatto quando Nero e Spock incontrano il Kirk padre, quella realtà presenta già elementi di diversità rispetto alla continuity classica, quindi delle due l'una, o hanno collezionato una serie di yati nella premessa del film, oppure la cosa era voluta. Purtroppo, come ho già detto, non ricordo in quale discussione se ne era parlato, ma il fatto che si trattasse di una realtà alternativa era uno dei pochi(ssimissimi) punti sui quali eravamo tutti d'accordo. Tant'è che sul punto commentai che riconoscevo ad Abrams e Orci di essere riuscito in quello che aveva sempre predicato prima del film, ovvero di aver trovato una soluzione che salvava capra e cavoli, poiché
Quote:
Borgata
se questa è una realtà alternativa significa che l'universo originale è ancora li, intoccato, da qualche parte, e questo rende la cosa maggiormente digeribile ad una certa fetta di pubblico.

Di fatto è stato garantito ad Orci ed al suo staff la più ampia manovra in ambito narrativo, senza intaccare la vecchia continuity, se qualcuno vorrà ripescarla, magari per una serie tv, è li pronta.

Comunque tutto questo lo dico per il piacere della discussione, la questione continuity per me è assolutamente secondaria rispetto ad avere qualcosa di nuovo e di buono con il marchio ST.

Onestamente in una nuova serie io tutto vorrei vedere tranne richiami (se non veri e propri accenni a qualche mostro sacro come Kirk) alla vecchia continuity. Io per esempio non ho visto DS9 e VOY (quest'ultima puntate a caso), una serie piene di collegamenti con quelle serie allontanerebbe pure me, figuriamoci uno spettatore occasionale.

E' un pò brutto da dire, ma se una nuova serie vuole attirare spettatori dovrà uscire sol sottotitolo "continuity-free"
Ragno Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-09-14, 18:14   #30
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,615
Predefinito Re: Finalmente ho visto il film di Abrams. Mie considerazioni.

Sono d'accordo quando dici che la continuità è secondaria almeno io la ritengo tale, può essere un valore aggiunto ma
se non c'è, non è importante ne mi manca significativamente; inoltre a volte sembra che un errore di continuità renda tutto il lavoro un pezzo di guano







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci

valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 02:23.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it