Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Astrofotografia
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 26-04-15, 08:12   #1
baldurwolf
Utente Junior
 
L'avatar di baldurwolf
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Marche
Messaggi: 90
Predefinito Guida fuori asse multistrumento

Ciao,
ho ordinato da pochi giorni un C9.25 EdgeHD che dovrebbe arrivarmi in settimana, oltre ad una Lodestar come camera guida.
Premesso che posseggo anche un Newton SW 200/1000 ed un rifrattore SW 80ED blackdiamond e che vorrei utilizzare tutti questi strumenti per l'astrofotografia vi pongo una domanda:
esiste una guida fuori asse che possa essere utilizzata, indifferentemente, su tutti e tre gli strumenti oppure è necessario acquistarne una specifica per ciascuno? Preferirei spendere qualcosa in più ma avere un unica OAG piuttosto che averne tre in giro.
Sareste così gentili da indicarmi qualche modello?

Cieli sereni
baldurwolf non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-04-15, 16:10   #2
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Ti dico la mia:
per lo 80ED basterebbe anche una ORION micro guide da 50mm al posto del suo cercatore,
per il newron 200/1000 basterebbe anche il 80 ED con degli anelli decentrabili,
per il c 9 1/4 un buon OAG che permetta anche la rotazione del barilottino della camera di autoguida ( che potresti anche usare per il newton ad il rifrattorino, sempre previo inserimento spianatori, altrimenti la camerina di guida vedrebbe solo stelle comatose e non sempre idonee alla bisogna ).
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 26-04-15, 16:33   #3
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

La guida fuori asse la puoi usare con qualsiasi strumento. Il più esigente è però il Celestron HD, perchè necessita di una ben precisa distanza tra la culatta ed il piano del sensore. Quindi nel mezzo ci deve entrare la guida fuori asse e gli opportuni anelli distanziatori. Ti consiglio di vedere quanto deve essere questo spessore (mi sembra di ricordare 110mm) e di comprare una guida fuori asse abbastanza corta, in modo da poter aggiungere gli eventuali spessori (anelli distanziatori T2) per ottenere la corretta distanza.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-04-15, 18:59   #4
baldurwolf
Utente Junior
 
L'avatar di baldurwolf
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Marche
Messaggi: 90
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Quote:
ciombe Visualizza il messaggio
Ti dico la mia:
per lo 80ED basterebbe anche una ORION micro guide da 50mm al posto del suo cercatore,
per il newron 200/1000 basterebbe anche il 80 ED con degli anelli decentrabili,
per il c 9 1/4 un buon OAG che permetta anche la rotazione del barilottino della camera di autoguida ( che potresti anche usare per il newton ad il rifrattorino, sempre previo inserimento spianatori, altrimenti la camerina di guida vedrebbe solo stelle comatose e non sempre idonee alla bisogna ).
Vero quanto dici ma, con la guida fuori asse hai tanti vantaggi....meno pesi in gioco, meno torsioni etc....pertanto se riesco ad usarla su tutti e tre gli strumenti sarei più contento. Inoltre ho in programma l'acquisto dello spianatore sia per l'ottantino che per il Newton.
baldurwolf non in linea   Rispondi citando
Vecchio 26-04-15, 19:02   #5
baldurwolf
Utente Junior
 
L'avatar di baldurwolf
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Marche
Messaggi: 90
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Quote:
Cocco Bill Visualizza il messaggio
La guida fuori asse la puoi usare con qualsiasi strumento. Il più esigente è però il Celestron HD, perchè necessita di una ben precisa distanza tra la culatta ed il piano del sensore. Quindi nel mezzo ci deve entrare la guida fuori asse e gli opportuni anelli distanziatori. Ti consiglio di vedere quanto deve essere questo spessore (mi sembra di ricordare 110mm) e di comprare una guida fuori asse abbastanza corta, in modo da poter aggiungere gli eventuali spessori (anelli distanziatori T2) per ottenere la corretta distanza.
Quindi mi consigli di acquistare una OAG molto corta e poi "giocare" con gli anelli distanziatori?
Saresti così gentile da indicarmene una che secondo te può essere valida?

