ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Star Trek Vive ! > Libri, riviste, fumetti, manuali ed enciclopedie

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 02-09-10, 23:39   #21
IlSisko
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  IlSisko
 
Data Registrazione: 02 2008
Locazione: Bologna
Messaggi: 1,491
Genere: Maschile
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

Sono felice, almeno finora, che gli autori di questo libro si siano sforzati di rispettare fatti narrati anche in alcuni romanzi.

Io ho cominciato finalmente a leggere "Twist of Faith" della saga "Ds9 Relaunch", con grande soddisfazione visto che da quando l'ho acquistato il mio livello di comprensione dell'inglese scritto è migliorato molto (facevo molta più fatica un annetto fa), e indovinate un po'? Ro Laren nel primo romanzo (Avatar) della saga viene effettivamente nominata Capo della Sicurezza di DS9! L'unica differenza è che nel romanzo che sto leggendo l'anno è il 2376 e non il 2382...





"I missed you. I didn't realize how much... Until now."
IlSisko Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-09-10, 23:48   #22
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

Esiste un canon non ufficiale che è quello dei romanzi (il novel canon?). Io mi sono sempre schierato affinchè ricevesse pari dignità del canon visivo. Molti romanzieri si rispettano l'un l'altro spesso scambiandosi idee. Nel libro The needs of the Many, l'autore in coda al romanzo ha scritto quattro pagine di ringraziamento per tutte le fonti!

C'è qualche incongruenza? Beh, scagli la prima pietra chi è senza peccato...
  Rispondi Citando
Vecchio 02-09-10, 23:58   #23
IlSisko
Sottoufficiale I Classe
 
L'avatar di  IlSisko
 
Data Registrazione: 02 2008
Locazione: Bologna
Messaggi: 1,491
Genere: Maschile
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

Beh esiste un vero e proprio "Expanded Universe" per orientarsi nel "non Canon" e se tutti gli autori si rispettassero in modo da non generare confusione nel lettore circa le sorti di alcuni personaggi sarebbe stupendo.

Ciò che conta secondo me sono i fatti, non tanto le date...
Più grave sarebbe se in un romanzo o in una serie di romanzi un personaggio a te caro è vivo e vegeto e in un romanzo diverso ma contemporaneo invece è morto stecchito, ti pare?





"I missed you. I didn't realize how much... Until now."
IlSisko Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-09-10, 10:37   #24
CUBO BORG
Sottoufficiale II Classe
 
L'avatar di  CUBO BORG
 
Data Registrazione: 03 2009
Locazione: Quadrante Delta
Messaggi: 1,874
Genere: Nessuno
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

ci sono un sacco di spunti interessanti.

continuo a credere che rom grande nagus sia una follia, infatti il suo tentativo di portare l'alleanza nella federazione fallisce, credo che sia nche giusto

poi mi domando
Gli oloemettitori sono diventati un equipaggiamento standard in tutte le aree della maggior parte delle navi della flotta stellare, espandendo il raggio di azione degli oggetti fotonici come il comandante olografico di emergenza COE

il futuro sono astronavi guidate da ologrammi?





