ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > I lungometraggi di Star Trek > Star Trek X: La Nemesi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 10-02-14, 19:26   #31
Lory
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  Lory
 
Data Registrazione: 12 2005
Locazione: Napoli
Messaggi: 1,516
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Quote:
MiaPiccolina
L'autodistruzione non viene mai attivata.

Lo so, però lui la disattiva...

Io il senso di questa cosa non l'ho mai capita

O è un errore di doppiaggio o non lo so.

Comunque dopo la separazione lui dà una serie di ordini in codice al computer riguardo "autoditruzione omega" il quale risponde "Autodistruzione disattivata".

Che fa pensare che l'autodistruzione sia stata attivata ma per qualche strano motivo non ci è mai stato fatto vedere

Sarà un classico errore...





Il concerto della nostra compagnia
quest'anno

The Disney Show - 2015

Foto
Lory Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-02-14, 10:07   #32
data81
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  data81
 
Data Registrazione: 05 2013
Locazione: U.S.S. Nova NCC 73515
Messaggi: 69
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Quote:
Lory
Ma a parte questo. Mi sono sempre chiesto come mai i due falchi da guerra che aiutano l'enterprise non si occultino anch'essi per pareggiare il vantaggio con Shinzon. Solo gli incrociatori hanno l'occultamento?

I due Falchi hanno un dispositivo di occultamento standard, pertanto se sono occultati non possono sparare...e per sparare devono prima abbassare gli scudi e disoccultarsi, pessima mossa contro una nave come la Scimitar...

Per il resto, che dire...l'Enterprise E è un'ottima nave, probabilmente una delle migliori della Flotta, ma non è una mostruosità come la Scimitar. Non ha solo bocche da fuoco (per quanto abbia un numero impressionante di lanciasiluri e phaser), ma ha centinaia di sistemi non destinati al combattimento ma all'esplorazione.

Poi, certo...se la Flotta fosse riuscita a riprodurre i giocattolini portati dalla Voyager (corazze e siluri transfasici) il film finiva al primo colpo andato a segno...

In fondo credo che la battaglia sia durata il giusto e sia finita come doveva finire. L'Enterprise non aveva nessuna possibilità tattica contro un avversario con una potenza di fuoco significativamente maggiore e col vantaggio indiscutibile di sparare da occultato tenendo anche gli scudi alzati. E' durata così tanto per due motivi:
a) Shinzon ha esplicitamente ordinato di non danneggiare troppo la nave per avere Picard intero (quando la Scimitar decide di fare fuoco sul serio - come contro i Falchi Romulani - la differenza di tenuta è evidente)
b) Gli scudi federali sono comunque migliori di quelli Romulani di classe equivalente (basta guardare sul DITL), ma anche destinando loro tutta l'energia possibile non è che riescono ad assorbire per troppo tempo il fuoco di 52 (cinquantadue!) disgregatori...
data81 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 11-02-14, 23:38   #33
Celesta
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Celesta
 
Data Registrazione: 04 2009
Locazione: Germania, Baden-Wurtemberg, Lago di Costanza
Messaggi: 246
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Quote:
Lory
Lo so, però lui la disattiva...

Io il senso di questa cosa non l'ho mai capita

O è un errore di doppiaggio o non lo so.

Comunque dopo la separazione lui dà una serie di ordini in codice al computer riguardo "autoditruzione omega" il quale risponde "Autodistruzione disattivata".

Che fa pensare che l'autodistruzione sia stata attivata ma per qualche strano motivo non ci è mai stato fatto vedere

Sarà un classico errore...

Hai ragione e un errore di doppiaggio. In inglese dice "autodestruct offline". Cioe, il computer non puo attivare le cariche di antimateria che farebbe a pezzi la nave.

Quoto la parte interessante (subito tradotta in italiano, ma dal inglese e dal libro) Picard comanda: "Computer. Autodestruzione sequenza Omega. Zero ritardo. Riconosci voce Jean Luc-Picard ... etc etc.", Picard si interrupe, quando il computer rispose con voce monotona: Autodistruzione è offline."

Ma, e questo e un mio commento (o una critica allo script): Picard avrebbe potuto ordinare al equipaggio, di attivare le cariche nelle parti ancora intatte della nave, manualmente. Il deuterio, la massa antimateria dei motori, dovrebbero fare molto dolore allo scimitar.

