ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie The Next Generation

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 11-03-08, 14:38   #11
Gifh
Moderatore
 
L'avatar di  Gifh
 
Data Registrazione: 08 2007
Locazione: provincia granda
Messaggi: 2,819
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

La quiete dopo la "tempesta"?
Interessante approfondimento familiare dei membri dell'Enterprise, soprattutto per i personaggi di Picard e Worf.
Devo proprio dire che Worf è stato fortunatissimo ad essere adottato da una famiglia così particolare e di aperte vedute. Concordo con binario, devono essere stati mossi da un rispetto straordinario (ed esemplare) per il prossimo, nell'aver forgiato un Klingon in terra nemica con estrema attenzione nel non snaturare la sua origine. Mi ricorda vagamente qualche cardassiana allevata su Bajor

La famiglia Picard, è invece stata una piacevole sorpresa, un nipote (zio?) intraprendente e affascinato dallo zio (nipote?). Una cognata dolcissima e affettuosa, ed un fratello ... degno del nome che porta, capace di esorcizzare il vacillare di Picard con una scazzottata nel fango, e una bella bevuta di Chateau Picard, rinsavirebbe chiunque

A differenza di chi ha evidenziato le differenze negli abiti tra l'arrivo e la peartenza di Picard, io ho trovato singolare invece che sia l'arrivo che la partenza, siano state caratterizzate dalle immagini di Jean-Luc che arriva e parte camminando su un sentiero rurale, circondato dalla natura, e con il fagotto da vagabondo (vabbè, era la valigia cilindriforme ), un immagine simbolica molto profonda, che personalmente ho gradito molto di più che una semplice dipartita con un evanescente e sterile teletrasporto.






My blog su Memory Alpha!

Blog personale: Il chimico impertinente
Gifh Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-03-08, 16:22   #12
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

In questo Topic si parla poco o niente dell'incontro olografico di Wesley con il proprio giovane padre.
Ci vuole coraggio anche per buttarsi alle spalle una volta per tutte la perdita di un genitore.
In questo senso Wesley avrebbe potuto attaccarsi alla registrazione olografica in maniera lugubre e sbagliata (proprio come teme sua madre).





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-03-08, 18:49   #13
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,328
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Quote:
leonardo
Deduci bene!
Credevo avessi letto che sto guardando TNG per la prima volta, non ho mai visto i film TNG e non amo gli spoiler.
Mi è capitato di dirlo più volte nel Forum, forse non abbastanza!

E chi ha fatto spoiler
Cmq non sono sempre sul forum (anzi nei mesi passati quasi mai); sinceramente non riesco a seguire tutto però sapevo che stavi guardando TNG (la serie) per la prima volta



Modifica: aggiunte icone off-topic (Q_rioso)





Whatever happens, happens.

Ultima Modifica di Q_rioso : 13-03-08 00:09.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-03-08, 13:50   #14
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Non ho detto che hai fatto spoiler!
Quanto ci si fraintende su un Forum!





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-03-08, 11:28   #15
Poseidone
Tecnico
 
L'avatar di  Poseidone
 
Data Registrazione: 01 2006
Locazione: Padova
Messaggi: 684
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Devo dire che la puntata mi è piaciuta. Dopo i Borg ci voleva una puntata rilassante...! E poi ci permette di approfondire due personaggi particolari come il capitano e Worf. In particolare mi ha colpito il rapporto fra quest'ultimo e i suoi genitori...come in tutta la sua vita anche qui Worf riesce a comportarsi secondo il codice Klingon ragionando da umano. Una perfetta sintesi!





"Solo 2 cose sono infinite, l'universo e la stupidita' umana.
Della prima non ne sono sicuro" Einstein
Poseidone Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-03-08, 18:00   #16
Ologram
Equipaggio
 
L'avatar di  Ologram
 
Data Registrazione: 04 2007
Locazione: Piemonte
Messaggi: 508
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

La cosa che mi è piaciuta di più è vedere la casa di Picard sulla Terra. Trovo che hanno un po' esagerato con i sentimenti del fratello, ma mi è piaciuto quando hanno fatto a botte prima di riconciliarsi. Per quel poco che conta mi è anche piaciuta la scena finale, quando Robert dice alla moglie di lasciar René sognare. Anche se Picard non lo vede, è un gran gesto di apertura verso di lui e ci fa capire che se René diventasse un Jean-Luc invece che un vignaiolo, Robert sarebbe pur contento. Ma fossi in lui provvederei subito a fare un altro figlio, chissà che vada meglio per la famiglia!!

Il papà di WC mi è sembrato un tantino giovane. Chi ci tiene far quadrare tutti i conti, può farli per me e dirmi se tornano? Non dovrebbe essere della stessa età di Picard?
Purtroppo quel che dice non è molto, e temo che abbia fatto più male che bene a Wesley.