We are Borg
CUBO BORG Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 03-09-10, 22:12   #25
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2390
  • Il governo di Talvath chiede la protezione della Federazione.
  • Taris ordina alla flotta romulana di concentrarsi su due obbiettivi: difendere e soccorrere i mondi delle colonie e difendere i confini dell'Impero.
  • La Federazione si offre di mediare tra i Gorn ed i Klingon. Sia i Gorn che i Klingon sono riluttanti ad accettare che la Federazione si occupi di una questione che essi considerano personale. Il cancelliere Martok afferma che una delle condizioni affinche i Klingon accettino un incontro è il ritino delle navi della Federazione dai confini con i romulani.
  • Le proiezioni militari dei Klingon dimostrano che le risorse dell'Impero non sono sufficienti per una guerra su due fronti, sia contro i Romulani e sia contro i Gorn. Visto che i Romulani rappresentano il pericolo minore nel breve termine, l'Alto Consiglio decide di porre fine alla campagna militare contro i Romulani, mantenendo però una riserva da usare se necessario.
  • Pacifica si pone fuori dalla Federazione. Il motivo è dovuto alle immense risorse dedicate a soccorrere i Romulani ed i Cardassiani. Il presidente dello stato di Pacifica afferma che il pianeta non desidera sovvenzionare i suoi nemici.
  Rispondi Citando
Vecchio 03-09-10, 22:46   #26
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2391
  • Sela atterra su Maker, un pianeta di classe M del quadrante Beta con abbondandi rifornimenti di dilitio e decalitio.
  • Taris si scontra con la flotta Klingon a Zeta Pictoris e li constringe a ritirarsi.
  • I mondi coloniali, guidati dai mondi di Rator III e Achernar Primo, riconoscono Taris come leader dell'Impero Romulano. Lei ordina ai capi di ognuna delle colonie di incontrarsi su Rator III per organizzare un governo.
  • I negoziati tra i Klingon ed i Gorn si interrompono quando l'ambasciatore dei Gorn, Zogozin, viene ferito su Deep Space K-7 in seguito all'esplosione di una bomba. Un gruppo di terroristi Khalb è incolpato dell'attacco. Si ritiene che il vero bersaglio fosse l'ambasciatore della Federazione, Alexander Rozhenko. Anche Rozhenko viene ferito.
  • I Gorn assumono dei mercenari Lethean per proteggere le loro colonie periferiche.
  • Garak inizia un negoziato con i Ferengi per firmare un accordo con Rom per il ritorno di diversi manufatti sacri di jevonite e per un supporto al rilancio delle industrie su Cardassia, i Ferengi avranno in cambio un accordo commerciale molto favorevole con le industrie cardassiane che riapriranno.
  • La fondazione Soong preme affinche le forme di vita artificiali siano considerate nella costituzione della Federazione.
  • In seguito ai successi dell'equipaggio della USS Titan, formato da specie estremamente diverse tra loro, la Flotta Stellare decide di permettere l'ammissione all'Accademia anche di specie che non fanno parte della Federazione.
  • Il Comando della Flotta Stellare crea un task force per investigare sulle apparizioni nel quadrante Alpha della razza conosciuta come specie 8472.
  Rispondi Citando
Vecchio 10-09-10, 00:47   #27
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2392
  • Inizia su Rator III la costruzione della nuova capitale Romulana, Roma Nova. Il primo edificio completato viene utilizzato per ospitare l'incontro della commissione organizzatrice delle colonie.
  • La formazione di un nuovo governo è ostacolata dalle continue lotte per il potere e dalla frammentazione della società Romulana. Un gruppo moderato suggerisce che il popolo Romulano ha bisogno di focalizzare la propria energia, propone di rifondare la monarchia. Taris è pronta ad appoggiare la monarchia, purchè sia una decisione del popolo.
  • Alexander Rozhenko prende le redini dei negoziati tra la Federazione, Klingon e Gorn.
  • Ja'rod, figlio di Torg e di Lursa della casa di Duras, completa l'addestramento per diventare un guerriero e si imbarca sulla IKS Kang.
  • Una forza di attacco Gorn e Nausicaana attacca Ogat ma viene respinta dai Klingon. I negoziati di pace cessano con l'inizio degli scontri ai confini tra l'impero e l'Egemonia Gorn.
  • Un secondo tentativo di negoziare la pace viene intrapreso tra Gorn e Klingon su Cestus III. Pochi sono i progressi.
  • Il consiglio di Detapa decreta una serie di riforme per favorire l'aumento della popolazione e la stabilità economica. Migliaia di officiali militari sfollati vengono inviati nelle industrie civili, e una significativa minoranza si unisce alle operazioni di estrazione mineraria su Septimus.
