Discussione: Prima Direttiva
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 01-12-13, 20:40   #5
Hydra
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Prima Direttiva

Questo in teoria è giustissimo.
Ma chi riuscirebbe a starsene a guardare di fronte ad un'ingiustizia palese senza provare ad intervenire anche solo un po'?

Alcuni popoli non riescono neppure a procurarsi i mezzi per evolversi: vedi la mancanza di conoscenza, la mancanza di possibilità economica etc.

Nel nostro piccolo, interveniamo in continuo nella vite altrui. Se aiutiamo una nonnina ad attraversare la strada. Se aiutiamo un amico in difficoltà. Facendo beneficenza.
Continuamente riscriviamo delle storie o, per lo meno ci tentiamo.
Se stessimo solo a "guardare", allora forse ci staremmo ancora prendendo a clavate in testa. La società basa la conoscenza sulla condivisione del sapere e sull'aiuto reciproco. Quand'è che la dimensione dell'aiuto diventa tale da rientrare nella Prima direttiva? Perché anche salvare un uomo che sta annegando è un'interferenza con la sua storia. Ma c'è gente che è morta per provare a farlo.

Forse una persona non è interferenza e 1 milione sì? Boh... sono perplessa.
  Rispondi Citando