ATTENZIONE Se si riscontrano problemi con il log-in, effettuare
la procedura di recupero password a questo indirizzo. Grazie

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia
Registrazione Regolamento FAQ Lista Utenti Calendario Segna come Letti

Vai Indietro   TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia > Star Trek Vive ! > Tecnologia Trek

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 01-01-11, 13:39   #21
MiaPiccolina
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Quote:
James T. Kirk
il transito passa sempre dalla pedana principale e solo in un secondo tempo reindirizzato alla destinazione finale.

No, sbagliato... il transito passa sempre per i buffer di memoria del sistema del teletrasporto (li citano in continuazione negli episodi). La pedana è solo un luogo dove avviene il processo di smaterializzazione/materializzazione.

Il problema è che non hanno mai trovato una valida spiegazione del perchè serve un unica pedana e non due come logica suggerirebbe (una alla partenza e una all'arrivo). Faccio il paragone con un lettore/masterizzatore di CD di un normalissimo PC. Se la pedana è un elemento fondamentale del sistema di teletrasporto, dove di fatto avviene la "lettura" del soggetto spostato e la relativa "scrittura", perchè ne ho bisogno solo da un lato?

In TNG sono andati anche oltre. Il soggetto può essere "letto" da un qualsiasi punto dello spazio, trasferito nei buffer di memoria, ed infine "scritto" in qualsiasi altro luogo.

Quindi il dubbio sulla reale utilità della pedana resta...
  Rispondi Citando
Vecchio 01-01-11, 17:05   #22
Rikirk
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,472
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Con le tecnobabble del futuro tutto e' possibile.
I sensori, ad esempio, anche quelli a lungo raggio sono precisissimi, pertanto non mi meraviglierei se i sensori a distanza del TT riuscissero a "leggere" un individuo a distanza, lo smaterializzatore lo smaterializza, e il materializzatore lo materializza con l'aiuto di sensori di "scrittura".
In tutto questo, poi, cosi' come mostrato innumerevoli volte in TNG, un ruolo fondamentale lo svolge il comunicatore.
Questo piccolo e tutt'altro che insignificante aggeggio aiuta il seganle ad essere agganciato e quindi essere stabile.
Comunque la pedana e' solo una periferica di interfaccia diretta.





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-11, 00:13   #23
Vegeta
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  Vegeta
 
Data Registrazione: 01 2009
Locazione: In sella
Messaggi: 393
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Quote:
MiaPiccolina
No, sbagliato... il transito passa sempre per i buffer di memoria del sistema del teletrasporto (li citano in continuazione negli episodi). La pedana è solo un luogo dove avviene il processo di smaterializzazione/materializzazione.

Esatto, i buffer di memoria servono a "salvare" il soggetto nell'intervallo tra smaterializzazione e materializzazione. Infatti Scotty, dopo il naufragio della sua nave, li usa per restarci in una sorta di animazione sospesa in attesa dei soccorsi (TNG: Il naufrago del tempo).

Quote:
MiaPiccolina
Il problema è che non hanno mai trovato una valida spiegazione del perchè serve un unica pedana e non due come logica suggerirebbe (una alla partenza e una all'arrivo). Faccio il paragone con un lettore/masterizzatore di CD di un normalissimo PC. Se la pedana è un elemento fondamentale del sistema di teletrasporto, dove di fatto avviene la "lettura" del soggetto spostato e la relativa "scrittura", perchè ne ho bisogno solo da un lato?

Le pedane del teletrasporto contengono le cosiddette "bobine di transizione di fase", che sono di fatto l'apparecchio che "smonta", trasmette e "rimonta" gli oggetti e le persone: di queste bobine ci sono delle versioni più potenti posizionate sullo scafo esterno della nave (sull'Enterprise-D, ad esempio, sono quelle specie di griglie nella parte inferiore dei piloni delle gondole), che sono quelle che si occupano di agganciare il soggetto a grandi distanze (hanno una portata massima di 40 mila Km, come ben sapete).
A onor del, la fisica ufficiale dice che - per fare un lavoro del genere - ci vorrebbe un'antenna grande quanto una città, ma questo è un altro discorso...

Quote:
MiaPiccolina
In TNG sono andati anche oltre. Il soggetto può essere "letto" da un qualsiasi punto dello spazio, trasferito nei buffer di memoria, ed infine "scritto" in qualsiasi altro luogo...

