Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Rudi Mathematici
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 13-11-17, 08:26   #71
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,907
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Sì, le ho caricate (dal mio PC registrate in Dropbox gratuito) con il servizio tinipyc (che purtroppo dopo qualche anno le cancella )

La zona è una piccola valle laterale della valle del Lys (la valle principale termina sopra Gressoney davanti al monte Rosa). Invece questa valle arriva e termina con la strada carreggiabile fino a Pian Coumarial (1460 m), da cui scarpinando iniziano bellissime escursioni nel parco del monte Mars (e traversate in Piemonte, a Oropa). Ci sono piste e anelli per sci da fondo e ciaspole, io vado fuori sentiero, questi posti li frequento da 50 anni. Le due foto sono scattate a circa 1800 m, il posto con le baite è Leretta, d'estate c'è un pascolo, vi si fa il formaggio (toma).

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 09:27   #72
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,562
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Erasmus Visualizza il messaggio
Belle foto!
Anzi: bellissime! (Mi stimolano una profonda nostalgia).

Ma ... le hai fatte tu le due foto la stessa mattina salendo dal paese alla tua "baitina" o te le ha fatte la macchina "automatica"
Le ho fatte io in persona personalmente
Sono salito mercoledì scorso, lasciando il fuoristrada a 3 km dal traguardo e 400 m più in basso come quota. Sono sceso ieri, appena in tempo per evitare la burrasca di neve.
Quote:
Miza: "Take it easy!". Camminare sulla neve "molle" (per giunta in salita) è una faticaccia boia (anche con le "ciaspole")! Occhio che non ti venga un infarto!
Lo so bene! In salita la fatica è mediamente doppia. In base al tempo impiegato, e tarando per 11 kg di zaino, è stata maggiore di un fattore 1.75.
Quanto all'infarto, non fare il menagramo! Il mio sistema cardiovascolare e respiratorio è al momento la sola cosa che funziona bene nel mio organismo. Ci manca solo che si scassi...
Quote:
[Ma ... perché non provi con sci da fondo?
Perché alla mia età ho sviluppato un profondo rispetto per le mie tibie e femori.
Quote:
Ti invidio, Miza! Ah come mi piacerebbe poter essere anch'io alle prese con le difficoltà di una nevicata recente ed abbondante!
Per fortuna non era così abbondante: andava dai 20 ai 40 cm di altezza. Già che ci sono allego (in PS) anche un selfie, scattato mentre mi accingo ad affrontare un piatto di pastasciutta. C'è anche una bottiglia di vino, dedicata a Nino (almeno l'avanzo ... sopporto così bene il vino che in 4 giorni ne ho bevuto poco più di mezzo litro!). Ma forse lui preferisce il rosso...

P.S. Come promesso, ecco il selfie:



P.P.S.
Quasi quasi potremmo iniziare, in apposita discussione al Bar Nino, un photo-contest di montagna Mizarino-Aspesi...

Ultima modifica di Mizarino : 13-11-17 10:01.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 13-11-17, 10:56   #73
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,564
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Veramente dei bei posti. Ho ammirato tutte le foto.
Ma io non invidio soltanto il vino che mi sono perso ma praticamente tutto.
Ciao
E poi non c'è bisogno di spostare le foto da qualche altra parte, se una foto è bella è bella ovunque sia messa.

Ultima modifica di nino280 : 13-11-17 11:04.
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 12:38   #74
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,907
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
P.S. Come promesso, ecco il selfie:
Le parti esterne in legno della tua baita sono in condizioni perfette, sembrano nuove.
Le hai verniciate da poco?

Il tetto ha lose in pietra?
Il tetto di casa mia è stato coperto con lose bergamasche, che in 20 anni sono annerite (ferro) e molte si sono scheggiate e spezzate. C'è il rischio che cadano e dovrò rifare la copertura, ho chiesto qualche preventivo, una botta...

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 12:46   #75
astromauh
Utente Super
 
L'avatar di astromauh
 
Data di registrazione: Sep 2007
Messaggi: 4,008
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Credo che la casa di Mizarino non sia restaurata ma che sia proprio nuova. Non vorrei sbagliare ma credo che se la sia fatta costruire un paio di anni fa.

__________________
www.Astrionline.it
Astromauh <a href=http://www.trekportal.it/coelestis/images/icons/icon10.gif target=_blank>http://www.trekportal.it/coelestis/i...ons/icon10.gif</a>
astromauh non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 14:15   #76
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,562
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Formalmente si è trattato della ristrutturazione di una vecchia stalletta/fienile in pietra e legno:



In realtà è stata abbattuta e ricostruita, riutilizzando però, oltre a materiali nuovi, anche tutte le pietre della vecchia costruzione.

