ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie Classica

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 05-02-09, 23:55   #41
Hydra
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Ho fatto una ricerca e ricordavo bene. L'attore Roger C. Carmel (Harry mudd) morì nel 1986. Forse per questo non sono riusciti a farlo apparire in un film. Ma io l'avrei rivisto volentieri se fosse stato possibile.
Un personaggio davvero simpatico, un po' Arsenio Lupin: ironico, con fare spavaldo ma tanto sfortunato.
  Rispondi Citando
Vecchio 16-06-09, 21:47   #42
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Il senso di questo episodio è notevole ma del resto tutti gli episodi trasmessi finora hanno un qualcosa di importante da dire. E bravo Kirk che sostituisce "il filtro di Venere" con della gelatina anche se il minatore l'aveva già capito un pò da solo che la presenza di quella donna nella sua vita sarebbe stata importante al di là della sua bellezza fisica.

Da bambina ero rimasta esterrefatta nel sentir dire che pentole e padelle potevano essere pulite da sabbia e vento in mancanza dell'acqua corrente, è la cosa che mi è rimasta più impressa dell'episodio.
Sempre da bambina ero rimasta molto colpita dal magnetismo di queste donne, che sembravano avere qualcosa di più della semplice bellezza fisica a giudicare il comportamento degli uomini dell'equipaggio. Nel comunicare questo l'episodio è davvero riuscito.
Mi era rimasto il ricordo che queste tre donne fossero bellissime invece al giorno d'oggi non sono niente di eccezionale, evidentemente anche la bellezza è datata e circoscritta ai canoni dell'epoca.

Spock è molto ironico in questo episodio tuttavia in un primo momento anche lui resta inebetito alla comparsa delle donne ma è il primo che si riprende e che riesce poi a tenere sotto controllo la situazione. Per lui deve essere strano osservare il comportamento degli umani, un pò li sente inferiori ma in certi momenti Kirk gli spiega cose che gli sembrano notevoli e da cui si percepisce la grandezza e la particolarità dell'illogica razza umana.

Riguardando l'episodio oggi ho trovato una trama un pò debole se escludiamo il discorso sulla bellezza.
Alcune cose mi hanno sorpresa e sembravano non stare in piedi. A parte il pensiero di Mudd di poter diventare Capitano dell'Enterprise non ho capito con quale autorità i minatori rifiuterebbero di dare tempestivamente a Kirk i cristalli che gli occorrono per sopravvivere.
Riguardo alla truffa di Mudd conviene a quest'ultimo ma non alle donne che vi sono coinvolte in quanto non mi sembra che Rigel XII sia un pianeta su cui è semplice vivere.
Non riesco a capire come in un futuro così progredito come quello che Star Trek vorrebbe rappresentare sia ancora possibile che esistano donne oggetto, il cui unico scopo di vita sia quello di prendersi un marito ricco e brutto con l'inganno per vivere su un pianeta dimenticato da Dio.
Queste tre donne non avevano altra ambizione che prender marito con l'inganno? Avevano già sprecato tutte le occasioni possibili e non gli restava che questo? Io credo che una brava ragazza che non abbia altra ambizione che metter su famiglia lo possa fare in modo diverso, non nel modo contorto che vediamo in questo episodio. Se si tratta di accalappiare un riccone la cosa è diversa ma torno a ripetere che la bella vita su Rigel XII non si può fare.
Evidentemente queste donne pensavano di non avere altra risorsa che la loro presunta bellezza e giovinezza ma come ripeto può convenire a Mudd ma loro tre sono cretine se pensano che sia poi facile vivere un'intera esistenza così.
Comunque i miei interrogativi non contano molto perchè l'episodio va contestualizzato al 1966 (e quando l'ho visto da bambina queste considerazioni non le ho fatte).
A me è sembrato deboluccio perfino il fatto che Kirk si gettasse in un campo di asteroidi e perdesse i cristalli di "litio" per seguire prima e proteggere poi una navetta che neppure si prende la pena di rispondere ma con questo non sto dicendo che Kirk abbia agito male. Come spiega lui stesso a Spock valeva la pena di bruciare i cristalli per salvare quattro vite umane anche se poi in un momento di rabbia in plancia urla a Scott che si trovano in quella brutta situazione per colpa sua.
Io Mudd non l'ho mai potuto soffrire, sarà che prendo tutto troppo sul serio come Spock.
Ottimo invece il personaggio di Eva che tra le tre è la più onesta intellettualmente parlando.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-06-09, 21:56   #43
saavikam
Capitano di Flotta
 
L'avatar di  saavikam
 
Data Registrazione: 03 2007
Locazione: Genova - (Monte Seleya)
Messaggi: 6,741
Genere: Femminile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Quote:
leonardo
Alcune cose mi hanno sorpresa e sembravano non stare in piedi. A parte il pensiero di Mudd di poter diventare Capitano dell'Enterprise.

È la stessa identica considerazione che ha lasciato stupita e perplessa anche me. L'unica spiegazione che riesco a darmi è che Mudd è talmente megalomane da perdere il contatto con la realtà e da non rendersi conto di ciò che è davvero fattibile e di quello che non lo è.





"Non esiste miglior diplomatico di una bella scarica di phaser"
== Scotty docet ==
da "A Taste of Armageddon"

"Non chiudiamo col passato finché non è il passato ad aver chiuso con noi"
saavikam Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-06-09, 22:14   #44
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: Il filtro di venere

Anche io ho pensato le stesse cose, che non sia in grado di distinguere tra realtà e fantasia. Lui Capitano della nave e Kirk in cella al posto suo... roba da matti!!!
Comunque sia anche buttarsi nel campo di asteroidi per sfuggire all'Enterprise è stata una mossa che poteva costargli la vita. Pare che quest'uomo non sappia neppure tanto badare a se stesso.

