ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie Voyager

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 03-05-06, 22:22   #1
francescoweb
Capo III Classe
 
Data Registrazione: 04 2005
Messaggi: 1,631
Genere: Nessuno
Predefinito 5.01 - Il nulla (Night)

Riassunto della puntata:

La Voyager sta attraversando una zona di spazio assolutamente vuoto nella quale non si vedono stelle e l'equipaggio comincia a risentire di questa situazioni con allucinazioni, sensi di colpa e crisi di panico. All'improvviso, la Voyager viene attaccata da un gruppo di alieni che vivono in questa zona di spazio che considerano la nave federale un pericolo per la loro sopravvivenza. In realtà gli alieni credono la voyager alleata di una specie che semina "spazzatura spaziale" per il loro territorio. Così la attaccano creando prima un black out generale della voyager, dato che tali alieni riescono a sopravvivere solo nel buio, non a caso vivono nella distesa del nulla.
Dopo essersi conto della situazione, la voyager decide, dapprima di tentare un negoziato con la nave dello scaricatore di materiale radioattivo spiegandogli come riciclare i rifiuti tossici (negoziato fallito in quanto lo scaricatore si sente minacciato nella sua professione di fronte a tale tecnologia di riciclaggio), e in un secondo momento di aiutare le creature e di chiudere un vortice usato dagli scaricatori "abusivi", il vortice che permette di attraversare gran parte della distanza agli scaricatori dal loro pianeta fino alla distesa dove si trovano le creature vittime dell'inquinamento già per molto tempo.
In un primo momento il capitano, che si sente ancora in colpa per la scelta che portò la voyager a essere dispersa nel quadrante delta (distrusse la nave del protettore che poteva permettere il ritorno a casa), decide di mettere a rischio la propria vita per mandare avanti la voyager e chiudere il vortice da sola con una navetta; ma l'equipaggio si ribella e costringe janeway a proseguire insieme con un rinforzo dello scafo per reggere all'impatto dell'onda d'urto che conseguirà alla distruzione del vortice. Il piano ha successo anche grazie all'aiuto delle creature della distesa del nulla. In questo modo la voyager ritorna nello spazio con pianeti e risparmia due anni di viaggio.





La puntata parla del nulla e inizialmente mi allarma il fatto che anche la puntata stessa possa concludersi in un bel nulla di fatto, una bolla di sapone. I discorsi girano su argomenti inconsistenti spiegabili solo dal fatto di trovarsi nel vuoto.

La Janeway in questa puntata appare dispersa e depressa.

Poi dall'apparizione delle creature si capisce che questa puntata vuole mostrare cosa farebbe l'attuale janeway di fronte a una seconda scelta simile a quella del protettore... La janeway ormai depressa per le sue passate scelte è propensa quasi a un martirio personale
ma l'equipaggio le dimostra comprensione (almeno i primi ufficiali) anche per le sue passate decisioni e appoggia una decisione rischiosa (anche se janeway si giocò 70anni di viaggio, mentre l'equipaggio mette sul piatto solo un paio d'anni, rosiconi )

in fondo questa puntata conferma quello che già pensavo io, che le scelte della janeway sebbene autoritarie e ferme, si rivelano (ammette lei stessa) delle fregature pazzesche per l'equipaggio che per dirla tutta sta recuperando terreno a botte di fortuna, di vortici spaziali, cavità quantiche, spinte di kes varie ecc... , se fosse per le decisioni di janeway sarebbero ancora in territorio kazun









francescoweb Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-05-06, 22:39   #2
Poseidone
Tecnico
 
L'avatar di  Poseidone
 
Data Registrazione: 01 2006
Locazione: Padova
Messaggi: 684
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

In effetti era ora che la janewey si facesse un bel lavaggio di coscienza...ed in effetti tutta la puntata sembra essere un grande remake della prima...cmq sia, anche se l'atteggiamento è cambiato, le sue scelte sono sempre radicali. Il rimanere nel nulla da sola era poi una sorta di autopunizione, fustigazione definitiva! Quando si è mossi dal senso di colpa si è tutto fuorchè razionali.
Meno male che chako ultimamente sembra un po' riprendersi il ruolo di primo ufficiale!

Domanda : perchè quando tirano fuori racconti del 20^ secolo, o film devono sempre essere in bianco e nero o degli anni '50? Anche le serate cinema di Ent continuano con sto filone!





"Solo 2 cose sono infinite, l'universo e la stupidita' umana.
Della prima non ne sono sicuro" Einstein
Poseidone Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-05-06, 22:47   #3
trek91
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Secondo me li fanno in bianco e nero perchè quella fu un epoca d'oro per il cinema soprattutto per la fantascienza,comunque puntata interessante che mi sembra apra la nuova stagione e proprio per questo ci si ricorda del primo episodio.
Ciao
  Rispondi Citando
Vecchio 03-05-06, 23:27   #4
KEYRA
Equipaggio
 
L'avatar di  KEYRA
 
Data Registrazione: 03 2006
Messaggi: 476
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

direi ottimo inizio....
il capitano che finalmente rende evidente con un comportamento anomalo e sbagliato la crisi interiore che le provoca la contrapposizione tra la sua etica(ncentrata sui valori della federazione) e il benessere del suo euipaggio.... di solito ha sempre fatto la donna d ferro , mai dubbiosa, ora arriva a nascondersi come un animale ferito
chakotay che fa il primo ufficiale e con tuvok organizza una risposta compatta al sacrificio del capitano( finora i due personaggi nn hanno interagito pressochè mai) 7 che si comporta da membro dell'equipaggio e b'elanna che torna a fare l'ingegnere
nota bene.... è stato introdotto il malon, che almeno da quello che si può dedurre dal gioco startrek elite force nn dovrebbe essere una meteora





KEYRA Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-05-06, 23:30   #5
kirkthebest
Equipaggio
 
L'avatar di  kirkthebest
 
Data Registrazione: 01 2005
Messaggi: 323
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Secondo me il capitano Janewey ha sbagliato a comportarsi in quel modo, cioè isolandosi dall'equipaggio a causa dei suoi sensi di colpa. E pur sempre il capitano.