Il poeta non chiede che di poter far entrare la propria testa nei cieli. E' il logico che cerca di far entrare i cieli nella propria testa. Ed è la sua testa che si spacca. G.K. Chesterton

Cielo, e non altro: il cupo cielo, pieno di grandi stelle; il cielo, in cui sommerso mi parve quando mi parea terreno. E la Terra sentii nell'Universo. Sentii, fremendo, ch'è del cielo anch'ella. E mi vidi quaggiù piccolo e sperso errare, tra le stelle, in una stella. Giovanni Pascoli
Ologram Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-03-08, 22:10   #17
Cpt. Hawk
Moderatore
 
L'avatar di  Cpt. Hawk
 
Data Registrazione: 02 2005
Locazione: Verona
Messaggi: 2,704
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie


Non direi. Jack Crusher era sotto il comando del già Capitano Picard, quando morì. Erano anche amici, ok, Picard era un amico della famiglia Crusher. Di sicuro erano in buoni rapporti, come, potrei dire, anche Riker è in buoni rapporti con il suo capitano.
Di sicuro il divario di età tra Riker e Picard è maggiore rispetto a quello tra Jack e Picard.

Credo che Jack Crusher dovesse avere un’età più vicina a quella di Beverly, anche se non è detto.
Consideriamo che sono trascorsi... quanti, 15-16 anni dalla sua morte?
Picard, all’inizio di TNG, dovrebbe avere se non sbaglio troppo... 50-55 anni.

* * *

Ecco, per non continuare a dare dei numeri privi di fondamento, ho controllato con maggiore accuratezza le date.

• Picard, nato nel 2305, assume il comando dell’Enterprise a 58 anni (2363)
Ha 49 anni quando Jack Crusher muore sotto il suo comando (2354)

• Beverly Crusher ha 19 anni in meno di Picard, essendo nata nel 2324.

• Jack Crusher, di cui non ho trovato la data di nascita, muore nel 2354 (Beverly è solo trentenne)

• Wesley è nato nel 2349, aveva quindi circa 5 anni quando rimane orfano del padre.

Se suo padre Jack fosse coetaneo di Beverly, avrebbe avuto trent’anni al momento della morte. Potrebbe essere stato anche più vecchio. Tuttavia mi pare di ricordare che egli registrò l’olo messaggio prima della nascita di Wesley. Quindi, assumendo che anche Jack fosse del 2324 come Beverly, quel messaggio lo raffigurerebbe alla tenera età di 24 anni, circa!!
Tutto sommato, sia che Jack avesse la stessa età di Beverly, sia che fosse di qualche anno più vecchio (ma comunque credo meno di Picard), direi che il suo aspetto giovanile ci possa stare. Opinione mia, of course!

• Infine, la quarta stagione si svolge nel 2366. Wesley ha 16-17 anni. Quindi di anni (dalla morte di Jack) ne sono trascorsi circa 12.





«Perché ci sono Klingon che in merito a un trattato di pace la pensano come lei e l’ammiraglio Cartright, ma ci penserebbero due volte prima di attaccare l’Enterprise con lei al comando...» (STVI: The Undiscovered Country)
«And make sure history never forget the name... Enterprise» (J.L. Picard - Yesterday’s Enterprise)
«L’unico Klingon di cui ho paura è mia moglie, al termine di un doppio turno in sala macchine» (Tom Paris prima di affrontare in duello un guerriero Klingon)
Cpt. Hawk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-03-08, 23:01   #18
Ologram
Equipaggio
 
L'avatar di  Ologram
 
Data Registrazione: 04 2007
Locazione: Piemonte
Messaggi: 508
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Grazie! In effetti pensavo che il divario tra Beverly e Picard fosse decisamente più ridotto! Di conseguenza anche quello col padre di Wesley. Il fatto è che non ero neppure sicuro che Jack C. fosse morto sotto il comando di Picard o semplicemente in azione con lui.





