Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Acconsento


Atik
Coelum Astronomia
L'ultimo numero uscito
Leggi Coelum
Ora è gratis!
AstroShop
Lo Shop di Astronomia
Photo-Coelum
Inserisci le tue foto
DVD Hawaiian Starlight
Segui in diretta lo sbarco di Philae sulla Cometa
Skypoint

Vai indietro   Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia > Il Mondo dell'Astronomo dilettante > Strumentazione > Il Primo Telescopio
Registrazione Regolamento FAQ Lista utenti Calendario Cerca Messaggi odierni Segna come letti

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità  di visualizzazione
Vecchio 08-09-20, 13:42   #11
pablo
Utente Junior
 
L'avatar di pablo
 
Data di registrazione: Nov 2008
Ubicazione: Roma est
Messaggi: 202
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Concordo con Giovanni, inchiodarsi ad uno schema per non voler provare altre configurazioni ottiche è un errore madornale; si chiude a nuove esperienze e si limita la propria crescita.

Un C8 (usato) poi è come un assegno circolare, si rivende subito.
__________________
Ottiche: Newton 200/1000 e 150/750 - Mak 180/2700 - Acromatici 102/600 e 70/900 - Montature: T-Sky - Eq2 - Celestron Avx e Slt
pablo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 08-09-20, 16:27   #12
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,639
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Il c8 però è abbastanza scomodo su una montatura "tipo Giro": a seconda della soluzione adottata per il movimento in azimuth (e della struttura del tripode) potrebbe essere necessario il sistema di contrappesi, e il bilanciamento in altezza è sempre problematico.
Senza contare che il c8 lavora a ingrandimenti totalmente diversi dall'80/560, con catastrofiche conseguenze sulla gestione delle vibrazioni e d'inseguimento.
A mia esperienza queste montature lavorano meglio con tubi relativamente lunghi e stretti: tutto sommato un 100mm f/7 è ancora ragionevolmente vicino all'80/560 in stazza da non mettere in crisi la montatura, ma offre un più che apprezzabile salto di prestazioni
delo non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Astrel Instruments
Vecchio 08-09-20, 18:43   #13
ruggierogiuseppe
Utente
 
L'avatar di ruggierogiuseppe
 
Data di registrazione: Jan 2011
Ubicazione: Lucca
Messaggi: 992
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Esatto, per la Giro ci vuole un rifrattore lungo che si muove molto agevolmente con un piccolo tocco della mano, il C8 diventa difficile da usare perche' troppo compatto, pero' per la fotografia sarebbe forse meglio del rifrattore, almeno sul planetario. Certo che il C8 è forse uno dei telescopi piu' venduti di sempre, grossa apertura, lo chiamano tuttofare...mah io sono innamorato dei rifrattori su montature AZ manuali, non ho grosse pretese ma tanta passione, e dopo circa una trentina di telescopi che ho avuto sono tornato al PLEBEO 120 ED, è stato amore a prima vista, ne comprai uno diversi anni fa poi rivenduto, adesso ripreso e mi è tornata la serenita'...
__________________
Rifrattore SW 120 ed
Binocolo : Canon 12x36 IS II
Binocolo: Zomz 20x60
Per ogni lampadina che si accende, si spenge una stella...
ruggierogiuseppe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-20, 11:16   #14
astro61
Utente Senior
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,341
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Visto che sei così amante dei rifrattori, e questo mi fa piacere, perché non provi a fare un ulteriore piccolo salto di qualità con un APM 140? Credo che come dimensioni sia ancora abbastanza gestibile.
Anche se è purtroppo il prezzo che forse non è gestibile come quello di un 120ED...
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su S.W. AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 09-09-20, 15:56   #15
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,639
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

State attenti però, perchè bisogna anche considerare la montatura.


Innanzitutto gli aggettivi di "pesante e stabile" vanno relazionati all'80ED; un tripode tipo eq5, lungo un metro e pesante 5kg, può essere definito pesante e ingombrante, ma è ben lungi dall'essere adeguato a sorreggere un rifrattore 140mm (e a mio parere nemmeno troppo esaltante con un 100/900 se impiegato con una montatura manuale altazimutale).


Le teste "tipo Giro" hanno una notevolissima portata in relazione al peso ma tendono a necessitare rapidamente di un sistema di contrappesi, che non aiuta affatto né la trasportabilità né il lavoro del tripode sottostante (che, con rifrattori a focale attorno 900mm, dovrà essere esteso per poter usufruire di un minimo di comfort).
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-20, 14:31   #16
bongi02
Super Moderator
 
L'avatar di bongi02
 
Data di registrazione: Sep 2007
Ubicazione: Ciampino (RM)
Messaggi: 10,321
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

A proposito di SCT in Alt-AZ; è vero che molto, anzi moltissimo, dipende dalla

montatura, ma vi posso assicurare che i risultati sono più che validi!


http://www.giuseppebongiorni.it/astr...e/SAM_0078.JPG
http://www.giuseppebongiorni.it/astr...e/SAM_0080.JPG

__________________
e Notti Stellate da Giuseppe BONGIORNI: http://www.giuseppebongiorni.it
A
ssociazione Tuscolana di Astronomia (A.T.A.)
: http://www.ataonweb.it
Dobson RP-Astro 16"/f4,5 - MAK127 - 2"; Montature: GoTo Skywatcher AZ GTi - GI.REX manuale
Binocoli: Nikon Act. EX 12x50 CF - Konus BWCF 20x80
Principali Oculari: Ethos 8 e 13mm - Antares 30mm - Zoom Baader MARK II 8-24mm
...
bongi02 non in linea   Rispondi citando
Links Sponsorizzati
Telescopi Artesky
Vecchio 10-09-20, 15:42   #17
astro61
Utente Senior
 
