ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > I lungometraggi di Star Trek > Star Trek V: L'Ultima Frontiera

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 26-08-12, 21:20   #1
Sorel
Cadetto II Anno
 
Data Registrazione: 08 2012
Messaggi: 90
Genere: Nessuno
Predefinito Non capisco... questo film non piace?

Sono iscritto da poco e ho letto molti commenti... alcuni sono positivi, ma la stragrande maggioranza tremendamente negativi!!! Non capisco come mai, tra i 6 film è il secondo in termini di preferenza... mi farebbe piacere confrontarmi sui seguenti punti:
1) Il tema della divinità è molto bel delineato, e ho trovato semplicemente geniale l'idea di un dio impostore... inoltre il fatto che per uccidere Sybok diventi uguale a lui ha interessanti implicazioni: per capire il mistero di dio dobbiamo capire il mistero di noi stessi, perchè di per sè dio non esiste (mia interpretazione)
2) La scena dell'assalto al pianeta della pace mi è piaciuta molto, azione serrata unita all'umorismo... che io sappia è l'unico film di star trek in cui c'è un'azione corale di questo genere, con una battaglia tra due schieramenti in un pianeta, all'aperto.
3) Molto bello il personaggio di Sybok, in quanto rappresenta il folle profeta che ipnotizza folle di persone piene di dolore, bisognose di dare un senso alla loro vita.
4) Stupenda l'ipnosi di Spock e McCoy, dove rivivono i loro traumi, e straordinario il grande capitano Kirk nella sua interpretazione dell'esistenza.
Sorel Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 26-08-12, 23:07   #2
Anopticon
Specialista
 
Data Registrazione: 01 2011
Messaggi: 619
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Non capisco... questo film non piace?

Quote:
Sorel
Sono iscritto da poco e ho letto molti commenti... alcuni sono positivi, ma la stragrande maggioranza tremendamente negativi!!! Non capisco come mai, tra i 6 film è il secondo in termini di preferenza...

Non lo capisco neanch'io. Qual è il tuo preferito?


Quote:
Sorel
1) Il tema della divinità è molto bel delineato, e ho trovato semplicemente geniale l'idea di un dio impostore... inoltre il fatto che per uccidere Sybok diventi uguale a lui ha interessanti implicazioni: per capire il mistero di dio dobbiamo capire il mistero di noi stessi, perchè di per sè dio non esiste (mia interpretazione)

Completamente d'accordo, anche se non credo che l'interpretazione degli autori escluda la possibilità che un dio esista davvero.


Quote:
Sorel
3) Molto bello il personaggio di Sybok, in quanto rappresenta il folle profeta che ipnotizza folle di persone piene di dolore, bisognose di dare un senso alla loro vita.

Scrivi bene. Condivido, con l'eccezione che i profeti di cui parli non sono mai in buona fede, mentre Sybok lo è.
Comunque credo che questo personaggio sia il motivo principale per cui molti non sopportano STV. Non gli perdonano di essere un vulcaniano così poco vulcanico. Se posso permettermi, è una sorta di discriminazione ideologica contro le minoranze, per fortuna in questo caso applicata a un'opera di fantasia.


Quote:
Sorel
4) Stupenda l'ipnosi di Spock e McCoy, dove rivivono i loro traumi, e straordinario il grande capitano Kirk nella sua interpretazione dell'esistenza.

Sì, molto bello. Ma McCoy e Spock ai miei occhi hanno fatto una figura migliore, perché è più difficile rifiutare dopo aver ascoltato (anzi... "vissuto"!) le ragioni dell'avversario.

Trovo molto belli anche gli intermezzi leggeri, come la scena in cui se ne vanno a letto, ci sono i saluti di Spock che non finiscono più, poi si capisce che dev'essere un po' inquieto perché chiede se la vita è un sogno, e Kirk dà la risposta più intellettuale che poteva dare in quel momento: "Dormi, Spock!". Ma poi aggiunge che non lo sa.





NO TAV
Anopticon Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 27-08-12, 01:31   #3
Sorel
Cadetto II Anno
 
Data Registrazione: 08 2012
Messaggi: 90
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Non capisco... questo film non piace?

Quote:
Anopticon
Non lo capisco neanch'io. Qual è il tuo preferito?




Completamente d'accordo, anche se non credo che l'interpretazione degli autori escluda la possibilità che un dio esista davvero.




