ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Off-Topic > Manga, anime, fumetti e Co.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 26-02-11, 14:35   #1
Alan Archer
Commodoro
 
L'avatar di  Alan Archer
 
Data Registrazione: 01 2008
Locazione: Enterprise NX-01
Messaggi: 7,381
Genere: Maschile
Predefinito Jeeg robot d'acciaio


Il professor Shiba, noto scienziato giapponese, durante una ricerca archeologica, scopre una antica campana di bronzo appartenuta all'antico popolo Yamatai, soggetto alla perfida regina Himika. Una popolazione che ha sempre fatto come regola di vita la sopraffazione dell'uomo sull'uomo. Il popolo Yamatai non si è estinto, si è ibernato nella roccia in attesa di ritornare in vita: solo la magica campana di bronzo gli permetterebbe di conquistare il mondo: per questo il professore decide di nascondere la campana e approfittando di un grave incidente di laboratorio in cui viene disgraziatamente coinvolto suo figlio Hiroshi, gli miniaturizza nel petto la campana, rendendolo invulnerabile.

Hiroshi cresce senza essere a conoscenza di tutto ciò; diventa un grande campione di Formula 1. Un giorno durante una corsa egli rimane vittima di un grave incidente automobilistico, dal quale rimane incredibilmente illeso: ma nulla gli lascia intuire la sua invulnerabilità. In quegli stessi istanti rinascono dalle rocce i guerrieri Haniwa, insieme al perfido ministro Ikima, che aggrediscono il professore ferendolo gravemente. Miwa, la sua giovane assistente, lo ritrova e lo riporta morente a casa della sua famiglia, dove morirà fra le braccia del figlio, ma non prima di avergli consegnato una strana collana e un paio di misteriosi guanti. Il professor Shiba ha però creato, prima di morire, un computer dove ha riversato tutta la sua conoscenza: ed è questa che rivela al figlio di potersi trasformare in un robot, Jeeg, il robot d'acciaio, destinato a difendere l'umanità dai perfidi mostri Haniwa.

Comincia così la lunga guerra che vede il giovane Hiroshi, ribelle e presuntuoso ma sicuramente coraggioso, combattere contro i guerrieri della perfida regina Himika comandati dai ministri Ikima, Mimashi e Amaso. Inizialmente inconsapevole del segreto che porta nel suo petto, lotterà senza grande senso di umanità, ma poi, a poco alla volta, prenderà coscienza della sua responsabilità e maturerà nello spirito e nel carattere. Nelle battaglie il padre sarà sempre vicino a Hiroshi, consigliandolo e aiutandolo direttamente o tramite la sua assistente Miwa (alla guida del suo velivolo il Big Shooter), o attraverso i suoi scienziati, collaboratori della Base Antiatomica, il laboratorio di ricerca da lui diretto in vita e ora gestito dal suo diretto aiutante, il prof. Dairi.

Arriva il giorno in cui la regina Himika scopre il segreto della campana di bronzo: riuscendo a radiografare dal petto di Hiroshi la campana, ne interpreta le iscrizioni riportate su di essa. Grazie ad esse invoca l' Imperatore del Drago, che si risveglierà dal sonno eterno, ma quest'ultimo, anziché venirle in aiuto, la ucciderà e la sostituirà sul trono.

Da allora, la guerra con Jeeg e gli umani si inasprisce: ma nello stesso tempo, lo stato d'animo dei ministri di Himika, ancora fedeli alla loro regina, crea malessere all'interno dell'impero Yamatai. Mimashi, coraggioso ministro di Himika, aizza il suo popolo contro il Signore del Drago, tentando una rivolta, ma fallisce e ne rimane ucciso. Ikima e Amaso si assoggettano al signore del Drago ma saranno sempre bistrattati da quest'ultimo, che presto li sostituirà con Flora, una giovane guerriera umana che si trova molto vicina al signore del Drago, grata per averle ridato la vita quando da piccola era stata inavvertitamente uccisa durante una battaglia (nella quale i suoi genitori erano rimasti uccisi) mentre cercava di salvare un cucciolo di lupo.

Flora ha sangue umano nelle vene, e non riesce a dimenticare il suo cuore umano. Hiroshi e Flora si incontrano, e subito il giovane si accorge dello stato d'animo di Flora, al punto da cercare di convincerla a tornare sui suoi passi. Il signore del Drago riesce sempre ad averla vinta sui sentimenti di Flora, in nome di quella antica gratitudine. Ma un giorno Hiroshi viene rapito e portato nel regno Yamatai, in quell'occasione Flora capisce i suoi errori e tradisce il suo imperatore liberando Hiroshi. Ma il tradimento si paga con la morte e la giovane guerriera viene atrocemente trucidata dal suo stesso Imperatore.

La guerra non ha limiti ma l'impero Yamatai, dopo le varie sconfitte, va sempre più indebolendosi. Solo un attacco in massa può portare alla vittoria. Jeeg si difende strenuamente ma con difficoltà al punto di rischiare la disfatta. Il computer della base, il professor Shiba virtuale, si schianta contro il nemico e salva Jeeg da una grave sconfitta. Desideroso di vendicare il padre, Hiroshi riprende fiducia di sé, trovandosi faccia a faccia con il Signore del Drago. Una dura battaglia lo porta a vincere contro il suo acerrimo nemico.

