ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > I lungometraggi di Star Trek > Star Trek VIII: Primo Contatto

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-07-11, 00:47   #161
melluin
Cadetto I Anno
 
Data Registrazione: 10 2010
Locazione: Perugia
Messaggi: 61
Genere: Maschile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Se ti avessero messo sonde dappertutto come reagiresti al pensiero che ti ripossa capitare?
melluin Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-08-12, 18:27   #162
Divhael
Tecnico
 
L'avatar di  Divhael
 
Data Registrazione: 07 2012
Messaggi: 565
Genere: Femminile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Sarò l'unica, ma sul Picard di Primo Contatto la penso esattamente come Essence.
Le persone non reagiscono tutte allo stesso modo nella medesima situazione, un uomo come Picard non trarrebbe mai compiacimento dalla violenza (se fatta su un drone rimane comunque tale), neanche quando la stessa si rende necessaria per cause straordinarie.
Non riesco a vedere niente di umano nella snaturazione di Picard dall'uomo che era a quello che viene dipinto in questo film, né riesco a pensare che il passato o un'imminente pericolo giustifichino il desiderio di vendetta. Chiunque può essere toccato dall'odio e dal rancore nati da un'esperienza negativa o dalla paura di una minaccia come i Borg, la differenza sta in come si supera il disagio interiore: non siamo tutti pronti a trasformarci in soldati esaltati, e di sicuro non lo è il Picard che ci ha mostrato TNG.
Il Picard originale ci avrebbe pensato più di due volte prima di uccidere a freddo un membro qualsiasi del suo equipaggio a seguito dell'assimilazione, non riesco a capire secondo quale principio ci si arroghi il diritto di decidere che la vita da drone è peggio di quella da individuo e di uccidere in base ad una simile conclusione: se questa valutazione è ovvia dal punto di vista umano (nessuno di noi vorrebbe rinunciare alla propria unicità), non è detto che sia valida in assoluto.
Nell'episodio Io, Borg ci è stato mostrato come sia Picard che Guinan siano riusciti a superare l'odio a prescindere dovuto al dolore del proprio vissuto con i Borg, perciò non capisco il senso di questo passo indietro verso la "violenza giustificata".
Che poi sia stato l'uomo del ventiquattresimo secolo a ricevere un rimprovero morale da una persona che ha vissuto un periodo storico contraddistinto da guerra e violenza francamente lo trovo assurdo: la differenza di attitudine verso lo scontro e il nemico che avremmo dovuto vedere tra Lily e Picard è quella opposta, altrimenti dov'è il progresso dell'umanità? Anch'io ho trovato che Picard, in questo film, fosse regredito a tutti gli effetti. Se il discorso di Lily voleva essere la morale del film, è riuscita male - ma onestamente penso che Primo Contatto fosse un tentativo di portare un po' di (discutibile) azione nell'universo di TNG, che continuo a non capire visto che equivale a voler trasformare l'acqua in vino.





A planet is the cradle of mind, but one cannot live in a cradle forever.
Divhael Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-08-12, 22:30   #163
Essence
Capitano di Flotta
 
Data Registrazione: 04 2006
Messaggi: 5,648
Genere: Maschile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Dopo cinque anni e 17 pagine dall'apertura del topic doveva capitare che alla fine trovassi qualcuno d'accordo con me... la mia trek-soulmate!

E ora speriamo che non inizi la bagarre...
Essence Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-08-12, 19:50   #164
Hoshi99
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Hoshi99
 
Data Registrazione: 07 2012
Locazione: seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
Messaggi: 181
Genere: Femminile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Anch'io sono d'accordo con Essence!
Non è da Picard comportarsi così





Perchè qualsiasi oggetto che non capiamo viene chiamato cosa?- Bones
Un caccia predatore non può sparare quando è invisibile!- Scotty
Il destino protegge i pazzi, i bambini e le navi chiamate Enterprise - Riker
Hoshi99 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-08-12, 20:02   #165
Gianmarco
Equipaggio
 
