ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Star Trek Vive ! > Fan made multimedia

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 09-05-05, 13:44   #11
JAGERNAUT
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  JAGERNAUT
 
Data Registrazione: 05 2003
Locazione: OVUNQUE NELLO SPAZIO
Messaggi: 827
Genere: Maschile
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Ehm Rosso ,Hawk qui si parla di far rivivere attori ormai passati a miglior vita e anche di un modo per prosegiure ad esplorare l'universo star trekcon meno budget e piu' versatilita' per quanto riguarda gli effetti speciali .
A me non interessa l'attore in carne ed ossa se posso vederlo solo sul vhs che riguardero' 1000 volte perche' la serie e' stata chiusa .
Tantomeno volendo rivedere il trio storico Kirk,spock e mc coy dove me li trovi un kirk giovane e senza panza uno spock senza rughe e un mc coy vivo ?
Li cloni ?





Il bene più prezioso non siamo noi stessi ma quello che ognuno di noi costituisce insieme agli altri : LA SOCIETA'


JAGERNAUT Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 14:04   #12
Cpt. Hawk
Moderatore
 
L'avatar di  Cpt. Hawk
 
Data Registrazione: 02 2005
Locazione: Verona
Messaggi: 2,704
Genere: Nessuno
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Ok tutto.
Però ogni cosa ha il suo corso.
Riterrei ad esempio... che so, perlomeno “innaturale, strano” far rivivere la TOS.
Non abbiatene a male.
Non cambierei una virgola dei 40 anni di Star Trek.
Però come siamo riusciti ad andare oltre la TOS, oltre TNG ecc... proponendo sempre cose nuove, nuovi personaggi, nuove navi, nuove storie da raccontare ecc... non avrebbe nemmeno tanto senso andare a “spolverare” vecchie glorie, se pur digitalizzate.

Quindi, sono d’accordo sull’uso di attori “digitalizzati”. Già si utilizzano ora (LOTR e altri film) per scene in cui un attore “umano” effettivamente avrebbe serie difficoltà!

Vorrei però mantenere separate le due cose: da una parte la necessità di utilizzare tale tecnica; necessità e praticità.
Dall’altra una operazione “nostalgia”, verso la quale non sono molto d’accordo.
Sono stati momenti unici. Irripetibili. Mitici. È giusto che sia così.
Ad ogni modo questa è la mia opinione.





«Perché ci sono Klingon che in merito a un trattato di pace la pensano come lei e l’ammiraglio Cartright, ma ci penserebbero due volte prima di attaccare l’Enterprise con lei al comando...» (STVI: The Undiscovered Country)
«And make sure history never forget the name... Enterprise» (J.L. Picard - Yesterday’s Enterprise)
«L’unico Klingon di cui ho paura è mia moglie, al termine di un doppio turno in sala macchine» (Tom Paris prima di affrontare in duello un guerriero Klingon)
Cpt. Hawk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 15:58   #13
Hydra
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Post lunghetto.

Mah, ognuno ha il diritto di essere pro e contro, brutto sarebbe un mondo diverso da quello in cui potersi esprimere liberamente.
Penso che alla base ci siano filosofie estreme, entrambe rispettabili.
Per me, se Koenig è vivissimo (e spero lo resti a lungo, visto poi che riprenderà il personaggio di Chekov in alcuni film on-line) e reale, altrettanto non posso dire di Chekov che, fuori dai DVD e dal tubo catodico, è tanto reale quanto Dumbo. Non si tratta tanto di pensare al rispetto della morte che va ben oltre dal clonare una persona, quanto il fatto che alcune cose belle e straordinarie potrebbero continuare a far sognare.
Oggi siamo talmente calati nella realtà, fanno tanto successo i telefilm ispirati all'"amor di verità" (v. NYPD, E.R. ecc) che le persone hanno perso speranza - e sogni - in qualcosa di meglio.

Penso che sia solo questione di abitudine. Io ho visto Final Fantasy è l'ho trovato notevole in tutti i sensi. Non mi spiace che i personaggi fossero "finti" pur sapendo che sono attori mappati, perché non è diverso da un cartone animato. Quanti di noi si sconvolgono pensando che Paperino non esiste? Spiderman non esite ma pure molti di noi lo leggono e lo prendono per ciò che è.
Io so una cosa, è morto un attore che a mia madre piaceva molto, è morto un attore che a mio padre piaceva molto. Li ho visti entrambi con lo sguardo triste. Con un attore non muore solo una persona, ci si accorge che il tempo è passato, si realizza che tutto passa e se ne va senza chiederci se siamo d'accordo e senza il nostro permesso. Il dolore della perdita per le persone reali non è "solo" riferito alle persone perdute ma anche a ciò che hanno rappresentato in un momento della nostra vita. Io credo che gli attori "sintetici" non rendino sterili le storie e non privino gli spettatori del lato umano delle cose. Questo avviene solo quando noi, da spettatori, lo permettiamo e nella misura in cui lo facciamo.
C'è chi piange per un videogioco, chi per un cartone animato, chi per un film (ehmmm... non è un post puramente autobiografico, so di certo di non essere l'unica a cui queste cose accadono)... perché carichiamo la finzione di qualcosa che ci appartiene, proprio come lo facciamo con attori veri.

Io non ho potuto stringere la mano a nessun attore in vita mia. E non la potrò neppure stringere al Gollum. I synthespians non sono attori perciò non possiamo valutarne la recitazione, ma chi le ha realizzati ha ugualmente dato vita ad un arte.
Poi, penso, tutto noi riusciamo ad accettare più facilmente ciò che maggiormente ci emoziona. Se ci si lascia emozionare anche dalla finzione, è molto più facile accettarla ed apprezzarla. Perché, anche dietro la finzione c'è sempre il lavoro di persone reali.
Se poi mi dite: "scegli, o finzione o realtà" il discorso è più complesso. Ma se possono convivere nello stesso ambiente, è bello poter attingere da entrambe le cose migliori.