Voglio pero dire, che non mi piacerebbe distruggere la nave della Souvereign Class. Mi piace troppo. Quello che mi ha piu perplesso che ha usato soltanto i siluri fotonici e non i siluri quantum che dovrebbe essere anche nel arsenale, normalmente.... almeno nel "Primo Contatto" li aveva...

E come mai, la USS Voyager aveva anche siluri al tricobalt, e la ammiraglia no ? E che fine hanno fatto i scudi , che tenevanno cosi bene contro il cubo Borg ?

Misteri, Misteri e altri Misteri....





If I had this ship, I would hit the cardassian until they scream. But I would not chasing around rumors about goosechicks. This is not about goosechicks. This is about the right thing to do. No !!. You´re trying to be a hero. Terrorists don´t get to be Heros. (DSN9, stagione 3.9, DEFIANT)

Il mio album di foto: http://www.flickr.com/photos/salvo682
Il mio canale di video: http://www.youtube.com/user/pw10a2sal/videos
Celesta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-02-14, 10:10   #34
data81
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  data81
 
Data Registrazione: 05 2013
Locazione: U.S.S. Nova NCC 73515
Messaggi: 69
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Quote:
Celesta
Ma, e questo e un mio commento (o una critica allo script): Picard avrebbe potuto ordinare al equipaggio, di attivare le cariche nelle parti ancora intatte della nave, manualmente. Il deuterio, la massa antimateria dei motori, dovrebbero fare molto dolore allo scimitar.

Voglio pero dire, che non mi piacerebbe distruggere la nave della Souvereign Class. Mi piace troppo. Quello che mi ha piu perplesso che ha usato soltanto i siluri fotonici e non i siluri quantum che dovrebbe essere anche nel arsenale, normalmente.... almeno nel "Primo Contatto" li aveva...

E come mai, la USS Voyager aveva anche siluri al tricobalt, e la ammiraglia no ? E che fine hanno fatto i scudi , che tenevanno cosi bene contro il cubo Borg ?

Misteri, Misteri e altri Misteri....

Oddio...ho rivisto La Nemesi un paio di mesi fa, quindi non sono troppo "fresco"...comunque mi pare di ricordare che l'Enterprise i Siluri Quantici li usi eccome (sicuramente nella scena in cui Deanna individua la posizione della nave occultata "tracciando" la mente del secondo di Shinzon....).

La tattica di Picard è quella di sparare salve di phaser a tutte le angolazioni e - una volta individuata la posizione della nave nemica - lanciare scariche di siluri sulla sua probabile traiettoria (un po' come il "Fuoco a dispersione" di Kirk ne "La navicella invisibile", ma con un arsenale molto maggiore a disposizione)...Il fatto è che, così facendo, la maggior parte dei colpi comunque non vanno a segno perché nel frattempo la Scimitar (occultata) si sposta! Alla fine mi pare dicano di aver esaurito le scorte sia di siluri fotonici che quantici, oltre che di aver quasi esaurito i banchi phaser!

Inoltre ricordiamoci che la Scimitar aveva l'ordine di distruggere le armi dell'Enterprise, quindi è probabile che diversi tubi di lancio - così come diversi banchi - fossero stati resi inoperativi (stando al DITL, l'Ent. ha solo 1 torretta di lancio per siluri quantici, se quella viene colpita i siluri non possono essere lanciati dai lanciasiluri fotonici).

Quanto agli scudi...quelli dell'Enterprise E in Nemesis dovrebbero essere una versione migliorata di quelli di Primo Contatto (sempre stando al DITL, ma pare ragionevole, visto che in mezzo c'é stata la Guerra del Dominio)...semplicemente anche il migliore degli scudi finisce per cedere sotto il bombardamento praticamente continuo di 52 (cinquantadue!) disgregatori che ti sparano addosso senza che tu possa fare nulla. Anzi - come ho detto prima - quegli scudi tengono pure troppo (questo in parte perché Shinzon ordina di non fare troppi danni all'Enterprise)! Considera che - faccio sempre riferimento al DITl che considero un po' la Bibbia in queste cose - gli scudi dell'Enterprise hanno un output di 5.737.500 TeraJoules, i falchi da guerra Norexan di 3.240.000 TeraJoules...guarda quanto durano questi ultimi sotto il fuoco continuo della Shimitar e fai un po' tu...

