ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Star Trek Vive ! > Tecnologia Trek

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalitą Visualizzazione
Vecchio 07-05-13, 22:36   #11
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,327
Genere: Maschile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Tyreal
Dopo la seconda guerra mondiale, perņ, c'č stato un periodo di pace nel cosiddetto mondo occidentale, forzata dalla guerra fredda, č vero, ma comunque relativa pace e che ha consentito un progresso tecnologico spaventoso rispetto ai secoli precedenti. Pensate alla medicina, o all'informatica, giusto per fare due piccoli esempi.

Premetto che tl Ventesimo Secolo č stato forse quello con pił guerre nel periodo di cosiddetta "pace": il fatto che NATO e Patto di Varsavia non fossero in guerra direttamente non significa che non si fronteggiassero in occasione di conflitti locali (Vietnam, Corea). Detto questo, gli investimenti sono stati enormi a livello militare, al fine di mantenere l'equilibrio del potere. Quindi č vero magari non c'č stata guerra vera e propria ma c'č stato comunque un costante confronto militare che ha portato agli sviluppi tecnologici che sappiamo. Quindi non č la pace ad aver portato il progresso tecnologico, ma proprio la guerra (fredda).





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 08-05-13, 22:54   #12
Didi77
Tecnico
 
Data Registrazione: 05 2011
Messaggi: 409
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Ragno
Considero "motori" del progresso l'innata necessitą di migliorare le proprie condizioni di vita (fisiche e morali) e purtroppo anche quella di primeggiare sui propri simili, che finisce anche per sfociare nei conflitti.

Sono d'accordo sulla prima parte, meno sulla seconda.
La guerra antica poteva essere una necessitą di sopravvivenza quasi darwiniana. La guerra moderna (almeno dalla prima g.m. in poi) non risponde ad una vera esigenza di sopravvivenza, in quanto non siamo in condizioni di miseria ma di abbondanza. Pertanto i conflitti non hanno una funzione evolutiva (il forte sconfigge il debole permettendo al migliore di portare avanti l'ereditą umana) ma una mera funzione di distruzione dell'avversario e delle sue capacitą produttive, risultando quindi antievoluzionista.

Inoltre, il fatto che la tecnologia sia avanzata perlopił grazie agli investimenti bellici, deriva dal fatto che solo gli stati hanno la possibilitą economica di fare investimenti di questa portata e privi di immediato tornaconto in termini di profitto economico. Si tratta pertanto di un fattore storicamente determinato, ben lungi dal costituire una "legge di natura".

Per concludere, sono convinto che il progresso possa (e debba) essere figlio della collaborazione nell'interesse collettivo e non debba necessariamente essere visto come una ricaduta collaterale dei conflitti.
Didi77 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-13, 14:28   #13
Mule
Equipaggio
 
L'avatar di  Mule
 
Data Registrazione: 04 2012
Locazione: Terminus
Messaggi: 508
Genere: Femminile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Didi77
E' vero che le competizioni belliche hanno ricadute tecniche, ma le pił importanti invenzioni dell'uomo (la ruota e la scrittura) non sono legate alla guerra.
Metto le mani avanti: se pensate che la ruota e la scrittura non siano le invenzioni pił importanti, considerate che l'homo sapiens ha passato il 99% della sua storia senza ruota e senza scrittura: quell'1% che arriva fino ad oggi č conseguenza delle invenzioni avvenute in Mesopotamia.
.

Ti do ragione, non capisco perché molti diano queste cose come scontate, non tutte le popolazioni sono arrivate ad inventarle.

Recentemente su scienze hanno pubblicato un articolo proprio riguardo al perché l'umanitą inventi cose nuove e soprattutto cosa lo spinga a farlo in certi periodi pił che in altri. La conclusione era che in realtą č l'aumento di popolazione a permettere un maggior progresso. Questo perché un maggior numero di persone provoca maggior possibilitą di avere persone creative, oltre ovviamente alla possibilitą di comunicare e confrontarsi. Il mondo collegato di oggi sta permettendo questo confronto per questo le invenzioni e le innovazioni sono pił frequenti ora che in passato.
Mule Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-13, 18:51   #14
Giulianino
Capo I Classe
 
L'avatar di  Giulianino
 
Data Registrazione: 01 2010
Messaggi: 1,268
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

[quote=Didi77]non siamo in condizioni di miseria ma di abbondanza.QUOTE]



Hmmmm.....NI

Chi č in stato di abbondanza ?

I " soliti noti " dell' occidente forse.

Metą almeno del pianeta versa in condizioni disastrose e di povertą assoluta.
Sfruttati peraltro sempre da questi " soliti noti " .
Sfruttati e tenuti volutamente in queste condizioni.





Leader del movimento per i diritti delle " Gelatine bioneurali "
Giulianino Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-13, 22:48   #15
Didi77
Tecnico
 
Data Registrazione: 05 2011
Messaggi: 409
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Mule
La conclusione era che in realtą č l'aumento di popolazione a permettere un maggior progresso. Questo perché un maggior numero di persone provoca maggior possibilitą di avere persone creative

Concordo, a patto che le persone siano adeguatamente istruite

Quote:
Giulianino
Chi č in stato di abbondanza ?
I " soliti noti " dell' occidente forse.

