Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia > Test, Guide e Tutorial
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 16-04-16, 20:59   #11
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: guida fuori asse

Ho optato per un nuovo sistema di guida, l'evoluzione del classio OAG, un ONAG.
E' eccezionale, ma è caro.
Quindi ti posso essere di poco aiuto.
Il secondo OTA di guida, l'ho escluso da subito.
Flette e con la HEQ5 saresti veramente al limite per il peso......
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 18-04-16, 19:43   #12
momi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2013
Messaggi: 10
Predefinito Re: guida fuori asse

Grazie Ciombe comunque, avevo visto qualcosa ma non mi ero interessato più di tanto. Ora guardando bene, sembra molto interessante il sistema di cui parli.
Per la messa a fuoco dei due camere o meglio, della camera guida, come si agisce, come ben saprai, nella radial non é molto agevole, anzi tutt'altro.
Ci sono problemi per le lunghezze del fuoco?
Già che ci sono vorrei porti un'ulteriore quesito: sconsigli il secondo OTA per questioni di peso, vale anche per il C8 in carbonio..?
momi non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 19-04-16, 16:53   #13
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: guida fuori asse

Nessun problema per la messa a fuoco simultanea dei due ccd, ci sono sia delle tabelle che dei distanziatori appositi ( questo nella versione FULL ) per mettere tutti e due i sensori alla stessa distanza focale.
Poi è questione di pratica traslare più o meno il blocco guida a seconda di dove si sceglie la stella di guida.
La scelta o meno del secondo OTA per la guida, e sempre un fattore da ponderare bene.
Lunghezza focale idonea per il tubo di ripresa, anelli che lo tengano bene e che siano rubusti, il suo focheggiatore che sia buono e che non fletta e per ultimo ma più importante, una buona montatura che sostenga bene il tutto.
Non lo sconsiglio a priori, lo si usa tranquillamente, ma potrebbe essere sempre fonte di potenziali errori di guida.
Qualunque tipo di SC uno abbia, la barra superiore si collega sempre con la culatta ed al blocco porta secondario, quindi è ininfluente il materiale di cui è fatto il tubo dello stesso.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 20-04-16, 19:38   #14
momi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2013
Messaggi: 10
Predefinito Re: guida fuori asse

Grazie Ciombe
Info sempre molto utili e interessanti, ho letto alcuni tuoi post sul tema...molto utili e professionali per inesperti come me
Per quanto riguarda il discorso del tubo in carbonio, mi riferivo al peso in se stesso, e se poteva essere di aiuto per il mio setup.
Indicavo una EOS su heq5 con c8 con radialguide e già immaginavo di essere un pō al limite come peso per un secondo OTA, come mi hai confermato pure tu.
Essendo il tubo in carbonio mi viene a favore o la situazione non cambia?
Io pensavo all' 80/400 della Orion con una Barolow 2x anche per poter raggiungere il fuoco corretto.
momi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 21-04-16, 08:28   #15
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: guida fuori asse

Per gli S.C. classici, che non hanno sistemi di bloccaggio del primario, la guida fuori asse può aiutare un poco in caso di piccoli movimenti del primario, che coinvolgono anche la guida e vengono quindi un poco compensqati. E' un aiuto, beninteso, non si deve pensare che la guida fuori asse possa compensare qualsiasi mirror-flop di grande entità. In questo caso non c'è nulla da fare, se non cambiare tubo!
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 22-04-16, 17:20   #16
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: guida fuori asse

Momi, scusami per il ritardo con cui ti rispondo.
Periodo pieno per il lavoro.....
Comunque se la tua problematica è la differenza di peso tra il C8 normale e quello in carbonio ( ma sei sicuro che lo fanno? ), basandomi dell'esperienza con i miei due C 9 1/4, parliamo di differenze trascurabili per la sua gestione dalla montatura.
Per il secondo ota di guida, compresi anelli, morsetti e piastra, si arriva tranquillamente sui 3 Kg di peso.
Invece del ORION, io preferirei il kit Celestron, che ha una focale più lunga ( che per un SC non guasta )e il focheggiatore in metallo, ma sono gusti personali.
Quindi facendo le varie somme dei pesi, sulla carta siamo entro i limiti fotografici della montatura ( il peso della ccd di guida non lo consideriamo, è poco ).
Ma se vuoi stare più tranquillo ed usare la tua HEQ5, se non lo hai fatto, ti consiglio di cambiare il treppiede con quello della Celestron CG5GT.
Non devi fare nessuna modifica, ci và tranquillamente e ti dà una stabilità impressionante.
L'ho fatto per caso con la mia, ed ora è una mini EQ6.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 23-04-16, 19:58   #17
momi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2013
Messaggi: 10
Predefinito Re: guida fuori asse

Grazie ciombe dei consigli, sempre preziosi, e per il ritardo non c'è proprio nulla da chiedere scusa, credo che questo sia un passatempo per tutti e che ci siano sicuramente cose più importanti per tirare avanti.
Proverò sicuramente a vedere in cosa consiste il kit da te indicato.
Per quanto riguarda il treppiede, spero di non aver problemi, in quanto ho appena finito i disegni per un treppiede da postazione semifissa. Dalla prossima settimana comincerò a metterlo assieme (lavorando nella meccanica mi viene un pò facile)
In pratica l'ho disegnato e calcolato per l' EQ8 (che spero di prendermi prima o poi) per poterlo fare scorrere fuori in posizione con le ruote e una volta tolte le stesse adagiarlo e fissarlo su 3 sedi sferiche fisse sul pavimento ed essere già perfettamente allineato, obiettivo essere operativo in 2 minuti.
Fino a quando non sarà operativo, continuerò con la guida laterale, magari con qualche piccola accorgimento tipo un fine corsa alla vite di regolazione dello specchio, in modo da non andare fuori campo.
Nel frattempo sto cercando di capire quale strada seguire per migliorare il setup.
momi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-04-16, 12:29   #18
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: guida fuori asse

Momi, se devi calcolare il treppiede per il suo uso futuro con una EQ8, fallo mooolto robusto!
La EQ8 l'ho piazzata in una postazione con sopra un RC 12" GSO Truss, e con tutto il setup di ripresa, ho duvuto usare 30 Kg. di contrappesi!
Quindi pondera bene a quale tubo vorrai usarci, e calcola bene i relativi pesi.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 24-04-16, 20:14   #19
momi
Utente Junior
 
Data di registrazione: Feb 2013
Messaggi: 10
Predefinito Re: guida fuori asse

Sicuramente Ciombe sono pienamente d'accordo con te, e già che ci siamo ti dò un due misure
Il tubo del treppiede della EQ8 dovrebbe avere un Ø di 160 mm, io l'ho previsto da Ø 200 e spessore 5 mm.
La raggiera e la controraggiera forma un triangolo da 1 metro di lato, il tutto saldato a regola d'arte, che si potrà eventualmente bloccare al suolo con delle viti già previste sulle basi fissate nel pavimento. La flangia con varie forature dove fissare la flangia corretta alla montatura in uso è pure lei da Ø 200 mm.
Nei prossimi giorni mi faranno una simulazione al PC delle eventuali flessioni con un carico di 100 kg, vediamo cosa uscirà.
momi non in linea   Rispondi citando
Vecchio 25-04-16, 11:31   #20
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: guida fuori asse

__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 21:23.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it