ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie The Next Generation

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-09-07, 14:22   #21
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

Quote:
Q_rioso
Al contrario, sempre riferendomi a Data, non ho apprezzato il suo commento circa i Ferengi rivolto a Geordi proprio mentre il Capitano Picard stava parlando con loro: un'osservazione inutile e pericolosa, perché ha rischiato di causare un incidente, come se già la situazione non fosse stata fin troppo seria.
Di quale commento parli?





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-09-07, 14:27   #22
Essence
Capitano di Flotta
 
Data Registrazione: 04 2006
Messaggi: 5,648
Genere: Maschile
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

quando li paragonava a 'commercianti yankee' (yankee traders), credo... Il commento era appena sussurrato, ma già in quest'occasione i Ferengi dimostrano di possedere un ottimo udito...
Essence Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-09-07, 14:36   #23
Sekhemty
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto


Vorrei anche vedere, con quelle orecchie...


Modifica: aggiunte icone OT. Cpt. Hawk
  Rispondi Citando
Vecchio 12-09-07, 22:58   #24
sora
Specialista
 
L'avatar di  sora
 
Data Registrazione: 08 2005
Messaggi: 761
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

Beh… Inzomma… Ma devo proprio commentare la puntata?
Lo so non è un obbligo… Come si dice dalle mie parti “La cresci tutta” (io e i miei commenti o la puntata?)!
Però siccome son rompina, qualche cosa la dico. Gli manca solo la parola, dicono dei cagnolini, io parlo invece, e mai invettive più feroci vennero lanciate contro madre natura, HAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAH!

Nella Data Astrale che non mi ricordo, si fa vivo chi, è già stato saggiamente notato, era stato promosso da uno scriteriato marketing pre-serie come il “Nuovo Nemico” con la N maiuscola di TNG: i Ferengi.
Quindi, la puntata si prodiga nel mettere in ridicolo e sminuire questa minaccia, provocando il suicidio a velocità warp di due o tre scriteriati del marketing.
Niente paura, tutto ha una spiegazione! Una nave mercantile in missione prevede pristino contatto con vascello federale, di cui più o meno sa già tutto, allo stesso modo in cui, essendo misteriosi e sconosciuti, Picard e Co. sanno tutto di loro; indi, saggia decisione da Regole dell’Acquisizione vogliono che si riesumi dalla naftalina l’ultimo carico di pellicce da accoppiamento nausicaane e ci si balli come la scimmia, acciocché l’antimercantilista (nominalmente) avversario sottovaluti la minaccia mercantile e permetta largo vantaggio alle transizioni economiche del Grande Nagus. Segue rifornimento gratuito di remunerativo tricchetracche umano, facilmente smerciabile.
Tre anni dopo, i Ferengi detengono quote cospicue del mercato del Quadrante. ADORO I PIANI BEN RIUSCITI!

Sfortunatamente, se avessero fatto la puntata dal punto di vista dei Ferengi, ne avrebbe guadagnato l’emozione. Anche un remake a postero andrebbe bene.
Più che sfortunatamente, invece, anziché la bruttura delle orecchie dei Ferengi ci tocca sopportare la bruttura della pelata di Picard; ringraziando chi di dovere per il fine tuning della razza che seguirà, al motto di “Chi vuole il tuo oro non può essere il tuo nemico”, il sonno incalza… Ronf ronf… Non soto scherzando, la minaccia della prima puntata era L’ABBIOCCO!

Sarò stanca, ma certo è che un leggero effetto soporifero l’ha avuto invero.
E’ la capacità di catalizzare l’attenzione del pubblico che manca. La storia gira su se stessa per parecchio tempo, minuti che paiono ore: MIRACOLO, Brannon Braga ancora non lavora alla serie e siamo già al primo paradosso temporale! “Camera fissa”, modernamente, stile Meliès, classe 1861, perché piace il nuovo; sulla plancia si svolge un Radiodramma dei tempi del Monopolio, perché alla fine descrivono talmente tanto che non si capisce che cosa si debba star lì a riprendere la scena.

Da una parte, il battage pubblicitario di qui sopra, provoca un effetto didascalico anzichenò.
Il fascino del mistero va a farsi benedire, perché grazie alla Treccani della xenobiologia tutto già si sa, e poi Picard e Consigliera hanno un bel dire a far vedere come sono pericolosi i nuovi arrivati facendo: “Oh, ma guarda come è originale il design di quella nave lì!”, “OOOOOH, originale, va’ che roba! Oh, ma secondo te, è Bertone o Pininfarina?” “OOOOOOOH”.

