Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Il Bar dell'Osservatorio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

 
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 19-07-19, 07:45   #1
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 240
Predefinito Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Ciao cari amici, condivido con voi la mia esuberanza nell'aver deciso di installare, sul tetto della mia casetta, i pannelli fotovoltaici.

I prezzi sono scesi davvero tantissimo, con 6500€ viene fuori un impianto da 3.2 kW (perfettamente dimensionato sui miei consumi), con pannelli policristallini di buona qualità, e inverter di estrema qualità.

Ho anche deciso di installare una pompa di calore con 2 unità interne, per scaldare (e anche raffreddare, solo quando serve) mansarda e camera da letto.

Mi sono fatto due conti, e tenendo conto anche della spesa per la pompa di calore, grazie al rimborso del 50%, al risparmio di corrente che avrò, alla corrente scambiata/venduta al GSE, risparmio di metano e pellet ottenuto con le pompe di calore, l'investimento si ripagherà completamente in 6 anni, e a 10 anni avrò in tasca circa 5000€ in più di ora.

Non esiste investimento finanziario che renda così tanto!

Qualcuno ha esperienze a riguardo?

Ciaoooo
f16006a non in linea  
Vecchio 19-07-19, 08:09   #2
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
Non esiste investimento finanziario che renda così tanto!
ettecredo!
il tuo guadagno è però la perdita degli altri utenti che non possono installare i giocattoli incentivati e che però devono pagare con la bolletta anche i tuoi.
grazie pecoraro scanio e tutti i suoi seguaci, che hanno scassato ogni credibilità finanziaria al grido di "tanto pagano gli altri!


in concreto, occhio alle pompe di calore: se la temperatura esterna è spesso attorno allo zero o meno, il rendimento precipita eil riscaldamento può diventare insufficente. anche la collocazione dell'elemento interno dovrebbe assolvere a due funzioni in contraddizione: in basso per favorire il riscadamento o in alto per il condizionamento? se i soffitti sono alti se ne esce solo con ventilatori aggiuntivi verticali.

Ultima modifica di meta : 19-07-19 08:13.
meta non in linea  
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 19-07-19, 08:21   #3
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 240
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Vero, il 50% di ritorno dallo stato fa la differenza, però, con i prezzi di oggi, si ripagherebbe in ogni caso dopo circa 10 anni anche senza incentivi... un buon traguardo rispetto a come la situazione fosse quando facevo l'università (15 anni fa).

E' anche vero, però, che chi ha gravi malattie può curarsi perchè la maggior parte della gente è sana, e paga comunque la sanità... o chi non è andato a scuola, paga l'università a chi ha un basso reddito. E i pannelli solari fanno molto bene a tutti gli esseri umani del pianeta (si ripagano, in termini di emissioni di CO2, in pochi anni rispetto alla loro vita media). Se non fosse per gli incentivi, non ce ne sarebbero così tanti.

I soffitti sono molto bassi (sono alto 1.80, in punta di piedi mi mancano pochi centimetri per toccare il soffitto).

La pompa di calore è una Daiking di classe A+++ in entrambi i sensi, la danno sulla carta funzionante (in riscaldamento) fino a quasi -30° C se ricordo bene. Ovvio che il rendimento scende in modo clamoroso...

I miei conteggi si basano sul fatto che, lavorando da casa (ed essendo in casa tutto il giorno) io possa valutare l'energia prodotta e, di conseguenza, adeguare i consumi di casa (pompe di calore comprese).

Del tipo che accendo lavastoviglie, lavatrice solo se mi produco tutta l'energia che mi serve, e idem con le pompe di calore. Altriementi passo al pellet

La pompa è posizionata sul versante del tetto a Nord-Est, per questioni di spazio. Una posizione che favorisce il raffrescamento d'estate, ma potrebbe creare qualche problema nel scaldare nelle mattine invernali... ma mi regolerò facendo un po di esperimenti

Ultima modifica di f16006a : 19-07-19 08:23.
f16006a non in linea  
Vecchio 19-07-19, 08:32   #4
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Quote:
f16006a Visualizza il messaggio
anni fa).