L'avatar di  Gianmarco
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: 41° 53′ 35″ N - 12° 29′ 00″ E
Messaggi: 359
Genere: Maschile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Chiedilo a Nichi il Naso!
Comunque a parte gli scherzi, ho letto in questo post critiche al comportamento troppo razionale e cinico di Picard nei confronti dei membri del suo equipaggio ormai assimilati: comportarsi in quel modo è la cosa migliore per chi va incontro ad una morte (essere assimilati dai borg, per uno che non fa parte di loro, è come morire) certa, ossia non ha via di scampo!
E' il comportamento non razionale bensì sentimentale che il capitano ha nei confronti del suo equipaggio, che non vuole vedere soffrire ne tanto meno vuole che dei semplici guardiamarina vivano il resto della loro vita come automi cibernetici in una collettività distruttiva e insensibile.

Per tornare al comportamento di Jean-Luc nella sala ologrammi (bellissima l'idea di utilizzare la sala per creare un'imboscata ai borg, che sottolinea quanto il capitano Picard dia importanza alla tattica e alla strategia, che non deve sempre essere mirata e diretta, volta alla repentina annientazione del nemico!), vediamo quanto invece, nonostante sia stato assimilato da una specie che fa della "insensibilità" il loro punto di forza, il capitano dell'enterprise sia rabbioso e collerico nei confronti dei trattamenti del suo equipaggio da parte dei borg. Nel vedere giovani pieni di speranze, futuro, ambizioni sogni e voglia di fare, di migliorare la società, la federazione e, in un futuro, diventare grandi ufficiali della flotta, Picard non riesce a mantenere il suo solito stato di quiete (per quanto apparente possa sembrare), sfociando nell'ira più cieca. Fraintendere il fatto che quel gesto sia stato generato dall'ira per ciò che aveva subito al posto invece della commiserazione del tragico destino del suo equipaggio, è facile ma assolutamente sbagliato: reagire in quel modo, in quella situazione ma, soprattutto, in quelle circostanze, è sinonimo di quanto deve essere messa a dura prova la pazienza di un Capitano di una ammiraglia, prima che questi perda il controllo della situazione.





Martok:<<Continui il suo lavoro, Comandante. Ci occuperemo noi dei Jem'Hadar.
Dax:<<Chi ha detto che i Klingon non ci sono mai quando ne hai bisogno?
(Star Trek: Deep Space Nine)

Riker:<<La sorte protegge i pazzi, i bambini e le navi chiamate Enterprise.
(Star Trek: The Next Generation)
[/center]
Gianmarco Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 29-09-13, 10:59   #166
kertrats
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  kertrats
 
Data Registrazione: 08 2013
Locazione: Udine
Messaggi: 1,015
Genere: Femminile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Quote:
manuè
i borg lo hanno rapito, condizionato, impiantato ed usato per uccidere e distruggere, aveva tutto il diritto di essere inc***ato nero e di volersi vendicare.

concordo con manuè





https://www.youtube.com/watch?v=gD2Vd8XbuAA

Spock: Signori, grazie per avermi salvato, anche se questo poteva compromettere la tenue possibilità che avevate di sopravvivere. Sarebbe stato logico abbandonarmi.
McCoy: Signor Spock, devo avvertirla che sono stanco della sua logica
Spock: Uhm, il suo comportamento non è logico


TOS:"La Galileo"
kertrats Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-08-14, 01:46   #167
Voyager_nX
Sottoufficiale II Classe
 
L'avatar di  Voyager_nX
 
Data Registrazione: 07 2010
Messaggi: 1,868
Genere: Maschile
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

anch'io la vedo come manuè.... mi piace vedere un picard diverso, che non trattiene più la sua ira.... è perfettamente realistica come cosa







"Se Battlestar Galactica non è in paradiso, io mi rifiuto proprio di andarci !"

Il destino protegge i pazzi, i bambini e le navi chiamate Enterprise - Riker

TrekPortal è ormai come una seconda casa..
Voyager_nX Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-08-14, 02:20   #168
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Quello che mi rende perplesso...

Quote:
Essence
"Quando Star Trek non è all'altezza dei suoi principi: i rapporti con i Borg" in questa pagina).

Questo articolo ha fatto danni enormi.
  Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 02:20.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it