Dall’altra il pathos agonizza e stramazza come il Capoingegnere della prima serie, dietro le quinte e ignorato da tutti: l’eccitante situazione prevede due astronavi una di fronte all’altra ferme. Insulti tra un parcheggio e l’altro infiammano l’aria meneghina del pianeta ignoto.
Tanto più che, visto che non si poteva azzardare altra soluzione all’intasamento sul raccordo anal… anulare planetario, si inventa un terzo incomodo, il che è l’equivalente di concludere un giallo di Maigret col morto che si rialza in piedi e dice che è tutto uno scherzo: si risolve tutto da sé, e io che ci sono stata a fare qua!

Il terzo incomodo altri non è se non Gandalf il Grigio, o Raistlin, o Harry Potter vent’anni dopo. L’arzillo maghetto, sostituito il bastone con l’alabarda spaziale di Mazinga per fare più fantascienza, ha sbarcato il lunario dopo la caduta dell’Impero (a opera di Luke Skywalker) facneodsi chiamare Portal e offrendo prezzi scontatissimi per gli acquisti su Internet.
Sfidando Riker agli indovinelli della Settimana Enigmistica per rimembrare i bei tempi in cui faceva il figurante nelle avventure grafiche per Commodore 64, si produce il consueto e stantio processo alla razza umana/razze varie ed eventuali stavolta fornito di imbarazzanti risvolti per la tanto decantata vocazione ecumenica di Star Trek.

Imbarazzante Risvolto Numero 1: Riker si fa figaccione citando Sun-Tzu davanti all’alieno mai visto prima. Lui ci rimane affascinato e si mettono a sorseggiare tè con i pasticcini come fosse stato parafrasato Ghandi. Peccato che, a parte che voglio vederti a credere nella massima “L’unica cosa di cui aver paura è la paura” quando di sta venendo la betoniera a velocità di punta nel senso contrario di marcia sull’autorstrada, o quando incontri sulla stessa autostrada la Troy in amore, con l’autore di riferimento trattasi di gran bastardo, i cui dettami, amati a tutt’oggi dai broker della borsa, razza invero nota per la dolcezza e la squisita umanità, si possono riassumere in “Colpisci duro, colpisci dove meno se l’aspetta, colpisci forte”. Visto che l’atto del barare è perfettamente legittimo per ottenere una vittoria con le minori perdite possibili, secondo il saggio, la serie di panzane dei Ferengi era squisitamente in linea con il pensiero cinese. Che adesso che ci penso, dei Cinesi di poi son piene le multinazionali dei Ferengi.

Imbarazzante Risvolto Numero 2: Riker, sempre lui, mentre sorseggia sempre il tè con i pasticcini, se ne esce con un’altra citazione a sua insaputa, da Pinocchio, questa volta: la marionetta ormai diventata un bambino umano e, purtroppo per lui, un borghesotto mediocre e irrimediabilmente conformista, guarda verso l’inerte guscio di legno che lo ospitava e commenta “Com’ero buffo, papà”. Il Primo Ufficiale, dal canto suo, dice “Come sono buffi questi Ferengi! Non si saprebbero mai governare da soli!”, e così facendo spiana la strada per un bel colonialismo di stampo ottocentesco in vero stile yankee trader.
Poveretti! Si sono resi conto, poi, credo, gli autori, che il cattivo non puoi farlo fare a chi ti somiglia… e non si possono fare degli stessi valori che sono degli USA e della molto liberal Federazione carta da chiappe!

Imbarazzante Risvolto Numero 3: Rike… no, questa volta Picard, osserva su megaschermo il faccione del Ferengi, che evidentemente ha settato lo zoom al massimo per convincere i Federazione di non essere nemmeno in grado di spingere il bottone sulla videocamera: il Ferengi prorompe in un “Come siete brutti”, il Capitano non dice niente, ma se teoria del montaggio e del cinema vogliono dire qualche cosa, il faccione del Ferengi dice: noi siamo brutti. Ma se la cosa vorrebbe dire “noi abbiamo superato i preconcetti”, si fa uso di un “preconcetto”… come quell oche ho io nei confronti della Troy, insomma! E figuratevi se all’interno della nave Ferengi avessero avuto lo zoom uguale, vedevano una nave composta solo di nasi, e ci credo che ci avevano un po’ senso, poveri!

Parole, parole, parole, parole parole parole parole, parole parole, soltanto parole, parole fra noi…

Voto in omaggio al momento topico della puntata: due merde-ine oro placcato, e peccato che non abbiano fatto sacramentare Picard più spesso! Alleiz le bleuuuuu alleiz le bleeeeuuuuu…






"Pupazzo, se veramente avrei avuto intenzione di aspettare te, potevano anche staccare la spina" - Janeaway/Neo a Harry Kim. Francescoweb Fecit -

sora Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 12-09-07, 23:25   #25
Cpt. Hawk
Moderatore
 
L'avatar di  Cpt. Hawk
 
Data Registrazione: 02 2005
Locazione: Verona
Messaggi: 2,704
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto


Grazie sora del tuo simpatico e “breve” riassunto (emmenomale che eri indecisa se commentarlo o meno! )

Ah, piccolo orgoglio da cartone animato: l’Alabarda spaziale appartiene all’arsenale di Goldrake, non di Mazinga. Vuoi mai che il robottone se ne abbia a male...





