ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie The Next Generation

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 08-01-16, 00:44   #21
Kirkock
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Kirkock
 
Data Registrazione: 11 2015
Messaggi: 343
Genere: Femminile
Predefinito Re: 5.04 - Silicon Avatar - L’entità di cristallo

Quote:
Cpt. Hawk
La dottoressa Marr (mio Dio no, doppiata dalla Signora in Giallo! )
Aaaaah allora avevo sentito bene! E infatti c'è scappato anche il morto Ok, torno seria

La puntata è veramente interessante, ripescare l'entità cristallina è stata una scelta molto azzeccata perchè ci ha permesso di vedere gli effetti che le perdite (anche a lunga distanza di tempo) hanno sulle scelte che facciamo quotidianamente.
A parte il siparietto del "rimorchio di Riker", mi è piaciuta molto la parte iniziale in cui i coloni fuggono spaventati a ripararsi nelle grotte, che si ricollega al discorso che Picard fa alla dottoressa quando le dice che non vuole ucciderla, ma comunicare con lei! Uno dei valori più belli che ST trasmette è proprio quest'attenzione alla diversità, l'abitudine a prendere sempre in considerazione i diversi punti di vista e al non giudicare le azioni di un essere solo in funzione di qual è la visione del singolo (o del singolo popolo in questo caso). In questo Picard è un gran maestro, fin troppo perfetto e attento. La faccia che fa nel vedere la creatura è spettacolare! Ci fa capire perfettamente (come se ce ne fosse bisogno) che si è arruolato nella flotta ed è diventato capitano proprio per essere "alla ricerca di nuove forme di vita e di nuove civiltà."

D'altra parte comprendo il gesto che la dottoressa compie (comprendo, non giustifico!). Perdere un figlio credo che sia una ferita difficilmente rimarginabile, nel sentire il diario del figlio ammetto di essermi commossa anche io, figuriamoci lei! Data anche in questa puntata si comporta egregiamente, nonostante stesse in una posizione "scomoda"

Comunque questa quinta stagione sta andando alla grande! E pensare che alla prima stagione non gli avrei dato una lira! Il cambiamento è quasi radicale!








Jean Luc Picard: E' possibile non commettere nessun errore e perdere lo stesso... non è una debolezza, e' solo... la vita. [Star Trek TNG - Una perfetta strategia]
Kirkock Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-01-18, 00:14   #22
Gas75
Capo III Classe
 
L'avatar di  Gas75
 
Data Registrazione: 05 2014
Locazione: Bari
Messaggi: 2,591
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.04 - Silicon Avatar - L’entità di cristallo

Qualcuno sostiene che chi resta soffre di più di chi muore. Non sono d'accordo: chi muore finisce lì il proprio tempo, non ha modo di continuare, di provare nuove emozioni, mentre chi resta ha modo di voltare pagina, di rifarsi una vita... Il destino vuole che Marr sopravviva al figlio, e come decide di continuare la propria vita? Dedicandola a trasformarsi in un presuntuoso Achab in gonnella, divorata dalla vendetta!
Sentimento di giustizia invece quello che ho percepito un po' in tutto l'equipaggio (eccetto Picard), e che secondo me ha lasciato fare a Marr senza intervenire per salvare l'entità, agendo soltanto all'ordine di Picard anziché giocarsi quegli istanti preziosi. Ma perché non è stato ordinato di allontanare l'Enterprise, mitigando così l'effetto di quelle vibrazioni letali per l'entità?
Mi schiero pienamente con punto di vista di Picard, se non si è capito: lo scopo dell'Enterprise è cercare nuove forme di vita, non distruggerle senza aver tentato di capire le ragioni dei loro gesti.

E' anche il celebre episodio del tricorder usato al contrario da una scienziata, e del palesarsi dell'inutilità di Deanna, dato che con le proprie capacità avrebbe dovuto intuire i propositi di Marr ed evitare quel finale.
Ma siccome i personaggi fanno quello che vogliono gli autori, l'episodio lo reputo scritto male, quasi incentrato più sui sentimenti di una madre che sul tentativo di fermare e/o comunicare e/o affrontare l'entità cristallina.





Studio tecnico 75 | Amici animali
Star Trek, la saga di fantascienza da sempre senza olio di palma.
Gas75 Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 14:53.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it