ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Serie TV di Star Trek > Serie The Next Generation

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 03-10-08, 12:31   #1
2°binario
Sottoufficiale III Classe
 
L'avatar di  2°binario
 
Data Registrazione: 10 2007
Messaggi: 793
Genere: Femminile
Predefinito 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Data stellare 47566.7

Seduti a un tavolo del bar di prora, il comandante Riker e il consigliere Troi stanno procedendo alla valutazione trimestrale dell'equipaggio; in particolare, stanno vagliando la possibilità di promuovere alcuni dei giovani guardiamarina in servizio sull'Enterprise.
A un altro tavolo, i giovani guardiamarina Alyssa Ogawa, Sito Jaxa, Sam Lavelle e Taurik cercano di indovinare chi di loro avrà la possibilità di diventare tenente.
Nei giorni successivi, mentre i giovani ufficiali sono ciascuno alle prese con i propri incarichi, con le proprie speranze e con i propri superiori, il capitano Picard dà l'ordine inaspettato di fare rotta verso il sistema Argaya, pericolosamente vicino al confine cardassiano.
La nuova missione impegnerà tutti a bordo dell'Enterprise, ma qualcuno sarà coinvolto molto più degli altri...








C'è del buono in questo mondo ed è giusto combattere per questo

Stava anche scoprendo che un libro tira l'altro; ovunque si voltava si aprivano nuove porte e le giornate erano sempre troppo corte per leggere quanto avrebbe voluto
Alan Bennett La sovrana lettrice
2°binario Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-10-08, 13:04   #2
finalfrontier
Capitano
 
L'avatar di  finalfrontier
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Actually on Nx Discovery
Messaggi: 8,323
Genere: Maschile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Della serie largo ai giovani!!!
per me che sono fissato per le somiglianze questo episodio è stato un goduria, in quanto ho cercato, non senza sforzi, di trovare nei volti dei 4 moschettieri altrettanti sosia famosi. Ci sono riuscito solo per due:Sito sembra la sorellina gemella di Sean Penn, Lavell, il fratello minore di Tom Cruise.
Passando al commento "serio", la puntata mi è piaciuta.
Una ventata d'aria fresca, anche se Sito l'avevamo già vista nell'episodio con Locarno-Paris e WC, quello della manovra che aveva provocato la morte di un cadetto.
I 4 si distinguono ognuno di essi (soprattuto sito che si sacrifica per la causa e mette da parte il suo odio atavico per i cardassiani obbedendo agli ordini) nel proprio campo per competenza e intraprendenza (anche qui abbiamo uno scatto antipatico di geordi nei confronti dell'esuberante vorik, odioso questo geordi, troppo borioso, sicuro di sè!).
Simaptico Ben il barista, magari doveva trovare più spazio.
severissimo picard con sito, quando le dice che secondo lui avrebbe dovuto essere espulsa dall'accademia, anche se poi capiamo che tale lavata di capo era solo un modo per capire se sito fosse pronta per una missione così delicata quale quella di portare in salvo la spia della federazione, il cardassiano Joret Dal.
significativa anche la contemporanea partita a poker tra gli ufficiali superiori da una parte e i 4 + ben dall'altra.
troy secondo me vede giusto quando dice a william che lavelle gli somiglia, ricordandogli che anche lui entrò nel tavolo da poker degli ufficiali per ingraziarseli. lavelle infatti crede che stia antipatico a riker e cerca un dialogo (spassoso) al bar, un punto d'incontro "nativo" che poi si rivelerà una gaffe comica (alaska-canada).
Bravissimo anche worf che con la scusa del Gik tal inesistente fa capire a sito che la prossima volta ("ci vuole fegato per affermare che un esame è iniquo" dice il klingon) che verrà malgiudicata - il riferimento era alla lavata di capo che picard le aveva fatto - non ci vorranno tinati lividi per indurla a protestare.
Finale amarissimo con Lavelle promosso al posto di Sito, sacrificatasi per la divisa.
voto 7





L'intuizione, benchè illogica, fa parte delle prerogative di un comandante.
Non risvegliamo i morti e lasciamo il passato al passato.
Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c'è nulla di buono nella guerra. Eccetto la sua fine.
A volte l'innocenza è soltanto una scusa per i colpevoli.
finalfrontier Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-10-08, 15:18   #3
Mase506
Tenente JG
 
L'avatar di  Mase506
 
Data Registrazione: 08 2008
Locazione: Zona neutrale Novarese
Messaggi: 3,143
Genere: Maschile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

E' uno dei miei episodi preferiti, voto 10





Unisciti allo staff di


Let's make sure history never forgets the name... Enterprise
(Jean-Luc Picard - TNG 3x15 Yesterday's Enterprise)
Mase506 Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-10-08, 21:44   #4
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Per poter commentare in maniera esauriente questo episodio (che ho visto stasera) vorrei prima riguardare "Il primo dovere".