  • Le industrie minerarie cardassiane cominciano ad esportare grandi quantità di kelindide e uridium attraverso i loro agenti ferengi. I Romulani, che desiderano ricostruire navi ed espandere le colonie, sono uno dei loro maggiori clienti.
  • Naomi Wildman entra all'accademia della flotta stellare.
  • Aennik Okeg di Sauria è eletto presidente della Federazione.
  Rispondi Citando
Vecchio 11-09-10, 00:01   #28
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2393
  • Taris e Tebok discutono sull'utilizzare le navi per proteggere delle regioni dell'impero che Tebok giudica non importanti.
  • Tebok influenza una parte del RCOC argomentando che le parti dell'impero più remote possono e dovrebbero essere sacrificate per proteggere le regioni che ora rappresentano il nuovo cuore dei pianeti dell'impero.
  • J'mpok sconfigge Martok in un duello d'onore, sostituendolo alla carica di cancelliere dell'alto comando Klingon.
  • Natima Lang negozia con i Remani per avere più dilitio per i nuclei di curvatura della navi. I Cardassiani iniziano a vendere la loro tecnologia per tutti i quadranti Alpha e Beta.
  • Asserendo che la forza di difesa cardassiana non è adeguata per proteggere le operazioni minerarie, Gul Madred stipula un accordo con gli Apha Jem Hadar per protezione.
  • La Fondazione Soong prende le difese dell'ologramma conosciuto come "Moriarty". La Flotta Stellare rifiuta di rilasciare il programma.
  • I Bajoriani e i Tamariani sono formalmente ammessi nella Federazione. Scienziati ed esperti linguisti della Federazione , con l'aiuto dei Tamariani, installano un nuovo complesso su El-Adral IV dedicato alla ricerca linguistica.
  • La USS Stargazer A effettua il primo contatto con il consorzio dei Metron dal 2267. I Metrons ritengono che le giovani razze non sono ancora pronte per un regolare contatto, ma hanno fatto progressi.
  Rispondi Citando
Vecchio 15-09-10, 00:08   #29
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2394
  • Il RCOC conclude il proprio lavoro. Con una stretta votazione, viene rifiutata l'idea di restabilire la monarchia a favore di ricostruire il senato a Roma Nova. A Taris viene offerta la posizione di pretore, ma la maggior parte del potere è consolidata nelle mani dei senatori.
  • Ad un conferenza su Ter'jas, gli Oroniani firmano un trattato di non aggressione e di mutua assistenza con i Klingon. Inoltre si accordano per lo scambio di tecnologie ed informazioni con i pianeti nello spazio Klingon. I Klingon offrono agli Oroniani l'amministrazione di Ter'jas Mor come stato vassallo dell'Impero Klingon, e gli Oroniani iniziano a trasferire la restante popolazione dal sistema di Rigel.
  • Come dono per la celebrazione della nuova alleanza, gli Oroniani inviano cinquecento donne per servire nelle grandi casate di Qo'noS.
  • La Corte Suprema della Federazione sentenzia che il MOE è un essere senziente e che quindi ha pieno diritto sull'emettitore mobile. La Corte stabilisce gli standards che una forma di vita artificiale deve rispettare per essere considerata pienamente senziente.
  • Alexander Rozhenko rinuncia alla sua posizione di ambasciatore affermando di essere interessato ad una personale esplorazione. Alcune voci riferiscono la sua presenza su Boreth, indicando forse che potrebbe essersi sottoposto alla "sfida dello spirito".
  Rispondi Citando
Vecchio 15-09-10, 00:43   #30
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La Storia di Star Trek dopo Nemesis

2395
  • Ja'rod, figlio di Torg, subisce l'imboscata di tre strani alieni tripodi mentre è in congedo a Rha'darus. Riesce ad uccidere due delle creature, manda la terza a Kang.
  • Sotto interrogatorio, l'alieno di Rha'darus, rivela di essere membro degli Undine, la specie conosciuta con la designazione Borg 8472. L'Udine confessa che faceva parte di un commando intenzionato a catturare Ja'rod e replicarlo.
  • Il MOE diventa ufficiale medico capo su Galor IV, acconsente alla Flotta Stellare di studiare l'emettitore mobile.
  • Dopo l'accidentale distruzione della USS Kelso, la Flotta Stellare ammette di aver ripreso gli esperimenti per la tecnologia di occultamento. Romulani e Klingon protestano energicamente, e questo non fa che minare i già tesi rapporti tra le tre fazioni.
  • I Vulcaniani festeggiano il 225mo anniversario della rifondazione del monastero di P'Jem. L'antico luogo religioso fu ricostruito dalla coalizione tra Andoria, Terra e Vulcano.
  Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 05:10.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it