Quote:
Tostrek
Ma lo sapevate che Roger C. Carmel si è suicidato nell' 86 ?
Non lo sapevo e mi dispiace molto apprenderlo.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 17-06-09, 21:13   #45
hermit
Tenente JG
 
L'avatar di  hermit
 
Data Registrazione: 06 2008
Messaggi: 2,173
Genere: Nessuno
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Poveraccio.
Quest'episodio non mi ha entusiasmato molto. Non dico che non fosse carico di significato, ma proprio non mi è piaciuto granchè.
mi ha colpito la sostituzione delle pasticche. Gli anni 60. Già giravano pasticche per alterare la realtà?





Attento mentre Parli.
Con le tue parole tu crei un mondo intorno a te.
- Proverbio Navajo
hermit Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 17-06-09, 21:22   #46
arcer
Specialista
 
L'avatar di  arcer
 
Data Registrazione: 02 2009
Locazione: NX 01
Messaggi: 1,001
Genere: Maschile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Episodio mediocre: 6,5
carino solo l'interrogatorio





"Orsù ditemi, che ne è stato della mia nave???" ?

Non toccatemi ENTERPRISE o preparatevi a passare sei guai, dei guai molto grossi
arcer Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 17-06-09, 21:23   #47
Locomotiva
Tecnico
 
L'avatar di  Locomotiva
 
Data Registrazione: 12 2008
Locazione: Piemonte
Messaggi: 627
Genere: Maschile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Yup, 1966?
Il periodo d'oro del trip con l'acido Lisergico - che anche il dottor Benjamin Spock consigliava - e di un sacco di bellissime pasticche colorate per un mondo psichedelico.

Orgasmatico! (Mai Visto Austin Powers?)

Tra parentesi, esistono dei robusti studi su come si è modificata nel gusto televisivo e mediatico la "bella donna".
Nel 1966, le tre signorine erano il top del modello in voga: gli americani lasciato il modello giunonico (Loren), e passato attraverso la buona americana alla Doris Day, si facevano irretire a metà degli anni'60 dalle esotiche svedesi: zigomo altissimo, occhio leggermente allungato.
Un esotico "casalingo", una versione migliorata dell'americana, anglosassone ma con una punta di anticonformismo e di slavo.

Una delle prime puntate, forse la prima, che segna il peccato originale della serie: Tutto è spiegabile, il che porterà al technobabble.
Qui, affrontando uno dei Grandi Misteri, il fascino femminile (che è meno spiegabile dei buchi neri e della teoria Della Relatività, a mio parere) e venendone fuori con una spiegazione un po' sub-par, se si considerano certe arrampicate sui vetri per spiegare altro.





Ho imparato ad usare la parola impossibile con la massima prudenza (Von Bulow)

Rebel Frequent Flyer - 63.877 Km per convention Star Wars - Conteggio Continua
Locomotiva Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-09, 14:17   #48
hermit
Tenente JG
 
L'avatar di  hermit
 
Data Registrazione: 06 2008
Messaggi: 2,173
Genere: Nessuno
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

E' vero. Non avendo visto per molto tempo la TOS non ricordavo proprio episodi così psichedelici.
Al giorno d'oggi però il fascino e femminile(e maschile) si spiega spesso con un colpo di bisturi e un pò di botox. Se ci fossero pasticche per sembrare più belli in molti farebbero la fila. Su questo punto la TOS non è poi datata.





Attento mentre Parli.
Con le tue parole tu crei un mondo intorno a te.
- Proverbio Navajo
hermit Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-09, 16:11   #49
Dark Light
Cadetto II Anno
 
L'avatar di  Dark Light
 
Data Registrazione: 06 2009
Locazione: Milano
Messaggi: 109
Genere: Maschile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Quote:
leonardo
Mi era rimasto il ricordo che queste tre donne fossero bellissime invece al giorno d'oggi non sono niente di eccezionale, evidentemente anche la bellezza è datata e circoscritta ai canoni dell'epoca.

Riguardando l'episodio oggi ho trovato una trama un pò debole se escludiamo il discorso sulla bellezza.

Io Mudd non l'ho mai potuto soffrire, sarà che prendo tutto troppo sul serio come Spock.

Riguardo il primo commento, le tre donne che all'epoca erano l'apice della seduzione ora in effetti sembrano quasi macchiettistiche con le loro pose e occhiate esagerate!

In effetti mi pare il più brutto dei primi episodi, anche se con un bel messaggio, però è tirato per le lunghe e noiosetto. Mudd poi è odioso, sia come personaggio che nel modo gigionesco in cui viene interpretato! Pensare che ce lo dobbiamo sorbire in un'altra puntata futura non promette affatto bene.


@ hermit: sante parole, se quelle pasticche esistessero oggi ne abuserebbero di più che di alcool e sigarette! Certe lezioni non si imparano nemmeno dopo quarant'anni...





I believe in the best of both worlds, mixing old and new...
Dark Light Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-06-09, 20:21   #50
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: [1x04] Il filtro di venere / Mudd's Women

Quote:
Dark Light
Pensare che ce lo dobbiamo sorbire in un'altra puntata futura non promette affatto bene.
Per quel che ricordo quell'episodio è addirittura peggiore di questo! La TOS non fa eccezione: ha episodi molto belli ed altri molto brutti ma io li ricordo tutti con affetto.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".

Ultima Modifica di Hydra : 20-06-09 00:08. Ragione: Aggiunte icone OT
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 21:40.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it