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-10-08, 11:03   #5
Spock
Capo I Classe
 
L'avatar di  Spock
 
Data Registrazione: 09 2005
Locazione: dresano (mi)
Messaggi: 1,384
Genere: Maschile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

a me non ha fatto impazzire però è stato interessante vedere la storia dal punto di vista dei sottoufficiali invece che da quello degli eroi di sempre.

un episodio insomma, un pò particolare.......

voto : 7





Senza l'auto-convinzione di essere nel giusto, vivere non sarebbe possibile Neon Genesis Evangelion

Non essere come gli altri vogliono che tu sia, sii te stesso, lascia il giudizio alla storia Da Star Trek Primo Contatto

il passato può far male, ma dal passato puoi scappare, oppure, imparare qualcosa ! Da Il Re Leone

Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità Da Harry Potter e la Camera Dei Segreti


Spock Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-10-08, 16:22   #6
leonardo
Capitano
 
L'avatar di  leonardo
 
Data Registrazione: 08 2005
Locazione: ROMA
Messaggi: 3,640
Genere: Femminile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Durante l'episodio mi sono chiesta come mai Picard abbia chiesto che Sito venisse assegnata all'Enterprise. Lui dice che voleva darle l'occasione di redimersi ma io mi sono chiesta perchè proprio lei e non un altro membro di quella squadra?
Rivedendo l'episodio "Il primo dovere" ho potuto notare che dei cinque membri della squadra uno è morto, l'altro è stato espulso, uno è W.C., poi c'è Sito e un'altra ragazza.
In questo episodio serviva una bejoriana e quindi veniamo veder fuori Sito ma resta comunque oscuro il fatto che Picard abbia chiesto che venisse assegnata all'Enterprise per poter rimediare a quanto fatto (voglio dire che la stessa possibilità doveva esser data anche agli altri membri della squadra). Forse Picard ha trovato qualcosa di particolarmente meritevole nella scheda personale di Sito.

Questo episodio mi è piaciuto molto perchè mostra due mondi completamente diversi (quello degli alti ufficiali e degli allievi).
L'idea della partita a poker in parallelo e quella del barista civile che da del tu agli alti ufficiali e li chiama per nome mi è sembrata carina.
Si mette molto bene in evidenza il fatto che quando un ufficiale più esperto ha il compito di formare un allievo deve comportarsi in un certo modo, dire magari cose spiacevoli ma il suo ruolo è quello.
Non siamo abituati a vedere Picard, Riker, Worf e tutti gli altri in queste vesti e quindi l'episodio ha un sapore leggermente diverso dal solito.

Non avevo mai visto un Picard così duro, nel senso che di solito c'è sempre speranza mentre nel discorso che lui fa a Sito speranza non ce ne è, la rade completamente al suolo e naturalmente lei non immagina neppure lontanamente il secondo fine di Picard.
Anche con W.C. era stato duro (sempre a fin di bene, come il giardiniere Bootby aveva fatto con lui anni prima) tuttavia il discorso fatto da Picard a Sito mi sembra il più duro che io ricordi.

In questo episodio Worf è eccezionalmente capace di addestrare e questo contrasta molto con quanto visto in DS9. Ricordo un episodio in cui Worf non sa davvero come trattare i suoi sottoposti ed è poi O'Brien ad indirizzarlo verso una strada che gli permetterà di ottenere reciproca soddisfazione.
Insomma il Worf che vediamo in questo episodio non è credibile a mio modo di vedere, è un addestratore troppo bravo e sembra quasi innamorato di Sito.
Non so se al posto di Sito mi sarei tolta la benda e avrei detto a Worf che non volevo continuare, forse avrei erroneamente pensato che dovevo resistere anche se l'impresa era un pò assurda.

Anche se l'episodio mi è piaciuto (per diversi motivi) ho avuto l'impressione che Sito sia stata un pò manipolata (vista anche la sua giovane età).
Voglio dire che nelle condizioni in cui si trovava non avrebbe mai rifiutato di andare in missione.
Era molto chiaro che Picard altro non stava aspettando che si riscattasse e quale migliore occasione di questa pericolosa missione per farlo?
Possibile che non c'era un'altra bejoriana a bordo (con più anzianità di servizio) da mandare in missione?
Era prevedibile che chiedendolo a lei non avrebbe certo rifiutato, non era nella posizione per farlo. Gli alti ufficiali sono un pò responsabili della sua morte.

Uno dei motivi per cui l'episodio è bello è che non abbiamo un happy end.

