ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Fantascienza non Star Trek > Serie di fantascienza

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 04-09-08, 00:50   #1
Tyreal
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  Tyreal
 
Data Registrazione: 05 2006
Locazione: Ristorante al termine dell'universo
Messaggi: 2,015
Genere: Maschile
Predefinito Doctor Who / Torchwood

Chi conosce questa longeva serie inglese di fantascienza?
Sto parlando di Doctor Who, una serie che nasce nel lontano 1963.
Inizialmente si trattava di un docudrama ovvero di una serie che usava la scusa dei viaggi nel tempo per mostrare gli eventi salienti della storia, ma dopo l'invenzione di alcuni curiosissimi alieni, il telefilm decollo ed ebbe un numero incredibile di episodi!
Oggi Doctor Who rinasce, la nuova serie ha già quattro stagioni e due Spin-off: Torchwood e The Sarah Jane Adventue.
Ma chi è questo dottore? E' un alieno del pianeta Gallifrey, l'ultimo dei Signori del Tempo, popolo spazzato via dopo la guerra contro i temibili Daleks. Quasi nessuno conosce il suo nome: egli si presenta sempre come "the Doctor" e riesce a muoversi attraverso il tempo e lo spazio in una... cabina telefonica! In realtà il TARDIS (Time And Relative Dimension In Space) è una astronave sofisticata e molto più grande all'interno di quanto appaia fuori ed è una vera protagonista della serie quanto i personaggi in carne ed ossa. Protagonista fissa della serie, oltre al dottore stesso, è una compagna umana, più una serie di comprimari che ogni tanto fanno capolino.
Le nuove stagioni del dottore sono più un remake che un seguito, anche se omaggiano spessissimo le vecchie serie (quasi introvabili in Italia).

La serie è assolutamente da recuperare: il ruolo del dottore, interpretato inizialmente da Cristopher Ecclestone e poi da David Tennant (il Dottore può rigenerarsi, in caso sia in punto di morte, cambiando il suo aspetto) è spettacolare, alternando ruoli quasi comici in perfetto stile huomur inglese a momenti altamente drammatici e intensi. La serie ha una sua continuità ed episodi che inizialmente sembrano slegati si scoprono essere collegati da un filo conduttore comune, di solito uno per ogni stagione. Le "companion" del dottore, che si alternano di tanto in tanto, sono azzeccatissime e si differenziano bene l'una dall'altra, esulando da solito ruolo di "spalla". Gli episodi passano dal leggero, al drammtico, al thriller alla fantascienza pura quasi senza soluzione di continuità. Puntate come quella sulla seconda guerra mondiale, sulle statue degli angeli ("Blink") e sui sempre affascinanti Daleks sono degli autentici capolavori.

Registro completamente diverso per Torchwood: la serie (il nome è l'anagramma di Doctor Who) racconta le disavventure di un gruppo governativo alla X-Files impegnato a combattere le minacce aliene sulla terra, a volte con l'aiuto, a volte contro lo stesso Doctor Who: le avventure si intrecciano più di una volta e il protagonista della serie, Jack Harkness, è anche ricorrente negli episodi del Dottore.
Torchwood abbandona completamente il tono scanzonato del Dottore e propone avventure più cupe, scene molto più esplicite e crude, tanto da meritare la seconda serata in patria. Troppo simile a millemila serie americane di successo per distinugersi dalla massa, è comunque un telefilm degno di nota.

Allons-y, Alonso!
Tyreal Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-09-08, 05:40   #2
Axum
Capo I Classe
 
L'avatar di  Axum
 
Data Registrazione: 05 2006
Locazione: Verona
Messaggi: 1,855
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

La serie 60's non l'ho mai vista e non capisco se la nuova serie a cui ti riferisci è quella in cui si porta dietro una ragazzina adolescente o se un'altra, ulteriore.
Ho visto un po' di episodi in fila della serie suddetta ma non mi ha preso neanche un po'... mi sembrava troppo sciatta e, a tratti, ridicola, quando non era noiosa.
C'è un episodio ambientato sulla terra del 5000 in cui una signora, a furia di lifting e cure dimagranti era diventata una pelle tesa, e appesa, ad un telaio. È quella la serie nuova?
Axum Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-09-08, 10:41   #3
binario
Guardiamarina
 
L'avatar di  binario
 
Data Registrazione: 02 2005
Messaggi: 2,532
Genere: Femminile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Sì, è proprio quella.
Nelle prime stagioni la partner è Rose, una biondina di diciotto o diciannove anni, immagino sia lei quella che hai visto.