Hai ragione: la ricchezza non č equamente ripartita (non lo č in occidente, meno che meno nel mondo).
Ciņ che volevo dire č che le nostre crisi e i nostri conflitti non sono legati alla necessitą, ad esempio, di conquistare terre fertili.
Noi siamo una societą in cui si verifica un'assurditą: la disoccupazione. Qualunque persona dotata di buon senso ha ben chiaro che se tutti lavorano si produce pił ricchezza (non solo materiale, ma anche immateriale: cultura, svago, ricerca scientifica) eppure nonostante il singolo individuo conosca questa veritą, la societą acefala non č in grado di dire "ok, adesso facciamo in modo che tutti lavorino a qualcosa".
Il fatto č che per far funzionare l'economia, bisogna produrre poco. La seconda guerra mondiale č una conseguenza della crisi del '29, che era una crisi da sovrapproduzione (non riuscivano a vendere tutti i beni prodotti) e il boom del dopoguerra č la conseguenza della distruzione (dopo aver spianato tutta l'Europa, c'č spazio per ricominciare a produrre qualcosa che possa essere venduto). Pił di recente, trovo abbastanza interessante vedere gli stati che "esportano democrazia", come noi, accaparrarsi le commesse per la ricostruzione dei territori appena spianati: per qualcuno la guerra č un dramma, per altri un affare (del resto non si puņ sperare solo nei terremoti, ogni tanto bisogna bombardare altrimenti come facciamo a ridacchiare nel letto?).

Ma mi fermo qui... il discorso sarebbe lungo e l'unica cosa che volevo dire č che la guerra č prima di tutto fonte di distruzione, il fatto che in alcuni casi aiuti a sviluppare vettori spaziali non trasforma la guerra in qualcosa di auspicabile (né moralmente né economicamente).
Didi77 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 10-05-13, 13:50   #16
Essence
Capitano di Flotta
 
Data Registrazione: 04 2006
Messaggi: 5,648
Genere: Maschile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Didi77
Ciņ che volevo dire č che le nostre crisi e i nostri conflitti non sono legati alla necessitą, ad esempio, di conquistare terre fertili.

Per ora, almeno. Gią il fenomeno del land grabbing (e del correlato water grabbing) č un pessimo segnale e potrebbe innescare proteste - come ce ne sono gią state - e conflitti su scala locale. Temo che sarą una bella gatta da pelare per il futuro (tra le altre), altro che motore a curvatura.
Essence Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 10-05-13, 20:37   #17
Mule
Equipaggio
 
L'avatar di  Mule
 
Data Registrazione: 04 2012
Locazione: Terminus
Messaggi: 508
Genere: Femminile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Quote:
Didi77
Concordo, a patto che le persone siano adeguatamente istruite .

Sģ, nell'antichitą questo contava molto meno, visto che stiamo parlando di progresso tecnologico una preparazione č fondamentale. Credo che il fatto che il fatto che l'istruzione sia pił diffusa abbia influenzato.
Mule Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 10-05-13, 22:33   #18
Giulianino
Capo I Classe
 
L'avatar di  Giulianino
 
Data Registrazione: 01 2010
Messaggi: 1,268
Genere: Nessuno
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Ottima esposizione DIDI ...non posso che essere d'accordo con quello che hai scritto .





Leader del movimento per i diritti delle " Gelatine bioneurali "
Giulianino Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-05-13, 13:17   #19
Celesta
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 246
Genere: Maschile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

La propulsione in generale deve avere un senso economico o scientifico. La curvatura in un sistema solare sarebbe troppo costosa in termini di spesa energetica. La spesa si traduce in curvatura = misure per accellerare + misure per frenare. Per esempio nel film 2010, dove la nave russa accellera il viaggio al piu possibile per poi rallentare in una serie di orbite intorno al pianeta giove mentre si "accarezza" la atmosfera, smaltendo la velocita a poco a poco. E per fare questo, non hanno neppure ragiunto la velocitą della luce.

La curvatura implicherebbe che abbiamo la posibilitą di avere abbastanze risorse sul vascello per ragiungere la velocitą della luce, e poi ancora le risorse di viaggiare cosi veloce che la forza attrazione del centro della nostra galassia possa essere usata sul nostro vascello come effetto fionda per aumentare la velocitą ancora di piu.

Per fare un esperimento del genere si dovrebbe essere in grado, di sorpassare il nostro sole mentre gira attorno il centro della galassia. La massa che porterebbe a quel punto la nostra nave, sarebbe tale che soltanto un altra galassia delle stesse o piu grandi dimensioni della nostra potrebbe essere in grado di fermare il nostro vascello. Ricordati di Einstein E=mc².





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You“re trying to be a hero. Terrorists don“t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-05-13, 14:53   #20
Celesta
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 246
Genere: Maschile
Predefinito Re: Si inventerį mai nella realtį la propulsione a curvatura?

Ho trovato questo dossier. http://www.ansa.it/scienza/notizie/r...700039157.html

Se lo leggi, vedrai che dobbiamo ancora infrangere il muro della velocitą della luce. Per il momento ci basta raggiungere a livello cellulare quella velocitą, ma non oltre.

Cioe: in questo momento, usando una analogia, stiamo seduti in un aereo ad ali rette e cerchiamo di capire perche non passiamo il muro del suono. Vedi il X-1.





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You“re trying to be a hero. Terrorists don“t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalitą Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies č Attivo
[IMG] il codice č Attivo
Il codice HTML č Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 01:31.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it