ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > I lungometraggi di Star Trek > Star Trek X: La Nemesi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 29-09-11, 21:48   #41
Rikirk
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,472
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Quote:
dogares
So del cip emozionale e di altri escamotage narrativi francamente ridicoli ( sempre a parer mio ) ma vedere Data che cammina allegramente sott'acqua come fosse Superman o un personaggio di una fiaba di Andersen, mi da ai nervi. Per favore, però, non sparatemi addosso. E' solo una opinione personale.
Mah, onestamente, non ci trovo nulla di ridicolo.
Data, seppure nel solco della "continuità" con Spok e la TOS di cui accennavi (e sulla quale potrei essere anche d'accordo), rappresenta anche un condensato del futuro che ST ha sempre precorso.
Come per i cellulari, ispiratisi anche ai comunicatori della TOS, questa volta ST ha voluto precorrere ciò che, prima o poi, succederà anche nella realtà, cioè la nascita e l'evoluzione di una forma di vita artificiale, dall'intelligenza tanto complessa da essere autocosciente e di come, dandosi uno scopo, vorrà somigliare sempre di più agli umani.
Il "confronto" tra umani ed androidi è uno dei temi che ha permeato tutta la SF in genere a partire da quella classica.
E ST è la serie che, secondo me, e riuscita meglio a rappresentare questo confronto.





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 30-09-11, 12:34   #42
dogares
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Sarà tutto come ti pare a te, ma vedere in un capolavoro come Primo Contatto, Data che dice alla regina Borg che può fare l'amore in non so quanti cappero di modi diversi, mi fa venire una infezione da nano macchine. E mannaggia la navicella, allora ditelo che è la Spock della TNG con il pon farr sdoganabile dal cip. E la si faccia finita !
  Rispondi Citando
Vecchio 30-09-11, 14:03   #43
Rikirk
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,472
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Beh, ad essere onesti anch'io trovo ridicole certe forme ... come quando, sempre in primo contatto Data spegne il chip emozionale con un tic della testa ...
Posso anche essere d'accordo con te ma, secondo me, è meglio separare alcuni momenti "divertenti" dal contenuto che il personaggio rappresenta.





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 30-09-11, 20:50   #44
orson
Cadetto V Anno
 
Data Registrazione: 07 2011
Locazione: La Spezia
Messaggi: 272
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Data non è morto visto che la sua mente è stata travasata nel vecchio modello,pronto per essere rispolverato in caso di produzione di un nuovo episodio (cosa alquanto improbabile).
Un giudizio su Data?
Questo personaggio è una delle colonne portanti della TNG,all'inizio lo vedevo come una scopiazzatura di Spock nel ruolo del "diverso" ma poi mi ci sono affezionato e ora non potrei concepire la serie senza di lui.
Posso capire che a un certo punto avessero avuto il bisogno di farlo evolvere ma il chip emozionale non mi è mai andato a genio,la sua conoscenza dell'essere umano,delle emozioni, sarebbe dovuta maturare piano piano con l'esperienza e non con un semplice upgrade hardware e non sarebbe stato male se certe cose gli fossero state precluse.
L'ho sempre visto come una sorta di osservatore e il fatto di provare emozioni a mia vista lo ha sminuito.
orson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 01-10-11, 01:22   #45
dogares
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Mi pare che l'ultima puntata della TNG mostri un Data del futuro del tutto umano, quindi comprendo la scelta di Nemesi di farci vedere una evoluzione futura dell'androide. Piuttosto...non trovate che sia una forma di arrendevolezza della natura di Data di fronte all'essere umano ? Insomma Spock ha si assimilato comportamenti e emozioni umane, ma senza rinunziare ad essere prima di tutto un Vulcaniano. Data, che viene fatto evolvere sino allo stadio emozionale ed umano, non perderebbe la sua dignità di essere senziente pur essendo un androide ?
La trovo anche questa una cosa molto forzata, il concepire un essere eterno e invulnerabile come futura entità vivente di fatto immortale. Un modo anche panteistico di vedere una creazione ( Dio...si vede che ho bevuto...guarda le cose che posto...).
  Rispondi Citando
Vecchio 01-10-11, 10:55   #46
orson
Cadetto V Anno
 
