TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia (http://www.trekportal.it/tpforum/index.php)
-   Serie The Next Generation (http://www.trekportal.it/tpforum/forumdisplay.php?f=55)
-   -   7.16 - Thine own self - Radioattività (http://www.trekportal.it/tpforum/showthread.php?t=12924)

Borgata 13-10-08 16:52

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Con buona pace della prima direttiva... :asd

Ovviamente un intervento del genere sarebbe contro ogni principio della federazione, in particolare in una situazione come questa, dove si ha a che fare con una civiltà molto meno progredita.
Voler "insegnare", pretendere di indicare un cammino, la possibilità di essere alla stregua di divinità è proprio ciò che la prima direttiva vuole regolare, un ammonimento sempre presente, una guida capace di far ragionare laddove il nostro istinto ci porterebbe ad agire avventatamente.

Questo ovviamente non è il caso di Picard, a cui un'idea del genere, senza dubbio, non è neppure passata per l'anticamera del cervello. ;)

leonardo 13-10-08 19:44

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Quote:

finalfrontier
dicevo "se fossi stato picard", cioè se fossi stato al posto di picard, cioè se fossi stato io il capitano dell'enterprise avrei preso una bella squadra della sicurezza, mi sarei infiltrato tra la popolazione e avrei cercato in tutti i modi di dare una bella lezione su chi fosse veramente jayden, facendo capire loro che uomo illuminato e generoso avessero avuto il barbaro coraggio di infilzare come un porcello, senza violare ovviamente la prima direttiva temporale.

Adesso ho capito meglio ciò che intendevi dire! :)

Poseidone 14-10-08 14:13

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Bella puntata, è piaciuta molto anche a me.
Abbiamo qui la riconferma di Data, secondo me il personaggio più riuscito e dalle enormi capacità narrative. La sua diversità rende molto interessante una trama anche non del tutto originale nell'ambito trek come quella dell'ufficiale federale disperso in una cultura meno evoluta. Osservarlo rapportarsi con gli alieni, per di più con l'aggravante della perdita di memoria, è divertene e coinvolgente.
Dall'altra parte per me c'è la riconferma di Troy, ma in negativo. Diversamente da Beverly (cresciuta molto nelle ultime stagioni) per me il consigliere rimane un personaggio abbastanza piatto. Leonardo ha ragione, la volontà di prendere il grado sembra più un capriccio che una reale aspirazione. Stesso dicasi per il suo comportamento finale. Infine se ho capito bene ora il suo grado è pure superiore a quello di Data...uno scandalo!

leonardo 17-10-08 15:48

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Hai ragione! E' davvero scandaloso che Troi superi di grado Data viste le reali capacità di entrambi.

Borgata 18-10-08 00:04

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Evidentemente Daeanna nel suo campo era molto brava, e magari ha una carriera più lunga di quella di Data. Non mi sembra affatto strano che possa avere un grado superiore.
Del resto l'esame l'ha superato come avrebbe fatto chiunque altro.

Altrimenti poi come li giustifichiamo tutti gli ammiragli ottusoni che vediamo in star trek? :asd

Poseidone 18-10-08 11:31

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
...Deanna capitano, Deanna Ammiraglio, Deanna Presidente!!!:via: E' un rischio troppo grande per la Federazione...per fortuna c'è la sezione 31!:)

saavikam 19-03-09 11:29

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Non mi sorprende che quella ad aver stretto un rapporto d'amicizia più solido degli altri con Data sia stata proprio Gia: Data viene rappresentato spesso come un bambino, in quanto ad ingenuità e purezza d'animo, ed in questo episodio lo è più che mai, nel suo stato confusionale ed indifeso, caparbio nel portare avanti la sua intenzione di aiutare le persone che, una volta scoperto che Data è un "diverso", lo perseguitano fino ad ucciderlo. L'unica a piangerlo è Gia, riconoscente per averle salvato la vita, per averla salvata a lei ed alla sua gente.

Il personaggio di Talur, almeno all'inizio, non ispira molta simpatia. Non so che voce le abbiano dato nel doppiaggio italiano, ma in quello originale risulta avere una voce indisponente ed acida, più o meno come le sue maniere. Tuttavia, dimostra di possedere una capacità di apertura mentale quando Data le mostra i risultati degli esperimenti da lui effettuati, il che è una dote fondamentale per uno scienziato.

Di cattivissimo gusto la battuta finale di Deanna, rivelatrice di quanto meschino sia il suo piccolo grande ego. Potrà anche avere più anzianità di Data nella Flotta, sarà anche stata un drago come consigliere (beh, su questo qualche riserva ce l'ho), ma credo che le capacità di Data se le possa sognare.

T'Mir 06-04-10 17:43

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
La mia regola dell'acquisizione preferita (e in realtà l'unica che reputo vera):

Nessuna buona azione rimane impunita.

Ecco un altro episodio che lo dimostra. Quel poveraccio di Data viene smembrato dopo aver recuperato i frammenti (2 volte) e dopo aver trovato la cura.

Bellissimo episodio, sarà per il solito discorso dell'amico senza memoria disperso. peccato che un po' dell'attenzione venga sviato da Deanna La Lagna e da quel trombone del suo ex/non ex fidanzato.

FLOX 21-06-11 01:23

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
Episodio bello da 8 e1/2, Data risulta ancora una volta il personaggio cardine della serie. La sua capacità anche in questa caso di amnesia di portare aiuto all'umanità è ammirevole.
Direi che il suo percorso nelle sette serie è forse il segnale più evidente dell'evoluzione narrativa e dei personaggi di tutta TNG.
Mi sa che prima o poi devo rivedermelo...:)

Roberto86 22-06-11 19:32

Re: 7.16 - Thine own self - Radioattività
 
La cosa che mi chiedo è se Deanna fosse stata terrestre quindi senza quei poteri telepatici sarebbe diventata un ufficiale di plancia perchè nella maggior parte degli episodi la vedo usata come fa l'Fbi con le sensitive


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 11:37.

Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it