ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie The Next Generation

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 22-11-07, 16:19   #21
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

Quote:
Sekhemty
Data proprio non prova emozioni, non solo quelle negative. Questo è il motivo per cui appare sempre calmo in ogni occasione, perchè non può essere arrabbiato, euforico, e così via.
A me pare che le provi, non mi sembra un freddo androide dalla voce metallica che non prova emozioni.

Quote:
MOE
non lo trovo affatto insensato, in fondo Riker si trova in una situazione in cui nessuno ci si vorrebbe mai trovare: è costretto a doversi impegnare per, in pratica, condannare a morte quasi certa un suo amico
Ma di impegnarsi così a fondo gliel'ha chiesto Philippa, se non si fosse impegnato a fondo nell'accusa Data sarebbe stato sicuramente condannato, invece così c'è una possibilità che ne esca.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 22-11-07, 16:40   #22
MOE
Vice Moderatore
 
L'avatar di  MOE
 
Data Registrazione: 03 2007
Locazione: Reggio Emilia
Messaggi: 1,747
Genere: Maschile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

una volta che, dalla loro amicizia, è stato costretto ad accettare la carica di accusatore, ha dovuto impegnarsi per uno scopo che voleva evitare. Tra l'altro proprio lei ha detto che avrebbe esaminato l'operato di Riker e che se avesse notato che non si era impegnato al massimo, avrebbe "accusato" Data. Volendo, questa situazione è un paradosso nel paradosso





I'm an hologram, not a nightlight
MOE Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 24-11-07, 23:42   #23
Lord Cain
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

dal mio personalissimo punto di vista è una trasposizione fantascentifica del problema del razzismo.
  Rispondi Citando
Vecchio 25-11-07, 12:25   #24
Sekhemty
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

Quote:
leonardo
A me pare che le provi, non mi sembra un freddo androide dalla voce metallica che non prova emozioni.
Fidati, non ne ha
La voce metallica ovviamente non ce l'ha, ma non può provare emozioni


Modifica: aggiunte icone off-topic (Q_rioso)

Ultima Modifica di Q_rioso : 25-11-07 19:56.
  Rispondi Citando
Vecchio 25-11-07, 12:44   #25
jackoverfull
Specialista
 
L'avatar di  jackoverfull
 
Data Registrazione: 09 2007
Locazione: San Mauro Torinese
Messaggi: 1,106
Genere: Maschile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

ma in realtà all'epoca non ne erano troppo convinti…
anche perché in un episodio la pulaski dice che ne ha.


Modifica: aggiunte icone off-topic (Q_rioso)





"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."
"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.

Ultima Modifica di Q_rioso : 25-11-07 19:57.
jackoverfull Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-11-07, 13:26   #26
manuè
Capitano
 
L'avatar di  manuè
 
Data Registrazione: 02 2007
Locazione: Roma
Messaggi: 7,386
Genere: Maschile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo


la pulansky se parla di data ne parla in modo sarcastico o al massimo scettico
mi domando come mai non gli abbia ancora chiesto dove ha il pulsante per il lavaggio a secco






8 maggio 2009: IO VEDO QUATTRO LUCI!
manuè Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 25-11-07, 19:53   #27
jackoverfull
Specialista
 
L'avatar di  jackoverfull
 
Data Registrazione: 09 2007
Locazione: San Mauro Torinese
Messaggi: 1,106
Genere: Maschile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

no, non per forza…

lo dice poco dopo che ha sbagliato a pronunciare il suo nome, nel primo episodio della stagione.


Modifica: aggiunte icone off-topic (Q_rioso)





"Errore di configurazione di Windows: mouse e tastiera scollegati. Premere F1 per riavviare."
"Assimilation is futile: Microsoft delenda est!"

6/6/2005: è l'inizio della fine.
jackoverfull Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 30-11-07, 23:04   #28
Garak74
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  Garak74
 
Data Registrazione: 02 2007
Locazione: Terok Nor
Messaggi: 1,401
Genere: Femminile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

ho poco da dire se non questo episodio è per me il più bello della seconda stagione, che per molti versi mi è piaciuta pure meno della prima, ma che ha almeno 3/4 episodi (tra cui questo) che ricordo con autentico entusiasmo.





Se DS9 non è in Paradiso, IO non ci vado!

FOR CARDASSIA!!!!


Garak74 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-12-07, 16:43   #29
Ologram
Equipaggio
 
L'avatar di  Ologram
 
Data Registrazione: 04 2007
Locazione: Piemonte
Messaggi: 508
Genere: Maschile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

In effetti per ora non si era ben capito cosa fosse Data. Cioè: prova emozioni o no? E' vivo e seziente? Riesce a imparare e risolvere problemi nuovi?
Intento dire che Data è una figura che viene costruita nel tempo con lo svilupparsi della serie. Certo questo vale anche per gli altri personaggi, ma è più facile, perché son (quasi) tutti uomini e dobbiamo capire solamente di che indole. Invece Data è un caso un po' nuovo.