Grazie!!
baldurwolf non in linea   Rispondi citando
Vecchio 27-04-15, 17:53   #6
ciombe
Utente
 
L'avatar di ciombe
 
Data di registrazione: Apr 2002
Ubicazione: Macerata
Messaggi: 856
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Non è un problema di OAG corto o lungo, è che le distanze tra il piano focale della camera di ripresa non è mai uguale a quella della camerina di guida.
Per esempio, ho preso un OAG Orion Guida Fuori Asse Deluxe e su consiglio di Giuliano della Tecnosky ho preso ed usato delle prolunghe per la camerina di guida per avere le giuste distanze ed avere le stelle a fuoco in ambo i sensori.
Una cosa che ti ho già detto che reputo importante, è che abbia la possibilità di poter ruotare il barilottino della camerina di guida.
Con il newton forse non ne sentirai la necessità, ha un grande campo, ma con il C 9 1/4 non sempre si prende una buona stella di guida al primo colpo, e poterlo ruotare, per la ricerca di una stella di guida, senza dover spostare il campo di ripresa, da una mano alla ripresa stessa.
L'ho usata con un RC 12" e SBIG STF 8300 con camerina HQY5L, ma pure per questo setup ho pronto un ONAG XT per quando riprenderò la QHY11S mandata in assistenza.
__________________
Nell'anno 1969 è bastata la potenza di calcolo di due Commodore 64 per mandare con successo una navicella sulla Luna;
nell'anno 2015 è necessario un i7 a 2000 MHz per far funzionare Windows 8.

Qualcosa deve essere andato storto.
ciombe non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 27-04-15, 21:18   #7
baldurwolf
Utente Junior
 
L'avatar di baldurwolf
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Marche
Messaggi: 90
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Quote:
ciombe Visualizza il messaggio
Non è un problema di OAG corto o lungo, è che le distanze tra il piano focale della camera di ripresa non è mai uguale a quella della camerina di guida.
Per esempio, ho preso un OAG Orion Guida Fuori Asse Deluxe e su consiglio di Giuliano della Tecnosky ho preso ed usato delle prolunghe per la camerina di guida per avere le giuste distanze ed avere le stelle a fuoco in ambo i sensori.
Una cosa che ti ho già detto che reputo importante, è che abbia la possibilità di poter ruotare il barilottino della camerina di guida.
Con il newton forse non ne sentirai la necessità, ha un grande campo, ma con il C 9 1/4 non sempre si prende una buona stella di guida al primo colpo, e poterlo ruotare, per la ricerca di una stella di guida, senza dover spostare il campo di ripresa, da una mano alla ripresa stessa.
L'ho usata con un RC 12" e SBIG STF 8300 con camerina HQY5L, ma pure per questo setup ho pronto un ONAG XT per quando riprenderò la QHY11S mandata in assistenza.
L'idea infatti è proprio quella di una OAG che ruoti per avere più libertà di scelta.
baldurwolf non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-04-15, 09:14   #8
Cocco Bill
Moderatore
 
L'avatar di Cocco Bill
 
Data di registrazione: Feb 2010
Ubicazione: Firenze
Messaggi: 18,745
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Col C9+1/4HD se usi un riduttore di focale devi rispettare una certa distanza tra il riduttore medesimo ed il piano del sensore. Morale, non lo puoi mettere dove vuoi. Quindi diviene difficile usare riduttore e guida fuori asse assieme, per un problema di spessori. Ti consiglio di prendere prima il riduttore e poi vedere rispettando le varie distanze quanto ti rimane di spessore per la guida, in funzione anche della fotocamera che intenderesti usare. Potresti anche essere costretto ad usare una guida in parallelo, cosa che comporta anche un aumento sensibile di peso sulla montatura.
Cocco Bill non in linea   Rispondi citando
Vecchio 28-04-15, 16:38   #9
baldurwolf
Utente Junior
 
L'avatar di baldurwolf
 
Data di registrazione: Jul 2010
Ubicazione: Marche
Messaggi: 90
Predefinito Re: Guida fuori asse multistrumento

Credo che seguirò i vostri consigli ed acquisterò prima il riduttore. Per la guida in parallelo sarei anche a posto, ho un piccolo maksutov da 1400 di focale nonchè l'ottantino (600mm) più un altro eventuale 80/400....insomma materiale ne ho ma volevo appunto, se si riusciva, evitare ulteriori carichi.
Comunque dai dati raccolti, con il riduttore installato, dovrei avere all'incirca 100mm di utile tra il riduttore ed il piano focale. Quando avrò in mano il riduttore verificherò con esattezza la distanza e prenderò una OAG adeguata.
Intanto grazie davvero per i consigli e perdonate l'ignoranza da me dimostrata....del resto il bello dei forum è proprio questo, imparare dagli altri.

Cieli sereni
baldurwolf non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 22:09.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it