Mio marito si è appassionato moltissimo alla serie, e anche a me non dispiace, anche se la trovo un po' più gotica di quanto mi piacerebbe.
La cosa che mi piace di più sono gli interpreti: trovavo Eccleston irresistibile, e trovo Tennant veramente adatto (tanto che ci sono rimasta male vedendo quanto poco "renda" come attore in "Harry Potter e il calice di fuoco").

Anche Torchwood mi incuriosisce molto, ma ancora non lo abbiamo visto, per cui mi piacerebbe saperne qualcosa di più







Aderite al Team Seti di TrekPortal!
- INFO


binario Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 04-09-08, 13:07   #4
valtar
Moderatore
 
L'avatar di  valtar
 
Data Registrazione: 08 2004
Locazione: nexus
Messaggi: 2,570
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Doctor Who rapprenta un caposaldo della fantascienza con quel gusto inglese che lo rende "unico". I Dalek, il Tardis, le reincarnazioni, l'ironia e l'autoironia, la capacità di creare il fantastico/fantascientifico senza grandi effetti speciali ma solo con la trama e la sceneggiatura lo rendono veramente meritevole di una riscoperta.
Fantastica una recente puntata in cui un'astronave ospedale cade sulla terra: è grande quanto un'automobile ma pullula di nanodroidi che riparano tutto anzi troppo... per non parlare dei Dalek che creano una stazione spaziale televisiva con giochi classici in cui i concorrenti perdono la vita (una denucia alla tv attuale??)
Quote:
Axum
C'è un episodio ambientato sulla terra del 5000 in cui una signora, a furia di lifting e cure dimagranti era diventata una pelle tesa, e appesa, ad un telaio. È quella la serie nuova?
Si, è proprio quella. In quel frangente la signora è l'ultima rappresentante della specie umana ed è stata invitata alla distruzione del pianeta Terra giunto alla fine della sua esistenza







Kirk: Tornare indietro nel tempo, cambiare la storia...questo è imbrogliare
Spock: un trucco che ho imparato da un vecchio amico

Spock: Le citerei il regolamento ma so che lei si limiterebbe ad ignorarlo

Kirk: Vede...cominciamo a conoscerci


Ultima Modifica di Riker : 04-09-08 13:20.
valtar Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-09-08, 00:50   #5
Gifh
Moderatore
 
L'avatar di  Gifh
 
Data Registrazione: 08 2007
Locazione: provincia granda
Messaggi: 2,819
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Ricordo piacevolmente il primo impatto con il Dottore nei lontani anni '80, quella con Tom Baker, per intenderci. La sua ironia, avvolta nell'immancabile sciarpa variopinta e il suo cappellone, unita all'originalità dei temi da classic-SciFi, fu per me un vero colpo di fulmine. Come al solito però, la trasmissione degli episodi durò poco per ricadere nell'oblio dei palinsesti italiani per molto tempo, fino a dimenticare completamente tutto quanto.

Credo che nei paesi anglosassoni la smania per il genere sia decisamente più forte, tanto che ai tempi ci fu un altro telefilm che tentò di spodestare dal podio il simpatico Dr. Who: Zaffiro e Acciaio, che in Italia fu però trattato alla stessa stregua, cioè trasmesso a random.

Recentemente ho visto qualche puntata con Eccleston, (che compare anche in Heroes), e trovo che sebbene sia ancora accattivante, abbia perso molto del fascino delle prime serie, e che al solito, il target è diventato molto più giovane negli intenti della produzione.
L'inserimento di Rose, (Billie Piper), in ogni caso, dona nuova linfa alle storie, che acquistano così una nota di imprevedibilità e di ingenuità adolescenziale.