L'avatar di astro61
 
Data di registrazione: Oct 2012
Ubicazione: Novara
Messaggi: 1,341
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Però, molto interessante.
__________________
DUE OCCHI VEDONO MOLTO MEGLIO DI UNO
C11HD su S.W. AZ-EQ6 PRO e cavalletto Geoptik Hercules, iOptron AZ Mount Pro, APM 140 f/7, torretta Baader Maxbright II, torretta Zeiss supercharged, coppie di Takahashi LE 30, 12.5 e 5mm, coppia di Televue Panoptic 24mm, coppia di Meade 18mm serie 5000 HD-60, coppia di ES 9mm 62°, coppia di TS 7mm UWAN 82°, TS 40mm Paragon ED, Meade serie 4000 Japan 26 e 15mm, Sky Quality Meter-L, Canon 12x36 IS II
astro61 non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-20, 18:47   #18
delo
Utente Super
 
L'avatar di delo
 
Data di registrazione: Jul 2011
Messaggi: 3,639
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Appunto


Io uso da anni ormai il mio C8 con la T-sky, e meno frequentemente con una montatura "tipo Giro", ma con questa servono i contrappesi e la trasportabilità finisce a farsi benedire
delo non in linea   Rispondi citando
Vecchio 10-09-20, 23:43   #19
ruggierogiuseppe
Utente
 
L'avatar di ruggierogiuseppe
 
Data di registrazione: Jan 2011
Ubicazione: Lucca
Messaggi: 992
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Un rifrattore da 10 kg? no grazie, troppo peso, dovrei cambiare montatura e tutto diventa piu' impegnativo e menativo, ormai privilegio la leggerezza e la comodita', sai che montatura ci vuole per reggere un 140 APM ?? Se mi voglio rovinare la vita allora mi riprendo un dobson 300 mm cosi' mi passa del tutto la voglia di osservare...purtroppo se vuoi vedere bene ci vogliono i telescopi grossi, che bello sarebbe un CPC 11 HD... in teoria perche' poi in pratica 30 kg te li porti dietro te se ti va..io passo. Adesso ragiono in termini pratici e mi accontento, un 120 ed pesa 4,5 kg con una maniglia lo porti con una mano, cosa pensi che cambierebbe con un 140 APM di tanto clamoroso rispetto al 120 ed?? 2 cm sono poco di piu', non ti cambiano la vita, 20 o 30 cm te la cambiano, ma ripeto che ormai ho abbandonato la politica del telescopio spaccaschiena, non ne ho piu' la voglia sia fisica che mentale, adesso mi accontento, tanto purtroppo il problema non è il telescopio che lo puoi prendere grosso quanto vuoi ma il cielo che fa schifo, e si va sempre peggio, tra 10 anni sara' ancora peggio, quindi o vai ad abitare in luoghi con cielo nero, sempre piu' rari, o ti accontenti come faccio io del cielo che ho sopra la testa, che francamente spesso non mi fa venire nemmeno la voglia ti tirare fuori il tele perche' vedo si e no un decina di stelle...
__________________
Rifrattore SW 120 ed
Binocolo : Canon 12x36 IS II
Binocolo: Zomz 20x60
Per ogni lampadina che si accende, si spenge una stella...

Ultima modifica di ruggierogiuseppe : 10-09-20 23:48.
ruggierogiuseppe non in linea   Rispondi citando
Vecchio 11-09-20, 06:31   #20
giovanni bruno
Moderatore
 
Data di registrazione: Jul 2007
Ubicazione: ivrea
Messaggi: 48,639
Predefinito Re: Upgrade SW 80ED

Tutto quasi giusto, tranne il fatto che è del tutto errato l'assioma che un telescopio più grosso da casa è peggio che uno più piccolo.

Sia il mio 120ED, che i miei diversi ACRO da 150mm posseduti, usati dal tetto piano condominiale, arrancavano su M37 ed M22 e mollavano le braghe su M13.

Mentre il mio C11 CPC HD, dal cortile condominiale e sotto i lampioncini condominiali puntati direttamente negli occhi, fa esplodere M37 ed M22 e mostra centinaia di stelle di M13.

Quindi è vero che per il deeo sky poco cambia tra un rifrattore da 120mm ed uno da 140mm, ma un 270mm fa davvero compiere un salto enorme.

l'apertura più saggia è sempre un SCT da 8", incredibilmente leggero, ben trasportabile, ben montabile e di poco ingombro in casa, ma su oggetti tipo M37, M22 ed M13, già da robubuste soddisfazioni.
__________________
Strumenti,--C11 CPC DELUXE EDGE HD-- montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO--montatura EZ-TOUCHE--rifrattore SW 70/500mm--rifrattore ACRO SW BD 102/500mm--rifrattore APO 120ED --RUMAK INTES MICRO ALTER M603 da 152/1520mm ad f15--binocolo TENTO 20x60--binocolo ZEIS 10x50 JENOPTEM-- binocolo APM ED APO da 82mm a 4 5°--torretta DENKEMEYER BIG EASY--torretta DENKEMEYER II--3 torrette ZEISS ERETTIVE a 45°,1 torretta ZEISS non erettiva a 45°.

Una vagonata di oculari ,tutti in coppia.
giovanni bruno non in linea   Rispondi citando
Rispondi


Links Sponsorizzati
Geoptik

Strumenti della discussione
Modalità  di visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire i messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare gli allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

codice vB è Attivo
smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 01:07.


Powered by vBulletin versione 3.6.7
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: vBulletinItalia.it