Infatti... all'epoca della TOS la pedana del teletrasporto, sia in entrata che in uscita, era una tappa più o meno obbligata e procedure come "Mi trasporti direttamente in infermeria" erano molto più rischiose, nonchè più dispendiose in termini di energia: insomma, il teletrasporto "prendeva" meglio vicino alle antenne. Con l'avvento della tecnologia next generation questo limite tecnologico è stato aggirato.

Quote:
MiaPiccolina
Quindi il dubbio sulla reale utilità della pedana resta...

A questo punto, spero di no ()





E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Vegeta Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-11, 03:46   #24
tab
Cadetto III Anno
 
Data Registrazione: 12 2006
Locazione: Milano
Messaggi: 240
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Quote:
ghela
Secondo me la pedana serve anche per fare le cose "per bene".
La procedura richiederebbe l'uso della pedana per avere l'azione dei bio-filtri al 100%, compensare al meglio gli eventuali sbalzi di temperatura, pressione e altri fattori diversi dal punto di partenza a quell di arrivo, ecc... poi in casi di emergenza o di urgenza è possibile eseguire il trasporto anche senza.

Questo spiegherebbe anche perchè la pedana è sempre rimasta, e perchè quando fanno le cose con calma la usano sempre.
anche io l'ho sempre vista in questo modo, cioè che l'uso della pedana, sia essa in partenza o in arrivo o meglio ancora in entrambe, serva a rendere il teletrasporto quel tantino più sicuro e ottimizzato. curioso però che tutti gli incidenti che mi ricordo avvengono sempre in pedana
tab Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-11, 12:08   #25
ghela
Cadetto IV Anno
 
L'avatar di  ghela
 
Data Registrazione: 12 2008
Locazione: Pisa
Messaggi: 317
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Quote:
tab
urioso però che tutti gli incidenti che mi ricordo avvengono sempre in pedana

E' vero! I guai sono iniziati quasi subito con "Il duplicato" che infatti è uno dei primissimi episodi della serie classica!





ghela
ghela Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-11, 16:31   #26
Dr. Soong
Cadetto V Anno
 
L'avatar di  Dr. Soong
 
Data Registrazione: 01 2009
Locazione: Italia
Messaggi: 472
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Quote:
Rikirk
Del resto a che serve un collegamento via cavo a internet quando c'e' il wireless? Ovvio, quando la copertura wireless non funziona.

Concordo con Rikirk. La pedana rappresenterebbe comunque un ambiente ideale e più sicuro per il teletrasporto.
La pedana nasce come interfaccia per far comprendere al grande pubblico il concetto di teletrasporto. Senza la pedana che aiuta a capire cosa sta per accadere, il concetto di teletrasporto sarebbe stato meno intuitivo per il nuovo pubblico.

Per chi ha tempo, mi sembra interessante questo video al riguardo.





Non amare è illogico.


Stark: "...il mio lato, il tuo lato, il mio lato, il tuo lato...."


Willie: “Sto aggiustando la tua astronave, purtroppo non ci capisco gran che”
Alf: “Nemmeno io: io giro solamente la chiave e quella parte!”
Dr. Soong Non in Linea   Rispondi Citando
Vecchio 02-01-11, 16:44   #27
Rikirk
Capo Operazioni
 
L'avatar di  Rikirk
 
Data Registrazione: 05 2009
Locazione: Provincia di Udine
Messaggi: 3,472
Genere: Maschile
Predefinito Re: La pedana del teletrasporto...ora non mi fregano più

Diciamo comunque che in TOS si aveva assoluto bisogno di almeno una pedana, in trasmissione o in ricezione.
In TNG si e' superato questo gap per ragioni non solo scenografiche (qualcosa in 80 anni doveva essere migliorato) ma soprattutto anche di possibili urgenze tipo il teletrasporto direttamente in plancia o direttamente in infermeria.
Io personalmente non ci vedo nulla di cosi' trascendentale.
Si e' semplicemente trovato il modo di spedire un essere umano via Fax senza il fax.
Un po' come alcuni filmati visti sul visore della plancia presupponevano l'Universo pieno zeppo di telecamere sparse qua e la...
Ricorderete la sequenza della distruzione della Ent-A.
Un conto e' che la vediamo al cinema ma un altro e' che la vediamo proiettata sugli schermi di ogni comando della flotta stellare.
Che tempismo a piazzare una camera proprio nel punto giusto!!!
Sara' stata teletrasportata ???





RIKIRK

<<L'uomo puo' credere all'impossibile, non credera' mai all'improbabile.>>

Oscar Wilde
Rikirk Non in Linea   Rispondi Citando
Rispondi


Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato
Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 23:25.


Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it