ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie Voyager

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 06-05-06, 19:40   #21
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Io non facevo riferimento a come IO vedo Chakotay, facevo riferimento a come lo vede l'equipaggio.

Spesso e volentieri lo contraddicono, senza farsi il minimo scrupolo, mi ricordo di quella volta in cui è stato tenuto all'oscuro da tutti del piano che era stato approntato per capire chi fosse la spia in contatto con i kezon all'interno della Voyager.

Gli fanno sempre fare queste figure del cavolo!

A me personalmente Chakotay non dispiace, non ho detto che non valga, ho solo detto che sembra troppo buono, spesso gli fanno fare la figura dello stupido e comunque accanto al carattere della Janeway forse non potevano far altro che mettere un carattere tranquillo e posato come quello di Chakotay.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 06-05-06, 21:32   #22
ICamaleonte
Sottoufficiale II Classe
 
L'avatar di  ICamaleonte
 
Data Registrazione: 07 2003
Locazione: con la testa sopra le nuvole
Messaggi: 892
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

effettivamente Chaco è troppo "tenero" in confronto a KJ, ed alle volte mi domando chi dei due era parte dei ribelli Maquies
So che in Americo, ai tempi in cui andava in onda per la prima volta VOY, fu chiesto lasciare il comando a Chaco. Francamente non so quanto ne avrebbe giovato la serie



ICamaleonte Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-05-06, 01:07   #23
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

:=otMaschilisti! :=ot


Modifica: aggiunte le icone OT. Ti invito ad evitare post da chiacchiera circostanziale. Grazie





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 07-05-06, 12:05   #24
ICamaleonte
Sottoufficiale II Classe
 
L'avatar di  ICamaleonte
 
Data Registrazione: 07 2003
Locazione: con la testa sopra le nuvole
Messaggi: 892
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Non credo che sia solo una questione di maschilismo, anche se sembra che questo atteggiamento abbia un po' le sue colpe. Il problema è che a differenza si Picard, dove abbiamo un comandante che fa sempre le scelte giuste e tutti lo appoggiano pienamente senza mai contestare, qui abbiamo un capitano che in più occasioni se la deve vedere con il primo ufficiale, e questo a fatto credere a molti che KJ non sia un gran che. Il fatto che il capitano sia donna e il primo ufficiale uomo ha portato alcuni a credere che ci dovesse essere una inviersione di ruoli.
Il problema dell KJ secondo me, non è la capacità o meno di comandare, ma la situazione in cui si viene a trovare. Gli altri capitani si muovono all'interno della zona della federazione o a poca distanza da essa, se si sentono giù di morale possono prendersi una vacanza, ... lei è praticamente in servizio ininterrotto da 4-5 anni è in una situazione sempre tesa, con un primo ufficiale che viene dalla flotta ma che poi, non riconoscendosi nei suoi valori, è passato ai maquis.
Penso che un po' di depressione sia comprensibile, forse come capitano doveva fingere di stare bene e frequentare la plancia, anche se con turni più piccoli, ma forse ha pensato di non riuscire a mascherare la sua condizione psicologica e che il vederla depressa avebbe peggiorato il morale di bordo



ICamaleonte Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 09-05-06, 01:24   #25
Devis
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Mi è piaciuto molto il ragionamento di ICamaleonte! :=ok
  Rispondi Citando
Vecchio 20-07-09, 23:42   #26
saavikam
Capitano di Flotta
 
L'avatar di  saavikam
 
Data Registrazione: 03 2007
Locazione: Genova - (Monte Seleya)
Messaggi: 6,741
Genere: Femminile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Epperò! La Caterina c'ha messo solo quattro anni per darsela che - forse - ha fatto una belinata? Caspiteronzola! Non nego che abbia il diritto di sentirsi 'na cacca per aver incasinato il suo equipaggio (ai capitani può capitare di prendere decisioni impopolari che, ovviamente, riguardano tutti; l'ambiente militare non è una democrazia), ma reputo opinabile il modo in cui lo "affronta": il nascondersi da tutti non significa altro che cercare di nascondersi da se stessa, dal suo senso di colpa.
Nel momento della crisi, tuttavia, il suo senso di responsabilità ha - per fortuna - la meglio sul suo spleen, ed eccola lì, ragazza con la pistola, su un ponte oscurato a dar la caccia agli alieni intrusi.

