Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Osservare il Cielo > Osservazioni in Alta Risoluzione
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 18-05-16, 20:10   #1
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,939
Predefinito Marte 2016

Limitato da impegni di lavoro e impigrito dalla vicchiaglia, come dice Montalbano, rischiavo di perdermi l'opposizione 2016 del pianeta rosso. Ho allora ripiegato sull'osservazione virtuale su http://alpo-j.asahikawa-med.ac.jp/Latest/Mars.htm dove ogni giorno vengono postate immagini in genere molto buone che consentono di assistere alla rotazione del nostro vicino di casa, meridiano dopo meridiano. Così non mi sento tagliato fuori da questo importante appuntamento e anche imparo a conoscere un po' meglio la mappa classica degli albedo, che il confronto con le mappe orografiche satellitari. Consigliabile! Farò un po' di osservazione visuale con il mio 10" da Linosa, a metà luglio. Lorenzo
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-05-16, 21:34   #2
lburti
Utente Super
 
L'avatar di lburti
 
Data di registrazione: Mar 2006
Ubicazione: Verona: siti osservativi vedi sopra + quando posso 3 ore d'auto x SQM 21,50 e... 21,80
Messaggi: 3,939
Predefinito Re: Marte 2016

Continua la saga di Marte online. Vi consiglio di seguire le splendide immagini postate sul sito Alpo-Japan. Per riconoscere le formazioni secondo le mappe classiche e il loro rapporto con la geografia satellitare, suggerisco questo sito:
http://jmars.mars.asu.edu/maps/?laye...rt_Albedo_mola
per i nomi:
https://www.google.it/search?q=albed...RU4cpormCFM%3A
Si può anche scaricare Mars Previewr II:http://www.skyandtelescope.com/astro...sky-telescope/
che però non gira su computer a 64 bit e bisogna installare Windows Virtual PC. Ciao! Lorenzo
__________________
Con i cieli che ci troviamo... bisogna accontentarsi!
lburti non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 26-05-16, 06:22   #3
Longastrino
Utente Esperto
 
L'avatar di Longastrino
 
Data di registrazione: Oct 2010
Ubicazione: Longastrino -Ra-
Messaggi: 1,768
Predefinito Re: Marte 2016

domani sera se sereno lo osserverò anche io col C8. purtroppo col mio 16" non riesco ad osservare oggetti così bassi, inoltre dal giardino Marte rimane dietro un filare di alberi.
__________________
Strumenti: Celestron CPC 800 (XLT) ,Tecnosky ED70/420 ,Dobson UC 16",Binocolo Canon 15x50 i.s.
Oculari: Celestron: E-lux 40mm, Barlow Ultima 2x Baader Planetarium: Hyperion Zoom 8-24 MkIII , Aspheric 31 Explore Scientific 82°: 6.7mm, 14mm, 24mm Explore Scientific 100°: 9mm

--- fatelo girare! http://youtu.be/jPbszBjIQaE ---
e Tanta voglia di imparare!!:-)
Longastrino non in linea   Rispondi citando
Vecchio 30-05-16, 15:35   #4
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Ed ecco il mio primo tentativo di disegno di Marte: difficile, molto difficile...intanto il dobson era quasi orizzontale e devo dire che ho qualche timore quando lo vedo così "adagiato" in quanto lo specchio primario è completamente libero. Eppoi a quell'altezza il seeing era veramente scarso e solo lo schermo apodizzante e il filtro rosso 23A hanno permesso di ottenere una immagine sufficiente. Difficile anche dare un nome ai "dettagli" , forse quel peduncolo che fuoriesce dalla zona scura vicina al lato P è Agathodaemon + Tithonius Lacus (faccio riferimento alla mappa UAI) ma non ne sono sicuro...devo ripassare un po' la cartografia di Marte


Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-06-16, 12:48   #5
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Marte 07-06-2016

Osservazione di Marte col solito set-up, speravo in un seeing migliore ma a quell'altezza (poco più di 20°) era stimabile in un 4/10 con punte di 5/10 . Per indagare meglio i dettagli ho usato 540x (in mono-oculare) che erano sufficientemente nitidi (si fa per dire..) solo grazie all'aiuto del filtro rosso 23A e dello schermo apodizzante. Lungo tutto il lembo precedente e verso il polo sud erano visibili delle nubi. Nel disegno, visto che avevo tempo da perdere, ho indicato anche i nomi dei dettagli principali (visto che faccio fatica a memorizzarli)




Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-06-16, 13:26   #6
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Marte 2016

Beh, mica male, io non riesco neppure a vederlo Marte! L'ho potuto osservare la sera del 30/05, ed era come un budino di marmellata d'arancia, era bello grosso e si vedevano solo un paio di zone di colore più scuro, ma poco definite a causa del seeing. Sul momento mi è venuta la voglia di fare un disegno, ma la qualità della vista era così scarsa che ho desistito.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 09-06-16, 08:34   #7
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Sul Marte basso di quest'anno bisogna avere molta pazienza: certo che se continua con questo tempaccio...(ennesimo temporale dalle mie parti) . Ci vorrebbe la famosa alta pressione per alcuni giorni..
Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-06-16, 08:27   #8
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Marte del 22/06/2016
Finalmente dopo un lungo periodo di maltempo son tornato a riosservare Marte. Purtroppo il seeing era ancora brutto stimabile in un 4/10 nel migliore dei casi. Stavolta ho provato il filtro Contrast-booster e devo dire che ha una buona resa su Marte e l'ho preferito, stasera, a quello rosso 23A. Il bordo del pianeta appariva ondeggiante per via del seeing. Pochi particolari visibili con certezza: a parte due larghe zone a nord e a sud (Utopia e Mare Cimmerium rispettivamente) c'era una formazione a ferro di cavallo che dovrebbe essere Elysium (il buco chiaro) , Aetheria e Philegra+Propontis I. Verso il bordo precedente c'era un'altra formazione debole che non sono riuscito ad identificare. Nel disegno non sono sicuro di aver indicato correttamente i poli. Ho provato a diaframmare eccentricamente a 17cm : il pianeta aveva più bordo ma ad es. la parte curva del "ferro di cavallo" tendeva a scomparire; dopo molti "leva e metti il diaframma" ho preferito l'immagine a tutta apertura.





Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-07-16, 09:08   #9
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Marte del 08/07/2016

Osservazione compiuta con la solita strumentazione. Purtroppo seeing ancora scarso: probabilmente a queste declinazioni è molto difficile pretendere di più. Immagine passabile a 370x solo col filtro apodizzante e il contrast-booster che ho alternato col rosso 23A. I nomi dei principali dettagli li trovate nel disegno: la parte nord del Mare Erythraeum appariva con delle specie di punte e forse una di queste era Aurorae Sinus. Nella parte sud un chiarore al lembo che potevano essere o nubi o Argyre. Nella parte nord traccia della calotta. Visibile anche il promontorio del Tithonius Lacus. Ben visibile la gibbosità del pianeta nel bordo seguente (forse nel disegno dovevo farla più pronunciata).


Dob non in linea   Rispondi citando
Vecchio 12-07-16, 09:57   #10
Dob
Utente
 
Data di registrazione: Sep 2009
Messaggi: 759
Predefinito Re: Marte 2016

Marte del 11/07/2016

Ed ecco il Marte di ieri sera; seeing leggermente migliore della volta precedente ma ancora insufficiente a queste declinazioni (*). La novità è stata il vedere la zona nord nettamente divisa in due : stando alla mappa UAI quella suddivisione dovrebbe essere Achillis Pons . Sempre a nord, nel Mare Acidalium (molto scuro) c'era una zona ovoidale chiara (probabili nubi) ben evidenziata dal filtro azzurro 80A. Passando a sud, si vedeva una differenza di colorazione tra il Mare Erythraeum e Argyre (quest'ultima più chiara).

(*) invece puntando il dobson oltre i 50° di altezza le stelline di magn. 7 o 8 mostravano la centrica circondata da un anellino poco agitato e quindi presumo che il Marte cattivo di questi tempi sia dovuto al riscaldamento del terreno lungo la linea di vista: dovrei spostarmi per migliorare la visione....

p.s. ma nessuno in questo forum osserva Marte ?

Dob non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 04:47.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it