TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia

TrekPortal - Il Forum di Star Trek in Italia (http://www.trekportal.it/tpforum/index.php)
-   Religione, cultura, società in Star Trek (http://www.trekportal.it/tpforum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   Religione Umana (http://www.trekportal.it/tpforum/showthread.php?t=21377)

Nemus 09-07-17 20:51

Religione Umana
 
Mi chiedevo, non ho visto mai nessun accenno a nessuna religione umana in trek, per cui mi stavo domandando se ciò fosse stato il risultato di una maturazione lenta nel corso degli anni che ha portato la società ad una sorta di pragmatismo metodologico di massa che non lasciava spazio a ciò che non poteva essere empiricamente dimostrato, oppure ci sono state delle evoluzioni delle varie religioni dovute a conflitti su sfondo religioso che hanno portato alla messa al bando delle religioni perchè etichettate come elemento di disturbo dell'ordine mondiale.

Kirk_Jameson 09-07-17 21:37

Re: Religione Umana
 
Se non sbaglio una volta in un dialogo Picard dice che gli umani hanno abbandonato le religioni... ma potrei sbagliarmi.

I bajoriani invece sono molto religiosi

Nemus 09-07-17 22:25

Re: Religione Umana
 
Si mi ricordo che Picard lo disse in almeno due occasioni ma il discorso era privi di dettagli, ero solo curioso di sapere come l'umanità fosse arrivata all'indipendenza religiosa, se per trauma (quindi attraverso conflitti alimentati da fazioni estremiste religiose che hanno portato a fare ritenere l'esistenza stessa delle religioni come incompatibili con l'ordine sociale) o per maturazione sociale, quindi attraverso una serie di movimenti sociali e magari postulati deduttivi che hanno portato a stabilire un pragmatismo che non lasciava spazio ad una cosa indimostrabile con mezzi empirici come la fede. Per cui ho pensato che forse dato che le mie conoscenze di trek sono PP (post Picard) e non AP (ante Picard) :D fossero stati fatti dei libri o almeno lasciati dei sunti i qualche episodio (come quando nel primo episodio di TNG viene accennato alle guerre metageniche a Q) del passato della razza umana tutt'altro che evoluta ai tempi.

Kiaphet Amman'sor 09-07-17 22:46

Re: Religione Umana
 
Avendo visto tutte le puntate di tutte le Serie e tutti i film di Star Trek, ho la netta sensazione che l'umanità già dalla metà del 22° secolo sia per lo più atea.

Anche se il tema, come detto dagli altri, lo affronta direttamente solo Picard.

D'altronde mi stupirebbe il contrario, vista la visione di Gene Roddenberry. Il fatto che abbia messo le parole sulla religione terrestre in bocca a Picard, il capitano della Serie (TNG) che aveva sempre desiderato fare, non credo sia poi casuale.

Borgata 10-07-17 00:25

Re: Religione Umana
 
Direi per "maturazione sociale".
Da come ne parlava Picard nell'episodio dei Mintakiani (spero si scriva così :p ), la religione pare considerata più o meno come noi consideriamo le religioni politeiste antiche, ossia superstizioni e credenze di cui un popolo evoluto tende a liberarsi.

Nemus 10-07-17 03:48

Re: Religione Umana
 
Capito, in effetti è la soluzione più logica


Tutti gli Orari sono GMT +3. Attualmente sono le 16:08.

Powered by vBulletin versione 3.5.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: www.vBulletinItalia.it