Con questo non voglio assolutamente dire che la Scimitar sia più potente di un Cubo Borg, anzi...però il Cubo di Primo Contatto fa fuoco solo due o tre volte contro l'Enterprise ed è sotto l'attacco di un'intera flotta di navi, quindi deve suddividere la sua attenzione su più bersagli. A conti fatti, l'Enterprise incassa solo i primi colpi (che erano diretti contro la Defiant), devia il raggio traente ad assorbimento ed incassa una salva di siluri...molto, ma decisamente molto, meno di quello che sopporta contro la Scimitar...

Per i Siluri al Tricobalto, da quel che ho letto in giro, sono cariche da demolizione e non armi da guerra...ciò significa che sono molto lente e potenti. ottime per colpire un bersaglio immobile (come una stazione spaziale), ma di certo molto meno per colpire un bersaglio invisibile e dotato di grandissima mobilità!

Invece ti do ragione sull'autodistruzione...l'antimateria dei serbatoi dell'Enterprise (sufficiente a far funzionare la nave per mesi se non anni) avrebbe di certo ridotto in briciole la Scimitar. Il problema è che - probabilmente - una nave ha ventordicimila sistemi di sicurezza per evitare che i serbatoi di antimateria saltino per aria così di punto in bianco...intanto sono contenuti in bottiglie magnetiche che continuano a funzionare per ore anche se senza energia, e poi chissà cos'altro...

Probabilmente non hanno avuto il tempo materiale per farle saltare...
data81 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-02-14, 16:53   #35
Lory
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  Lory
 
Data Registrazione: 12 2005
Locazione: Napoli
Messaggi: 1,516
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Grazie a entrambe per i chiarimenti





Il concerto della nostra compagnia
quest'anno

The Disney Show - 2015

Foto
Lory Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-03-14, 19:59   #36
Kirk_Jameson
Tenente JG
 
L'avatar di  Kirk_Jameson
 
Data Registrazione: 01 2003
Locazione: Torino
Messaggi: 4,328
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Non sono sicuro che sia corretto paragonare la Scimitar, che per quanto ne sappiamo è un prototipo unico, con l'Enterprise che fa parte di una intera nuova classe (Sovereign) pensata per essere prodotta in quantità ragionevoli (ho letto da qualche parte, forse su Daystrom, che è pensata per sostiuire la classe Excelsior, più che la Galaxy che ha un target diciamo diverso. Ma non sono sicuro quanto queste affermazioni si possano prendere alla lettera).

Ad ogni modo la classe Sovereign è effettivamente o dovrebbe essere la più potente della Federazione a livello di mera potenza di fuoco. Ed è sicuramente pensata per la battaglia. Daystrom Instutute indica una potenza di fuoco tripla rispetto a una Classe Galaxy, più che doppia rispetto alla Akira e alla Defiant. Chiaramente sono speculazioni e non dati ufficiali.

Che la Defiant sia più potente ho i miei dubbi - contro i Borg il suo armamento avanzato non ha sortito grandi effetti, laddove l'Ent-E ha gestito lo scontro senza troppi patemi d'animo - ma comunque se ne era già parlato.

Ad ogni modo, che l'Ent-E sia la più potente della Federazione non significa che debba essere automaticamente la più potente anche in generale.





Whatever happens, happens.
Kirk_Jameson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-03-14, 12:12   #37
digitaldestiny
Cadetto I Anno
 
L'avatar di  digitaldestiny
 
Data Registrazione: 08 2013
Locazione: Torino
Messaggi: 48
Genere: Maschile
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

Quote:
Kirk_Jameson
Ad ogni modo, che l'Ent-E sia la più potente della Federazione non significa che debba essere automaticamente la più potente anche in generale.

Del resto è stato più volte fatto notare nel canon che lo scopo della Federazione non è la conquista, e che la Flotta Stellare non costruisce navi per andare a giocare a chi ha il phaser più lungo





"Un giorno la mia gente elaborerà una sorta di dottrina morale che stabilirà tutto quello che possiamo o non possiamo fare. Quello che è giusto e quello che è sbagliato. Ma fino ad allora, fino a quando non esisteranno queste direttive, dovrò ricordare a me stesso che non ho nessun diritto di comportarmi come se fossi Dio." - Capitano Jonathan Archer, 2151
digitaldestiny Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-03-14, 13:34   #38
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,615
Predefinito Re: L'orgoglio della Flotta

esatto, resta il fatto che è implementato molto di più il sistema offensivo che quello difensivo, vero che devi neutralizzare la minaccia ma se hai un sistema di difesa tipo "la sonda delle balene" neutralizzi il nemico senza distruggerlo (volendo)







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci

valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 19:21.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it