Ciao Ale





kirkthebest Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-05-06, 00:48   #6
Guinan
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Anche a me e' piaciuto vedere il "lato umano" di Janeway che prova dei sensi di colpa per le sue scelte (sbagliate ?) - concordo comunque con l'opinione di Kirkthebest: la reazione e' stata eccessiva, soprattutto per un capitano di astronave - non puo' permettersi di avere crisi di depressione (che quasi sfociano nel suicidio !!) quando ha la responsabilita' di una nave e di un equipaggio per cui la sua presenza fisica e' un necessita', soprattutto quando si presenta una situazione particolarmente difficile.

Una nota sull'inizio dell'episodio: ho temuto che si trattasse di un'altra storia tipo "ossantocielo siamo bloccati di nuovo sul ponte ologrammi !!" - d'accordo che l'equipaggio dovrebbe svagarsi, ma non c'era proprio niente di meglio ?? Semplicemente grandiosa la reazione di 7di9 nei confronti del robot-assassino .. ;D ;D
  Rispondi Citando
Vecchio 04-05-06, 01:03   #7
Nazudaco
Moderatore
 
L'avatar di  Nazudaco
 
Data Registrazione: 05 2005
Locazione: Provincia di Perugia
Messaggi: 4,185
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Ho trovato curioso il comportamento di Janeway in questa puntata.
Improvvisamente vengo a scoprire che ha sensi di colpa a causa della situazione in cui a cacciato la nave e l'equipaggio.
Ci volevano due mesi di "nulla" per far venire a galla queste sue frustrazioni?
Non mi è piaciuta la sua scelta di auto-esiliarsi nel suo alloggio, non è stato certo un comportamento consono ad un bravo capitano.

Mi è anche sembrato assurdo l' utilizzo del ponte oleogrammi in questo frangente.
A corto di energia come erano avrebbero dovuto risparmiare il più possibile e sono sicuro che il ponte oleogrammi ne consuma di energia.

Certo rimaneva il problema di come far svagare il personale ma si poteva trovare qualche altra soluzione.

Ma gli abitanti di questa zona di spazio vuota dove si erano evoluti, visto che non ci sono stelle?

Comunque anche in questa puntata sono riusciti a trovare una scorciatoia per la strada di casa, hanno già risparmiato un bel numero di anni di viaggio.





Regolamento di TrekPortal *Vademecum del buon postatore * F.A.Q.
Aderisci al team SETI di Trekportal, clicca sul banner per maggiori informazioni.
ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2009 - Modifiche varie.
Nazudaco Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-05-06, 01:53   #8
andreaQ
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

nelle primissime puntate spiegano che il sistema dei ponti ologrammi usa una matrice che in nessun modo è compatibile con gli altri sistemi, quindi i sui generatori di energia in effetti servono solo allo "svago" e quindi tutti a far nulla sul ponte ologrammi il solo problema è gestire i turni
  Rispondi Citando
Vecchio 04-05-06, 09:59   #9
kirkthebest
Equipaggio
 
L'avatar di  kirkthebest
 
Data Registrazione: 01 2005
Messaggi: 323
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Perfino nel nulla l'equipaggio avrebbe potuto fare qualcosa per tenersi impegnato.
L'idea di Nilix la trovo più interessante di quanto non sembri ... cioè insegnare, per quanto possibile, all'equipaggio nuove funzioni.
In questo modo si spezza la routine, si tiene impegnata la mente in qualcosa di costruttivo e ci si insegna qualcosa di utile.
Riguardo al ponte ologrammi ... beh ... in questa circostanza particolare, ed anche mettendo in pratica quanto proposto da Nilix, risulta comunque necessario per motivi psicologici.

Ciao Ale





kirkthebest Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-05-06, 13:04   #10
Porthos
Cadetto V Anno
 
L'avatar di  Porthos
 
Data Registrazione: 09 2005
Locazione: Roma
Messaggi: 325
Genere: Maschile
Predefinito Re: 5.01 - Il nulla (Night)

Puntata che per me offre due spunti interessanti.
Per prima cosa una sorta di autocritica della Janeway...
ERA ORA !!! :=ok
E che diamine! Non si reggeva più con quell'aria saputella della serie "so tutto io"... :testa
L'altro aspetto è quello ecologista, che traspare in tutta la puntata, che ho apprezzato di più.
La condanna senza mezzi termini alla pratica di inquinare posti remoti, senza curarsi di chi in quei posti ci vive, la necessità, evidenziata da B'Elanna, di riciclare al massimo ogni scoria, il rispetto dell'ambiente hanno creato una puntata di riflessione e denuncia che mi è piaciuta molto! :=ok
Porthos Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 16:58.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it