«Perché ci sono Klingon che in merito a un trattato di pace la pensano come lei e l’ammiraglio Cartright, ma ci penserebbero due volte prima di attaccare l’Enterprise con lei al comando...» (STVI: The Undiscovered Country)
«And make sure history never forget the name... Enterprise» (J.L. Picard - Yesterday’s Enterprise)
«L’unico Klingon di cui ho paura è mia moglie, al termine di un doppio turno in sala macchine» (Tom Paris prima di affrontare in duello un guerriero Klingon)
Cpt. Hawk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-09-07, 00:54   #26
sora
Specialista
 
L'avatar di  sora
 
Data Registrazione: 08 2005
Messaggi: 761
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

Ops, tra me e mio Fratello siam ormai arteriosclerotici! Sempre Go Nagai è almeno! Gh!






"Pupazzo, se veramente avrei avuto intenzione di aspettare te, potevano anche staccare la spina" - Janeaway/Neo a Harry Kim. Francescoweb Fecit -

sora Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-09-07, 10:07   #27
manuè
Capitano
 
L'avatar di  manuè
 
Data Registrazione: 02 2007
Locazione: Roma
Messaggi: 7,415
Genere: Maschile
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

il commento di sora è come sempre "succinto" , comunque sempre divertente, anche se almeno per quel che mi riguarda non condivisibile in toto, ma "de gustibus non est sputazzellam"

devo però fare un appunto:
Quote:
sora
sostituito il bastone con l’alabarda spaziale di Mazinga
mazinga? parafrasando un "antico" della tele nostrana: ahi ahi ahi signora sora, mi è caduta sul... robottone! mi meraviglio di te sora: non era mazinga, era goldrake!


Modifica: aggiunte icone off-topic (Q_rioso)






8 maggio 2009: IO VEDO QUATTRO LUCI!

Ultima Modifica di Q_rioso : 13-09-07 10:13.
manuè Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-09-07, 11:33   #28
sora
Specialista
 
L'avatar di  sora
 
Data Registrazione: 08 2005
Messaggi: 761
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto

L'ultimo OT... Ehhh, bellezze mie, avete individuato il tallone di Sora!
Non ricordo un tubo delle armi robotiche ripescate nella mia memoria fossilizzata! Difficile picchettare gli strati geologici ...
L'uccello di fuoco?............. DI CHI ERA?........ Mi piacerebbe conoscerlo........
L' Attacco solare?.........
La tettata atomica?......
Il pagnottone cosmico?
Lo spiripulfio energetico? ........
Che confusione...






"Pupazzo, se veramente avrei avuto intenzione di aspettare te, potevano anche staccare la spina" - Janeaway/Neo a Harry Kim. Francescoweb Fecit -

sora Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-09-07, 12:06   #29
manuè
Capitano
 
L'avatar di  manuè
 
Data Registrazione: 02 2007
Locazione: Roma
Messaggi: 7,415
Genere: Maschile
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto


l'uccello di fuoco non so, però mazinga sparava il "missile centrale" che, guarda caso, partiva da sotto la cintola
l'attacco solare era di daitarn 3
per quanto riguarda la tettata atomica c'erano afrodite-A e venus che lanciavano missili pettorali (senza reggiseno)
per gli altri non mi sovviene...






8 maggio 2009: IO VEDO QUATTRO LUCI!
manuè Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-09-07, 12:19   #30
Q_rioso
Moderatore
 
L'avatar di  Q_rioso
 
Data Registrazione: 01 2006
Locazione: Genova
Messaggi: 6,108
Genere: Maschile
Predefinito Re: 1.05 - The Last Outpost - L’ultimo avamposto


Ragazzi... ragazzi! Anch'io ricordo con piacere i cari, vecchi, "robottoni" però per discuterne esiste una sezione apposita, quindi vi chiederei di non andare oltre con gli off-topic qui, dove si sta parlando de "L'ultimo avamposto" (e mi riferisco all'episodio di TNG, non al negozio).


Q_rioso





«Quella è l'esplorazione che ti aspetta, non scoprire stelle o studiare le nebulose, ma esplorare a fondo le ignote possibilità dell'esistenza.» (Q a Picard in Ieri, oggi e domani)

«Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu possa continuare a dirlo.» (Evelyn Beatrice Hall)


Ultima Modifica di Q_rioso : 13-09-07 17:31.
Q_rioso Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 00:46.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it