Totalmente al di fuori da ogni realtà il momento in cui la Janeway raggruppa gli ufficiali superiori in plancia per comunicare la sua decisione (suicida). Tutti impettiti e nobili che le dimostrano lealtà smisurata, oltre ogni ragionamento, oltre ogni ragionevole critica. Davvero, c'è da aver paura di un equipaggio così. Almeno qualcuno le avesse detto: "Mia, noi non ti abbandoniamo, però siamo dell'opinione che quattro anni fa hai fatto 'na caz**ta con la c maiuscola". Acritico, irrealistico.





"Non esiste miglior diplomatico di una bella scarica di phaser"
== Scotty docet ==
da "A Taste of Armageddon"

"Non chiudiamo col passato finché non è il passato ad aver chiuso con noi"
saavikam Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 21-07-09, 21:32   #27
finalfrontier
Capitano
 
L'avatar di  finalfrontier
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Actually on Nx Discovery
Messaggi: 8,323
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Night - Il nulla

a me questa puntata ha sempre messo angoscia addosso in quanto ci ho visto la rappresentazione della maggiore paura che abbia mai provato: la noia.
Questa noia che fa dire a janeway che sente la mancanza di un cubo borg () e che si manifesta in altri membri dell'equipaggio sotto formaa di oggetti (il clarinetto di kim) o immagini riprodotte al computer (capitan proton).
e poi il senso di colpa che segue a questa noia che pervade il capitano e la fa chiudere in sè stessa.
un puntata drammatica e nella quale forse per la prima volta si vede di che (ottima) pasta sono fatti gli ufficiali del capitano.
voto 6,5





L'intuizione, benchè illogica, fa parte delle prerogative di un comandante.
Non risvegliamo i morti e lasciamo il passato al passato.
Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c'è nulla di buono nella guerra. Eccetto la sua fine.
A volte l'innocenza è soltanto una scusa per i colpevoli.
finalfrontier Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 10-12-09, 00:17   #28
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 5.01 - Night - Il nulla

Sinceramente ho avuto molte difficoltà a scrivere un commento a questo episodio. Questo sarebbe il terzo tentativo in due giorni. Penso, scrivo e poi butto via tutto perchè rileggendo quello che ho scritto non mi soddisfa...

La verità e che questo episodio mi ha profondamente fatto incavolare. Perchè mi ha fatto ricordare tutto quello che ho sempre desiderato in VOY e mai ottenuto.

Per prima cosa c'è l'ho a morte con gli autori per come hanno sviluppato il personaggio di Chakotay. Un essere che vale poco più di una sagoma di cartone.
Incominciamo dalla sua inspiegabile fedeltà al capitano fin dal pilot. Non si sono mai conosciuti prima. Non hanno mai lavorato insieme prima e cosa fa Chakotay al primo episodio approva senza fiatare le decisioni di un capitano federale. Quella stessa federazione che lui a rinnegato per difendere i coloni al confine cardassiano. E che in questo episodio DIFENDE!!! Assurdo!
Tra Riker e Picard nei primi episodii di TNG c'è una certa cautela. Guistamente entrabbi studiavano l'altro e nel frattempo imparavano a conoscersi. Immaginiamo quale doveva essere il rapporto iniziale tra un capitano ed un ricercato!
Poi dopo aver praticamente leccato il pavimento dove passava Janeway che fa in questo episodio della quinta stagione? Chiama Tuvok in disparte e gli confida le sue perplessità sul capitano...ALLA QUINTA STAGIONE!!! Ancora assurdo!

Non contenti della pagliacciata, gli autori ci regalano una delle scene più patetiche forse di tutta la saga. Il capitano che si vuole sacrificare perchè si sente in colpa e l'equipaggio che invece si rifiuta di assecondare il suo desiderio di redenzione... Assurdo! Con tutti gli altri capitano una cosa del genere non sarebbe mai accaduta, nemmeno con il fin troppo idealista Archer...