Data Registrazione: 07 2011
Locazione: La Spezia
Messaggi: 272
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Proprio il fatto di renderlo "umano" gli fa perdere quella caratteristica di unicità con la sua omologazione a dettami antropocentrici,avrebbe dovuto avere un'evoluzione parallela a quella umana senza farsi assimilare:gli androidi non sono perfetti ma lo stesso si può dire degli esseri umani.
orson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-10-11, 12:02   #47
dogares
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Chiarisco...l'idea del creatore di Data ( cioè degli autori che hanno scelto tale via ) è un'idea panteistica della creazione tipica della civiltà occidentale.
Il creare una vita perfetta, più completa della nostra, erigendo la figura umana ( cioè il creatore dell'androide in questione ) alla stregua di Dio, anzi di un dio ancor più superiore a quello descritto dalla genesi perché capace di creare un essere ancor più perfetto del suo creatore.
Guardate l'uso attuale della chirurgia estetica, della genetica applicata alla creazione della vita...tutte strade per arrivare ad una perfezione anatomica e per gestire la vita come si crede e come si vuole. Una visione panteistica assoluta, priva di etica e di morale. Data è una creazione orribile, se la vogliamo vedere sotto la mia ottica, perché pone un essere artificiale di fronte alla prospettiva di evolvere in continuazione, di fatto all'infinito, non ponendo limiti alla sua capacità di apprendimento e di miglioramento.
Cioè un creare un dio futuribile, massima aspirazione per la civiltà nichilista occidentale.
  Rispondi Citando
Vecchio 03-10-11, 19:19   #48
orson
Cadetto V Anno
 
Data Registrazione: 07 2011
Locazione: La Spezia
Messaggi: 272
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?


Credo che il mistero della vita,della sua creazione e del suo controllo abbia accompagnato l'uomo dalla notte dei tempi e non sia sia solo una caratteristica della civiltà occidentale o moderna:vedi il tema della resurrezione nelle religioni,il golem della tradizione ebraica e il Frankestein di Mary Shelley.
Data,le intelligenze artificiali e la manipolazione genetica sono il risultato di un lungo cammino.
orson Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-10-11, 01:22   #49
dogares
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Io mi riferivo allo specifico caso di una voluta creazione di essere artificiale atto ad evolvere allo stadio di perfezione assoluta. L'uomo occidentale, dopo la cancellazione di Dio dallo status del sociale avvenuta dopo la rivoluzione francese, ha di fatto innalzato se stesso a entità divina e creatrice dell'ordine come del caos. Una sorta di dio ateo che con la somma delle arti ( la scienza ) controlla e vuol controllare ogni cosa.

Gesù che sto scrivendo ?
  Rispondi Citando
Vecchio 04-10-11, 19:54   #50
Weyoun
Comandante
 
L'avatar di  Weyoun
 
Data Registrazione: 06 2011
Messaggi: 3,449
Genere: Maschile
Predefinito Re: Avreste fatto morire Data?

Tralasciando discussioni su cosa rappresenta Data, ritengo che la morte, se cosí si puó dire, sia stata giusta, ma non in quella maniera tirata per i capelli. Ditemi che son strano, ma quando degli attori legano cosí tanto la loro carriera a dei personaggi e invecchiano rendendoli meno credibili, questa opzione é l'unica percorribile, io l'avrei attuata anche prima, magari assegnando a Data ed anche a qualche altro personaggio di ST una dimensione diversa.





Spesso temiamo cio' che non riusciamo a capire. La miglior difesa e' la conoscenza... (Tuvok in "Star Trek Voyager: Il ciclo della vita")
Weyoun Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 09:43.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it