I lavori sono iniziati nel 2007 e completati nel 2009. Alcune modifiche di dettaglio (es. apertura finestra e pannello fotovoltaico) sono state autorizzate e realizzate nel 2011-12.
Io ci ho dormito la prima volta nell'estate 2009. Allora avevo solo due letti, la stufa a legna (o cucina economica), un tavolo, una panca e quattro sedie. Ora ho anche un magnifico frigorifero da 50 L a compressore da 45 W, che programmato per 3 °C, consuma appena circa 0.1 kWh/giorno.

I rivestimenti esterni in legno di larice sono in gran parte gli originali. Solo il versante Sud (soprattutto gli scuri della porta dal lato esterno) soffre, soprattutto per il sole invernale, che ci batte a perpendicolo, combinato con la pioggia di scirocco. Nel 2015 gli ho dato una grattata leggera e una riverniciata con un protettore trasparente, ma la prossima primavera-estate ripeterò l'operazione.
Il tetto, debitamente coibentato, è rivestito in lamiera zincata e verniciata.
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 13-11-17, 14:24   #77
nino280
Utente Super
 
L'avatar di nino280
 
Data di registrazione: Dec 2005
Ubicazione: Torino
Messaggi: 6,564
Predefinito Re: Calcolo attuariale


Mizzica che metamorfosi.
Poi questa mattina guardavo quella nuova e vedevo sulla destra una persiana semi aperta e mi domandavo. Una finta persiana senza buco nel muro del probabile gabinetto. E invece . . . . . .
Ciao
nino280 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 14:37   #78
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,907
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Ora ho anche un magnifico frigorifero da 50 L a compressore da 45 W, che programmato per 3 °C, consuma appena circa 0.1 kWh/giorno.
A quella altitudine, è utile quasi solo come freezer

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
I rivestimenti esterni in legno di larice sono in gran parte gli originali.
Sono molto belli

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Solo il versante Sud (soprattutto gli scuri della porta dal lato esterno) soffre, soprattutto per il sole invernale, che ci batte a perpendicolo, combinato con la pioggia di scirocco. Nel 2015 gli ho dato una grattata leggera e una riverniciata con un protettore trasparente, ma la prossima primavera-estate ripeterò l'operazione.
Il tetto, debitamente coibentato, è rivestito in lamiera zincata e verniciata.
Anch'io dovrei verniciare almeno tutti gli infissi. Ma è un lavoro che non mi piace, lo farò fare...

In Trentino le baite non hanno copertura di pietre, come in Val d'Aosta? Forse è anche per una questione di peso... Comunque, il tetto non fa un rumore fastidioso quando piove forte?

aspesi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 15:02   #79
Mizarino
Utente Super
 
L'avatar di Mizarino
 
Data di registrazione: May 2004
Messaggi: 9,562
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
aspesi Visualizza il messaggio
A quella altitudine, è utile quasi solo come freezer
Non credere...
Da Giugno a Settembre, nello sgabuzzino dove tengo le provviste fresche, la temperatura viaggia fra i 12° e i 16°. In queste condizioni la carne cruda non resiste più di 24 h. Carne cotta e altri alimenti da frigo (yogurth, latte, salumi, formaggi) reggono meglio, ma è sempre meglio tenerli a bassa temperatura.
Per decenni, quando avevo i bambini piccoli (e in seguito) e andavo in Agosto in un'altra casa condivisa con turnazioni varie fra molti parenti, la conservazione degli alimenti per una settimana o più richiedeva cura e attenzione. Ora non è più un problema.
Quote:
In Trentino le baite non hanno copertura di pietre, come in Val d'Aosta?
Casomai in tavolette di legno. Io però non sono in Trentino, ma in Veneto.
Quote:
Comunque, il tetto non fa un rumore fastidioso quando piove forte?
Sì, ma il fastidio è cosa soggettiva. A me per esempio piace e affascina sentire l'infuriare degli elementi, soprattutto di notte (purché a dosi moderate)...
Mizarino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 13-11-17, 16:10   #80
aspesi
Utente Super
 
L'avatar di aspesi
 
Data di registrazione: Nov 2009
Ubicazione: Terra dei Walser
Messaggi: 4,907
Predefinito Re: Calcolo attuariale

Quote:
Mizarino Visualizza il messaggio
Non credere...
Da Giugno a Settembre, nello sgabuzzino dove tengo le provviste fresche, la temperatura viaggia fra i 12° e i 16°.
Strano, forse dovresti scavare sottoterra.
Nel costone dietro a casa mia (e siamo solo a 1200 m) ci sono grotte naturali, ancora adesso utilizzate per la conservazione delle forme di formaggio (in barba alle disposizioni europee ).
Ebbene, all'interno la temperatura per tutto l'anno oscilla sempre da 8 a 11 gradi.
aspesi non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 11:26.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it