Se qualcuno vuole guardare i volti dei vari dottori nel tempo (+ di 40 anni!!!), consultate questo link: http://www.scifiscience.co.uk/doctorwho/doctors.html

Per quanto riguarda Torchwood, ho visto la prima stagione, e devo dire che è rivolta percettibilmente ad un pubblico più maturo, e non mancano

 SPOILER - Click per visualizzare


Anche qui faccio tutti i miei complimenti per la scelta della brava protagonista, veramente notevole, Gwen Cooper, interpretata da Eve Myles!

In generale le serie inglesi come Torchwood, Dr. Who, ma anche Life on mars e il suo sequel Ashes to ashes, meritano di esser viste restituendo spesso un bel cocktail emotivo-nostalgico e pieno di alternative all'ormai piatta e povera di idee, concorrenza d'oltreoceano!

@Tyreal: grazie per avermi fatto apprendere del secondo spin-off (The Sarah Jane adventures) di cui ignoravo totalmente l'esistenza!






My blog su Memory Alpha!

Blog personale: Il chimico impertinente
Gifh Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-09-08, 09:57   #6
manuè
Capitano
 
L'avatar di  manuè
 
Data Registrazione: 02 2007
Locazione: Roma
Messaggi: 7,297
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

doctor who lo vidi negli anni 70, ho provato a reivederlo qualche tempo fa ma non mi ha preso più di tanto, anzi, sinceramente mi annoiava proprio.

torchwood da quel punto di vista è un tantino migliore, ma la trovo eccessivamente gay oriented per i miei gusti, giudizio condiviso perfino da un mio amico gay lui stesso






8 maggio 2009: IO VEDO QUATTRO LUCI!
manuè Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-09-08, 12:43   #7
Tyreal
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  Tyreal
 
Data Registrazione: 05 2006
Locazione: Ristorante al termine dell'universo
Messaggi: 2,015
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Il problema di Torchwood, almeno nella prima stagione, è che è davvero troppo simile, come stile, alle serie statunitensi, spesso piatte e ripetitive. Dalla seconda stagione qualcosa migliora, ma la verve di Tennant come Doctor Who rimane imbattuta.
Tyreal Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 05-09-08, 21:10   #8
Drone dell'unimatrice
Sottoufficiale II Classe
 
L'avatar di  Drone dell'unimatrice
 
Data Registrazione: 10 2006
Locazione: Mestre
Messaggi: 547
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Doctor Who fu trasmesso dalla RAI nella fine degli anni 70. Mi piaceva un casino





Il saggio non sa niente
l'intelligente sa poco
l'ignorante sa tanto
il cretino sa tutto
Drone dell'unimatrice Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-03-09, 14:46   #9
Dalamar
Equipaggio
 
L'avatar di  Dalamar
 
Data Registrazione: 03 2009
Locazione: Brescia
Messaggi: 329
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Mi piaciono molto sia Dr.Who che Torchwood. Tennant è mitico e Barrowman è meraviglioso in tutte e due le serie.





Ma non devi fare a pugni pà... papparapappappà!!
Dalamar Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 13-03-09, 17:40   #10
Brunt
Guardiamarina
 
L'avatar di  Brunt
 
Data Registrazione: 04 2008
Locazione: Rorschach
Messaggi: 1,220
Genere: Maschile
Predefinito Re: Doctor Who / Torchwood

Per una volta trovo che il prodotto nuovo sia meglio del vecchio. Le prime puntate della prima serie erano inguardabili anche per l'epoca. Quella del 2005 invece mi ha appassionato molto, anche per lo stile british che si discosta dalle mille serie americane. Torchwood mi piace, anche se ormai non ha molto in comune con Doctor Who, a parte qualche cameo di personaggi come Marta. Tra l'altro, Freema Agyeman, l'attrice che interpreta Marta, è tra i protagonisti della versione UK di Law & Order, tra i quali c'è anche una vecchia conoscenza dei fan di Battlestar Galactica, il capitano Adama!





Brunt Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 21:38.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it