Per non parlare poi della storia a sfondo ecologico... Praticamente la fiera dello scontato più scontato non si può! I cattivi e prepotenti inquinatori contro i poveri e buoni alieni vittime dell'avarizia dei primi che non si sanno difendere e quindi chiedono aiuto agli eroi che alla fine daranno le to' to' ai cattivi prepotenti...

Questo episodio mi fa capire che Star Trek è diventato famoso non grazie a Voyager anzi sarebbe meglio dire nonostante Voyager...
  Rispondi Citando
Vecchio 19-12-09, 16:01   #29
korn
Cadetto I Anno
 
Data Registrazione: 08 2008
Messaggi: 43
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Quote:
Nazudaco
E' vero non ci avevo pensato!
Il nulla ha una dimensione di soli 2500 anni luce, qualcosa si doveva vedere comunque.

E anche l'apparizione delle stelle all'uscita del tunnel è stata un po' ridicola, dal niente improvvisamente una cascata di colori, stelle e nebulose.
Ma vabbé! E' meglio non essere troppo pignoli.
in realtà esistono queste http://it.wikipedia.org/wiki/Nebulosa_oscura
korn Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 16-06-10, 20:50   #30
T'Mir
Tenente Comandante
 
L'avatar di  T'Mir
 
Data Registrazione: 08 2008
Locazione: Vulcan
Messaggi: 4,806
Genere: Femminile
Predefinito Re: 5.01 - Night - Il nulla

Quote:
finalfrontier
a me questa puntata ha sempre messo angoscia addosso in quanto ci ho visto la rappresentazione della maggiore paura che abbia mai provato: la noia.

Final, per me è una cosa simile. Non è tanto la noia, però, per me.... penso di non aver mai provato una vera noia (a parte durante le interminabili stupide inutili riunioni....), perché anche quelle rare volte in cui non avevo nulla da fare riuscivo sempre a estraniarmi dal mondo e viaggiare in universi paralleli, inventarmi storie e navigare su pianeti lontani.

Quel che mi ha dato fastidio (e credo fosse l'intento degli autori) è quel cielo vuoto, senza stelle.

Mi spiego meglio. Anni fa ho fatto un incubo in cui degli uomini cattivi rubavano la luce delle stelle.... in pratica era un po' "filosofico" il sogno, la Terra arrivava talmente lontana dal resto dell'universo a causa della cattiveria umana che non si vedevano più le stelle. (Sì, era un sogno, eh, non un mio pensiero cosciente.)

Da quel sogno è scaturito il capitolo di un mio racconto (Catalepton), nel quale stavo - tanto per cambiare - torturando il protagonista del momento (ai tempi Fox Mulder di XFiles), se volete leggerlo è qui sotto in spoiler.

 SPOILER - Click per visualizzare


Quindi, quando alla fine dell'episodio riappaiono le stelle, mi è sembrato di poter riprendere a respirare....
 SPOILER - Click per visualizzare


Mi è piaciuta anche Janeway che si pone qualche dubbio sull'aver bloccato la Voyager nel Quadrante Delta. Mi sembra corretto che ogni tanto qualche dubbio le venga.

Quando però penso a Voyager nel suo complesso mi viene in mente la storia di Ulisse naratta nella Divina Commedia. Ulise, dopo aver girovagato per il Mediterraneo per 10 anni, tornato in patria si rende conto che la vita da fermo non fa per lui, né per il suo equipaggio, quindi riprendono la nave e si dirigono oltre le Colonne d'Ercole.

Così mi viene in mente per la Voyager.... un equipaggio che ha condiviso così tanto.... mi immagino che dopo qualche mese a Terra, si ritrovino tutti assieme, e partano alla volta di un'altra lunga esplorazione spaziale.





Ci sono solo 10 tipi di persone al mondo: quelli che conoscono il codice binario e quelli che non lo conoscono.

Villaggi SOS Italia - i Villaggi dei Bambini

Fabuland: racconti, vignette, creatività e gatti (e Trip Tucker vivo!)
T'Mir Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 02:02.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it