Poi, ognuno può criticare nella misura in cui la propria coscienza percepisce ogni realtà.
  Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 16:33   #14
JAGERNAUT
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  JAGERNAUT
 
Data Registrazione: 05 2003
Locazione: OVUNQUE NELLO SPAZIO
Messaggi: 827
Genere: Maschile
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Pensate ad una serie di ST girata in CG quanti special guest si potrebbero inserire senza dover fare i conti col budget o purtroppo con la natura umana .
Quanti episodi nei quali un personaggio voglia ricostruire un fatto passato e lo potra' fare nel modo piu' veritiero possibile grazie a questa tecnologia .
Che so per esempio un vulcaniano che racconta di quando da giovane ha incontrato Spock appena divenuto cadetto all'accademia ,la scena in cui Picard batte i suoi professori alla maratona annuale dell'accademia e tante altre cose anche storiche ,la guerra su bajor ,il passato di vulcano quando i vulcan erano emotivi etc.
Tutte cose che in ST per questioni di budget e non solo ,non si sono mai potute vedere .
Avete fatto caso che il grosso delle serie trek si gira in interno fatta eccezzione di Voy dove appunto grazie alla CG si e' potuto agiungere quello che mancava ad esempio a TNG in fatto di azione ?
Gli attori si limitavano a raccontare una storia ed il publico doveva immaginare con la fantasia semplicemente perche' non c'era il soldo che permettesse la costruzione di un set ,di modelli, di costumi che permettessero di girare la scena in questione .
Questo e' quello che penso io ,purtroppo se ci dobbiamo fermare alla pura recitazione degli attori veri non cogliamo il vero senso che darebbe un Synthespians e la CG alla serie .Quando parliamo di ST anche se si tratta di qualita' e di capacita' degli attori ,non parliamo di un teatro di posa ambientato nello spazio e nel futuro,dobbiamo andare oltre e poter vedere finalmente la fisicita' di quello spazio che puo' essere resa al 100% a mio avviso solo creando tutto su un computer senza dover allestire finti ambienti o addirittura riciclare e dover risparmiare sulle inquadrature spesso limitate in un certo modo per non far balzare all'occhio del publico l'artificailita' dell'ambiente e lo sfondo dipinto a mano del paesaggio .Ragazzi qui si parla di fantascienza .





Il bene più prezioso non siamo noi stessi ma quello che ognuno di noi costituisce insieme agli altri : LA SOCIETA'


JAGERNAUT Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 16:40   #15
Cpt. Hawk
Moderatore
 
L'avatar di  Cpt. Hawk
 
Data Registrazione: 02 2005
Locazione: Verona
Messaggi: 2,704
Genere: Nessuno
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Beh, se vi riferite a me, io sono consapevole delle enormi potenzialità che darebbe e darà la cgi ecc...
E ripeto: sono d’accordo.
Anch’io ho visto final fantasy ed è molto bello.
La mia unica “perplessità” sta nel “risuscitare” caratteri che hanno già dato.
Anche in ST, possiamo creare migliaia di “guest” e migliaia di differenti ambientazioni. Non obietto, anzi!
Però mi fa un “certo che” il pensare di “sfruttare” caratteri, personaggi entrati nel mito...
Ok, se succederà sicuramente guarderò ogni cosa!
La mia è una perplessità... forse etica.

Non aggiungerò altro, promesso!





«Perché ci sono Klingon che in merito a un trattato di pace la pensano come lei e l’ammiraglio Cartright, ma ci penserebbero due volte prima di attaccare l’Enterprise con lei al comando...» (STVI: The Undiscovered Country)
«And make sure history never forget the name... Enterprise» (J.L. Picard - Yesterday’s Enterprise)
«L’unico Klingon di cui ho paura è mia moglie, al termine di un doppio turno in sala macchine» (Tom Paris prima di affrontare in duello un guerriero Klingon)
Cpt. Hawk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 17:29   #16
Hydra
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Quote:
author=Cpt._Hawk]Non aggiungerò altro, promesso!
Perché?

Forse non si è capita una cosa che reputo assolutamente indispensabile: gli attori deono essere d'accordo e dare il loro consenso lasciando, come testamenteo, dei supervisori che veglino sulla loro immagine. La stessa cosa che si fa dando la liberatoria per la pubblicazione di qualunque materiale rappresenti una figura riconoscibile ed identificabile.
  Rispondi Citando
Vecchio 09-05-05, 18:29   #17
Cpt. Hawk
Moderatore
 
L'avatar di  Cpt. Hawk
 
Data Registrazione: 02 2005
Locazione: Verona
Messaggi: 2,704
Genere: Nessuno
Predefinito Re: E se usassero i Synthespians?

Sì sì, è chiaro questo Hydra!
ci mancherebbe altro!
Dicevo “in ogni caso” a me...
Ma senza fare polemica! Ciao!





«Perché ci sono Klingon che in merito a un trattato di pace la pensano come lei e l’ammiraglio Cartright, ma ci penserebbero due volte prima di attaccare l’Enterprise con lei al comando...» (STVI: The Undiscovered Country)
«And make sure history never forget the name... Enterprise» (J.L. Picard - Yesterday’s Enterprise)
«L’unico Klingon di cui ho paura è mia moglie, al termine di un doppio turno in sala macchine» (Tom Paris prima di affrontare in duello un guerriero Klingon)
Cpt. Hawk Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 06:58.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it