E' anche vero, però, che chi ha gravi malattie può curarsi perchè la maggior parte della gente è sana, e paga comunque la sanità... o chi non è andato a scuola, paga l'università a chi ha un basso reddito. E i pannelli solari fanno molto bene a tutti gli esseri umani del pianeta (si ripagano, in termini di emissioni di CO2, in pochi anni rispetto alla loro vita media). Se non fosse per gli incentivi, non ce ne sarebbero così tanti.
tutto sbagliato.
la sanità è pagata tutta a tutti dalla fiscalità generale, cioè non sono i pazienti di urologia che pagano le cure termali agli artrosici, anche se i secondi sono contenti e i primi magari non lo sanno.
nella scuola succede poi che i poveri sovvenzionino gli studi dei ricchi, ma questo è un altro discorso.


se si crede che gli incentivi energetici facciano bene a tutti, si abbia il coraggio di aumentare le tasse e/o ridurre le spese, anche quelle sanitarie. invece li si è messi a carico di quegli utenti che hanno la colpa di non avere la possibilità di installare pannelli solari, cioè i più poveri che pure devono avere la corrente elettrica. una bella tassa regressiva, direi.

Ultima modifica di meta : 19-07-19 08:39.
meta non in linea  
Vecchio 19-07-19, 08:36   #5
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,514
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Quote:
meta Visualizza il messaggio
ettecredo!
il tuo guadagno è però la perdita degli altri utenti che non possono installare i giocattoli incentivati e che però devono pagare con la bolletta anche i tuoi.
grazie pecoraro scanio e tutti i suoi seguaci, che hanno scassato ogni credibilità finanziaria al grido di "tanto pagano gli altri!
E infatti nella 2da casa (che ormai è diventata la prima ) pago una bolletta di 80 € a fronte di un consumo corrispondente a 16 €!
Mizarino non in linea  
Vecchio 19-07-19, 08:55   #6
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 240
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Grazie per avere demolito il mio entusiasmo
Farò una colletta di beneficenza a tutti quelli che non possono installare pannelli.
Ah, no, aspetta... lascio giu 1500€ al mese di tasse... forse no
f16006a non in linea  
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 19-07-19, 08:59   #7
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 240
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Btw... non credo che quello che ho detto sia tutto sbagliato.

Se continuiamo di questo passo, nel 2100 avremo una temperatura media superiore ai 3°C, che significa sostanzialmente la fine della vita per come la conosciamo... sai tutti i discorsi economici dove vanno a finire a quel punto?

I pannelli solari, così come tutte le energie alternative valide, sono l'unica speranza per l'umanità, e vale la pena investire qualunque somma di danaro pubblico.
f16006a non in linea  
Vecchio 19-07-19, 09:13   #8
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,514
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Non mi pare che qualcuno abbia contestato l'impiego dei pannelli solari. Io ne sono un sostenitore e, nelle tue condizioni, farei l'investimento perfino in mancanza di incentivi statali. È tuttavia un gioco sporco far pagare il costo degli incentivi a chi abita in un condominio di città.
Mizarino non in linea  
Vecchio 19-07-19, 09:34   #9
f16006a
Utente Junior
 
Data di registrazione: Nov 2012
Messaggi: 240
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

Ok, sono d'accordo su questo.

Quello che volevo dire, è che secondo me è tutto un gioco sporco.
Il reddito di cittadinanza non lo è?

Ci sono una quantità enorme di esempi in cui la collettività si fa carico di spese per cui, i vantaggi, vanno solo ad una minoranza.

Il mio discorso era per dire che tra tutti i giochi sporchi, questo è davvero utile alla collettività.
f16006a non in linea  
Vecchio 19-07-19, 10:02   #10
meta
Utente
 
Data di registrazione: Jan 2015
Messaggi: 772
Predefinito Re: Un nuovo investimento: pannelli fotovoltaici

la mia attenzione non vuole essere contro gli incentivi energetici in particolare , ma piuttosto verso i danni che qualunque incentivazione, che poi vuol dire solo che paga un altro, può provocare anche con le migliori e più nobili intenzioni.



su tutto un altro piano, dambisa moyo ne ha scritto con grande chiarezza e competenza.
meta non in linea  
 


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 15:08.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it