Riguardo agli altri allievi mi è piaciuto parecchio Taurik, meno di tutti Lavelle. Comunque in questi casi è facile diventare paranoici e pensare che ci sia un pizzico di sadismo, difficilissimo capire cosa pensa veramente di noi il nostro superiore: magari ci tartassa tanto proprio perchè gli piacciamo più degli altri. La stessa Sito afferma di essere stata messa alla consolle di Data non perchè è più brava ma perchè ha più bisogno di fare esercizio. La formalità non aiuta a capire le vere intenzioni delle persone e questo episodio è intriso di formalità visto che si stanno compiendo delle valutazioni.
Per quanto riguarda Ogawa vorrei sapere se è la stessa che aiuta Beverly in quell'episodio in cui non si può eseguire l'autopsia sul cadavere dello scienziato ferengi.





"Possedere non è dopotutto così importante come desiderare. Non è logico ma è spesso vero!" (Spock - "Il duello").
"Non avrei mai creduto che sarei rimasta turbata dal tocco di un vulcaniano!" (Comandante Romulana - "Incidente all'Enterprise").
"Lentamente scompare chi sceglie di percorrere ogni giorno la stessa strada, scompare chi maledice l'imprevisto, chi non parla agli sconosciuti, chi non sa sostenere uno sguardo; essere vivo richiede uno sforzo maggiore che il semplice respirare".
leonardo Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-10-08, 19:09   #7
finalfrontier
Capitano
 
L'avatar di  finalfrontier
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Actually on Nx Discovery
Messaggi: 8,323
Genere: Maschile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

si, leonardo è lei l'infermiera dell'episodio 6.22 "Sospetti"





L'intuizione, benchè illogica, fa parte delle prerogative di un comandante.
Non risvegliamo i morti e lasciamo il passato al passato.
Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere. Non c'è nulla di buono nella guerra. Eccetto la sua fine.
A volte l'innocenza è soltanto una scusa per i colpevoli.
finalfrontier Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-12-08, 01:59   #8
korn
Cadetto I Anno
 
Data Registrazione: 08 2008
Messaggi: 43
Genere: Nessuno
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

bell'episodio, proprio perchè i soliti noti sono leggeremente messi da parte e che effettivamente c'è anche altra gente che vive e trepida per tirare avanti, forse se ci fossero stati più episodi del genere la serie sarebbe stata anche meglio
korn Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 20-12-08, 10:05   #9
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Quote:
leonardo
In questo episodio Worf è eccezionalmente capace di addestrare e questo contrasta molto con quanto visto in DS9. Ricordo un episodio in cui Worf non sa davvero come trattare i suoi sottoposti ed è poi O'Brien ad indirizzarlo verso una strada che gli permetterà di ottenere reciproca soddisfazione.
Insomma il Worf che vediamo in questo episodio non è credibile a mio modo di vedere, è un addestratore troppo bravo e sembra quasi innamorato di Sito.

Worf è la chiara dimostrazione che le storie di Star Trek sono scritte da persone diverse.

Vi sono episodi dove Worf si comporta quasi da imbecille, lo steriotipo del Klingon che consiglia a Picard di attaccare sempre di non arrendersi mai senza ragionare sulla reale situazione della nave e che puntualmente viene zittito.
Poi ci sono episodi dove invece il personaggio dimostra grande saggezza e carisma. Come questo.

Sito è la protagonista dell'episodio, tutto gira intorno al suo personaggio, creando nello spettatore il giusto grado di empatia nei confronti della giovane ragazza. Ed e proprio per questo che il finale riesce ad essere così efficace.
La morte di un altro dei personaggi secondari non avrebbe avuto lo stesso effetto.
  Rispondi Citando
Vecchio 14-01-09, 23:11   #10
Ragno
Capo II Classe
 
Data Registrazione: 06 2007
Messaggi: 1,805
Genere: Maschile
Predefinito Re: 7.15 - Lower decks - Giovani carriere

Puntata strana.
L'idea di base non era male, la realizzazione mi è piaciuta poco.

Non mi è piaciuto il destino ineluttabile di sito poichè quando si siede davanti al cardassiano e Picard gli propone la missione già si capisce che ha le ore contate.
Pochissimo mi è piaciuto il fatto che Picard abbia sostanzialemente messo la ragazza di fronte ad una scelta che scelta non era affatto, come ha sottolineato Leonardo, della quale condivido anche l'opinione su Worf.

Mi è rimasto un dubbio in accademia Sito, Wesley e Locarno non erano parigrado? Perchè lei è già in servizio e Wesley è ancora cadetto? Dipende dal tipo di sanzione che ricevettero dopo il "fattaccio"?
Ragno Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 18:11.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it