La guerra è finita e Hiroshi è maturato, ha acquistato una grande sicurezza di sé e una grande maturità: sarà sempre disposto a difendere la sua famiglia e il suo popolo, in nome della pace.


Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

*****

Che dire.... insieme a Goldrake rimane uno dei miei cartoni animati preferiti.... ricordo che lo vedevo la mattina prima di andare a scuola ai tempi della media su un emittente locale della mia zona.... quelli si che erano cartoni animati.... mitico il grande Hiroshi per non parlare di Miwa alla guida del Big Shooter.... cartoni animati da leggenda!!!





Alan Archer Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 26-02-11, 16:48   #2
Rikirk
Comandante
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,469
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Questa e' una serie che ho amato tantissimo.
Da qualche parte ho conservato l'album delle figurine (il mio primo ed unico finito).
Il senso di nostalgia che provo e' grande.
L'emozione segue ad altra emozione ripensando ad Hiroshi Shiba e a suo padre ... ed anche a Miva ...
Ricordo la puntata del Mammuth ... ancora viva nella mia memoria ...
Ogni tanto la rivedo.

... Noi restiamo tutti con te ... perche' tuuu ... tu sei JEEG !!!





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 26-02-11, 16:53   #3
Alan Archer
Commodoro
 
L'avatar di  Alan Archer
 
Data Registrazione: 01 2008
Locazione: Enterprise NX-01
Messaggi: 7,381
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Quote:
Rikirk
Da qualche parte ho conservato l'album delle figurine...
C'è l'ho anch'io e ben conservato....





Alan Archer Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-07-11, 13:44   #4
Weyoun
Comandante
 
L'avatar di  Weyoun
 
Data Registrazione: 06 2011
Messaggi: 3,449
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Ma Hiroshi quante moto aveva ? Amavo Himika e i suoi generali, l'imperatore lo trovavo troppo cattivo.





Spesso temiamo cio' che non riusciamo a capire. La miglior difesa e' la conoscenza... (Tuvok in "Star Trek Voyager: Il ciclo della vita")
Weyoun Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-07-11, 14:26   #5
finalfrontier
Capitano di Flotta
 
L'avatar di  finalfrontier
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Actually on Nx Discovery
Messaggi: 8,288
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Il mio cartone animato preferito che mi dava la sveglia per andare a scuola.
Difatti da me lo davano su di un emittente locale all'interno del programma mattutino "sveglia ragazzi" alle 7:15.
Stupendo e con valori morali ed etici altissimi, pieno zeppo di puntate oniriche (odio implacabile, condizionamento telepatico) con tanti cattivi di ottima fattura, tra i quali ricordo amaso e la regina himika e la bellissima flora





L'intuizione, benchè illogica, fa parte delle prerogative di un comandante.
Non risvegliamo i morti e lasciamo il passato al passato.
Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c'è nulla di buono nella guerra. Eccetto la sua fine.
A volte l'innocenza è soltanto una scusa per i colpevoli.
finalfrontier Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 18-07-11, 16:40   #6
starplex
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  starplex
 
Data Registrazione: 10 2008
Messaggi: 152
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Insieme a Goldrake e Mazinga sono i miei primi anime in assoluto e che ricordo con più piacere.
Poi quello era anche il periodo che ascoltavo i dischi di Elvis e quindi tutto quadrava.





La diplomazia, ogni tanto, va condita con un paio di siluri fotonici - Kathryn Janeway
starplex Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-11, 10:48   #7
Rikirk
Comandante
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,469
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Ragazzi comunque è uscita da tempo la nuova serie giap ... lo sapevate vero ?

(io ce l'ho sottotitolata ma ce l'ho !!!)





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-11, 11:04   #8
Weyoun
Comandante
 
L'avatar di  Weyoun
 
Data Registrazione: 06 2011
Messaggi: 3,449
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Lo Shin Jeeg, Con la Regina Himika pornostar. Non ne ho sentito parlare bene, giudizio ?





Spesso temiamo cio' che non riusciamo a capire. La miglior difesa e' la conoscenza... (Tuvok in "Star Trek Voyager: Il ciclo della vita")
Weyoun Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-11, 12:04   #9
Rikirk
Comandante
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,469
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Mah, sicuramente ha un taglio più adolescenziale, ma a me è piaciuto.
Ed è piaciuto anche ai miei bimbi





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 19-07-11, 12:28   #10
Weyoun
Comandante
 
L'avatar di  Weyoun
 
Data Registrazione: 06 2011
Messaggi: 3,449
Genere: Maschile
Predefinito Re: Jeeg robot d'acciaio

Ma la sexy Himika come è ? Mantiene una certa dignità, regalità o ...... ?





Spesso temiamo cio' che non riusciamo a capire. La miglior difesa e' la conoscenza... (Tuvok in "Star Trek Voyager: Il ciclo della vita")
Weyoun Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 02:35.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it