Il poeta non chiede che di poter far entrare la propria testa nei cieli. E' il logico che cerca di far entrare i cieli nella propria testa. Ed è la sua testa che si spacca. G.K. Chesterton

Cielo, e non altro: il cupo cielo, pieno di grandi stelle; il cielo, in cui sommerso mi parve quando mi parea terreno. E la Terra sentii nell'Universo. Sentii, fremendo, ch'è del cielo anch'ella. E mi vidi quaggiù piccolo e sperso errare, tra le stelle, in una stella. Giovanni Pascoli
Ologram Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-02-09, 11:13   #19
saavikam
Capitano di Flotta
 
L'avatar di  saavikam
 
Data Registrazione: 03 2007
Locazione: Genova - (Monte Seleya)
Messaggi: 6,741
Genere: Femminile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Solitamente non amo troppo gli episodi dove i nostri, per vari motivi, vengono separati nelle loro avventure. Sì, qui l'avventura che li unisce è un viaggio all'interno delle rispettive famiglie di appartenenza (peccato che Data ne sia stato lasciato completamente fuori, almeno in questa puntata), ed è ben congegnata (anche se, ammetto, questo non è uno dei miei episodi preferiti, sebbene mi renda conto che, dopo i due precedenti, ci voleva un episodio riflessivo ed introspettivo).
All'inizio ho trovato odiosa ed insensibile la figura di Robert, il fratello di Picard. Un essere freddo, ostile, incapace di sentimenti fraterni verso Jean-Luc. Ma poi, durante la narrazione, ho compreso che - fra tutti - è stato l'unico a capire che il solo modo per dimostrargli il proprio affetto era proprio il dargli un bello scrollone, facendogli affrontare a muso duro le recenti difficoltà incontrate. Non sarebbe servito a nulla coccolarlo e cullarlo nell'illusione che tutto era normale, che nulla lo aveva alterato, anzi, gli sarebbe stato solo ulteriormente nocivo.
Sarò prevenuta nei confronti di Wesley, ma come mi è antipatico lui, mi sta sull'anima anche il padre.
Tutto sommato umoristica e leggera l'avventura familiare di Worf.
saavikam Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 23-02-09, 22:16   #20
Locomotiva
Tecnico
 
L'avatar di  Locomotiva
 
Data Registrazione: 12 2008
Locazione: Piemonte
Messaggi: 627
Genere: Maschile
Predefinito Re: 4.02 - Family - Famiglie

Muh, comincio a preoccuparmi.
Sarà il cuore di pietra, ma dell'episodio ho più notato i dettagli che non la storia.
E, se uno nota i dettagli, vuol dire che non ha una storia da seguire. (La famigerata teoria della carta di caramella di Dario Fo)

- Devo ancora capire l'utilità di papà Crusher, soprattutto messo così nella funerea sala ologrammi spenta, una salma verticale, che dice banalità con la divisa doppiopetto semplificata portata a pelle con il distintivo TNG.
L'altra volta che 'sta giacca era apparsa, addosso all'ufficiale della Enterprise C (2.15, credo), il distintivo era quello giusto di latta, anche se lui lo usava come comunicatore.
- Noto che Riker si è tolto il quarto pallino apparso misteriosamente combattendo i borg.
- I due ex-, forse-ex, quasi-ex Troi e Riker che vanno a vedere le cascate, classico viaggio da luna di miele americana (Già buono che andavano al Santo Angel e non a quelle del Niagara) si poteva anche evitare.
- Non c'è speranza, in ogni telefilm qualunque paese che non sia gli USA è l'immagine stereotipata che ha l'americano medio di quel paese: qui, la Francia con il vino, i tetti d'ardesia, i campanili e le dolci colline (bel matte painting, peraltro). Manca la Tour Eiffel ed il formaggio e c'è tutto.
- Vedo che l'idea della lotta nel fango sta prendendo piede, anche se pensavo ad altri protagonisti, per tirare su l'audience...
- E noto come la serie, così perbenista e razionale, deroga allegramente quando si tratta di alcool -Ok, anche syntalcool- come da tradizione dai tempi di McCoy e il suo brandy sauriano o birra romulana di contrabbando che di Synt ha poco e alcool parecchio. Non era ancora la stagione in cui chi tocca un drink in pubblico è un alcolizzato da curare (ed infatti gli americani bevono comunque, ma di nascosto dai vicini).

Non proprio nuova, ma gustosissima l'idea del dignitoso e compassato Worf con due genitori tondi e chiacchieroni presi di peso dalla Commedia dell'Arte: strano che non si sia arrivati a discutere di quando gli cambiavano i pannolini.
Come pure non nuova ma nel personaggio l'idea del Capo O'Brien, irlandese al midollo, col papà che corre dietro alle infermiere (si suppone pieno di alcool fino agli occhi anche lui).

L'idea non è male, scade un po' nello sdolcinato con certe scene (il nipotino sotto l'albero come Peter Pan), ma mantiene una sua coerenza.
Picard in borghese e poi in uniforme se ne vada a piedi e non "contamina" con il teletrasporto la casa atavica dopo aver ritrovato se stesso: e tutto in venti minuti. Wow.





Ho imparato ad usare la parola impossibile con la massima prudenza (Von Bulow)

Rebel Frequent Flyer - 63.877 Km per convention Star Wars - Conteggio Continua
Locomotiva Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 07:50.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it