Pare che un paio di punti siano stati risolti: Data è intelligente e riesce a risolvere problemi nuovi (mi piacerebbe vedere i suoi algoritmi come funzionano) e può essere considerato un individuo senziente, non una macchina di proprietà della Flotta.
In quanto all'emozioni, be' direi che in base a quel che verrà detto in seguito...(metto in spoiler va')
 SPOILER - Click per visualizzare
, trovo un po' strano che la cosa non sia stata ancora disambiguata.

Per il resto mi accodo a quel che avete già detto: bellissima puntata! Anche presa così senza aver visto le precedenti, credo possa piacere.
Disarmante l'accusa di Riker (bravo!) e bella la sua scena quando si vede, sulla nave, che sorride perché trova come incastrare Picard, ma poi si rende conto delle reali conseguenze e si amareggia.
Fantastici ed illuminanti i discorsi di Picard (bravissimo!). Nientemeno che schiavitù! Giusto. E ancora più giuste le sue affermazioni iniziali alla corte: "Data è una macchina, non lo nego. E' stata costruita da noi, non lo nego. Ma anche noi siamo macchine.." e anche noi siamo stati costruiti da qualcuno.
Data agisce secondo una serie di ben studiati algoritmi e non ha creatività, non ha coscienza di sè. Ma voglio vedere come riuscite a dimostrare che un umano possiede queste capacità e che non possano esserci anche in un animale o in un androide.
Per dire, credo proprio che i più grandi passi avanti della psichiatria/neurologia siano avvenuti incominciando a trattare la mente come una macchina, cosa che non la sminuisce per niente. Così come la medicina occidentale non sminuisce la bellezza dell'uomo trattandolo come una macchina biologica che funziona e si usura.





Il poeta non chiede che di poter far entrare la propria testa nei cieli. E' il logico che cerca di far entrare i cieli nella propria testa. Ed è la sua testa che si spacca. G.K. Chesterton

Cielo, e non altro: il cupo cielo, pieno di grandi stelle; il cielo, in cui sommerso mi parve quando mi parea terreno. E la Terra sentii nell'Universo. Sentii, fremendo, ch'è del cielo anch'ella. E mi vidi quaggiù piccolo e sperso errare, tra le stelle, in una stella. Giovanni Pascoli
Ologram Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-08, 15:13   #30
Talas
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  Talas
 
Data Registrazione: 12 2007
Locazione: Andoria...sì, vabbè, Bologna
Messaggi: 62
Genere: Femminile
Predefinito Re: 2.09 - The Measure of a Man - La misura di un uomo

Uno degli episodi più belli di tutte e sette le stagioni... Ok, io sono una 'datiana' e quindi la puntata tocca corde alle quali sono molto sensibile, ma credo sia oggettivamente un peisodio pensto, scritto, realizzato e recitato magistralmente.
Il processo a Data è semplice, ma viene comuqnue gestito in modo approfondito, non si dilunga in disquisizioni noiose e tecnicismi poco emozionanti. Picard tira fuori quelle doti da diplomatico di cuore che lo renderanno sempre di più un capitano eccezionale e Riker, una volta tanto, non fa nemmeno il piacione, ma ha un compito non invidiabile che svolge egregiamente.
Maddox è l'unico personagio che non finisce di convincermi... un po' troppo 'villain', troppo ottuso e 'paraocchiuto' per essere uno scenziato di quel livello, non trovate?

Philippa si unisce alla schiera di donne che cadono o sono cadute ai piedi del Capitano... Beh, c'è da dire che succederà spesso, con classe e discrezione, certo, ma spesso!

Guinan come sempre di poche aprole, ma determinanti!

Puntata che finisce sempre per commuovermi, mannaggia a loro! Soprattutto quando tiraiamo fuori l'ologramma di Tasha e Data dice "Eravamo... intimi".
Mi immagino Tasha saltare fuori dall'lograma e minacciare Maddox: "Tu prova a fare dal male al MIO androide e te la vedrai con me! E comunque.... non è mai successo!"

Quanto ai sentimenti di Data
 SPOILER - Click per visualizzare





"Five card stud, nothing wild. And the sky's the limit"

"The most profound discoveries are not necessarily beyond that next star... They're within us. Woven into the threads that bind us - all of us, to each other. A final frontier begins in this hall. Let's explore it together. "(Archer - Terra Prime)
Talas Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 08:42.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it