Scrivi bene. Condivido, con l'eccezione che i profeti di cui parli non sono mai in buona fede, mentre Sybok lo è.
Comunque credo che questo personaggio sia il motivo principale per cui molti non sopportano STV. Non gli perdonano di essere un vulcaniano così poco vulcanico. Se posso permettermi, è una sorta di discriminazione ideologica contro le minoranze, per fortuna in questo caso applicata a un'opera di fantasia.




Sì, molto bello. Ma McCoy e Spock ai miei occhi hanno fatto una figura migliore, perché è più difficile rifiutare dopo aver ascoltato (anzi... "vissuto"!) le ragioni dell'avversario.

Trovo molto belli anche gli intermezzi leggeri, come la scena in cui se ne vanno a letto, ci sono i saluti di Spock che non finiscono più, poi si capisce che dev'essere un po' inquieto perché chiede se la vita è un sogno, e Kirk dà la risposta più intellettuale che poteva dare in quel momento: "Dormi, Spock!". Ma poi aggiunge che non lo sa.

Sono andato a vedere la scena che hai descritto... davvero bellissima, anche un po' triste... probabilmente Spock era proprio inqueto... d'altronde quella è l'età dei bilanci, e tutto questo bel film è sul bilancio della propria esistenza... domani che ho più tempo me lo riguardo tutto con calma... il mio preferito è l'Ira di Khan, per la sua spettacolarità, poi c'è questo, poi ci sono gli altri 4 a parimerito... Generazioni invece non mi è molto piaciuto.
Sorel Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 27-08-12, 04:05   #4
Anopticon
Specialista
 
Data Registrazione: 01 2011
Messaggi: 619
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Non capisco... questo film non piace?

Quote:
Sorel
Sono andato a vedere la scena che hai descritto... davvero bellissima, anche un po' triste... probabilmente Spock era proprio inqueto... d'altronde quella è l'età dei bilanci, e tutto questo bel film è sul bilancio della propria esistenza... domani che ho più tempo me lo riguardo tutto con calma... il mio preferito è l'Ira di Khan, per la sua spettacolarità, poi c'è questo, poi ci sono gli altri 4 a parimerito... Generazioni invece non mi è molto piaciuto.

Hai detto una cosa che mi ha colpito: eh sì, per Spock e gli altri è proprio tempo di bilanci, perché quella è stata la penultima volta che è apparso insieme a Kirk... dopo c'è Rotta verso l'ignoto... ma in Generazioni c'è solo Kirk, e in TNG compare Spock, Bones e Scotty, ma sempre da soli. E in Generations Kirk morirà da solo, come ha predetto... ma questa non è una cosa triste, perché significa che finché erano insieme nessun ostacolo è mai riuscito a fermarli.

La frase della vita che è un sogno viene ripresa più tardi da Jim, mi pare quando arrivano al centro della galassia.

Forse l'Ira di Khan è anche il mio preferito, ma il 3 e il 4 sono quasi pari merito. Il 5 mi piace, il Rotta e Generazioni non troppo, quelli di TNG non sembrano nemmeno Star Trek... e quello di Abrams mi fa venire il mal di stomaco, come tutti i film di Abrams.





NO TAV
Anopticon Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 28-08-12, 13:11   #5
Sorel
Cadetto II Anno
 
Data Registrazione: 08 2012
Messaggi: 90
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Non capisco... questo film non piace?

Quote:
Anopticon
Hai detto una cosa che mi ha colpito: eh sì, per Spock e gli altri è proprio tempo di bilanci, perché quella è stata la penultima volta che è apparso insieme a Kirk... dopo c'è Rotta verso l'ignoto... ma in Generazioni c'è solo Kirk, e in TNG compare Spock, Bones e Scotty, ma sempre da soli. E in Generations Kirk morirà da solo, come ha predetto... ma questa non è una cosa triste, perché significa che finché erano insieme nessun ostacolo è mai riuscito a fermarli.

La frase della vita che è un sogno viene ripresa più tardi da Jim, mi pare quando arrivano al centro della galassia.

Forse l'Ira di Khan è anche il mio preferito, ma il 3 e il 4 sono quasi pari merito. Il 5 mi piace, il Rotta e Generazioni non troppo, quelli di TNG non sembrano nemmeno Star Trek... e quello di Abrams mi fa venire il mal di stomaco, come tutti i film di Abrams.

La riprende Kirk quando è davanti al timone di legno poco prima di giungere a vedere dio... hai idea se abbia fatto successo al botteghino? Non mi ricordo proprio se allora venne molto pubblicizzato o visto... in effetti può essere abbastanza cerebrale per un pubblico non trekkers
Sorel Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 29-08-12, 03:26   #6
SilWKirk
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  SilWKirk
 
Data Registrazione: 08 2009
Locazione: USS Sovereign NCC-73811
Messaggi: 284
Genere: Femminile
Post Re: Non capisco... questo film non piace?

Se ben ricordo non ha avuto molto successo, anzi, credo che sia stato uno dei più maltrattati.

Come già ho avuto modo di dire, a me questo film piace moltissimo, e sono d'accordo con chi dice che è fedele allo spirito trek come forse nessun altro. A parte qualche battuta fuori posto, s'intende.

Sorel, le riflessioni che fai sono originali devo dire, ad esempio non mi ero accorta del fatto che in effetti di queste schermaglie tra eserciti avversari ce ne siano davvero poche. Ed è un peccato, perché il divertimento è assicurato senza neanche troppi effetti speciali. Adoro Spock che fa la presa vulcaniana al cavallo.

Interessante indubbiamente anche la ricerca di Dio: la mia personale interpretazione è che se non siamo capaci di cercare dentro di noi delle risposte, è altamente improbabile che le troveremo proiettandole al di fuori. Anzi, la fatica che mettiamo nella ricerca di questo presunto Eden ci distoglie dal vero obiettivo che è molto più a portata di mano. Mi sono sempre chiesta se e in che misura gli uomini del futuro e, per esteso, i nostri eroi dello spazio, si affidassero alla religione, ma in fondo il tipo di fede che hanno lo percepiamo in ogni momento. E' fede negli altri, nel bene, nel meglio, nella giustizia. Credo che con la vita che fanno, Kirk & co. non potrebbero permettersi di perdersi in una infinita ricerca, credo che abbiano già questo sogno in cui credere, questo punto fermo a guidarli. E' ottimismo allo stato puro, e per una rara volta, davvero non importa quanto ciò sia o no assimilabile a una religione qualsiasi, o quanto poi le circostanze permettano effettivamente di realizzare, noi sappiamo che sono persone eccezionali, e che ciò in cui credono è assolutamente, semplicemente, giusto.

Per quanto riguarda l'ipnosi di Spock e McCoy, è davvero un momento stupendo, e ritengo fisiologico, sia dal punto di vista di regia che del contesto, che Kirk non si lasci ipnotizzare. Primo, di lui non c'è niente, niente, decisioni e vita privata compresi, che non sappiamo o possiamo immaginare dal lavoro fatto nella serie e soprattutto nei precedenti film, a meno che qualcosa non venisse inventato di sana pianta, quindi sarebbe stato come propinare al pubblico sempre la stessa minestra; secondo, sono le parole lucide e significative di Kirk (altra citazione nostalgica e perlopiù assente negli altri film dei memorabili discorsi del capitano nella serie classica) a scuotere i due amici dalla falsa sicurezza che una coscienza linda come nuova stava già iniziando a infondere. Era necessario che qualcuno ne rimanesse al di fuori, altrimenti adesso staremmo qui a chiederci come mai Kirk o chiunque altro sia riuscito a snebbiarsi la mente dall'influsso di Sybok senza aiuto esterno.

Ancora una volta ci viene insegnato che non sempre le buone intenzioni sono sufficienti a fare la cosa giusta.







"Rotta, Capitano?". "Seconda stella a destra, e poi dritto fino al mattino"
JAMES T. KIRK

SilWKirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 29-08-12, 09:55   #7
Valdore
Tenente Comandante
 
L'avatar di  Valdore
 
Data Registrazione: 06 2007
Locazione: Como (Romulus)
Messaggi: 5,546
Genere: Maschile
Predefinito Re: Non capisco... questo film non piace?

Il film in genere non mi è piaciuto, ma alcuni particolari li apprezzo:

Il film sottolinea la straordinaria amicizia dei magnifici tre;
I dettagli del Bird Prey sono da urlo;
Si vedono altri dettagli interni come la prigione a bordo dell'Enterprise;



Valdore Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 03:50.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it